Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Agustaman

AgustaWestland Project Zero

Messaggi consigliati

Qualcuno ne sa qualcosa?

 

http://www.aviationweek.com/Article.aspx?id=/article-xml/AW_01_28_2013_p19-539557.xml&p=2

 

proprio alla fine trovo

 

Garavaglia added that ... his company is already working on a 2.5-metric-ton rotorcraft with Russian Helicopters.

 

Me lo devo essere perso se era già noto, non mi sembra di aver letto niente qui, almeno.

 

Altra notizia: pare che una chicca tecnologica della quale avevo sentito indirettamente qualche mezza parola, che era più o meno segretamente in sviluppo da qualche anno con un gruppetto dedicato di specialisti (inclusi alcuni nella nuova tecnologia, almeno per Agusta e il mondo elicotteristico) sia stata completata qualche mese fa, sperimentata piuttosto brevemente e impacchettata in qualche hangar, per cui dubito che ufficialmente se ne saprà mai qualcosa di più. Qualcuno ne ha sentito parlare (riferimento: wang)? Se sa cosa è successo, cos'era di preciso e perché è stato abbandonato così frettolosamente allora batta un colpo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo di si, non lo conosco di persona, è arrivato molto tempo dopo di me. A parte l'AHS è membro di altre associazioni... interessanti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

OK, quindi nell'ambito della joint sul 139. Bene, se penso che i contatti con i russi li avevamo iniziati quasi 20 anni fa... lavoravano ancora con i disegni su carta semitrasparente, con un sistema di revisione progressiva, spillavano le modifiche sui disegni (mi sembra le chiamassero ismienienie o qualcosa del genere) e dopo 7 modifiche rifacevano il disegno. Eppure ci hanno fatto fior di macchine con sistemi di questo genere...



No, associazioni tecniche... le altre non so

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, nessuno ha notizie aggiuntive "interne" sullo Zero? Risultati dei test? Perché sono stati così corti? Prestazioni in volo traslato (quei buchi mi lasciano qualche dubbio)? Durata massima del volo? Capacità delle batterie?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimo, sembra una via di mezzo tra l'Aliante Slittante di Mazinga e la seconda navetta di Alcor.

Pardon, reminescenze...

Molto interessante direi. Penso che nel volo traslato diventi una sorta di "triplano" con due superfici in tandem più la porzione d'estremità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le superfici in tandem, con tanto di buco in mezzo con rotore che mette il pezzo dietro (molto sottile, peraltro) in una bella scia rotante sono la cosa che mi convince meno, come efficienza devono essere una ciofeca, e viceversa l'elica non dovrebbe essere molto contenta di un flusso tagliato dal pezzo d'ala davanti, con tante belle pulsazioni che potrebbero sollecitare i motori retrostanti... Inoltre la superficie d'ala che resta è piuttosto striminzita, a bassa velocità mi sembra troppo piccola.

 

In hover invece non dovrebbe essere male, ma un'architettura del genere per fare principalmente hover non mi sembra una gran pensata. I tiltrotor fanno il contrario (ottimizzare il traslato e sacrificare un po' l'hover) perché questo è uno dei pochi modi di superare la principale limitazione dell'elicottero per certe missioni, la bassa velocità.

 

L'hanno testato per poco, ci sarà un motivo, e sarei proprio curioso di sapere quale di preciso, ma a quanto pare nessun "interno" frequenta questo forum. O non si sbottona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il debutto al Salone di Parigi ....

 

PARIS: Project Zero tiltrotor makes Paris debut ....

 

One of the most unusual sights on the static display is AgustaWestland's Project Zero technology demonstrator, which is making its Paris debut.

The all-electric unmanned tiltrotor was unveiled by the Anglo-Italian airframer in March and is designed to test a number of concepts that could eventually make their way onto a future rotorcraft.

 

Fonte .... http://www.flightglobal.com/news/articles/paris-project-zero-tiltrotor-makes-paris-debut-387291/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

AW .... e allora .... siamo padroni di uno Skunk Works? .... ;)

 

Euro Skunks, Inside Secrets of Project Zero ....

 

Following the unveiling this year of AgustaWestland’s ambitious ‘Project Zero’ vertical take-off and landing flying wing technology demonstrator, we are now getting a glimpse into how elements of Kelly Johnson’s original Skunk Works model have been emulated in other parts of the world.

 

Fonte .... http://www.aviationweek.com/Blogs.aspx?plckBlogId=Blog:27ec4a53-dcc8-42d0-bd3a-01329aef79a7&plckPostId=Blog:27ec4a53-dcc8-42d0-bd3a-01329aef79a7Post:9012a711-abde-45eb-8f4d-abfaee83c355

 

67tic4.jpg

Presentation of Project Zero in Paris Air Show 2013 by Dr. James Wang, Vice President of Research and Technology at AgustaWestland ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gia solo per il fatto di aver firmato per non rilasciare info in giro, si comincia a somigliarli. ;)

Modificato da -{-Legolas-}-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, nessuno ha notizie aggiuntive "interne" sullo Zero?

Risultati dei test?

Perché sono stati così corti?

Prestazioni in volo traslato (quei buchi mi lasciano qualche dubbio)?

Durata massima del volo?

Capacità delle batterie?

 

Dopo quasi tre anni ..... https://www.flightglobal.com/news/articles/singapore-project-zero-tiltrotor-to-gain-diesel-eng-421964/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×