Jump to content
Sign in to follow this  
Guest IceMan88

[Revell] Eurofighter Typhoon 1:48

Recommended Posts

Guest IceMan88

Ciao a tutti, ho comprato questo moddellino un pò perchè è il mio aereo preferito un pò perchè ci ho messo le chiappe sopra ;)

Questa è la foto della scatola:

boxart.jpg

Come ho già detto è la prima volta che ne faccio uno e quindi pian piano posterò le foto del modello in costruzione, per ora mancano anche molti strumenti come le lime carta vetro e soprattutto colori e pennelli.

Per quanto riguarda i colori mi conviene seguire quelli proposti da revell o altri? come si fà a mettere le percentuali di un colore con un altro(ad esempio 75% di A + 25% di B)?

Per quanto riguarda la carta vetro ho trovato tutti i valori da acquistare, i pennelli li comprerò pian piano dalla punta più piccola a quella più grande.

Altra cosa gli schemi di istruzioni partono dal seggiolino quindi devo colore i vari pezzi e poi incollarli, ora la mia domanda e questa, ho visto che in molti wip il seggiolino come anche il cockpit prima diventa nero e poi bianco ;) e poi si mette i vari colori, esiste una guida passo passo per imparare a colorare i vari modelli?

Edited by IceMan88

Share this post


Link to post
Share on other sites

io di solito coloro le parti, le monto e poi con i pennelli più piccoli procedo a fare i dettagli appunto una volta dopo averle montate e correggo eventuali sbavature di colla... il primo kit comunque è sempre qualcosa di critico, per cui non cercare di strafare, ma di fare le cose semplici cercando di capire come colorare e, come ho consigliato nell'altro topic, procurati il primer, che siccome usi i pennelli è fondamentale. Anch'io sto usando i pennelli (sono appena al quinto kit che faccio...) e senza usare il primer, anche nelle parti minuscole, il colore non "attacca" e non è minimamente omogeneo!

 

poi, come ti ho già detto, ricorda sempre che è il primo kit per cui rischia di diventare abbastanza pasticciato! Il mio primo modellino, un Whirlwind è talmente una schifezza che sto pensando di simulare un incontro ravvicinato con una raffica di traccianti di un 109 :furioso:

 

comunque servirà a fare esperienza, come in tutte le cose! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

Ieri ho comprato 4 vernici, mi sono affidato a quanto c'era scritto sul foglietto delle istruzioni di montaggio e quindi sono della revell, sinceramente non mi fidavo per ora a comprare altre marche perchè non sapevo, poi ho comprato anche il primer tamiya bianco è li mi ha dato una botta al cuore ;) mi manca ancora i pennelli e la colla revell contact, quella ad ago, vedo se domani riesco a trovarla in qualche cartolibreria.

Un paio di domande ;)

1-Ho chiesto al negoziante e mi ha detto che le vernici revell non c'è bisogno di diluirle se messe a pennello è vero?

2-Per pulire i pennelli non credo basti solo l'acqua, cosa devo comprare per la pulizia?

3-Per la lavorazione, io stacco il pezzo interessato, vado a limare nei punti di attacco tagliati, ma devo anche andare a carteggiare la superficie prima di mettere il primer e colori?

4-Come si applica il primer, basta una spruzzata veloce?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ho comprato 4 vernici, mi sono affidato a quanto c'era scritto sul foglietto delle istruzioni di montaggio e quindi sono della revell, sinceramente non mi fidavo per ora a comprare altre marche perchè non sapevo, poi ho comprato anche il primer tamiya bianco è li mi ha dato una botta al cuore ;) mi manca ancora i pennelli e la colla revell contact, quella ad ago, vedo se domani riesco a trovarla in qualche cartolibreria.

Un paio di domande ;)

1-Ho chiesto al negoziante e mi ha detto che le vernici revell non c'è bisogno di diluirle se messe a pennello è vero?

2-Per pulire i pennelli non credo basti solo l'acqua, cosa devo comprare per la pulizia?

3-Per la lavorazione, io stacco il pezzo interessato, vado a limare nei punti di attacco tagliati, ma devo anche andare a carteggiare la superficie prima di mettere il primer e colori?

4-Come si applica il primer, basta una spruzzata veloce?

 

allora, cerco di rispondere ad alcuni punti, dicendoti come faccio io, poi se qualcuno di più esperto vorrà correggere eventuali miei errori... ;)

 

 

 

2) per pulire i pennelli io uso unicamente acqua e li strofino con la mano in modo da pulire per bene le setole, nel 99 x 100 dei casi è sufficiente. poi li lascio a testa in su ad asciugare

 

3) non carteggiare la superficie!!! rischi di rovinare le incisioni del kit! lavale unicamente con dell'acqua e del sapone, ma NON carteggiare la superficie!!! i punti di attacco invece ovviamente vanno limati per bene!

 

4) il primer basta spruzzarlo con la bomboletta se hai preso, come ti ho consigliato, il Tamiya

 

infine se hai voglia, compra dei pastelli ad olio, ti serviranno poi per dare un effetto di vissuto al modellino "sporcandolo" facendo delle righe nere e poi distribuendo il colore passandoci sopra con il dito.. è più facile farlo che dirlo! -_-

 

poi per il punto 1 non so aiutarti in quanto io uso i colori Humbrol degli starter kit dell'Airfix che ho preso, ma senza diluirli!

 

se posso aiutarti, dimmi! ;)

Edited by papo90

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la colla ti consiglio la contacta normale, senza ago che serve solo in alcuni casi (tra l'altro l'ago si ottura facilmente :furioso: ), oppure la tamiya cement.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

Sembrerà assurdo ma a torino ancora non sono riuscito a trovarla, comunque ho comprato un colore della tamiya per provare e piu che altro perchè non avevano quella della revell e sinceramente mi sono trovato malissimo perchè è troppo liquido, sarà che non sono esperto ma il colore con i revell rimane con quello della tamiya non rimane proprio e dovrò dare un'altra mano di colore, il sedile finalmente l'ho quasi finito e appena riesco posto le foto, purtroppo non è il massimo ma neanche na schifezza;)

 

Voi come miscelate i colori?

 

bs_yamato: è quella con il pennelino?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, è col pennellino, sia la revell che la tamiya (tappo arancione se la trovi, quella col tappo verde costa di più ,è più veloce e specifica per i pezzi più piccoli)

Se stai utilizzando il pennello i tamiya non sono molto buoni, probabilmente col loro primer aderiscono meglio. Io ci ho rinunciato a dipingere modellini (con gli acrilici in generale) con gli acrilici, li uso solamente per dettagli minori o per i figurini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

Avevo messo il primer tamya alla fine ho lasciato asciugare e ho dato un'altra mano, questo è il cockpit, manca ancora hud, manetta e joystic, ditemi come è venuto:

immag0033t.jpg

immag0030.jpg

immag0032.jpg

cavolo non c'era scritto che per applicare le decals bisogna eliminare completamente i rilievi dei pulsanti, va bè esperienza;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

Ciao ragazzi, dovrei comprare dello stucco, quale compro? una volta messo, e asciugato lo carteggio ma poi per eliminare le righette che si formano cosa uso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno mi risponde?

 

Ciao,

scusami ma mi era sfuggita la tua domanda, forse perchè, di solito, io guardo solo le discussioni riguardanti gli aerei storici.

Comunque ti posso dire cosa uso io:

- Per leggere irregolarità io uso il Gunze Mr.Surfacer 500. E' fornito in barattolo e si può stendere benissimo con un pennellino, che poi pulirai con solvente per nitro.

- Per irregolarità un po' più pronunciate, io uso lo stucco Tamiya. Questo é fornito in tubetto tipo dentifricio e si applica con una spatola.

- Per riempire cavità o ricostruire particolari, io uso il Milliput bianco, ma va bene anche quello ocra. Si tratta di uno stucco bicomponente che, a differenza dei primi due, si può maneggiare piuttosto a lungo prima che indurisca completamente. Inoltre, finchè é fresco, lo si può lisciare con un attrezzo (od un dito) bagnato d'acqua.

Con le stesse caratteristiche c'é anche lo stucco bicomponente della Tamiya, ma io preferisco il Milliput

 

Per la lisciatura, io uso carte abrasive wet&dry bagnate, con grana sempre più fine da 400 a 1000, per poi passre alle tele abrasive con grana da 3200 a 12000.

 

Stucchi e tele abrasive le trovi nei negozi di modellismo oppure on-line, mentre le carte abrasive sono reperibili anche nei grandi magazzini.

 

Spero di esserti stato d'aiuto.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

Ciao grazie per la risposta, ho stuccato e poi ho fatto come hai detto tu solo che sono arrivato a carteggiare fino alla 1200 e sono rimaste un pò di righette, con la 3200 a 12000 si risolve il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

... sono rimaste un pò di righette ...

 

Strano, hai usato la carta bagnata?

Occorre tenerla bagnata e sciacquarla ogni tanto per eiminare i residui.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest IceMan88

cavolo no non l'ho bagnata :pianto: , e se ripasso un pò di stucco e ricarteggio risolvo il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×