Jump to content

Quando l'Occidente si accorse che il "Missile Gap" non esisteva ....


TT-1 Pinto
 Share

Recommended Posts

Nel suo numero di Dicembre 1961 ....

 

23vmjbb.jpg

 

.... il mensile "Notiziario di Aviazione" pubblicò un articolo tratto da una non meglio specificata "Rassegna stampa estera" nel quale veniva spiegato che la sino ad allora presunta superiorità sovietica nel campo dei missili strategici in realtà non esisteva ....

 

.... peccato non venisse citata la fonte ....

 

 

2v1tdg3.jpg

 

21khyyd.jpg

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Missile_gap

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

questo è un fatto curioso, se non ricordo male, durante gli ultimi anni del "regno" di Stalin l'URSS mostrò atteggiamenti piuttosto aggressivi verso le potenze occidentali, non solo sul piano politico,come mostrano le operazioni politiche oserei dire quasi "acarte scoperte" e la stessa Guerra di Corea,ma soprattutto sul piano della comunicazione; molti sono stati i discorsi ufficiali pieni zeppi di minacce più o meno velate all'Europa Occidentale ed agliStati Uniti, i quali però,a voleressere onesti,non sono rimasti passivi.

Bisogna dire,sotto l'aspetto psicologico, un comportamento aggressivo da parte di persone fino a prova contraria non disturbate mentalmente è segno,spesso,di una sensazione di debolezza verso l'avversario, non di forza,ed in effetti fino al 1949,e molto probabilmente per tutti gli anni '50, l'URSS era priva armi nucleari in numero davvero significativo,però dobbiamo anche considerare gli aspetti propagandistici nonchè politici.

Far credere chel'URSS fosse superpotente, nonchè aggressiva ed intenzionata ad assogettare tutto il Mondo come un moderno Gengis Khan (visione non del tutto campata per aria!) era un buon viatico per spingere tutti i Paesi non comunisti a stringersi attorno agli Stati Uniti per cercare protezione,la quale,ovviamente, non è mai stata del tutto gratuita.

Quanto all'entità dell'arsenale missilistico, probabilmente la CIA riuscì a mettere le mani sui piani di difesa,i quali ovviamente avranno previsto la costruzione (nel tempo) di un gran numero di vettori,ma inun periodo di tempo presumibilmente molto lungo. poi,come ben sappiamo noi Italiani, un conto sono i progetti,un conto è la realtà...

Comunque questa "sovrastima" un effetto l'ha avuto, ha dissuaso i pochi,ma influenti,fautori di un conflitto caldo dal porre in atto questo proposito,quindi, sotto certi aspetti, è stato un bene,probabilmente è grazie a questo che oggi siamo qui a scrivere!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...