Jump to content
Sign in to follow this  
HB-CDH

ILS

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho provato a cercare con la funzione ricerca un topic su questo argomento ma non ho trovato niente.

 

In questa discussione non voglio parlare di come funziona l'ILS, vorrei sapere se è difficile fare un avvicinamento ils senza autopilota, ad ottobre inizio il corso cpl/mep/ir, e sono un po' preoccupato che non sia capace di fare un avvicinamento ils entro le tolleranze consentite.

 

Voi sapete dirmi qualcosa???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

Inanzitutto premetto che pur avendo un'enorme passione per il volo, non possiedo nessun brevetto di volo, ma che conto di prendere non appena avrò messo qualche soldino da parte.. :)

Tornando alla tua domanda, penso che la risposta possa essere data solo a tua discrezione.

Nel senso, dovrai essere tu a gestire in maniera ottimale velocità e assetto di volo per eseguire la discesa prevista, aiutandoti con le lancette della strumentazione di bordo...

Se per ora possiedi solo il PPL probabilmente avrai volato solo in VFR senza "aiuti" strumentali, quindi è ovvio che magari le prime volte sarà difficile tenere le lancette al centro, ma col tempo ci prenderai la mano.

Giusto per curiosità, su che velivolo lo prendi il CPL? Il Cheeroke?

Ciao

Renegade

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, ho provato a cercare con la funzione ricerca un topic su questo argomento ma non ho trovato niente.

 

In questa discussione non voglio parlare di come funziona l'ILS, vorrei sapere se è difficile fare un avvicinamento ils senza autopilota, ad ottobre inizio il corso cpl/mep/ir, e sono un po' preoccupato che non sia capace di fare un avvicinamento ils entro le tolleranze consentite.

 

Voi sapete dirmi qualcosa???

Detengo il rating strumentale e quindi posso raccontarti qualcosa in base alla mia esperienza.

 

Gli avvicinanamenti strumentali di precisione (ILS) e non precisione (LOC, VOR, NDB ecc.) non sono ne difficili ne facili, solo richiedono allenamento.

La prima cosa che devi tenere a mente è che il volo IFR è un volo di precisione, cioè le manovre devono essere eseguite in maniera diversa da quello che si è abituati dal volo VFR. Negli avvicinamenti è' fondamentale eseguire manovre dolci e soprattutto correzioni sia di prua (1/2 grado ) che di potenza minime (50 rpm anche meno).

Tieni presente che il localizzatore di un ILS è 10 volte piu sensbile di una normale radiale vor anche a causa della vicinanza della sorgente pertanto effettuare "sterzate" di 5/10 ° per inseguire il CDI oppure aumentare/diminuire di 200 rpm il motore per inseguire il GS ti porta inevitabilmente a fallire la procedura.

 

Dicevo allenanamento. Sì, perchè anche dopo 30/40 avvicinamenti e 15/20 ore passate sul sedile dell'aereo a dannarti per centrare quel maledetto CDI che però ti fa perdere di vista il GS sarai riuscito a malapena a completarne uno e in maniera abbastanza sgangherata.

Quello è l'inizio perchè quando sarai oramai disperato, un bel giorno, quando meno te l'aspetti, il controllo della macchina (correzioni minime !) ti sarà entrato nel sangue e, con tuo stupore, eseguirai tutti gli avvicinamenti, magari non proprio perfetti, ma senza alcun problema.

 

Sarà come aver imparato ad andare in bicicletta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao grazie mille per avermi dato una risposta ora sono più tranquillo, almeno so che se ne canno più di uno non sono imbranato ma è una cosa normale :D

 

X Renegade, come ho già detto ho il brevetto PPL e volo a lugano sia presso la scuola che presso l'aeroclub, per il momento sono abilitato a volare con il cessna 150, il pa-28, ed il nuovo da-40 g1000 diesel, ora che sono entrato a far parte anche del gruppo volo motore inizierò presto l'abilitazione per il cessna 182, però non so con quale aereo sceglierò di fare il CPL e ATPL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Tieni presente che il localizzatore di un ILS è 10 volte piu sensbile di una normale radiale vor anche a causa della vicinanza della sorgente

Anche perchè non è una sola antenna, è una figura d'interferenza di 2 antenne

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...