Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
typhoon

Commissione d’inchiesta su stragi mafiose del ‘92

Messaggi consigliati

Chi la propone? Dell'Utri!! :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Link

 

Quello condannato in primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa, quello che nel 97 da Chiambretti disse "La mafia non esiste!" Link, quello che disse che Mangano è un eroe ...

 

Blunotte, La mafia in politica (parte 5 su Dell'Utri) >> http://www.youtube.com/watch?v=d-CPEGjiMQc

 

Bisogna avere una bella faccia di Tolla ...

 

PS. Magari affidano l'inchiesta a Guzzanti così scopriamo che i mandanti sono Prodi e D'Alema :asd: ...

Modificato da typhoon

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:rotfl: Prodi e D'Alema sono sicuramente innocenti :sarebbero scoppiati in aria da soli stile will coyote

<_< A voler essere seri non mi sembra una coincidenza che si parli tanto di mafia mentre Lombardo morde il freno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vergognoso tutto ciò, Di Pietro ha dichiarato che questo è il governo del favoreggiamento alla mafia.

 

Per me non ha torto

 

Intanto la censura governativa evita il nome di Massimo Ciancimino che continua a parlare.

 

Sono stato via molto ultimamente, ci siamo persi Giorgio Bocca e il suo articolo, subito aggredito dagli squadristi del centro destra (UDC compresa che gli ha dato dell'infame) e dai tg di regime che hanno modificato il succo di " alcuni elementi dell'arma sono collusi sotto l'ordine dei politici" con

 

" i carabinieri sono tutti mafiosi".

 

notato lo schifo, la bugia e la menzogna, nauseante a dir poco della disinformazione.

 

consiglio la lettura di passaparola di oggi sul blog di Grillo

Modificato da Leviathan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho ho ho ... la merda viene sempre a galla

 

Paternò. Il Prefetto invita Maroni a sciogliere il consiglio comunale per mafia, ma è il paese di La Russa …

 

Secondo Panorama, il Prefetto di Catania (figura incostituzionale in Sicilia), Finazzo, ha inviato al Ministro degli Interni, Roberto Maroni, la relazione sulla situazione tra possibili intrecci fra mafia e politica locale, del piccolo paese etneo di Paternò, paese che ha dato i natali a Ignazio La Russa, attuale Ministro per la Difesa. Dal 4 di agosto la relazione di Finazzo nella quale si afferma : “..non possono non rilevarsi inquietanti ombre circa la sussistenza di un’intesa tra gli amministratori del comune di Paternò e gli esponenti della mafia locale” e conclude con l’invito “a prendere in seria considerazione lo scioglimento del consiglio comunale conseguenti a fenomeni di infiltrazioni e di condizionamento di tipo mafioso”.

 

Ad avvalorare la tesi di infiltrazioni mafiose ci sarebbe l’arresto circa nove mesi fa dell’assessore ai servizi sociali Carmelo Frisella, considerato “stabilmente inserito nell’associazione mafiosa”.

 

Inspiegabilmente dal ministero non giunge alcuna notizia e il motivo di questa non decisione di Maroni si fa risalire al fatto che Paternò è il paese natale di Ignazio La Russa e l’amministrazione che governa la città è interamente del PDl che fa capo proprio al ministro della Difesa, considerato leader indiscusso in città.

 

Da qui probabilmente il dubbio di Maroni. Come si fa a sciogliere per mafia il consiglio comunale del paese dove La Russa è nato ed è leader indiscusso?

 

Lo scioglimento del consiglio comunale di Paternò potrebbe mettere in seria difficoltà l’attuale titolare del dicastero della Difesa.

 

Se ci sono i presupposti per lo scioglimento Maroni non può esimersi dall’agire e dovrà essere La Russa a chiarire, eventualmente, i suoi rapporti con politici del suo partito ”accusati” di essere collusi con la mafia.

 

http://www.osservatorio-sicilia.it/2009/69...ussa-%E2%80%A6/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×