Jump to content

C-133 CARGOMASTER


Recommended Posts

Verso la metà degli anni 50' erano già presenti alcuni imponenti cargo come: il C-74 e il C-124.Questi però vennero oscurati dall'ombra di un altro cargo: il DOUGLAS C-133 CARGOMASTER.Il grande cargo volò per la prima volta il 23 aprile 1956 ed entrò in servizio con l'USAF nel 1957 (non ci furono prototipi).L'aereo misurava:

-48m di lunghezza.

-12m di altezza.

-57m di apertura alare.

Era spinto da 4 turboeliche P&W da 6500hp con un diametro di 5,5m.Queste li conferivano una velocità massima di 571km/h,una tangenza operativa di 6000m e un raggio d'azione di 6400km con un carico medio di 23556kg (il carico massimo era di 50000kg).La sua enorme stiva misurava 28m di lunghezza e 3,5m di larghezza,ci si poteva accedere attraverso 3 portelloni:due laterali e uno a poppa.Il cargo era stato principalmente progettato per portare missili vettori e missili balistici a corto raggio (allora in fase di sviluppo).Poteva trasportare interi un missile TITAN (missile vettore), un missile THOR (missile balistico) , un missile JUPITER (missile balistico) o un missile ATLAS (missile balistico).Ma queste non erano le uniche soluzioni, infatti poteva trasportare anche 200 passeggeri o 16 jeep a pieno carico.La flotta di CARGOMASTER venne ritirata dal servizio nel 1971 dopo il prezioso servizio reso in Vietnam dove l'aereo aveva subito forti affaticamenti alle strutture.

Cosa ne pensate di questo aereo che allora doveva essere un mito?

Edited by ELIAwOW94
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Sarebbe arrivato a i giorni nostri dato le sue grandi capacità?

 

Il fatto che non sia arrivato, soppiantato dal C-141 e dal C-5, è la risposta.

 

 

By 1971, shortly before the introduction of the Lockheed C-5 Galaxy, the Cargomaster was obsolete as well as being worn out, and all were withdrawn from service in 1971. The C-133 was originally a 10,000-hour airframe that had been life-extended to 19,000 hours. Severe vibration had caused critical stress corrosion of the airframes to the point that the aircraft was beyond economical operation any longer.

 

http://en.wikipedia.org/wiki/C-133_Cargomaster

 

 

EDIT: il C-174, immagino sia il C-74 Globemaster I.

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...

Il cargo era stato principalmente progettato per portare missili vettori e missili balistici a corto raggio (allora in fase di sviluppo).Poteva trasportare interi un missile TITAN (missile vettore), un missile THOR (missile balistico) , un missile JUPITER (missile balistico) o un missile ATLAS (missile balistico).

"Titan" ....

 

33kqfbt.jpg

 

 

"Atlas" ....

 

2zxxc8l.jpg

 

2uy29s6.jpg

 

 

"Thor" ....

 

oqfz2d.jpg

 

2cndhh.jpg

Link to comment
Share on other sites

Dovrebbero essere tutti lontani parenti del B-29 versione cargo.

Il C-124 e il C-133 dovrebbero aver introdotto il concetto di rampa abbassabile di carico/scarico per i grandi carichi ingombranti.

 

Il C-133 ha sopportato gran parte del peso del trasporto aereo strategico americano (in gran parte uomini e pezzi urgenti) durante il Vietnam, anche quando venne via via affiancato dal C-141, che era velocissimo per essere un cargo.

 

Una proporzione tra C-130 e C-133:

 

 

 

c130133line.gif

 

 

Avevo letto una bella storia di Richard Bach, quando lui se ne va verso la California sul suo Detroit-Parks e gli tocca di vedersi incrociare da un C-124 militare in senso opposto al suo e alla quota sbagliata, cioè quella di Bach, che era utilizzata per la direzione ovest e non per quella est di quella tratta. Il traffico diretto a est doveva passargli sopra e invece quel C-124 gli stava venendo addosso!

Mi pare che la storia si intitolasse: "Piano di Volo"...

Edited by Vultur
Link to comment
Share on other sites

Dovrebbero essere tutti lontani parenti del B-29 versione cargo.

Del C-97? .... abbastanza lontani ....

 

Una proporzione tra C-130 e C-133:

 

c130133line.gif

Non è che siano poi tanto proporzionati .... nel disegno il diametro delle rispettive fusoliere sembra essere uguale (o quasi) .... ma non credo proprio che il vano di carico dell'Hercules sia tanto largo da poter permettersi di inghiottire (lunghezza a parte) un bocconcino ingombrante come questo ....

 

Link to comment
Share on other sites

No mi sa che invece è proporzionato il disegno. La fusoliera del c-130 era solo leggermente più piccola.

Certo che non portava missili balistici, ma non era mica un compito del C-130.

 

Un solo motore a turboalbero del C-133 poteva far volare un B-17 della seconda guerra mondiale come un aereo monomotore:

 

 

prattwhitneyt34b17testb.jpg

Edited by Vultur
Link to comment
Share on other sites

No mi sa che invece è proporzionato il disegno. La fusoliera del c-130 era solo leggermente più piccola.

Certo che non portava missili balistici, ma non era mica un compito del C-130.

Nel numero di Gennaio 1962 il mensile elvetico “Interavia” pubblicò una serie di articoli dedicati agli aerei da trasporto.

In uno di essi (“Les avions de transport militaires des pays de l’Ouest”) vengono forniti i dati dimensionali della stiva del C-133B: larghezza m. 3,60 - altezza m. 3,66.

Quelli relativi al C-130E, sono rispettivamente m. 3,04 e m. 2,78.

La differenza dunque c’è ed il disegno ....

 

168zr7c.jpg

 

.... è pertanto ingannevole.

 

Venne pubblicata anche questa grafica (in scala 1 : 300) ....

 

351j1x2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Fa impressione vedere un Titan tutto contenuto nella stiva di un aereo...doveva essere davvero mastodontico da vedere....quanto peserà un Titan???

 

 

Ne approfitto per mettere il video dell'ultimo volo del Cargomaster:

Scusate ma l'acqua che gli spruzzano addosso durante il rullaggio dopo l'atterraggio ha qualche scopo particolare? Edited by BlackGripen
Link to comment
Share on other sites

Fa impressione vedere un Titan tutto contenuto nella stiva di un aereo...doveva essere davvero mastodontico da vedere....quanto peserà un Titan???

 

Ne approfitto per mettere il video dell'ultimo volo del Cargomaster:

Scusate ma l'acqua che gli spruzzano addosso durante il rullaggio dopo l'atterraggio ha qualche scopo particolare?

Trattandosi di un missile a propellenti liquidi veniva ovviamente trasportato vuoto.

 

sni2ra.jpg

 

Quindi .... intorno alle sei tonnellate.

Il peso non costituiva un problema .... caso mai l'ingombro ....

 

Quanto al "lavaggio" dell'aereo, azzardo un'ipotesi .... forse era un aspetto della cerimonia di addio .... :pianto:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...