Jump to content

Osprey sulla II guerra mondiale


Guest galland
 Share

Recommended Posts

Guest galland

ospreyqw0.jpg

 

Segnalo l'uscita nelle edicole di un'opera in quaranta volumi sulle grandi operazioni belliche della II guerra mondiale.

Si tratta della traduzione degli ottimi fascicoli della casa editrice inglese Osprey.

Ecco il piano dell'opera:

 

L'INVASIONE DELLA POLONIA

ROMMEL SCONFITTO

LE QUATTRO BATTAGLIE DI CASSINO

LA "GUERRA LAMPO" IN FRANCIA

DALLA SCONFITTA ALLA VITTORIA

LA VIA PER ROMA

L'ASSEDIO DI TOBRUK

SCONTRO TRA TITANI

OPERAZIONE BARBAROSSA-I

D-DAY-I

OPERAZIONE BARBAROSSA-II

IL GIORNO DEI COMMANDO

OPERAZIONE BARBAROSSA-III

D-DAY-II

TORA TORA TORA

LA PRIMA VITTORIA AMERICANA

D-DAY-III

OPERAZIONE MERKUR

PRELUDIO AL D-DAY

D-DAY-IV

UNA CITTÀ CONTRO HITLER

MORTE DI UN'ARMATA

LA PIÙ GRANDE BATTAGLIA AERONAVALE DELLA STORIA

I GIAPPONESI INVADONO

SCOMMESSA IN TUNISIA

IL SANGUE DEI MARINES

LE BATTAGLIE PER IL PETROLIO

IL RAID DI DOOLITTLE

LA LINEA SIGFRIDO

BLITZ TRA I GHIACCI

FUOCO SU SEBASTOPOLI

OPERAZIONE'BAGRATION'

LA PIÙ GRANDE VITTORIA DELLA VOLPE

LA BATTAGLIA PER CAEN

PARIGI È VICINA

OPERAZIONE'COBRA'

OPERAZIONE 'MARKET GARDEN'

LA LIBERAZIONE DI PARIGI

IL PASSAGGIO SUL RENO

LA CADUTA DEGLI DEI

 

ogni fascicolo, solidamente rilegato, consta di 96 pagine ed è dotato di ottimo apparato iconografico, ricostruzioni del campo di battaglia tridimenzionali, carte geografiche con la dislocazione delle unità operative, tavole a colori su due pagine.

 

L'opera è ripartita in tre fasi storiche distinte tra loro per i colori delle copertine:

 

L'aggressione tedesca "giallo"

Il contenimento dell'Asse "blu"

La vittoria degli Alleati "rossa"

 

Il primo volumetto ha il costo di 4,99 Euro, i restanti di 9,99.

 

 

Ecco il link della casa editrice:

 

www.rbaitalia.it/osprey

Link to comment
Share on other sites

Premetto che non conosco suddetta casa editrice ma ho cmq acquistato il primo numero. Confermo la qualità e solidità della pubblicazione e la chiarezza nelle rappresentazioni delle principali battaglie, non mi sono ancora lanciato nella lettura.

 

Una domanda: la casa editrice Osprey è famosa anche per raccontare la storia in modo obiettivo e completo?

Sicuramente qualcuno la conoscerà meglio di me e potrà darmi più informazioni in merito e togliermi qualche dubbio.

Edited by Hicks
Link to comment
Share on other sites

Guest walter

gli autori sono solitamente storici professionisti... poi, come tutti sappiamo, la storia non è una scienza esatta

Edited by walter
Link to comment
Share on other sites

Guest galland

La Osprey è una casa editrice inglese. Il suo catalogo spazia su una gamma vastissima di titoli che coprono pressochè tutte le epoche della storia umana. In italiano sono stati tradotti solo i titoli di maggior interesse per i lettori del nostro paese. I titoli originali sono altresì disponibili presso librerie specializzate che presso la grande distribuzione (Feltrinelli).

Ecco il link della casa editrice:

 

http://www.ospreypublishing.com/

 

Quoto comunque Walter, entro un certo limite nella storia vale l punto di vista, il che non vuol dire che le bestialità propalate da un David Irving abbiano valore!

Edited by galland
Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordo con voi ma c'è modo e modo nel raccontare la storia, l'importante è che sia fatto in modo completo e imparziale.

 

Completare questa collana viene a costare circa 400 euro, li vale secondo voi?

 

Non sono pochi, ma le enciclopedie "vecchio stampo" a fascicoli ti costavano di più alla fine e dovevi accollarti anche la rilegatura; questa mi sembra una alternativa più solida e versatile da utilizzare e, in termini relativi, 10 Euro a volumetto sono una cifra adeguata, direi che non sono regalati ma neppure strapagati.

Link to comment
Share on other sites

Non sono pochi, ma le enciclopedie "vecchio stampo" a fascicoli ti costavano di più alla fine e dovevi accollarti anche la rilegatura; questa mi sembra una alternativa più solida e versatile da utilizzare e, in termini relativi, 10 Euro a volumetto sono una cifra adeguata, direi che non sono regalati ma neppure strapagati.

 

Giustissimo Lender, ma io mi riferivo sulla qualità e completezza dei contenuti.

 

400 € li vale o meglio guardare altrove? Scusate se non ho specificato prima

Edited by Hicks
Link to comment
Share on other sites

Giustissimo Lender, ma io mi riferivo sulla qualità e completezza dei contenuti.

 

400 € li vale o meglio guardare altrove? Scusate se non ho specificato prima

 

Ho avuto modo di sfogliare pubblicazioni Osprey su argomenti di storia moderna e mi sembravano ben fatti, sia come forma che come contenuti; per quelli in questione lascio la parola ad utenti più esperti, come Galland o BluSky, che ti potranno dare indicazioni precise!

Link to comment
Share on other sites

Guest walter

in sole 96 pagine è difficile narrare l'intera invasione della Polonia o le battaglie di Cassino: a mio modesto parere il rapporto qualità / prezzo è giusto

Link to comment
Share on other sites

Beh della Osprey ho diversi numeri:

[Campaign] # 107 - Poland 1939 - The birth of Blitzkrieg

[Aviation Elite Units] # 13 - Luftwaffe Schlachtgruppen

[Aircraft of the Aces] # 23 - Finnish Aces of World War 2

[Aircraft of the Aces] # 25 - Messerschmitt Bf 110 Zerstörer Aces of World War 2

 

(ed è appena uscito quello sul I Gruppe Jagdgeschwader 53 "Pik As"! sbav!)

 

e devo dire che sono tutti di ottima qualità. Io li ho originali in inglese, il prezzo è il doppio rispetto a quelli in Italiano.

Non so se questi numeri siano gli stessi della serie Campaign, però pare coincidere il numero di 96 pagine.

Secondo me gli Osprey sono fatti molto bene e sono attendibili, questo anche dopo numerose comparazioni con altri testi. Sono sempre precisi anche se ovviamente non sono la Bibbia e non scendono completamente nel dettaglio, soprattutto per il numero limitato di pagine di cui sono costituiti.

 

Detto in due parole, quoto intruder :)

 

edit: il primo volume coincide con quello che ho io. non graficamente ma nell'autore e nell'illustratore.

Edited by JG53_RedDevil
Link to comment
Share on other sites

Guest galland

Sull'argomento acquisto vorrei fare un distinguo.

Trattandosi di un giovane che vuole iniziare a conoscere, seriamente la materia direi che vale la pena di spendere, scaglionati nel tempo, 400 euro e farsi una conoscenza di base almeno sul maggior conflitto della storia umana.

Poi potrebbe arrivare a letture più specifiche, approfondendo singoli temi che lo hanno interessato.

Per me che, senza lodarmi, ho un discreto scaffale di storia mi sono limitato all'acquisto del primo numero, sia per averne cognizione, sia per presentarlo nel forum. Non lo acquisterò perchè sarebbe rubare spazio prezioso.

 

Rispetto alle vecchie formule delle enciclopedie questa formula si presenta più agile ma carente di altri elementi: ad esempio trattare, almeno per sommi capi le conferenze (Casablanca, Yalta), o al fronte interno, all'industria, la società ecc. In altre parole descrivere tutto quello che avveniva intorno al campo di battaglia.

Link to comment
Share on other sites

Sull'argomento acquisto vorrei fare un distinguo.

Trattandosi di un giovane che vuole iniziare a conoscere, seriamente la materia direi che vale la pena di spendere, scaglionati nel tempo, 400 euro e farsi una conoscenza di base almeno sul maggior conflitto della storia umana.

Poi potrebbe arrivare a letture più specifiche, approfondendo singoli temi che lo hanno interessato.

Per me che, senza lodarmi, ho un discreto scaffale di storia mi sono limitato all'acquisto del primo numero, sia per averne cognizione, sia per presentarlo nel forum. Non lo acquisterò perchè sarebbe rubare spazio prezioso.

 

Rispetto alle vecchie formule delle enciclopedie questa formula si presenta più agile ma carente di altri elementi: ad esempio trattare, almeno per sommi capi le conferenze (Casablanca, Yalta), o al fronte interno, all'industria, la società ecc. In altre parole descrivere tutto quello che avveniva intorno al campo di battaglia.

 

Sono molti anni che mi interesso alla seconda guerra mondiale sia con libri, DVD ed internet ma testi che descrivano in modo dettagliato le principali battaglie mi manca. Quindi volevo sapere da voi se l'autore e la casa editrice sono una fonte autorevole ed obiettiva nel descrivere quegli eventi.

Per quanto riguarda la mia esperienza ho scoperto che nella grande distribuzione si trovano molti testi che trattano l'argomento in modo incompleto e superficiale che hanno appunto lo scopo di dare una infarinatura generale. Ecco io quelli li voglio proprio evitare se possibile e non so se questa collana ne fa parte. Se, eventualmente, conoscete altri testi che meglio trattano l'argomento o suggerimenti in merito fatemi sapere (anche in PM), grazie.

 

Ora come ora sto leggendo La Seconda Guerra Mondiale di Keegan, consigliatomi da Intruder, che ringrazio, e devo dire mi piace molto.

Edited by Hicks
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...