Jump to content

Ubiquitario

Membri
  • Content Count

    57
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Ubiquitario last won the day on October 23 2019

Ubiquitario had the most liked content!

Community Reputation

10 Normale

About Ubiquitario

  • Rank
    Sottotenente

Recent Profile Visitors

380 profile views
  1. Potenzieranno Cameri! https://formiche.net/2020/09/f35-cameri-pentagono-contratto/
  2. Ma se gli inglesi tagliano del 50% i loro caccia e l'Italia conferma i suoi 90, diventiamo il primo paese straniero per numero di aerei acquistati? Perchè se così fosse lo si potrebbe far pesare nei luoghi dove si decidono i contratti....
  3. Certo che questo sito “antidiplomatico”... non lo avevo mai visto ma adesso ci sono capitato sopra diverse volte. l'ultima per questa “notizia”... https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-gli_f35_non_sono_caccia_stealth_da_germania_e_russia_mettono_a_nudo_le_lacune_dei_velivoli_usa/27922_36994/ tutta fuffa o c’è qualcosa di vero?
  4. Sapevo che gli emirati volevano gli F-35. Quando c’è stata la “pacificazione” con Israele avevo immaginato che avrebbe spianato la strada all'amministrazione Trump per vendere i caccia. Non immaginavo questo genere di relazioni con Pakistan e Cina. Dal momento che quel sito non è esattamente “la bibbia dell'informazione” mi chiedevo se potesse essere vero e se i caccia agli emirati saranno effettivamente bloccati per quel motivo. Altra cosa: nessuno ha messo in relazione il mancato acquisto di F-35 da parte della Germania col ritiro di migliaia di soldati nato dalle basi tedesche? La scusa ufficiale era “i tedeschi spendono troppo poco per la difesa” ma non riesco a non vederci soprattutto il loro rifiuto al caccia (che oltretutto li priverebbe della capacità nucleare quando i loro tornado saranno definitivamente morti). può essere o sono io che vedo F-35 dappertutto?
  5. Vi segnalo questo articolo. Secondo voi è un’ipotesi realistica? https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-cina_e_pakistan_vogliono_mettere_le_mani_sui_caccia_f35_tramite_gli_emirati_arabi_uniti/27922_36946/
  6. a quanto pare la Cavour può aspettare... Ma sembra una follia solo a me?
  7. posso capire le esigenze dell’aeronautica ma per un Paese che ha speso un paio di miliardi per una portaerei il metterci sopra degli aerei moderni dovrebbe essere prioritario, no?
  8. Ma al di là di tutto, esiste la possibilità che gli americani “via software” o in altro modo blocchino gli aerei? Sembra una domanda assurda ma è da anni che questa storia torna fuori. È solo propaganda o esistono delle basi? (Che poi se Trump volesse bloccare un'azione militare sgradita gli basterebbe prendere il telefono.... ma non è questo il senso della domanda )
  9. Qualcuno mi saprebbe dire se gli ordini relativi alla “fase 2” (che suppongo essere long lead) si intendono riferiti a un triennio?
  10. Con tutto il rispetto per l'M-346 che a me piace un sacco.... ma paragonarlo a un aereo come l'F-35 trovo sia un tantino azzardato. Sostenere poi che sarebbe addirittura migliore.... Quella è disinformazione o malafede.
  11. Sono riusciti a votare una roba che non dice niente... secondo voi quando parlano di “mutato contesto geopolitico” intendono in meglio o in peggio?
  12. vi segnalo questo articolo. https://www.huffingtonpost.it/entry/da-trump-una-boutade-sugli-f-35-ma-conte-chiarisca_it_5da89ff9e4b0b24e75dee85a?utm_hp_ref=it-homepage al di là delle prevedibilissime reazioni pentastellate, la parte che mi pare più interessante è questa: “Ironia della sorte, mentre impazza la polemica sull’acquisto da parte dell’Italia degli aerei militari, il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo porta il collega polacco Marek Lapiski in visita allo stabilimento italiano dell’F35 in provincia di Novara. La Difesa polacca, infatti, nell’ottica di rimodernare la propria flotta, sta valutando l’acquisizione di un significativo numero di velivoli. Al termine della visita Tofalo sottolinea che è “stata un’importante occasione per mostrare e far conoscere le potenzialità di una realtà italiana altamente specializzata nell’assemblaggio e nella manutenzione di velivoli di quinta generazione. Qualora la Polonia decidesse di procedere all’acquisto e, quindi, commissionarlo ai nostri stabilimenti, assicureremmo l’incremento della produzione con benefici anche economici per il Paese” direi che, al netto di dichiarazioni rivolte alla pancia del proprio elettorato, il governo sta andando avanti e forse sta ottenendo anche le quote dei polacchi...
  13. A questo punto mi stupirei del contrario. acquisteranno quanto programmato per il prossimo triennio poi (con gli ordini in tasca) lasceranno intendere agli elettori più talebani che per i prossimi ordini nulla è deciso. piuttosto è vero che un’ora di volo costa 40.000€? Che calcolo è?
  14. Hanno smentito... Vabbè scherzi a parte. Questi hanno un elettorato a cui rendere conto. Era anche presumibile che cercassero di dimostrare coerenza. Quello che conta è quello che si sono detti Conte e Pompeo a porte chiuse: a quanto pare hanno parlato anche di F-35 e Conte lo ha rassicurato (ottenendo sconti sui dazi) sulle nostre intenzioni. Tutto il resto è propaganda. E Conte non ha smentito di aver rassicurato Pompeo sulla nostra coerenza col programma. Li compreranno dicendo che non li vogliono comprare, così come faranno la TAV dicendo che non la vogliono fare perchè ci sono di mezzo troppi interessi: la richiesta a spendere di più per armamenti rivolta agli alleati NATO, la nostra richiesta di un impegno militare americano in Libia, le commesse di Cameri e chissà quante altre cose. A questo punto si andrà al LRIP15, magari dicendo che lo hanno "rimodulato" ma dubito fortemente che il numero totale possa scendere sotto ai 90, altrimenti Pompeo avrebbe fatto "filtrare irritazione".... Se tutto va come deve andare, l'ultimo aereo arriverà nel 2027 e per allora le cose saranno diverse anche per quei talebani dei loro elettori. L'aereo che "non serve a niente", "non vola" "è sempre rotto" "costa troppo" ecc. avrà volato (adesso è in Islanda...), non si sarà rotto, sarà stato comprato da altre potenze straniere, costerà meno, e diventerà più accettabile per la "gente". Qualcuno si accorgerà che l'Italia è il paese al mondo con più Canadair e forse non ce ne servono altri, qualcuno suggerirà che in un epoca come la nostra piena di totalitarismi non è saggio costruire asili coi soldi della difesa e si andrà avanti perchè "noi rispettiamo i patti". Che il clima sta cambiando attorno agli F35. Nell'opinione pubblica secondo me si vede. Tra l'altro avete notato che nessuno ha gridato allo scandalo quando l'Italia ha aderito al progetto Tempest? Avrebbero potuto obiettare qualsiasi cosa ("meglio un progetto per un nuovo canadair", "non abbiamo nemmeno la quinta generazione e spendiamo soldi per la sesta", "ma chi dobbiamo bombardare?" ecc ecc), invece tutti zitti... Nessun "comitato NO-Tempest" in vista... e anche i NO-F35 sono sempre meno.
  15. Francamente mi sarebbe sembrato strano che Pompeo non tirasse fuori l’argomento, specie nel giorno in cui noi dovevamo chiedergli di avere un occhio di riguardo per i nostri prodotti nella distribuzione dei dazi. Faccio notare che a distanza di otto ore non ci sono state smentite, il che è tutto dire. Riguardo alla disputa sui B, se non ricordo male, un mesetto fa l’AMI voleva scippare alla MM gli F35 già prodotti quindi no, non credo che ci rinuncerà facilmente. A questo punto credo che 15 a testa sia il miglior compromesso. Piuttosto si è capito in che base andranno?
×
×
  • Create New...