Jump to content

Mcarthur

Membri
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Mcarthur

  • Rank
    Recluta
  1. In estrema sintesi temo che questo velivolo sia un enorme operazione di Marketing, e che nella sostanza i dubbi siano superiori alle certezze. Non dimentichiamoci che qualche anno fa un capo di stato maggiore dell'AM disse che era preferibile sostituire i Tornado e gli AMX con "qualcosa di italiano".... Pure l'intrusione sospetta della fantomatica commissione difesa che di fatto ha asserito che il parlamento non avrebbe potere di cancellare l'acquisizione degli F35va interpretata come un chiaro messaggio POLITICO. Ricordiamoci lo scandalo Lockeed per cortesia... Non entro in me
  2. Non ho mai affermato che la disposizione delle forze (intercettori) sia messa alla pene di levriero, ho solo detto che la coperta è corta e che gli scramble dovuti ai soliti sforamenti di jet poco attenti o non autorizzati al sorvolo del territorio è un dato di fatto, la prevalenza data al fronte sud è un dato di fatto (ed è una necessità strategica) come è un dato di fatto che la minaccia dal nord est appare ormai un ricordo (e per fortuna) tuttavia far decollare da Grosseto un EFA indica che la copertura del sistema difensivo iTaliano è frutto di un compromesso, necessario, ma ugualmente fig
  3. Su Aeronautica e Difesa del mese di Giugno (se non sbaglio) un lettore che affermava di aver visto un EFA ad oltre mach 1 (dopo aver udito il classico BANG sonico) precipitarsi verso nord E si chiedeva come la zona più industrializzata del paese fosse coperta da intercettori se è vero che gli scramble per i soliti velivoli che "sforano" il nostro spazio aereo nel nord Italia devono essere effettuati dagli EFA di Grosseto.... In realtà la coperta corta del bilancio AMI e la successiva demenziale riorganizzazione lasciano scoperta l'intero nord Italia. La situazione devastante in cui ve
  4. Mcarthur

    Aeroporto Ghedi

    Fino a 4 anni fa abitavo in un comune confinante con Ghedi e andavo in bicicletta fondo pista, normalmente i VAM non rompono le palle se sei in bici, per quanto riguarda le fotografie sono proibitissime, ne ho rubata qualcuna anche io, ma non ne vale la pena, consiglio vivamente piuttosto il Montichiari air show che si terrà il 6 settembre all'aeroporto di Montichiari, ci sarà la PAN con la sia esibizione e consiglio vivamente a chi debba fotografare NON il giorno dell'evento, MA IL GIORNO PRIMA per le prove, meno casino e meno traffico, consiglio la testata della pista sul lato Montichiari...
  5. Questa fu probabilmente la giustificazione, a monte il veto (schifoso) da parte di MBB. Questo velivolo creò tali e tanti dissapori fra lo staff tecnico Aermacchi che l'ing Barzocchi preferì uscire dal team di progettisti, lui aveva in mente qualcosa di molto più semplice, ma mentre la guerra fredda finiva (PRIMA sarebbero serviti TANTI velivoli per contrastare l'orda di corazzati del patto di Varsavia) le specifiche mutavano e lui uomo tutto d'un pezzo non accettava volentieri i compromessi, l'AMX lo battezzò scherzosamente il "Tornadino".
  6. Ho i capelli bianchi ed avevo informazioni affidabili, riguardo all'attuale propulsore le rogne date (raggiunte le 2000 ore di vita aveva la sgradevole abitudine di "saltare" ) e la spinta non esuberante (ricordiamoci che l'RB 199 poteva essere "spremuto" fino a 9.000kgs con post inserito) ed in ogni caso nei dati di progetto l'AMX doveva raggiungere mach 1.3.... Riguardo all'attuale propulsore ci fu perfino un richiamo ufficiale al costruttore da parte del ministero della difesa ed una approfondita analisi, il coefficiente di affidabilità ora buono è stato raggiunto DOPO i primi 3-5 anni
  7. Bhè, l'AMX se avesse potuto montare l'RB 199 come da specifiche di progetto sarebbe stato un altro velivolo, purtroppo è sottomotorizzato, ringraziamo la volontà del socio tedesco in PANAVIA che ha posto il veto sull'utilizzo del motore da parte di Aermacchi....
  8. Papà l'eveva conosciuto, mi aveva parlato di questa persona meravigliosa dall'apparenza normale e che dopo l'8 settembre aveva preso la decisione di getto, un grande.
  9. Purtroppo non posso essere più chiaro di così, ma sappi che potenzialmente esistono sistemi per ricavare idrogeno dall'acqua senza ricorrere all'elettrolisi, in molti ci lavorano e nel mio piccolo ci lavoro anche io con alcuni amici e le premesse sono interessanti. si parla da anni di velivoli a reazione che possano funzionare ad idrogeno e come avevo riferito nel precedente post, la cosa è fattibile, dannatamente costosa e incredibilmente complessa, esattamente come hai rilevato tu. Perdona se non posso fornirti prove o anche indizi riguardo a quanto accennato prima, ma ci stiamo sba
  10. Ma no, l'idrogeno può essere bruciato in maniera molto "graduale" rispetto ai propulsori a razzo, fondamentalmente basterebbe usare una miscela di idrogeno/ossigeno a media pressione con acqua nebulizzata a "calmierare" le temperature, per ottenere una combustione relativamente graduale, l'idrogeno può essere utilizzato anche in motori tradizionali (auto) con opportune modifiche in camera di combustione (le temperature sono rilevanti) e con una miscela del 50% Idrogeno e 50% Metano un normale motore con pistori a cielo ceramico potrebbe funzionare benissimo con riduzioni rilevantissime degli
  11. C'è anche da dire che con il petrolio a questi livelli anche giacimenti "difficili" e fino a qualche anno fa considerati non remunerativi verranno presto riaperti o presi in considerazione, inoltre è sbagliato parlare di petrolio disponibile "fino a...", in effetti fin'ora si è estratta sola la parte "leggera" dei giacimenti, quella più facilmente raffinabile (Light crue oil) mentre la maggior parte dei giacimenti è costituita da Sand crue oil, in pratica greggio di qualità più scadente e più costoso da raffinare, diciamo che il mercato ha fatto salire le quotazioni perchè in Europa vi sono so
  12. http://stampa.aeronautica.difesa.it/spring...e/image6471.jpg Questo è il link che ti interessa. A Ghedi ho conosciuto personalmente il Col. Rau, Mio padre aveva contatti con tutti i Piloti (era il vicecomandante dell'autoreparto)..Io più che altro conoscevo le figlie di molti ufficiali in quanto andavo a scuola (superiori) su di un bus dell'AM e sinceramente... fu un bel periodo...
  13. Saluto tutti i forumisti, sono un ex primo aviere AM ed ho fatto il militare a Ghedi, mio padre era un sottufficiale dell'AM e l'imprinting l'ho avuto a 5 anni sul sedile dello spillone un velivolo leggendario. Sbirciando ogni tanto il Vs. forum ho deciso di registrarmi in modo da poter chiedere qualcosa qualora la discussione mi solleticasse. Rinnovo il saluto a tutti augurandovi una buona giornata....
×
×
  • Create New...