Jump to content

Flanker78

Membri
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Flanker78

  1. Visto che mi ritrovo a rispondere a decine di persone inizio con lo scusarmi per le mie tremende inesattezze. Purtroppo tra lavoro ed esami universitari ne è uscita fuori un accozzaglia di errori imperdonabili, per fortuna molti hanno capito di quali aerei volevo parlare. Dopodichè rispondo a chi mi chiede del confronto Flanker - F22, io non ne ho mai parlato ne tantomeno ho accennato di superiorità di un aereo sull'altro. Quando i due aerei si sfideranno in qualche air show (ovviamente senza armi e con limitato carico di cherosene per agevolare le manovre più inverosimili), avremo modo di dire qualcosa in più. Il Flanker è di una generazione precedente e già questo dovrebbe segnare la sua sconfitta, io personalmente aspetto di vedere che questo avvenga realmente. C'è chi crede alle parole entusiasmanti e coinvolgenti degli uffici stampa della Lockeed, io aspetto soltanto che l'F-22 abbia la combat ready necessaria (come l'Eurofighter o il Rafale). Allo stato attuale delle versioni operative il Flanker è l'aereo più potente della sua categoria. Se lo scettro dovrà essere ceduto all'F-22 che ben venga...ma allo stato delle cose attuali questo è riscontrato in maniera abbastanza virtuale.
  2. Non entro nel merito della questione, anche se mi sembra difficile una cosa del genere (ovvero che il gattone avesse in coda lo spillone), ma quoto la frase perchè dai colloqui registrati dei piloti dei Su-15 Flagon (che ebbero la triste fama di abbattere il Boeing 747 coreano con i missili R-98/ AA-3 Anab) sembra che gli stessi siano rimasti invece per parecchi minuti in contatto visivo con il 747. Traiettorie traccianti di proiettili, danze attorno al mastodontico Boeing e le risposte che non giungevano dai piloti riportano ad una fase di tensione che sembra essere stata più lunga del normale. Poi da quella storia sono nate altre leggende vissute in quelle ore come quelle degli EF-111 abbattuti da altri Su-15, notizia mai confermata da nessuno ma che sembra collegarsi a quella del Tomcat con lo spillone.
  3. L'Aeronautica ha bisogni di addestratori perchè gli Mb-339 (a prescindere dai vari aggiornamenti) sono comunque ogni giorno più anziani. L'M-346, a prescindere dalle buone prove in volo a cui è stato dato il giusto risalto senza sparare titoli altisonanti o robe da circo a stelle e strisce...deve andare avanti e (conseguentemente maturare) per tanti motivi: c'è di mezzo una buona fetta di mercato cui la Finmeccanica conta di addentare. Hanno fatto collidere ques'ultimo motivo con la necessità dell'AMI. Non sono convinto che con l'acquisto dell'AMI possa vendere più di quello che la Finmeccanica possa dimostrare ai suoi futuri acquirenti. Sia chiaro, questa è una mia opinione. L'Italia ha una consolidata esperienza in fatto di addestratori, ne ha venduti parecchi nel mondo....e a proposito di addestratori e di concorsi americani, lasciamo perdere il JPATS che ancora ne stanno ridendo dietro le quinte per i partecipanti (di valore) che erano in gara e il vincitore ufficiale....E io dovrei vedere di buon occhio la gara tra F-22 e (Y)F-23? La conosci la storia della Beretta 92 negli USA?? Ecco...tieni a mente quella storia e cosa fecero pur di compromettere le prove di quella che è stata definita una delle migliori pistole al mondo. Prodotti che, come gli obici OTO Melara o i G-222 (adesso C-12 Spartan) si fanno onore e acquistano ampi consensi nei vari continenti....eppure, qualche volta il Nurtanio della spagnola CASA vince (nonostante decisamente inferiore al nostro C-12 sotto molti aspetti?). Parliamo ancora di concorsi politicamente scorretti? E per concludere Captor...mi spiace ma quella frase c'entra ben poco con quello che volevo dire, sei proprio fuori strada. Io parlavo di cose che conosco, così come te potresti insegnare a molti (compreso il sottoscritto) elementi di aerodinamica e via dicendo... Mi spiace, nessuno conosce tutto, ma questo non deve farti andare oltre nelle valutazioni. Se mi parlassi di flussi o di coefficienti aerodinamici...a che pro dovrei usare la dicitura nei tuoi confronti: "lei non sa chi sono io" ? Per invidia forse? Forse è meglio regolarsi un attimo... Chi parla di fuoco e chi parla di sapienze vantate e spataccate...ma state scherzando?
  4. OK parliamo di F-22, ma poi mi spieghi se questa è una minaccia (più o meno) velata. Ok?
  5. Meno male... Tu li chiami dati di fatto? io li chiamo depliant pubblicitari tali e quali quelli che riguardano ogni nuovo aereo che nasce. Ma d'altronde è chiaro che ognuno deve tirare acqua per il suo mulino e bisogna pur lodare le proprie creature, altrimenti che mercato è? E siccome il Raptor già secondo alcuni (vecchi) pareri di 15 anni fa vinse stranamente contro un aereo che dicevano avrebbe riscritto le regole dell'aerodinamica (ricordate lo YF-23 Black Widow?)...io aspetto solo di vederlo all'opera quando sarà combat ready. Per il resto mi sembrano tutte voci da reclame. Non ho scoperto nulla, si leggeva chiaramente. Altro che battute di spirito come qualcuno ha inteso..! Eh già...luoghi comuni. Ma si fa presto a parlare quando le cose non ti riguardano di persona...parlane con le famiglie che hanno perso dei familiari in attentati e stragi che ad oggi non hanno trovato colpevoli. Tutto facile, se non ci sei in mezzo. Facile come dire che sono luoghi comuni. Facile come a dire che si è gay ma con il posteriore degli altri.
  6. Per dichiarare ciò significa che hai poco a che fare con gli ambienti militari, sai bene che qui non c'entra la dittatura o la democrazia. Tra 50 anni apriranno il caso JFK, ma come....finora è stato chiuso? E perchè mai? Perchè attualmente è tutta roba classificata, roba che scotta. Ma davvero credi che una nazione agli alti vertici è tenuta a riferire tutto al suo popolo? Ma dove esiste questo paese? Nelle fiabe? L'Italia....che non è Cuba, non è la Cina o la Corea del Nord è piena zeppa di segreti che non sono stati svelati (attentati, falliti golpe, etc.) e te mi vieni a parlare di paesi liberi? Quali? Quelli in cui esistono forum come questi in cui non è possibile esprimere un'opinione forse? Per quanto riguarda i crash ti assicuro che lo so...a furia di volare a luci spente (per essere tanto invisibili) i piloti hanno confuso il cielo con la terra.
  7. Dopo tutta la manfrina che hai scritto...come puoi allora giudicare l'F-22 (che poi è il tema principale di questo discorso)? Ma come...? I discorsi allora qui sono a senso unico, valgono quando convengono e si rigettano quando non servono? Ovviamente tu terrai fede agli uffici stampa della Lockeed o quelli dell'USAF o quelli di qualche altro ente americano...io no. E siccome questo è un forum libero, io sono libero di credere a quello che voglio ed esprimerlo nei dovuti modi.
  8. E' vero! Ma sei a conoscenza che sono avvenuti ben 5 "crash" ufficiali (cioè quelli non coperti dal segreto militare) con 4 piloti morti? Insomma...anche l'F-104 è stato chiamato creatore di vedove, ma...ha volato per decenni in più dell'F-117 e con una tecnologia più arcaica....nonchè con un'ala tendente allo stallo a bassa velocità! E poi...sono i giornalisti con tanti anni di attività al loro attivo a supportare quello che dico, recentemente il grande Nico Sgarlato dichiarava che il mito dell'invunerabilità di questo aereo era oramai tramontato già all'ingresso dell'ultima guerra in Iraq. Se poi leggete in queste parole un'offesa (e non capisco il perchè),
  9. Ti rispondo immediatamente: negli ambienti militari alcuni atti possono essere classificati secondo 4 gradi di riservatezza (questo in Italia), più questo è alto e più si va a notizie che sono di natura "sensibile", in parole povere non è possibile renderle note a nessuno ne tantomeno ad organi di stampa. Ecco perchè una notizia che è riportata dalla stampa su argomenti militari del tipo incidenti di volo, abbattimenti e notizie di guerra è pur sempre avvolta in parte o del tutto da una classiifca che non puoi infrangere per motivi di sicurezza nazionale. Insomma...io prenderei con le pinze certe notizie così lapalissiani ed evidenti. Ma per carità, ognuno poi è libero di credere a quello che vuole.
  10. Magari mi spieghi meglio la tua domanda "poetica" ma non hai ancora risposto alla mia....e pertanto rimango in attesa.
  11. Il fatto che tu non abbia simpatie per il flanker non vedo cosa c'entri con la discussione, al massimo mi fa capire che sei fazioso e pertanto le tue discussioni sono poco attinenti a quanto dichiarato dal sottoscritto. Intanto io non ho parlato di aerei russi ma di aerei americani, ma visto che fate finata di ignorarlo a questo punto mi fate capire che volete la discussione a senso unico. Mi parli del Flanker in battaglia? E cosa centra? Intanto è un caccia venduto in tutto il mondo e già questo mi basta. E' come parlare dell'F-104: è stato venduto a mezzo pianeta, un successo commerciale, ma quali battaglie ha fatto da potersi conquistare quello che dici te? Se vuoi ti rispondo io: Pakistan - India e le ha pure prese ben bene dal MiG-21. E io dovrei credere a persone che parlano in questo modo??
  12. L'ho capito!!! Più andiamo avanti e più copriamo incomprensioni con altre incomprensioni...!!!
  13. Mi dai una mano con un'altra discussione simile?? No basta! Va bene così! Senti un po' ma te sai cosa sono e come si suddividono le classifiche del carteggio militare? Giusto per tastare il terreno...
  14. No Legolas, adesso non prendertela tu...non hai capito che il mio discorso non è proprio riferito ad aerei russi o cinesi. Eppure è da ore che scrivo solo di aerei americani, validi e presunti validi.
  15. Mi basta chiederlo a quella serba! Ricorda che la gallina dalle uova d'oro non si uccide!
  16. Non mi rode, tranqui! Siete convinti che la guerra si fa solo con gli stealth? Cmq...ripeto che è troppo presto per radiarlo, un aereo che vale lo tieni per molto tempo in più di quello che pensate. Vedi B-52, l'unico bombardiere capace di avere quest'appellativo. Siete convinti che l'F-117 è un grande aereo? Perchè darvi contro? Ognuno segua la propria strada ma non venitemi a raccontare queste storie, non a me per lo meno. Stessa cosa con l'F-22, un aereo che non ha la combat ready e ne parlate come se avesse 5000 ore di volo per ogni velivolo!!
  17. Oh beh.. non volevo esprimere nulla di malvagio eh Ant è un utente del forum,quando si parla di Russia è molto preparato.. infatti lui è di origine russa Anche Impala (altro utente del forum) è un appassionato di aviazione russa se non sbaglio,è un fotografo ed è un curatore del sito aviopress.com. Se li trovi in giro per il forum andrai sicuramente d'accordo con loro ^_* Ci mancherebbe!! Non ho mica scritto che volevi esprimere concetti malvagi!!! Non conoscevo Ant e ti chiedevo chi fosse....tutto qui.
  18. Toglierei una decina di "ooooo" dalla prima frase, signori, per carità, finiamola di mitizzare aerei che non lo meritano. Diamo risalto piuttosto a quei velivoli che hanno DAVVERO conquistato sul campo di battaglia meriti reali e non sui simulatori di volo dei pc. Parliamo di B-52 ma non di B-2 e di F-117, quest'ultimo poi è sparito troppo velocemente dalla circolazione e non per essere rimpiazzato da altri modelli come qualcuno vorrebbe far credere, ne tantomeno per costi di gestione visto che l'SR-71 ha continuato a volare per moltissimi anni e i suoi costi di gestione sono immensi rispetto a quelli dell'F-117- Se era così valido avrebbe volato altri dieci anni almeno. Ripeto: è presto per dirlo. Troppo presto.
  19. Grazie Taigete, dalle risate che fai a conclusione della frase mi sembra che tu stia esprimendo un eufemismo. Chi è Ant? Si, credo proprio che la rivista di cui parla maverick13 sia proprio RID. Grazie anche a Captor...con la speranza di poter approfondire temi d'interesse comune.
  20. Anch'io potrei pensare la stessa cosa, il fatto è che l'F-14 non è un dogfighter puro come l'F-15 o l'F-16. Sai, sei un Ufficiale di sua maestà, se parli con me è un conto, ma rilasciare certe dichiarazioni alla stampa specializzata....
  21. Ahhh...adesso capisco, per il cuore!!!
  22. Adesso capisco perchè avevi sparato la cifra di 500 euro!!!
  23. Non è un fattore di lamentarsi...ma è un fattore di realtà. E' come se a te che sei dell'82 qualcuno ti dicesse che sei del 91! Se ti fa piacere te lo dico... Questa scusa della Serbia è una boiata pazzesca, ancora a credere alle favole della traccia seguita come fosse un'aerovia??? Ma dai!!! Per tutto il resto aspetterò con ansia i risultati di questo favoloso caccia...sono sicuro che tutte le nazioni che non hanno questo velivolo stanno già rivolgendosi al personale della contraerea serba, famosa ai più per il motto: "Un tiro uno yankee giù per terra!" I problemi dell'F-22, che ripeto per la terza volta non riguardano il datario del computer di bordo ma cose decisamente più serie e più gravi (vedasi NON estrazione del carrello) ti devono far capire quanto ci sia ancora da lavorare. Se poi mi dici che un manico con un MiG-21 non divora un pilota del Mozambico dotato di F-22 allora non insisto più. Le mie motivazioni sono completamente opposte alle tue. Pagherei per vedere questo scontro, scommetto 100 euro dei miei contro un fagiolo!
  24. Dipende soltanto dalla quantità di lavoro che ci metterà. Faccio un esempio, se gli chiedi di iniziare ad aggiungere anche dei kit in fotoinicisione o delle parti ex novo in resina, solo questi pezzi faranno alzare sensibilmente il prezzo. Se si tratta di un semplice montaggio, dove richiedi una colorazione con aerografo fatta bene (dove insomma si bada più all'aspetto esteriore nella totalità, piuttosto che nella cintura di 0,2 mm con le microscritture sopra) a mio parere potrebbero chiederti tra materiale impiegato, lavoro e tempo occorso dalle 30 alle 50 euro. Poi dipende sempre dall'onestà di colui che accetta l'incarico.
×
×
  • Create New...