Jump to content
Sign in to follow this  
paperinik

Fusione Delta & Northwest

Recommended Posts

La notizia era ormai imminante, da ieri è diventata ufficiale (in attesa poi del via libera dell'antitrust americano):

le due compagnie americane, Delta e Northwest hanno siglato un accordo con cui si impegnano a dare vita a una fusione, il cui risultato sarà la più grande azienda del settore al mondo.

La fusione avverrà per incorporazione, quindi l'unico marchio destinato a sopravvivere sarà quello di Delta (salutiamo quindi -non con poca nostalgia- l'addio dai nostri cieli di un'altra livrea storica, quella di Northwest). Agli azionisti di Northwest verranno corrisposte azioni di Delta (uno scambio azionario, come quello che Air france ha offerto al Tesoro per mettere le mani su Alitalia).

La fusione posizionerà Delta (o meglio la nuova azienda) come la prima linea aerea al mondo, con un valore stimato spaventoso di circa 17 miliardi e 700 milioni di euro (altre stime parlano comunque di 35 miliardi di dollari), con una linea di volo impareggiabile composta da 800 velivoli in attivo e ben 75.000 dipendenti.

La fusione permetterà così la crescita di entrambe le compagnie (in particolare di Delta, che voglio ricordare dopo l'11 Settembre era in fase di Chapter 11, ovvero una forma di amministrazione controllata), permetterà di garantire autonomamente un servizio su scala mondiale volando praticamente su ogni destinazione e di fronteggiare meglio i costi derivanti dall'aumento del carburante (voce importantissima nel bilancio delle compagnie aeree). Se consideriamo poi che dopo l'11 settembre le compagnie aeree americane hanno bruciato 29 miliardi di dollari e licenziato 150.000 dipendenti, l'accordo acquista una rilevanza immensa.

Se la fusione verrà approvata dall'authority sarà uno scossone per il mercato del trasporto aereo. Attualmente nessuna compagnia aerea sarebbe capace di proporre al passeggero un'offerta di destinazioni così ampia senza avvalersi delle rotte di qualche compagnia in co-sharing o senza avvalersi dei voli delle compagnie facenti parte della propria alleanza (Sky Team e Star Alliance). Sono certo che Air France cercherà ora più che mai (specialmente con il nuovo Governo insediato) di mettere le mani su Alitalia che le garantirebbe la possibilità di ingrandirsi ulteriormente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fusione resa necessaria dalle difficoltà di mercato e dal costo dei carburanti

«Nozze» fra Delta e Northwest

Formeranno la prima compagnia aerea del mondo. Altre fusioni in vista

 

NEW YORK - Nozze fatte tra Delta e Northwest: dopo mesi di trattativa le due compagnie aeree hanno raggiunto un accordo di fusione, dal quale nasce un gigante dei cieli. Insieme le società creano la maggiore

Aerei Delta ad Atlanta (Ap)

compagnia aerea al mondo. La Delta è la terza compagnia aerea Usa per dimensioni, la Northwest è la quinta. Le due erano da tempo in negoziati nella speranza di alleviare i rispettivi problemi in un settore commerciale colpito dal progressivo aumento del costo del carburante. Negli ultimi mesi avevano annunciato piani di riduzione delle loro attività e la Delta aveva programmato duemila licenziamenti. In base all'accordo - approvato da entrambi i consigli di amministrazione - la nuova compagnia aerea avrà un valore di impresa di 17,7 miliardi di dollari.

 

MARCHIO DELTA - Il marchio sarà Delta, il quartier generale sarà ad Atlanta e l'amministratore delegato della Delta Richard Anderson sarà in cabina di pilotaggio con Roy Bostock, del board di Northwest che siede anche in quello di Morgan Stanley, come vice. L'annuncio è arrivato un anno dopo l'uscita delle due società dal «Chapter 11», una procedura per la protezione dalla bancarotta simile al commissariamento. Per il via libera serve ancora il nulla osta del'antitrust. Altri ostacoli potrebbero venire dall'integrazione della forza lavoro: sia Northwest che Delta hanno personale appartenente a sindacati e in marzo la mancanza di sostegno all'operazione da parte dei piloti di entrambe aveva mandato all'aria il matrimonio. Il deteriorarsi delle condizioni di mercato e l'impennata della quotazioni petrolifere e, di conseguenza dei carburanti, aveva però spinto i top manager di Delta e Northwest ad accelerare le trattative.

 

IN VISTA ALTRE FUSIONI - Nelle ultime settimane alcune piccole compagnie americane si sono appellate al Chapter 11 a causa dell'impennata dei costi e della mancanza di prenotazioni, dovuta al rallentamento dell'economia. Il matrimonio fra Delta e Northwest dovrebbe dare - sostengono gli analisti - una spinta al processo di consolidamento dei cieli americani. Le prossime a convolare a nozze - proseguono - potrebbero essere United Airlines e Continental. Nell'ambito dell'operazione di fusione, Delta e Northwest dovranno risolvere il nodo Air France, parte commerciale di Delta. In particolare si deve stabilire quale sarà la quota della nuova compagnia in mano ai francesi per evitare che il basso valore in borsa delle due compagnie americane finisca per dare ad Air France una quota troppo elevata nel nuovo gigante dei cieli.

 

 

15 aprile 2008

 

Articolo tratto da www.corriere.it

 

La situazione del costo dei carburanti, oltre alla presente fusione, ha comportato la scomparsa di alcune piccole compagnie low cost in America: per alcuni analisti tali fatti sono il segnale dell'inizio di un periodo non facile per le compagnie aeree statunitensi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.flightglobal.com/blogs/flightbl...rthwest_lg.html

 

In questo dettagliatissimo schema potete visualizzare le due flotte aeree di Delta e Northwest. Quando (e se) le due compagnie concluderanno al fusione, la flotta risultante sarà immensa (800 velivoli circa) e sicuramente non molto omogenea. Di fatto operano nelle due tutti i modelli di moderni liner immaginabili. Addirittura lo schema ha già tenuto conto del futuro dreamliner di Boeing che Northwest ha già acquistato: il 787-800. A fusione conclusa omogenizzare la rotta sarà una via da percorrere per il management del futuro colosso, garentendosi così maggiori ricavi derivati dal taglio delle spese. Il problema si pone specialmente per la Northwest che presenta una flotta troppo eterogenea (composta da modelli di casa Boeing, di Airbus, di McDonnel-Douglas, di Embraer e Bombardier), inoltre chè ci sono alcuni esemplari (in particolare quelli della classe Dc-9 e i 747-200) in età avanzata ed il cui ritiro è imminente. La flotta di Delta è invece molto più omogenea e giovane: basta quasi esclusivamente sui velivoli di Everett (ricordo che McDonnel-Douglas è stata assorbita proprio da Boeing, quindi in qualche modo anche gli Md-88 ed Md-90 -ultimi della serei Md-80 e denominati anche Boeing 717- sono riconducibili all'azienda di Seattle).

 

La flotta (e di conseguenza le destinazioni raggiunte) di Delta Airlines è in realtà molto più ampia di quella descritta dallo schema poichè su rotte regionali di breve e medio raggio la compagnia americana si avvale del contributo delle linee aere regionali facenti parte dell'associazione Delta Connection. Tale gruppo vola con i colori sociali di Delta, ma ogni singolo vettore continua a sfruttare il proprio nome abbinato appunto a quello di Delta Connection. Ad esempio sulla rotta che collega il Chicago Midway Airport al new York La Guardia Airport Delta opera, mediante Delta Connection, con i velivoli di Shuttle America. Altre linee aeree regionali facenti parte dell'associazione sono la Comair, la Skywest, la Pinnacle, ecc ecc.

Tutte queste linee aeree volano principalmente su due tipologie di macchine (Atalntic Southest vola su pochi Atr-72/200): gli Embraer brasiliani e i Bombardier canadesi. Delta Connection vola quindi sugli Embraer 120 (turboelica in versione ER), 135, 145 (sia in versione base che LR e XR) e 170; vola inoltre sui Bombardier CRJ 100 (ER e LR), 200 (base ed ER), 700 (base ed ER) e 900 (base ed ER).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...