Jump to content

Iveco/Astra A.C.T.L.


Rommel
 Share

Recommended Posts

Iveco/Astra A.C.T.L.

2m6jwip.jpg

 

Durante la metà degli anni ’90, l’Esercito Italiano fu soggetto a numerose trasformazioni, anche riguardanti le migliorie ad armi ed equipaggiamenti. La partecipazione alla Guerra del Golfo e alla guerra nei Balcani aveva messo in risalto le carenze derivate da mezzi antiquati, per quanto ancora efficienti e impiegabili. Nello specifico, l’ACM 80/90, veicolo da trasporto medio leggero. Pratico per le funzioni interne del paese ma molto limitato per i nuovi scenari bellici che andarono a formarsi. Il veicolo chiamato a sostituirlo doveva avere dei punti aggiunti quali:

 

1) Capacità di carico/traino/trasporto almeno raddoppiati rispetto all’ACM 80/90;

2) Derivazione da un veicolo di serie per limitare i costi di progettazione ed accedere all’assistenza e a pezzi di ricambio comuni;

3) Riduzione del consumo carburante su trasferimenti stradali ed aumento dell’efficienza complessiva;

4) Essere in linea con le dotazioni standard NATO.

Come veicoli “sperimentali” (da affiancare agli ACM) furono impiegate le versioni militarizzate dell’Iveco/Astra HD9 e HD6 (8x8 e 6x6). Negli anni 2000 fu proposto ed approvato il programma Auto Carro Tattico Logistico (A.C.T.L.) costato complessivamente 39,2 milioni di euro (dato aggiornato al 2009) con il relativo prototipo e nel 2002 entrò in servizio nell’Esercito Italiano. Successivamente con l’Aeronautica Militare, Marina Militare, Corpo dei Carabinieri e Croce Rossa Italiana. Tuttora è esportato all’esercito spagnolo, Belgio, esercito irlandese e all’aeronautica danese.

 

 

MOTORE

 

r7sppl.jpg

 

Il motore è collocato sotto il pavimento cabina. Le unità propulsive usate sono:

per la versione BM 201 4x4, Iveco Cursor 8 F2B, diesel, 6 cilindri il linea a 4 valvole per cilindro, turbocompresso, 9500 cc di cilindrata, 310 CV a 2400 rpm, 1100 Nm a 1900 rpm.

per la versione BM 309F 6x6, l’Iveco Cursor 13 F3B, diesel, 6 cilindri a quattro valvole per cilindro, turbocompresso, 12.882 cc di cilindrata, 400 cv a 2100 rpm, dotato di CEB (combined engine brake), 1900 Nm a 1570 rpm.

per la versione HD6 84.45 e per l’SM 88.42 8x8, l’Iveco Cursor 13 F3B, diesel anch’esso turbocompresso con sistema VGT (turbina geometria variabile), 17.173 cc di cilindrata, 480 cv a 1900 rpm, 2200 Nm a 1550 rpm.

Tutte le motorizzazioni comprendono iniezione diretta e sistema di pre-riscaldamento elettronico per partenze nei climi rigidi (-32°).

 

CATENA CINEMATICA E TRASMISSIONE

 

Le trazioni disponibili variano a seconda dell’impiego e chassis, dal 4x4, 6x6 all’ 8x8, tutte le versioni dispongono di un cambio manuale idrodinamico ZF WSK 400-90 a 16rapporti più due RM. Dotato di differenziale centrale bloccabile. Sulle ruote degli assali anteriori, è dotato di due pompe idrauliche principali e di una pompa d'emergenza sulla trasmissione, per mantenere la servo assistenza anche con il motore in avaria. L’A.C.T.L. ha in comune con i veicoli pesanti civili il telaio, assi, mozzi ruota e gli organi di smorzamento. Nel primo e secondo asse, vi trovano posto sospensioni a molle integrate e da ammortizzatori idraulici, compresi di barra stabilizzatrice. nel terzo e quarto asse (tandem posteriore) vi sono presenti sospensioni a molle basculanti su perno centrale, integrate da sei barre di reazione longitudinali. La pressione nelle ruote è mantenuta da un dispositivo a compressore con regolazione manuale.

 

CABINA

ivwha8.jpg

 

La cabina segue la configurazione classica europea, ovvero sopra elevata rispetto al propulsore, 3 posti ad equipaggiamento completo in tutte le versioni. Dotata di accorgimenti NBC e vetratura blindata; con un apposito kit di rinforzo è possibile applicare esternamente corazzature in acciaio-kevlar. Gli interni corrispondono alla versione base civile ma, a differenza di quest’ultima, possiede una botola di accesso/uscita nella parte superiore. Non sono previste istallazioni difensive ma all’occorrenza è possibile dotare il mezzo di mitragliere leggere sul rail intorno alla botola.

Oltre alla configurazione normale della cabina, è disponibile anche una ribassata, per consentire il trasporto ferroviario e l’aviotrasporto.

 

Versioni

 

Oltre alle combinazioni di trazione, le versioni si distinguono in tre gruppi:

 

SMR, Prima versione di autocarri militari sviluppata per le esigenze dell'Esercito Italiano e i clienti esteri.

SMH, dove H sta per Heavy/pesante, serie realizzata per far fronte ad una maggiore capacità di trasporto legata ad una minore mobilità. Di derivazione dalla SMR ma con omologazione civile. In prevalenza i trattori stradali e i mezzi del genio.

HD6, versione civile/commerciale delle precedenti serie, la si distingue in particolare dalla differente cabina di guida, uguale alla versione civile.

 

DATI TECNICI

 

 

Anno entrata in servizio:

2002

Fabbricazione:

Iveco/Astra

Tipo cabina:

Sopra il motore

Operatori:

3

Codice motore:

Cursor 8 F2B

Cursor 13 F3B

Layout motore:

6L a 4 valvole per cilindro, sovralimentato

Accensione primaria:

elettronica

Avviamento minimo senza pre-start:

-10 gradi circa

Cilindrata:

9500 cc (cursor 8)

12.882 cc (cursor 13)

17.173 (cursor 13)

Potenza:

310 CV a 2400 rpm (cursor 8)

400 CV a 2100 rpm (cursor 13)

480 CV a 1900 rpm (cursor 13)

Coppia:

1100 Nm a 1900 rpm (cursor 8)

1900 Nm a 1570 rpm (cursor 13)

2200 Nm a 1950 rpm (cursor 13)

Alessaggio per corsa:

135 mm x 150 mm

Lunghezza:

da 6,4m a 9.3 m

Larghezza:

2,5 m

Altezza::

3,5 m

Dimensione ruote

Interasse:

da 3500 a 4800 mm (4x4)

1950 mm + 2350 mm + 1400 mm (8x8)

Da 4200 a 3300 mm + 1,45 mm (6x6)

Consumo:

31,6 L / 100km (dati ricavati da cursor 13 per impiego civile cava-cantiere)

Multi carburante:

Cap.carburante:

300 L

Autonomia:

850 km

Trasmissione:

4x4, 6x6, 8x8, cambio manuale 16 marce + 2 RM

Guado:

0,85 m

Max Velocità su strada:

90 Km/h

Max Velocità Off-Road:

35 km/h

Max angolo d’attacco:

45 gradi

Max angolo d’uscita:

35 gradi

Inclinazione laterale:

30 gradi

Ostacolo verticale:

800 mm

Altezza dal suolo:

435 mm

Peso max. totale:

37 t (4x4)

45 t (6x6)

52 t (8x8)

Peso tara:

Max carico rimorchiabile:

10t (4x4)

13t (6x6)

17t (8x8)

20 t (4x4)

20 t (6x6)

20 t (8x8)

Misure ruote:

325/85 r16

Tipo assi:

a cascata di ingranaggi

Ponte di trasmissione:

bloccaggio del giunto centrale

Freni:

aria/idraulico con servofreno

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...