Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
colombo37

Polikarpov I-16 tipo 17 - Scala 1/48

Messaggi consigliati

Cordiali saluti a tutti gli amici del forum. Finito il P40 Flying Tigers, sempre nell'ambito degli aerei da caccia del periodo 1941-42, ho iniziato l'I16, che è sicuramente l'aereo sovietico più rappresentativo del periodo scelto. La scatola è della Eduard, il costo è basso ma la qualità, anche se accettabile, non è certo paragonabile a quella di Tamiya o Hasegawa.

Ora vengo alle domande.

Il primo componente in fabbricazione è l'abitacolo pilota, per cui le istruzioni danno le seguenti colorazioni:

Pareti interne = light grey (grigio chiaro)

Pavimento, barra, pedaliera , sedile e schienale pilota = verde

Impugnatura barra, poggiatesta, cinghie pedaliera = red brown (marrone-rosso)

Il pannello di controllo, in fotoincisione, è nero.

Avendo già commesso errori sulle colorazioni del cockpits di altri modelli, prese dalle istruzioni, vorrei sapere se qualcuno ha qualche idea o suggerimento in proposito da darmi. Per ora ringrazio in anticipo, mi farò vivo più avanti a lavoro iniziato.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

purtroppo non posso aiutarti perché di aerei sovietici 2GM non so nulla però, se non l'hai già fatto, ti consiglio di andare a vedere cosa hanno fatto altri, ad esempio qui

http://hyperscale.com/features/2002/i16jr_1.htm

Alberto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

purtroppo non posso aiutarti perché di aerei sovietici 2GM non so nulla però, se non l'hai già fatto, ti consiglio di andare a vedere cosa hanno fatto altri, ad esempio qui

http://hyperscale.com/features/2002/i16jr_1.htm

Alberto

Grazie Alberto, la lettura del file da te consigliato mi ha dato il suggerimento migliore; infatti l'apertura dell'abitacolo, anche lasciando aperto il lato ingresso del pilota, è talmente stretta che non si riesce a distinguere quasi nulla dell'interno. Pertanto anche se i colori non sono del tutto rispondenti all'originale nessuno sarà in grado di accorgersene. Non è un ragionamento da modellista puro, ma tutto sommato funziona. Per la colorazione esterna ho optato per una mimetica verde oliva chiaro con chiazze nere, secondo una delle proposte Eduard che si riferisce ad un esemplare della primavera 1942 appartenente al Reggimento Guardie della flotta del Baltico. Se mi riesce accettabile posterò le foto. Buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×