Jump to content
Sign in to follow this  
zander

Eurofighter World magazine

Recommended Posts

Il consorzio Eurofighter ha pubblicato il nuovo numero di EF World - 01/2012

 

Contiene diversi articoli, ovviamente di parte, ma anche interessanti.

 

Innanzitutto hanno di nuovo criticato i concorrenti, Rafale per primo, definendolo un aereo con problemi tecnici, e Gripen poi (o almeno penso che si siano riferito a lui), definito come aereo che ha dovuto combattere per diventare operativo, come emerso dalla campagna libica. Peccato che non siano andati più in profondità nelle loro affermazioni.

 

Inoltre, è riportata una citazione di un anonimo pilota italiano che riferendosi alle esercitazioni congiunte EF-2000 / Rafale avrebbe dichiarato:

 

It was an interesting duel. They are still trying to find where we were as we were flying and shooting at them well above the maximum flying envelope allowed to the Rafale.

 

Penso che lo abbiano fatto in risposta ad alcune interviste a piloti di Rafale comparse in passato su riviste francesi, in cui praticamente dicevano che nelle esercitazioni congiunte EF-2000 / Rafale, i piloti francesi facevano degli avversari carne da macello.

 

 

Vi è un articolo sull'uso del Tifone da parte dell'AMI nella campagna libica.

 

Appare poi un altro articolo sul dispiegamento inglese in Malesia, dove, a detta della rivista, l'EF-2000 avrebbe surclassato tutti gli altri velivoli in gioco nelle esercitazioni.

 

Appare un articolo che discute di bassa osservabilità. L'articolo è critico e, citando gli F-22 e F-35, vuole dimostrare che perseguire i requisiti della LO significa rovinare le prestazioni di un aereo militare. L'articolo descrive anche lo studio tedesco Lampyridae che negli anni '80 avrebbe consentito a MBB di acquisire esperienza sulla LO. L'autore afferma che a seguito di pressioni americane, MBB fu costretta ad abbandonare il progetto.

Lo scopo dell'articolo è evidentemente quello di affermare che lo sviluppo dell'EFA fu condotto avendo ben presente quali fossero le tecnologie per la riduzione della RCS e che il team di progettisti evitò di impelagarsi in tecnologie che non consentivano di raggiungere margini di vantaggio sui rivali.

 

Segue un articolo sui motori EJ-200.

 

E in chiusura un articolo sulla suite da difesa elettronica Praetorian.

 

Buona lettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La battaglia commerciale tra Eurofighter e Dassault sta degradando i rapporti tra le forze armate francesi e le aviazioni dotate di Typhoon.

 

Infatti l'AdA ha annunciato che il prossimo dispiegamento in terra britannica sarà più breve dei precedenti e con meno copertura.

 

Sembra infatti che i piloti francesi siano piuttosto seccati della campagna di denigrazione condotta dai media anglofoni che da anni bersaglia il Rafale. In particolare l'ultimo numero di Eurofighter World ha destato parecchio fastidio.

 

Riferendosi all'intervista dell'anonimo pilota italiano riportata da Eurofighter World numero 1 del 2012, la rivista Air & Cosmos dettaglia meglio quanto è avvenuto. L'esercitazione tenuta nei primi mesi del 2012 sul Mar Tirreno, vedeva schierati i Rafale della Marine Nationale (Flotille 12F) e i Tifoni italiani. I piloti francesi attribuiscono la sconfitta all'eccessivo valore della Probability Kill attribuita agli AMRAAM rispetto ai MICA che i piloti italiani hanno imposto. I francesi comunque riconoscono che il radar Captor sia superiore al loro RBE-2 PESA, anche se contestano la superiorità del Typhoon sul Rafale e vantano la maggiore stealthness del Rafale rispetto al Typhoon.

 

Quanto agli inglesi, l'ultima volta che si esercitarono contro i Rafale (EC-1/7 « Provence » ) fu nel 2009 a Solenzara, ed i francesi allora dichiararono una serie impressionante di vittorie in combattimento con il cannone: 9 vittorie a 1, dove l'unica sconfitta fu attribuita all'inesperienza di un giovane pilota. Poco più tardi i piloti francesi sostennero altre esercitazioni al combattimento BVR 2 contro 2, e alla loro conclusione i francesi dissero di avere ottenuto altre importanti conferme.

 

Qui riporto la foto di un Typhoon ripreso dall'HUD (o VTH - Viseur a Tete Haute, come dicono les francais) di un Rafale:

 

vth-typhoon.jpg

 

Da allora la RAF non ha più permesso ai Typhoon di esercitarsi congiuntamente con i Rafale. A marzo Typhoon britannici hanno visitato la base di Saint Dizier , ma non si sono tenute esercitazioni. Recentemente la RAF ha annullato una visita che i francesi avrebbero dovuto ricambiare a Coningsby a partire dall'11 maggio, in quanto gli alti comandi hanno dichiarato che nessuno dei 4 Squadron era disponibile per l'evento congiunto.

 

Va detto (ma questo Air & Cosmos non lo dice) che dopo l'esercitazione a Solenzara, il comandante del gruppo di volo di Saint Dizier, tenente colonnello Grandclaudon rilasciò un'intervista proprio ad Air & Cosmos dove praticamente dichiarò di avere fatto carne da macello degli avversari inglesi, che il Typhoon non era un granché, ed evidentemente i britannici non gradirono quelle dichiarazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine i Rafale sono arrivati a Coningsby (11/5/2012), contrariamente a quanto annunciato.

 

7178149912_be81e03d7b_c.jpg

 

Qui riporto un link con alcune fotografie:

 

Mio Link

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×