Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Bob_Rock

Rieccomi

Messaggi consigliati

ciao a tutti,

sono di nuovo qui (spero a non rompere) per porre altri quesiti.

Sono alla stesura del secondo romanzo con protagonista sempre l'equipaggio della nave spaziale classe Gorgona "Maria Goretti", il quale è alle prese con una improvvisa esercitazinoe antincendio a bordo, durante la navigazione con tanto di presenza di ispetttori.

Vi chiedo dove posso trovare una documentazione che mi illustri le procedure che un equipaggio deve seguire in queste situazioni.

Oppure se qualcuno di voi ha qualche dritta, ben venga.

 

grazie a tutti.

 

Luca Barezzi

Modificato da Bob_Rock

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

LA difesa antincendio, a bordo, si articola in varie squadre SAM in mare e SAP in porto. La differenza è nel numero di turni, 3 per le sam e 2 per le sap.

 

In caso di esercitazione viene chiamata con il ben noto "PER ESERCITAZIONE! PER ESERCITAZIONE! PER ESERCITAZIONE! INCENDIO! INCENDIO! INCENDIO! IN LOCALE X" dove il locale può essere cala vernici, locale trappola del grasso, alloggio xy, hangar etc.

 

A questo punto la squadra si predispone nel locale attiguo, indossa le tute ignifughe e gli autorespiratori e procede con l'attacco all'incendio, che si articola in varie fasi.

Anzitutto la squadra antincendio è formata da : un team leader che coordina le azioni per la fase di rientro nel locale, usa la termocamera e in base al tipo di incendio fa operare il team antincendio con l'estinguente idoneo ed esegue la ricerca di feriti e dispersi.

 

l'operatore di protezione è colui che apre il boccalino speciale della manichetta su ordine del team leader

l'operatore di attacco e usa il boccalino o il lanciacomete su ordine del team leader

il primo aiuto e il secondo aiutano trafficano le manichette e dirigono il getto del boccalino sul locale da fuori per tamponare l'uscita di fumi e raffreddare i locali

 

 

la procedura si può riassumere in

 

scoperta

allarme

 

riunione team comando e controllo in cop (centrale operativa di piattaforma)

crash stop macchine ventilanti

 

a questo punto si svolgono contemporaneamente due cose

1)

comunicazione con zona per gestione evento

comunicazione via ROC

gestione equipaggio per squadre di supporto

allarme esterno

organizazione del contenimento

 

2) Impiego di sistemi di estintori e impianti semifissi a gas all'ora Z

 

attacco dell'incendio all'ora Z+2

 

 

 

Durante il TIRNAV gli istruttori buttano fumogeni nei locali e osservano, danod un voto in base al tempo e al comportamento osservato.

Modificato da Sangria

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate ancora una domanda:

chi sono questi ispettori? nel senso, di quale reparto fanno parte (se si può parlare di reparto) e che grado possono avere?

 

ancora grazie

 

Luca Barezzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono sottufficiali, al comando di un ufficilae responsabile, di varie categorie (diverse squadre pe ri vari reparti p.e Specialisti del sistema piattaforma peril reparto GN o TSC per il reparto TAO) e sono organici a MARICENTADD, il centro di addestrmento della Marina Militare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×