Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
oberst-krieger

Me-262 1a/U1

Messaggi consigliati

Con lo zero sono in un punto di stallo, cioè la chiusura della fusoliera, e così ho comprato questo kit, in Francia durante le vacanze :rolleyes:

I progressi non sono tanti, dato che ho cominciato l'università -_- , però mi interessa la verniciatura e non vedo l'ora di cominciarla.

Ecco le foto (fanno un pò schifo e alcune sono sgranate ma la macchina si è rotta purtroppo)

 

Scatola

 

i43a4x.jpg

 

Interni

 

33at8qb.jpg

 

dboa69.jpg

 

2ev3uvs.jpg

 

Questo è il vano carrelli, dove tutto il dettaglio che vedete l'ho aggiunto io (bulloni compresi :P )

 

no8pj8.jpg

 

Delle mitragliatrici non c'era traccia, così ho forato la fusoliera e inserito dei tondini di rame foratial centro

 

9qit0g.jpg

 

Viste generali

 

95mphw.jpg

 

rmllxc.jpg

 

Ai carrelli ho aggiunto le fascette di metallo e i tubi dei freni

 

fm810w.jpg

 

Qua ci sono il sediolino originale del kit e uno dei due rifatti da me, con plasticard e gomma pane per i cuscini. (la foto è sgranata perciò si vedono quei puntini -_- )

 

34s42ug.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La livrea è quella rappresentata sulla scatola. Il fondo sarà nero, sopra sarà come questa qua:

 

10ml7o4.png

 

Ma i motori saranno completamente neri e sulle ali sarà come quella sulla ali di questo bf-109:

 

fwsnev.jpg

 

(Non mi ricordo come si chiama questo tipo di livrea... :unsure: )

 

A proposito oggi ho finito i serbatoi :lol:

 

33af49j.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo dettaglio,complimenti visto che è in 1/72!

Livrea bella ma non semplice.

Avanti così!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il lavoro va' molto bene,c'e' un dettaglio,i vani carrelli principali,vanno sfondati,perche' nella realta' erano cavi nella parte centrale,se osservi la parte sotto della vasca abitacolo,vedi i dettagli,presenti nell'aereo vero,e riverniciali!!!!!!!!!!,erano in RLM02,come le gambe del carrello,salvo qualche esemplare lasciato alluminio,ma mai in RLM66,come gli interni.

2 rapidi consigli:

I cerchi ruota tedeschi,erano quasi sempre nero semilucido,mentre i pneumatici erano in gomma sintetica,un grigio simile al panzergrau,se vuoi ti cerco l'equivalenza esatta,mi ricordo un Tamiya,XF24.

marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ops... :unsure: ecco perchè c'erano dei dettagli anche dietro le pareti del cockpit! :P (però le istruzioni non dicevano niente <_< )

Vabbe, per ora la vasca la lascio così, non posso nemmeno riverniciarla perchè ormai c'è il maskol e mi scoccio di toglierlo.

Grazie per il consiglio sulle ruote: vedrò di schiarire i pneumatici con il drybrush ;)

Modificato da oberst-krieger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stai facendo davvero un ottimo lavoro, la livrea...credo sarà un lavoraccio in 72...Auguri!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e' un dettaglio che sfugge a molti,sulle istruzioni,meglio non fidarsi troppo.

marco

 

Ops... :unsure: ecco perchè c'erano dei dettagli anche dietro le pareti del cockpit! :P (però le istruzioni non dicevano niente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Durante tutto questo tempo sono andato molto avanti con i lavori, anche se purtroppo non ho avuto tempo per postare i progresi passo dopo passo. Questo è il risultato quasi finale comunque :P :

 

1z6w2ok.jpg

 

2zf5y7a.jpg

 

5cyvf4.jpg

 

sfuk2t.jpg

 

13zwlr9.jpg

 

2rcxyz5.jpg

 

2ue2yw2.jpg

 

E' stato bello realizzare questo kit, anche perchè il 262 è il mio aereo preferito! La qualità non era il massimo però ho cercato comunque di tirarne fuori il meglio. Dovrei riuscire a postare altre foto in questi giorni. Spero vi piaccia ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bel lavoro,

2 rapidi consigli,monta sempre il tettuccio,prima di verniciare,se no rischi problemi,e 2 cose sui vani carrelli,nei 262,erano "bucati",cioe' non avevano un vero e proprio vano chiuso,ma la parte centrale era "cava",infatti se noti nel kit,la parte sotto dell'abitacolo,presenta un accenno di dettaglio,poi hai fatto i vani neri,erano in RLM02 grigi,molto piu'chiari,e evita "eagerata usura",erano aerei praticamente "usa e getta",ne volarono pochi di biposto,ancora meno operativi,e mancano le svastiche caudali.

L'interno era in RLM66,colore simile al Panzergrau dei Panzer,nelle foto appare chiaro,hai usato l'RLM02?,salvo qualche "strano"esemplare"magari verniciato con residui di questa vernice,meglio il colore piu' scuro.

marco

Modificato da mkobau

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
bel lavoro

 

Grazie! :)

 

Allora: per quanto riguarda il vano "cavo", me l'avevi già fatto notare un pò di tempo fa! :lol: (la discussione è un pò vecchiotta: controlla i post precedenti e troverai quello in cui mi davi, giustamente, lo stesso consiglio ;) ) Purtroppo non me ne sono accorto in tempo e così ho aggiunto un pò di dettaglio per dare l'idea. Per quanto riguarda i colori invece credo sia un problema di luce delle foto. Ho usato lo stesso colore sia per il cockpit che per i vani carrello. (XF-24 della Tamiya, che dovrebbe corrispondere proprio all'RLM 66) Il problema è che non sono riuscito a trovare foto dei vani carrello. Se magari posti qualche immaggine dove si capisc bene la tonalità del colore mi fai un piacere ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

peccato che il colore degli interni,non e' lo stesso dei vani carrelli!,per le foto,ce ne sono abbastanza,,l'XF24 equivale all'RLM75,colore da mimetica,non da interni,su quale tonalita' usare,basandosi su foto,dell'epoca non ce ne sono,trovi foto di aerei restaurati,meglio cercare documentazione o su riviste storiche,o modellistiche,dove trovi le informazioni che ti servono,o sull'esperienza,bastava chiedere,nell'ovvio dubbio qua',avresti trovato le giuste informazioni.

Io ho seguito il restauro di un ME109G4 scala 1/1,e ho confrontato sia le loro colorazioni che quelle modellistiche,al punto che il mio 109G4 Fujimi 1/48,era quasi invisibile,sopra l'aereo vero.

Un consiglio,evita di usare i colori tamiya per gli aerei!,come mimetica intendo,sono principalmente "equivalenze commerciali",ma spesso totalmente errate,rivolgiti ad altre marche,piu' affidabili.

Stavo riguardando i vari passaggi,mostravi un ME109E in volo,citando la stessa colorazione per le ali,che hai giustamente evitato,quello era in RLM02/71,mai utilizzata sui 262.

marco

Modificato da mkobau

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Stavo riguardando i vari passaggi,mostravi un ME109E in volo,citando la stessa colorazione per le ali,che hai giustamente evitato,quello era in RLM02/71,mai utilizzata sui 262.

 

Si, il 109 era solo per far vedere "la forma" della mimetica: mi riferivo cioè al tipo di mimetica "frastagliata", che però tecnicamente non so come si chiama.

 

Sulla colorazione ho ancora molto da imparare. -_- In realtà riguardo a questo modello il mio ostacolo principale era riuscire a realizzare la colorazione delle superfici superiori, che per me era abbastanza complessa, e così ho trascurato gli interni e i vani. I Tamiya non sono sempre fedeli, infatti di solito cerco sempre di "adattarli" basandomi sulle foto ma in questo caso, come hai detto tu, le foto d'epoca mancavano. Grazie comunque dei consigli: la prossima volta chiederò qui prima di passare all'aerografo ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bel modello, complimenti!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×