Jump to content

Condannato a morte mentre l'avvocato dorme in aula


maverick13
 Share

Recommended Posts

Condannato a morte mentre l' avvocato dorme Per la giustizia americana tutto è stato legale

 

NOTEXT DAL NOSTRO CORRISPONDENTE NEW YORK - Un condannato a morte non ha il diritto costituzionale di avere un avvocato che stia sveglio durante il suo processo. Anche se le frequenti dormite del legale in aula finiscono per spedire il poveretto dritto al patibolo. È questa l' incredibile sentenza emessa venerdì da un tribunale d' appello texano che a 10 giorni dalle presidenziali Usa fa riesplodere la polemica sulla pena capitale, mettendo in imbarazzo il candidato repubblicano George W. Bush. Solo uno dei tre giudici - Fortunato Benavides, nominato da Bill Clinton - si è dissociato, affermando che «sconvolge le coscienze civili che un imputato possa essere mandato a morte in circostanze simili». La sentenza della quinta Corte d' Appello di Houston si riferisce al caso del 47enne Calvin J. Burdine, condannato all' iniezione letale nell' 83 per aver ucciso a coltellate il suo amante gay, nella casa roulotte che i due dividevano. Fin dall' inizio, e dai documenti presentati al processo, i sospetti ricadono sull' allora 17enne Dennis McCreight, che seguendo il consiglio del proprio avvocato patteggia col pm una pena minore - 8 anni - in cambio del mea culpa per un crimine minore. Meno fortunato Burdine, che non potendosi permettere un avvocato a pagamento deve accontentarsi di quello assegnatogli d' ufficio. Joe Frank Cannon, famoso in Texas (fino alla morte recente) per la sua abitudine di dormire in aula. Il «vizietto» costa il patibolo a ben 10 dei suoi clienti: un record nazionale, che finisce sulle prime pagine dei giornali durante le primarie presidenziali della scorsa primavera, costringendo il governatore Bush sulla difensiva. A difendere Burdine non sono solo abolizionisti e stampa di sinistra. Anche tre giurati, un giornalista giudiziario e un fattorino di tribunale testimoniano che, al processo, Cannon fa pennichelle di 10 minuti per volta. Persino l' ufficio del procuratore generale è costretto a prenderne atto, davanti alla trascrizione delle arringhe che mostra come Cannon non avesse sollevato una sola obiezione durante il durissimo contro-interrogatorio dell' accusa al suo cliente: 72 pagine fitte di domande opinabilissime quali «durante il rapporto sessuale preferisce fare l' uomo o la donna?» Ce n' era abbastanza, insomma, per convincere un giudice distrettuale di Houston, l' anno scorso, a ordinare un nuovo processo. «Un legale che dorme - sentenzia il magistrato - equivale a nessun legale». Ma le autorità texane, con l' avallo del governatore Bush, si appellano subito alla decisione e venerdì la Corte d' appello ha dato loro ragione. «È impossibile determinare se il sonno dell' avvocato abbia danneggiato il caso del suo cliente», scrivono i giudici Rhesa H. Barksdale e Edith H. Jones. Robert McGlasson, legale di Burdine, annuncia che ricorrerà a un tribunale più alto, tra cui la Corte Suprema di Washington: «Se un pilota d' aereo schiaccia un pisolino di qualche secondo perde il posto. In America, evidentemente, si può dormire solo nei casi capitali». Secondo il Los Angeles Times il verdetto di Barksdale e Jones ha implicazioni catastrofiche sul futuro stesso della pena di morte negli Stati Uniti. Un Paese dove il boia è da anni nel mirino degli abolizionisti perché «iniquo, classista e razzista». «I due giudici, nominati rispettivamente da George Bush sr e da Ronald Reagan quand' erano presidenti - sottolinea il quotidiano - sono indicati da Bush jr come i candidati favoriti nella corsa per il rinnovo della Corte Suprema se il governatore texano viene eletto presidente il prossimo 7 novembre». Alessandra Farkas

 

 

:blink: tra noi e loro non si sa chi sta peggio (stava,la notizia risale al 2000) . E' semplicemente ridicolo,l'avvocato che dorme e l'imputato condannato a morte.Sembra l'ultimo uscito da un film di fantozzi.

 

Giudice : "E ora la parola alla difesa..."

Avvocato: "Zzzzzz..."

Giudice : "Benissimo,condannato a morte,l'udienza e' tolta!"

 

 

Link

Edited by maverick13
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
:blink: tra noi e loro non si sa chi sta peggio (stava,la notizia risale al 2000) . E' semplicemente ridicolo,l'avvocato che dorme e l'imputato condannato a morte.Sembra l'ultimo uscito da un film di fantozzi.

 

Giudice : "E ora la parola alla difesa..."

Avvocato: "Zzzzzz..."

Giudice : "Benissimo,condannato a morte,l'udienza e' tolta!"

Link

 

Non funziona esattamente così, e che l'avvocato dormisse ci credo poco. Poi, chissà perché, nessuno di questi piagnoni si è strappato le vesti per Tim McVeigh...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...