Jump to content

Pandemonio88

Membri
  • Posts

    3
  • Joined

  • Last visited

Pandemonio88's Achievements

Recluta

Recluta (1/11)

0

Reputation

  1. Sicuramente le condizioni climatiche hanno inciso in modo rilevante, ma non dimentichiamo che in un mese di cose ne possono capitare...e poi la fanghiglia c'era per entrambi gli schieramenti, tant'è che la guerriglia divenne l'unico modo di attaccare con una certa efficacia; con un mese di vantaggio i tedeschi avrebbero potuto tranquillamente raggiungere delle posizioni più facilmente difendibili non lasciando il tempo materiale ai sovietici di organizzarsi mentre loro nuotavano nel pantano. Per l'aviazione possiamo dire che i primi mig 1 erano incontrollabili a causa del loro disegno...le cose per i velivoli di fabbricazione sovietica le cose andarono migliorando con Mig 3 e gli Yak 3 (noto come il miglior cacciabombaridere sovietico) che offrirono un velivolo competitivo...prima erano tecnicamente paragonabili agli Hurricane inglesi che pur essendo robusti nel dogfight non reggevano il confronto con i bf109 nella versione E...figuriamoci poi con la G; dopo furono in grado di competere con le migliori realizzazioni tedesche...ma all'inizio la differenza tecnica c'era eccome. Sul discorso della supremazia aerea alleata che fu decisiva concordo pienamente.
  2. Inizialmente sia gli aerei che i piloti sovietici non erano all'altezza dei tedeschi, i BF-109 erano imprendibili per i velivoli sovietici d'allora come i Mig 1 o gli Yak 1, tanto che non a caso nel primo periodo di guerra i tedeschi potevano fare quello che volevano, le truppe russe erano male armate e poco se non per nulla addestrate infatti le prime battaglie furono delle carneficine. La svolta arrivò quando la mole dell'industria cominciò a muoversi e le migliorie apportate ai velivoli furono tali da poter prendere parte ad un combattimento partendo non del tutto sfavoriti, inoltre non dimentichiamo la legge "affitti e prestiti", la vera svolta si ebbe quando migliaia di aerei alleati (sopratutto americani) vennero arruolati nell'armata rossa, che cominciò ad avere una superiorità numerica che gli permetteva di rimpiazzare in fretta le perdite, cosa impossibile per i tedeschi. Infine si può dire che le condizioni di combattimento in Russia erano molto diverse che in europa, tanto che a titolo d'esempio lo Spitfire (noto come uno degli aerei migliori del periodo) venne giudicato "una schifezza" dai piloti russi, proprio perchè il contesto era completamente differente, per cui non stupiamoci se un Macchi MC200 veniva abbattuto facilmente...calcolando che uno dei velivoli più apprezzati fù il Bell P-39 possiamo solo immaginare la differenza di modalità di combattimento in questo teatro... I tedeschi persero la guerra in russia a causa dell'arrivo dell'inverno che creò non pochi problemi alle divisioni corazzate (le rotture dei cingoli dei panzer sono celebri) ed ai soldati che non erano equipaggiati per affrontare l'inverno; il tutto possiamo dirlo a causa dei ritardi dovuti alla richiesta d'aiuto da parte del Duce che se le prendeva dai greci, quel mese di ritardo divenne fatale, i soldati dell'armata rossa e sopratutto i cosacchi misero in pratica la guerriglia che lentamente dissanguò le truppe tedesche...se poi uniamo il tutto con la mancanza di rifornimenti a causa dell'enormità delle distanze da percorrere e sopratutto la perdita di molti piloti addestrati causata dalla battaglia d'Inghilterra facciamo un bel minestrone: non appena le industrie sovietiche cominciarono a lavorare a pieno regime con l'aiuto alleato per i tedeschi che invece non avevano più risorse industriali l'esito fu letale. Non dimentichiamo che la battaglia di Stalingrado nacque proprio per poter avere accesso ai pozzi petroliferi del caucaso perchè i tedeschi erano già a corto di carburante e durante l'assedio la luftwaffe era già in difficoltà, tanto che il ponte aereo tanto teorizzato da goring non risultò mai essere efficace a causa della scarsità di velivoli...con buona pace di von paulus....spero di esserti stato d'aiuto...
  3. Salve a tutti, sono Daniel, un ragazzo di 24 anni che ha sempre avuto la passione per gli aerei e l'aeronautica, in pratica ho passato la mia infanzia con un modellino di Tornado ADV sul comodino XD Il forum è davvero splendido, complimenti! Un saluto a tutti!
×
×
  • Create New...