Vai al contenuto

MarcoAUPC

Membri
  • Numero messaggi

    22
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione

0

Che riguarda MarcoAUPC

  • Rango
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Perugia
  1. MarcoAUPC

    Nose Gear

    Secondo me parico' ce l'hanno messa perchè si sentiva sola ...
  2. l' equivoco (solo perLei) nasce dal fatto che Lei parla di un mondo che non conosce . Sappiamo benissimo che Suo figlio è AUPC in marina e sta frequentando il corso USA , ma sappiamo anche che suo figlio è CP come tutti gli allievi ufficiali piloti del 6° A.U.P.C. M.M. Lo sapeva che l'ultimo in inglese del 5° AUPC ha avuto voti superiori a tanti che ora frequentano o hanno frequentato le tanto blasonate scuole di pilotaggio USA ? Ancora vogliamo insistere con la storia della marcia in piu'?? Quindi parliamo , eventualmente , di fortuna ... anche intesa come fortuna di frequentare un corso in Italia estremamente qualificante . Smettetela di "Pompare " Il corso USA , sicuramente validissimo, ma siamo Italiani e dovremmo esaltare il "prodotto" Nazionale, che non è secondo a nessuno ... Conoscere prima di parlare , una regola alla quale noi AUPC del 5° ci atteniamo scrupolosamente .
  3. Scusa Paricò Saluta gli altri e fatevi onore !!!
  4. Parlare di marcia in piu' è assolutamente fuoriluogo e offensivo per quanti stanno affrontando con ottimi risultati un corso estremamente duro ed impegnativo in Italia. "Gli ultimi saranno i primi" Un pilota abilitato su SF260 EA e su Aermacchi MB 339 è ultimo rispetto a chi? Parliamo dell'aviazione di Marina tutti insieme appassionatamente , ma i giudizi su primi e ultimi lasciamoli agli istruttori delle scuole di volo , americani o italiani che siano . Per quanto riguarda i piloti CP è ancora piu' palese che non si possa parlare di "bravi e meno bravi" prima delle scuole di volo , visto che per loro il corso USA , almeno per ora, è garantito a prescindere dalla graduatoria accademica . Se poi vogliamo parlare di disparità di trattamento ... credo che la conversione del brevetto sia l'ultimo aspetto da analizzare. Ciao a tutti i parico' di marina
  5. MarcoAUPC

    CONCORSI PER PILOTA

    le info di @upatri,sul "problema" rotacismo sono esatte . Io sono entrato con ricorso , dimostrando che il mio non era un problema patologico, ma una caratteristica fonetica ambientale . Le mie comunicazioni radio sono comprensibilissime ... anche i francesi si fanno capire !!
  6. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    Spero di esserti di conforto nel dirti che per quanto mi riguarda sono entrato con le mie sole forze . Sono convinto che hai tutti i mezzi per fare lo stesso .
  7. MarcoAUPC

    CONCORSI PER PILOTA

    Il rotacismo è causa di non-idoneità .
  8. MarcoAUPC

    Portaerei Cavour - discussione ufficiale

    "carina" la cavour ... sta a La Spezia , vicino a LUNI io l'ho sorvolata e ho scattato anche delle foto .
  9. MarcoAUPC

    CONCORSI PER PILOTA

    Ciao SIMBAAA !!
  10. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    Inglese : una prova di ascolto (con relative domande) e una prova di lettura ( con relative domande) nuoto : ( è possibile che si utilizzi la piscina della Folgore) 2 vasche sotto i 40" per ottenere 100 ! Il resto sono prove di sbarramento. Cerca di prendere 100 a nuoto e un punteggio alto nella prova di inglese , altrimenti rischi di arrivare Idoneo non vincitore !
  11. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    ... per il gelato non preoccuparti, a gennaio dovrei essere partito ! I miei dati sono relativi al concorso del 5° AUPC e sicuramente i coefficenti sono stati cambiati . Detto questo , tieni presente che ci sono prove di sbarramento(da superare per forza) e prove a punti . Ogni anno la media graduatoria finale puo' aumentare o diminuire , per onesta' devo dirti che negli ultimi AUPC è gradualmente aumentata(anche tenendo presente che i posti sono diminuiti) . Prendere 100 a nuoto e fare una buona prova d'inglese potra' farti salire alle posizioni utili ( con un brevetto da pilota privato,5 punti effettivi, staresti ancora piu' tranquillo) . punteggi inferiori al 100 a nuoto richiedono OTTIME prove d'inglese . L'ambiente che ti aspetta è quello accademico , che si interfaccia con persone ancora civili ... comunque esiste un detto : " Dove comincia l'accademia navale finisce la logica", purtroppo è vero . spero di esserti stato utile , IN CULO ALLA BALENA !!! P.S. Tieni presente che dopo le varie prove comincia una lunga serie di visite mediche ( Ancona e I.M.L. ) , che modificheranno nuovamente la graduatoria .
  12. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    tu vorresti fare l'AUPC ?
  13. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    infatti la mia critica era riferita a come hanno gestito la nostra situazione... ti assicuro non troppo bene
  14. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    se volete conoscere meglio il 5° AUPC , c'è questo sito dove ogni tanto "buttiamo" qualche foto ... http://www.aupc5.esmartguy.com/
  15. MarcoAUPC

    Pilota di jet in marina?non è impossibile

    quello del trattamento economico e del grado è un argomento un po' delicato ... comunque non sappiamo nulla di certo . Per quanto riguarda la foto ... Certo che c'ero!! Ci siamo divisi in 2 gruppi , uno è andato su EH101 e l'altro su AB212 , visto che l'anno passato ero gia' stato sul 101 ho preferito provare il 212 !
×