Jump to content

PinKoPallo

Membri
  • Content Count

    49
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About PinKoPallo

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Guarda che il solare non si basa solo se c'e' sole o nuvole eh,,,,, leggiti qualcosa a riguardo almeno prima di parlare,,,, La riprova stessa e' che la germania, stando al tuo "ragionamento" ( ) non dovrebbero metterne neanche 1, ha rialzato la Germania dell'EST investendo in gran parte nel Solare. E' come dire che han reso il SuD produttivo da noi....ma in 10 anni non in 50.... MA si sa in germania son dei tonti e fan le cose a caso.... Appunto, smetti di fare mala informazione o quantomeno documentati prima. Mi sembra di sentir parlar una persona che fumava i sigari e che con la me
  2. Giusto a scopo informativo, per far capire a chi e' rimasto ancora indietro a 10 anni fa con il nucleare, di come si sta evolvendo il solare, vi suggerisco questo Link . HF.
  3. Mi scuso anticipatamente per averti Frainteso, non era in topic e non era il mio scopo, visto che l'argomento Energia in italia per me e' importante, vista la diffusa disinformazione a riguardo. Peto veniam a riguardo e ti esorto a non condurmi in errore le prossime volte rimanendo in tema.
  4. Faccio chiarezza: 1)Se parliamo da un punto di vista produttivo, in italia non siamo competitivi solo ed esclusivamente perche' importiamo il 95% dei pannelli dalla Germania, con tutti i costi aggiuntivi. Non ci son incentivi a farli produrre in massa da noi i componenti e questo ne grava i costi. Son daccordo su questo basandoci sui dati di costo di 6 anni fa. La Germania con il Solare ha RISOLLEVATO la germania dell'EST, portandola a livelli di un qualunque paese Occidentale in 10 anni anche e sopratutto GRAZIE al Solare e ora e' uno degli stati LEADER a riguardo. Ma si parla di 5 anni fa.
  5. Disinformazione allo stato puro. Aggiornati. Stiam parlando di Energia non di tifo di stampo Calcistico. Riguardo ai soldi dati dallo stato e' sicuramente vero per quanto concerne il nucleare, non sicuramente per le rinnovabili, che son viste in un paese MODERNO come una opportunita' di Progresso e lavoro. Degli Spunti per aggiornarti: http://www.megavideo.com/?v=QP0EEFCQ <= riguardo agli stupidi crucchi. http://www.megavideo.com/?v=QYVYKNP0 <= riguardo agli stupidi US. se vuoi visto che e' lunga a riguardo e se ti interessa, mi posso mettere a far i conti della serva su quanto
  6. SInceramente, da dove tiri fuori questi dati vorrei saperlo. Riguardo al Solare, mi sa che sei rimasto fermo a 10 anni fa. Ti consiglio di aggiornarti. Ad oggi il solare parlando in termini di rendita e' superiore al Nucleare. Libero di dimostrarmi il contrario e a parita' di investimento statale (guardiamola in quest'ottica) lo preferisco a una centrale Nucleare. La stessa germania sta chiudendo le centrali Nucleari sostituendole con Solare Eolico. Son dei pirla? Io ho una grande considerazione sui Crucchi. Riguardo alle centrali Nucleari idem. Da quello che affermi implichi che son sos
  7. Il problema a riguardo e' un altro, forse non ci siamo capiti e frutto di ignoranza abbastanza profusa a riguardo, come ben hai evidenziato. 1) Non esiste una crisi energetica dal punto di vista energetico. Il sostenere l'incontrario e' come voler parlare di Hockey credendo che sia pattinaggio sul ghiaccio. 2) Non esistono fonti pulite. Per quanto concerne le centrali di 4 generazione se ne parla tra almeno di 10 anni di avere un prototipo. Da li' all'uso effettivo, ne passera' ancora tanta di acqua sotto ai ponti. 3) A scopo didattico (ovviamente per un uso serio di sviluppo futuro innov
  8. Concordo. Per il resto se ne era gia' parlato in altro post e in modo piu' che approfondito. Mi pare che gia' contenga risposte piu che esaurienti alla maggior parte delle domande ivi esposte. http://www.aereimili...post__p__257310
  9. Non hai assolutamente capito il senso del discorso, ma non importa. Il mondo e' bello perche' e' vario Diciam che il video , mutando il sonoro che e' penoso, e' piu attinente. La storia insegna che dopo periodi di Dittatura e/o occupazione, il risultato porta sempre al potere gli estremisti piu' o meno accentuati in base allo sviluppo storico del paese. E l'italia stessa non ha fatto eccezione Gli italiani son sempre stati rispettati ed amati nei territori di loro competenza in quanto eran l'unico popolo che si adoperava con azioni Concrete per mantenere la sitiazio
  10. Ciao Tuccio, ma secondo te perche' avrebbero dovuto dire quel che sostieni? Per caso son diventate anche un organo militare? Non so se sei "giovane" (e' per non dire che son molto piu' anziano io ;P ) abbastanza da ricordarti cosa era Kabul o anche Beirut prima della guerra. Erano citta' vitali che godevano di una crescita economica persino superiore a molte citta' EU. Beirut era considerata la Svizzera del medioriente, per servizi, SANITA' e Soldi che giravan.Poi come ben tu sai quando interviene la guerra (che sicuramente non volevano credimi ) lo sviluppo di una Nazione si bloc
  11. Scusami il proloquio ma devo chiarire dei punti senno si perde di vista il discorso.Vedo la cosa trattata in modo confuso. Mentre per l'iraq posso capire la nostra presenza in termini economici, in Afghanistan sinceramente no. La guerra in Afghanistan è la guerra voluta da Obama per dimostrare che e' un "true American Boy" agli elettori conservatori. Presentata in campagna elettorale come la guerra giusta da contrapporre alla guerra sbagliata in Iraq, Obama tra mille tentennamenti non ha potuto negare i rinforzi chiesti dai militari sul campo, anche se con il discorso a West Point ha cerc
  12. Saro' conciso: vorthex, su 01 maggio 2010 - 19:12, ha detto: la domanda è: cosa vuole fare l'Italia nel mondo? Informare non e' abusare. L'abuso e' semmai tentare di cambiare il senso di un Principio in favore delle preferenze personali e non l'ho fatto. I padri costituenti non conoscevan ancora questa forma di "pacekeeping" senno la avrebbero trattata stanne certo. Cio' non toglie che un qualsiasi insegnante di Diritto Pubblico, ti puo' confermare il principio Pacifista sopra esposto di " ripudia la guerra come strumento di offesa e come mezzo di risoluzione delle controversi
  13. Hai ragione lo dovevo citare tutto. Perche' ho volutamente scelto wiki? Perche' lo commenta con quelli che sono i significati originali intesi dai padri costituendi. Purtroppo il capire cosa intende un principio e' una cosa differente dal leggerlo e interpretarlo a convenienza. Che poi si disattengano quello e' un altro discorso, del quale se ne assumono responsabilita' chi lo permette. Assolutamente nulla. il principio si spiega da solo ed e' la risposta a quanto chiesto.
  14. Io direi che e' la risposta piu' facile in assoluto da dare rd e' spiegata chiaramente nell'art. 11 della nostra costituzione. Fonte: Wikipedia.it volutamente in quanto non permettero' mai a un inglese/us di commentar la nostra costituzione. Qualunque altro indirizzo si puo' scegliere, dopo aver emendato questo articoletto.
  15. Ennesimo esempio di come la spedizione US sia totalmente fuori controllo e fallimentare. Fanno quel che vogliono e quando vogliono. Queste parole trovan il tempo che trovano.Dal loro punto di vista i criminali siam noi. E la stessa popolazione civile e' il loro supporto logistico migliore, in quanto tutte le promesse US son rimaste solo promesse e sono i loro principali supporter logistici. Su una cosa concordo pero' pienamente: Quando ce ne andremo avremo sulla coscienza tutte le persone che ci han supportato e che verranno massacrate inutilmente in quanto nessuno dei presunti scopi u
×
×
  • Create New...