Jump to content

BVR

Membri
  • Content Count

    79
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About BVR

  • Rank
    Sottotenente
  1. http://www.iltempo.it/politica/2011/06/05/1262781-buttiamo_soldi_grecia.shtml Buttiamo i soldi in Grecia ma non tagliamo le tasse Per molti esperti Atene è già tecnicamente in default. Un ferroviere ellenico guadagna fino a 138 mila dollari. L’aiuto costa a ogni italiano 340 euro. E noi non riformiamo il fisco. Domandina: dove vanno a finire i miliardi che stiamo prestando alla Grecia? Forse sarebbe il caso che la questione non restasse nel chiuso dei piani alti di Bruxelles: tanto più ora che l’Unione europea ha deciso una seconda tranche di aiuti da 60-70 miliardi, in aggiunta ai 110 del maggio 2010 che a quanto pare non sono serviti a molto visto che Moody’s ha appena declassato di tre gradini, da B1 a Caa1 il rating di Atene, e con outlook negativo. I contribuenti tedeschi, per esempio, vogliono conoscere che fine fanno i loro soldi, e da oltre un anno su questa storia della Grecia bastonano ad ogni elezione il governo, in barba a tutte le strabilianti performance economiche di Angela Merkel. E noi? Noi che siamo il Paese più euro-entusiasta, che cosa sappiamo dei quattrini che prendono la via del Pireo? Il Tempo può fornire una prima risposta, certo parziale, ma illuminante. Nelle settimane scorse una missione del Tesoro italiano è andata riservatamente ad Atene per capire se ci sono speranze che il piano di austerity del governo socialista di George Papandreu riesca a produrre frutti, e quindi se la nostra quota del meccanismo di solidarietà potrà tornare all'ovile, e quando. E ha accertato alcune realtà finora confinate ad indiscrezioni giornalistiche per il pubblico americano. Su tutte, questa che vi giriamo: le Ferrovie greche, ovviamente pubbliche, pagano i dipendenti una media di 80 mila dollari l'anno, circa 50 mila euro. Stipendi che per i macchinisti, specie quelli impegnati sulle linee «disagiate» come il Peloponneso, arrivano a 138 mila dollari, 84 mila euro. Tenuto conto della pressione fiscale e contributiva che in Grecia è pari al 37 per cento, sei punti meno che da noi, i macchinisti greci si portano a casa mediamente 4 mila euro netti, per 14 mensilità. Il 30 per cento abbondante più di un macchinista italiano al massimo di anzianità e orario di lavoro. imposta e evasa.Anche l'anno scorso doveva essere l'unico prestito e vincolato a tagli,non li hanno fatti e paghiamo ancora noi.Parlano di altri 100 miliardi per il prossimo anno che ovviamente pagheremo ancora
  2. Perchè pagare 350 euro a testa per la Grecia dove fanno migliaia di assunzioni a 4000 euro al mese,quando i nostri laureati sono precari e non arrivano a 700 euro?
  3. Altri 60 miliardi regalati alla Grecia più i 100 dell'anno scorso.Tremonti ha detto che dobbiamo fare una finanziaria di sacrifici di 40 miliardi e pagheremo i loro debiti.L'Europa è una dittatura come l'Urss
  4. ha un esercito di mercenari contro civili
  5. ha anche mercenari italiani.Le armi chimiche perchè non si comprano?
  6. Forse ne ha già trentamila e ne può reclutare altri.Se riesce a massacrare gli insorti potrà governare come saddam dopo lo sterminio dei curdi.Il Sudan è accusato di produrre armi chimiche,se ne hanno ancora ne venderanno qualche tonnellata
  7. con trenta mila mercenari e miliardi di euro Gheddafi li può ammazzare tutti
  8. credi ancora alla favola delle guerre umanitarie?Churchill fino a quando gli faceva comodo il fascismo diceva che se fosse italiano avrebbe votato il Duce.Hitler è stato abbattuto perchè ha attaccato potenze più forti della Germania e non per i campi di sterminio.Sicuramente non ci saranno aerei italiani a liberare la Libia.Contano solo i soldi e il potere,chi li ha non andrà mai in galera a livello nazionale(vedi l'Italia) o internazionale
  9. hanno diritto alla libertà e democrazia
  10. (ANSA) - ROMA, 9 FEB - Jamal al-Hajji, scrittore e attivista libico, e' stato arrestato per il suo invito via web a dimostrare maggiore liberta' nel Paese. Lo denuncia Amnesty International precisando che l'uomo e' stato fermato con l'accusa di aver investito una persona, circostanza che lo scrittore nega. Sarebbe stato arrestato da uomini dell'Isa, l'agenzia che si occupa di reati politici. Secondo alcune fonti Gheddafi sarebbe molto preoccupato per le manifestazioni delle opposizioni, il 17 febbraio, in Libia.
  11. BVR

    Dopo la Georgia

    erano indietreggiati verso la capitale dopo che gli alleati li avevano abbandonati di imprenditori illuminati non ce ne sono.O ci sono le leggi o ti fanno lavorare 12 ore al giorno per un pezzo di pane e le leggi negli ultimi anni vanno a diminuire i diritti dei lavoratori
  12. BVR

    Dopo la Georgia

    i comunisti hanno perso ma non avevano tutti i torti.Oggi ho letto il nuovo contratto della Fiat con turni da 10 ore e i lavoratori della Fiat vengono favoriti,non so immaginare cosa sta per succedere ai normali dipendenti
  13. Ti arruoli nell'esercito,dai le gambe e quasi la vita per il tuo paese e i governanti ti sbattono in prima pagina come traditore?Onore al maggiore Paglia
  14. Dalle Nazioni Unite "possibile missione di sopralluogo nel 2011 per esaminare la situazione della libertà di stampa e il diritto di espressione in Italia"
×
×
  • Create New...