Jump to content

Leo1083

Membri
  • Content Count

    26
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Leo1083

  • Rank
    Recluta
  1. Il vero problema della torture è se esso porti veramente all'acquisizione di informazioni veritiere. Con un trattamento del genere si può far confessare a chiunque qualsiasi cosa, pure che la sera prima è stato a letto con Bin Laden! Se la persona presa è completamente estranea ai fatti? Il pensiero torna alle "streghe" che sotto tortura "confessavano" di incontrarsi con Satana.... secondo voi si erano davvero incontrate con il diavolo? Qui si rischia di buttare nel cesso i pensieri di Verri e Beccaria!
  2. Sono perfettamente d'accordo con Marvin anche se riescirebbe a metterci in mezzo lo scimmiottamento di Bertinotti anche se si parlasse del miglior modo per cucinare un'amatriciana.
  3. Favorevole. L'importante è far diminuire il costo della bolletta energetica dovuto all'utilizzo dei combustibili fossili nel campo della produzione energetica. D'altro canto in Italia: centrali idroelettriche e geotermiche già ce ne sono dove era possibile impiantarne. Eolico e solare vanno sostenuti e sono d'accordo, ma anche nella migliore delle ipotesi (ovvero un 10-15% del fabbisogno nazionale prodotto da queste due fonti entro i prossimi 15 anni) non bastano.
  4. E' oggettivo che da 14 anni in Campania nella raccolta rifiuti c'è qualcosa (solo qualcosa!?) che non và. E' oggettivo che le responsabilità e le varie connivenze devono ricadere sulle spalle di tutti coloro che in 14 anni non hanno fatto nulla per risolvere il problema e anzi l'hanno portato all'estremo. E' oggettivo che Bassolino (se avesse un minimo senso dello stato) si dovrebbe dimettere.......... un pò come Cuffaro in Sicilia (ma sorpresa, viene ricandidato come capolista UDC al senato!). E' oggettivo che nelle zone dove opera la malavita organizzata (camorra, n'drangheta, mafia) le c
  5. Certo Dominus, concordo perfettamente con te sul fatto che dopo Franco, la Spagna avesse margine di crescita alti in quanto doveva recuperare il terreno perduto, il problema si pone adesso..... ovvero la Spagna ha raggiunto un benessere 30 anni fà impensabile (lo stesso di un'italiano degli anni 60 che pensava a 20 anni prima), ma la loro economia non sembra ferma....continuano a crescere (incremento annuo del pil tra il 3 e 4%) e ad investire sulle infrastutture (alta velocita, strutture portuali solo per citarne alcune). Come mai noi siamo fermi o quasi, dove l'incremento del pil si misura
  6. L'impressione che ho io è questa.... non conosco bene la politica spagnola, quindi non mi ci addentro, ma vorrei far notare che la Spagna è cresciuta moltissimo con il PP ed ha continuato a crescere sotto il governo Zapatero con il Pil-pro capite italiano uguagliato......e stanno crescendo ancora a velocità doppia della nostra! Quindi si denota che il sistema-paese Spagna sia molto più sano del sistema-paese Italia........ conclusione: in Spagna chiunque vinca tra Socialisti e PP le cose andranno meglio che in Italia chiunque vinca tra PDL e PD.... POLITICI ITALIANI DI M**D*!
  7. questo forum a volte può distillare preziosi minuti di buonumore, anche quando si parla di morti ammazzati!
  8. Non è una soluzione improbile.....d'altro canto anche con Macao e Hong-kong è finito tutto a tarallucci e vino dopo gli allarmismi che avevano preceduto la riunificazione. Al di là dei reciproci allarmismi di facciata Cino-Americani, ai due paesi conviene continuare ad essere in buoni rapporti: la Cina possedendo 750 miliardi di dollari in titoli di stati Usa è il miglior finanziatore del debito pubblico di quest'ultimi; moltissime imprese americane hanno delocalizzato in Cina approfittando dei bassi costi di manodopera e l'alta produttività legate allo scarso controllo dell'orario lavor
  9. Condoglianze alla famiglia del caduto. Io credo che vadano un pò distinte le cose; inanzitutto credo che qualcuno non inquadri bene il problema, rispondendo a una linea di pensiero (che si può condividere o meno) logica con l'imitazione di Bertinotti o tirando subito in ballo la Cina.... lo faccia tranquillamente tanto non essendo comunista a me non dà fastidio....ma secondo me si sragiona in quanto si và a parlare di cose non attinenti. Ogni popolo in ogni epoca ha cercato di trarre vantaggio a scapito di qualcun'altro succedeva 2000 anni fà e succede ora.... l'unica differenza è che
  10. Mah, dato lo scenario politico attuale almeno uno si sarebbe potuto consolare con "più gnocca per tutti!" Oddio....però può accadere di tutto, pensa se poi ti recapitassero a casa Vladimir luxuria....
  11. In pratica ti hanno fatto il lavaggio del cervello!? Manganello e olio di Ricino per tutti, offre Graziani! P.s. mi ci gioco 10€ che ora mi danno del comunista :-D!
  12. Ma magari! Il problema è strutturale, è come viene gestito lo stato. Prendi per esempio un medio comune.....è già una ressa nel proporre i consiglieri comunali.....tu quanti voti mi porti? Nessuna ideologia, nessun programma costruttivo, solo un'accaparramento di poltrone, con il quale gestire i fondi, quali imprese lavorare, chi assumere, a chi rilasciare licenze...mammamia che mercato! I meccanismi sono replicati in scala più ampia nelle province, nelle regioni e nel parlamento. Andate in un'ospedale.... come si scelgono i primari...politicamente! Avere 30 partiti o 2 può risolvere un
×
×
  • Create New...