Jump to content
Sign in to follow this  
Ste149

Prova d'Italiano Accademia Aeronautica

Recommended Posts

ci sono nel sito ufficiale in un file pdf dell'aeronautica militare..non ricordo il lik pero mi spiace ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ce le ho io..... tiè,la lista è aggiornata al 2004. Nel 2006 mi pare avessero estratto una traccia sul protocollo di Kyoto e quest'anno non ricordo.

Se ti interessa ti faccio sapere anche le tracce dei carabinieri... vedo che hai chiesto anche quelle della Marina :lol:

 

TEMI DI ITALIANO ASSEGNATI DAL 1946 IN POI

 

 

1946

Impressioni ricevute attraverso la vostra esperienza personale sull’intervento del mezzo aereo nella guerra.

L’Italia nel cielo, come fu nel passato, come la vedete nel presente, come vorreste che fosse nel futuro.

1947

La grandezza di un popolo si misura dall’animo con cui esso affronta e supera i momenti più dolorosi della sua vita.

I sentimenti ed i pensieri che suscita in voi la Bandiera d’Italia quando solca fulmineamente il cielo sulle ali dei nostri rombanti motori.Che cosa avete notato affacciandovi sul piazzale dell’Accademia Aeronautica.

Gli interessi politico-economici che legano l’Italia al Mediterraneo ed alle grandi potenze mondiali.

1948

Il Risorgimento italiano: fatti e figure preminenti. Pensieri che quest’anno di commemorazione suscita nel vostro animo.

 

 

 

 

Segue Annesso 2

La civiltà italiana ha sempre avuto una grande influenza nello sviluppo del mondo. Questa considerazione, mentre ci deve fare sentire i doveri che incombono su di noi, ci dà il diritto di guardare all’avvenire della nostra Patria.

 

1949

Assistendo ad una esibizione aerea, quali sentimenti sono sorti in voi.

Con quali sentimenti vi apprestate a sostenere quell’esame che, sugli stessi banchi, rese trepidanti i vostri predecessori: quegli stessi che più tardi furono audaci nei cieli.

Ragioni storiche e politiche dell’Unità d’Italia.

 

1950

La storia patria è costellata di fulgidi esempi di eroismo e di dedizione al dovere. Quale degli eroi e dei Grandi Uomini italiani vi ha maggiormente colpito.

Nati non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtude e conoscenza.

La guerra è un male necessario ed inevitabile? Considerazioni e critica.

 

1951

La carriera di Ufficiale che vi accingete ad intraprendere è, più che una professione, una missione che vi distinguerà dagli altri cittadini per una più estesa somma di doveri e per più limitati diritti.

Dite come la meditazione di tale verità sia intervenuta nella vostra decisione di concorrere all’ammissione in Accademia Aeronautica.

Segue Annesso 2

Il contributo italiano al progresso aeronautico (da Leonardo da Vinci ai giorni nostri).

L’Aviazione: fattore di progresso in pace; fattore di potenza in guerra.

 

1952

Il concetto di Patria in Dante e Petrarca.

L’opera di Cavour nel Risorgimento Italiano.

L’influenza dell’Aviazione nella Civiltà Moderna.

 

1953

Il Mediterraneo nella civiltà e nella storia.

Il volo nell’aspirazione millenaria del genio umano e nello sviluppo della civiltà.

Il Patto Atlantico nei suoi riflessi politici, strategici, economici e sociali per la difesa della civiltà e della libertà umana.

 

1954

Contributo ed influenza dell’Aviazione al progresso della civiltà.

Grande fu l’apporto della gioventù alla formazione dell’Unità d’Italia. Quali sono i compiti della gioventù attuale?

Poeti antichi e moderni hanno cantato le gesta di coloro che per primi tentarono le vie del cielo. Considerazioni del candidato.

 

1955

Come e quanto il culto dei grandi estinti giovi a tener desto l’amor di patria.

Segue Annesso 2

1956

La formazione della coscienza nazionale in Italia dall’età napoleonica alla prima guerra d’indipendenza.

 

1957

Perché aspiro a diventare un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana.

1958

Da quali sentimenti vi sentite animati nel varcare la soglia della Accademia Aeronautica per intraprendere la carriera di ufficiale pilota in servizio permanente.

 

1959

Quali pensieri sorgono nella vostra mente allorquando esaminate il grandioso problema della conquista degli spazi e quali sentimenti nutrite pensando di poter un giorno partecipare personalmente a nuove conquiste umane nel nome sacro d’Italia.

1960

Quale, secondo voi, è l’influsso che l’avvento dell’Aviazione ha esercitato sul progresso civile e sullo sviluppo delle relazioni umane.

1961

Quali, secondo voi, sono le valutazioni che i giovani debbono fare nella libera scelta di una professione.

 

 

Segue Annesso 2

1962

L’art. 52 della Costituzione della Repubblica Italiana statuisce: la difesa della Patria è un sacro dovere del cittadino.

 

1963

Quale aspetto ritenete di maggiore e particolare interesse nella carriera dell’Ufficiale ed in quale misura esso è intervenuto nella vostra decisione di partecipare al concorso di ammissione all’Accademia Aeronautica.

 

1964

Quali luminosi esempi del passato risvegliano nel vostro animo il sentimento di amor di Patria.

 

1965

I valori spirituali sono stati e rimarranno sempre alla base della dignità umana.

 

1966

Le Forze Armate come fattore fondamentale per il mantenimento della pace e della libertà.

 

1967

Quali speranze per il futuro e quali considerazioni hanno suscitato in voi le recenti conquiste spaziali.

 

 

Segue Annesso 2

1968

La funzione etico-sociale delle Forze Armate dello Stato Italiano.

 

 

1969

Tratteggiare una delle figure manzoniane dei Promessi Sposi mettendo in risalto l’insegnamento che, attraverso quel personaggio, l’autore ha voluto tramandare.

Fonti spirituali del Risorgimento Italiano.

Come si concilia la disciplina necessaria al vivere sociale con la ispirazione di ampia libertà dell’individuo?

 

 

1970

Il secolo XIX è costellato di figure di eroi, di politici, di scrittori e di poeti. Il candidato indichi quella che per virtù Patria, vigore di intelletto, luce di umanità ha lasciato più profonda traccia nel suo animo.

Moderne correnti di pensiero auspicano una Europa Unita. Il candidato dica se ritiene che esistano moventi di carattere materiale e spirituale che facciano confluire le Nazioni interessate verso la realizzazione della meta auspicata.

 

Segue Annesso 2

Il 20 luglio 1969, per la prima volta nella storia dell’umanità, l’uomo ha messo piede sulla luna. Altre mete lo attendono. Il candidato esponga le considerazioni, con particolare riguardo a quelle di ordine morale, che le conquiste passate e quelle future suggeriscono e dica quale influenza ritiene che esse possano avere nel futuro dell’umanità.

 

1971

Gli uomini sono diversi per nascita, per cultura, per lingua. Vi è però un vincolo che tutti unisce e che tutti devono coltivare e rinsaldare: l’amore per il lavoro, la libertà e la giustizia.

Il progresso scientifico e tecnologico è progresso dell’umanità solo quando si accompagna a quello dei valori morali e spirituali.

L’Aeronautica e l’Astronautica come fattori di progresso scientifico, tecnico e sociale, di sviluppo della civiltà, di benessere dei popoli.

 

 

1972

Considerazioni di un giovane ventenne di oggi intorno al concetto di Patria con cenni relativi alla sua evoluzione storica ed esposizione delle prospettive che in proposito si ritengono aperte per il futuro.

Società del benessere, civiltà dei consumi: dica il candidato la sua opinione sull’argomento, esaminandone i vari aspetti: economico, sociologico, morale.

Segue Annesso 2

Le grandi imprese geografiche del passato e le conquiste spaziali: paralleli evidenti e diversità fondamentali tra l’azione umana di ieri e quella di oggi condizionate dai diversi livelli di progresso tecnico-scientifico e alle diverse concezioni morali esistenti.

 

 

1973

Lo sforzo tecnologico e scientifico di alcune Nazioni nel settore aerospaziale impegna notevoli risorse economiche ed umane che vengono così necessariamente sottratte ad altri settori. Ritiene il candidato che una tale politica, non necessariamente legata alla tendenza alla supremazia militare, abbia una sua validità e giustificazione, o che potrebbe essere più giusto dedicare maggiori sforzi ad ottenere più rapidi, pratici e diretti benefici sociali per le popolazioni degli stessi Paesi interessati ed in generale per l’umanità?

In un mondo in cui la tendenza al mantenimento della pace e il ripudio della guerra vengono perseguiti e dichiarati dagli uomini e dagli Stati senza alcuna eccezione - almeno come dichiarazione di principio - che cosa giustifica l’esistenza ed il mantenimento di organizzazioni militari? Per quali motivazioni etiche, pratiche e logiche il candidato aspira a farne parte e per quali ragioni ha scelto in particolare l’Aeronautica Militare?

Solo la creazione di una Europa unita economicamente, politicamente e militarmente potrà salvare le Nazioni Europee da un triste destino di sottosviluppo e di vassallaggio in un mondo in cui la politica è fatta ormai solo dalle superpotenze. L’integrazione economica avviata da alcuni anni costituisce solo un primo passo verso l’unità europea.

 

Segue Annesso 2

 

Quali considerazioni, riflessioni e previsioni su tale situazione può esprimere il candidato?

1974

La preparazione dei giovani ad una impegnativa attività professionale, alla missione di ufficiale e di futuro comandante di uomini, a compiti civici e sociali che richiedono consapevolezza, coraggio morale e spirito di sacrificio, non può realizzarsi che con la convinta accettazione di una disciplina interiore e sostanziale che formi il carattere e la personalità e prepari ad affrontare serenamente le più gravi responsabilità.

L’umanità, con il suo consumo indiscriminato e crescente delle risorse della terra e con l’inquinamento progressivo dell’ambiente naturale, starebbe avviandosi - a detta di molti scienziati - ad un rapido decadimento. Potrebbe essere questo, nei prossimi anni, il vero e più grave problema mondiale e potrebbe porre gli Stati dinanzi ad una scelta drammatica fra un brusco arresto dello sviluppo tecnologico o una fatale involuzione del genere umano.

Quali considerazioni può fare il candidato intorno a tali prospettive?

La funzione delle Forze Armate non è più quella di fare la guerra, ma è volta a mantenere la pace, sia pure attraverso l’equilibrio delle forze. In quale misura e con quali argomentazioni può il candidato sostenere o avversare tale affermazione.

 

1975

Quali sono, secondo voi, gli aspetti etici della obiezione di coscienza e fino a che punto ritenete che essi debbano essere presi in considerazione, tenuto conto che l’art. 52 della Costituzione

Segue Annesso 2

Repubblica Italiana afferma che La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino.

I recenti decreti delegati hanno introdotto nell’organizzazione e nel funzionamento della scuola, dei principi innovatori; quale è il vostro pensiero in merito?

La crisi energetica ha messo in luce il problema più generale del possibile e rapido esaurimento delle risorse della terra. Qual’è il vostro pensiero in merito?

 

1976

L’ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica (art. 52 della Costituzione). Come interpreta il candidato tale dettato costituzionale?

L’Italia si protende al centro del Mediterraneo. Quali problematiche origina, oggi, tale particolare posizione geografica?

Ritiene il candidato che il continuo sviluppo scientifico e tecnologico comporti nuovi metodi didattici e diverse organizzazioni scolastiche?

 

1977

Quale avvenimento degli ultimi anni ritenete sia stato determinante per la nostra società? Descrivetelo, analizzando le ragioni della sua importanza ed i suoi possibili sviluppi.

Prendendo spunto dal breve periodo vissuto in Accademia Aeronautica, il candidato esponga le sue impressioni su tale esperienza con particolare riferimento alle motivazioni che lo sorreggono nell’intraprendere la carriera di ufficiale.

Il progresso scientifico e tecnologico può considerarsi sempre progresso dell’umanità? Ritiene il candidato che la componente etico-spirituale debba avere un analogo ed armonico sviluppo?

 

 

1978

ruolo naviganti

L’evoluzione del mezzo aereo dalla rinascita ad oggi e possibili impieghi futuri.

Il candidato commenti una notizia di cronaca che presume abbia particolarmente interessato l’opinione pubblica.

Il candidato illustri i fondamentali traguardi raggiunti e le prospettive future verso l’unificazione europea ed esprima il proprio punto di vista sulle influenze che tale unità potrebbe esercitare sugli equilibri attualmente esistenti nel mondo.

 

ruolo ingegneri

L’estensione alle donne del servizio militare, obbligatorio o volontario, comporterebbe in Italia un mutamento ed una evoluzione dei costumi familiari e sociali. Quali considerazioni può fare al riguardo il candidato?

Progresso tecnico e difesa dell’ambiente. Prendendo spunto da fatti di cronaca, quali il grave incidente della “diossina” a Seveso o le proteste contro la costruzione di centrali nucleari, il candidato dica se, a suo giudizio, esiste la possibilità di trovare un punto di equilibrio tra le due opposte esigenze.

Segue Annesso 2

Il candidato esponga le sue impressioni sull’esperienza scolastica recentemente conclusa, in rapporto all’acquisita maturità ed ai suoi progetti per il futuro.

 

1979

ruolo naviganti

La società attuale, con i suoi miti e l’affannosa ricerca del benessere economico, sembra talvolta privilegiare la spregiudicatezza, la superficialità, l’arrivismo sfrenato.

Il candidato esprima al riguardo il suo pensiero sulla base delle proprie convinzioni e dei propri ideali.

Un piccolo passo per un uomo, un enorme balzo per l’umanità. La frase pronunciata dall’astronauta Armstrong nel toccare il suolo lunare può indicare la nascita di una nuova era. Il candidato esprima, a dieci anni di distanza, le proprie considerazioni sul significato storico dell’eccezionale evento.

Il candidato racconti la sua breve storia, recuperando nella memoria gli eventi salienti che maggiormente hanno contribuito alla formazione della propria personalità, proiettata verso le sue attuali aspirazioni.

 

ruolo ingegneri

L’acquisizione della maggiore età a 18 anni, con il conseguente esercizio dei diritti civili e politici, impone oggi ai giovani una anticipata presa di coscienza dei problemi del paese.

Il candidato commenti le responsabilità che tale situazione comporta.

 

 

Segue Annesso 2

Poco più di cento anni fa l’Italia completava, dopo lungo travaglio, la sua unità.

Oggi l’elezione diretta del Parlamento Europeo potrebbe aprire la strada ad una patria dai confini più ampi.

Il candidato illustri aspirazioni ed aspettative che l’evento suscita.

Illustrate, sotto l’aspetto culturale, etico e politico, la funzione sempre più importante che i mezzi di informazione (stampa, cinema, radio televisione) esercitano nella vita dell’uomo moderno.

 

1980

ruolo naviganti

Tutto ci insegna che dobbiamo sempre seguire la via democratica. È bene che i giovani meditino e si persuadano che la dittatura è tenebra,

la democrazia luce: la dittatura è silenzio, la democrazia ragionamento. E difendendo la democrazia e la libertà difendono il loro stesso avvenire. (Sandro Pertini).

Una cultura che si dissoci dalle matrici intime dell’animo popolare non può dirsi una vera cultura. È questo il senso della riscoperta del folklore e di un generale ritorno alle tradizioni. Esprimete il vostro pensiero su questo fenomeno.

Quale è, nell’opinione del candidato, il ruolo del giovane nella società odierna?

 

ruolo ingegneri

Gli eventi storici, talvolta enigmatici e contraddittori, devono essere considerati un ammasso casuale di avvenimenti, dominati da una necessità ineluttabile che si impone dal di fuori, o rispondono, invece,

Segue Annesso 2

 

ad un disegno finalistico, prodotto dall’attività autonoma dell’uomo, secondo un ideale progresso morale, sociale e culturale?

Gli esami non finiscono mai afferma in una sua commedia Eduardo. Secondo voi, tale affermazione rispecchia realmente una costante ricorrente della vicenda umana?

“Bisogna convincersi della priorità dell’etica sulla tecnica, del primato della persona sulle cose, della superiorità dello spirito sulla materia. La causa dell’uomo sarà servita se la scienza saprà allearsi alla coscienza.

L’uomo di scienza aiuterà veramente l’umanità, se conserverà il senso della trascendenza dell’uomo sul mondo e di Dio sull’uomo” (Giovanni Paolo II).

 

1981

ruolo naviganti

“Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti,ma per seguir virtute e conoscenza”. Nei periodi di crisi, quando i valori morali e culturali tendono a degradare, l’antico monito dantesco risuona sempre attuale per indicare agli uomini di buona volontà il camminare della speranza nella resurrezione.

Ancora pochi anni e saremo nel duemila. Come andremo ad incominciare? Siamo già nel futuro? Quali impulsi la realtà attuale trasmette al candidato che consentano alle sue facoltà raziocinanti ed alla sua fantasia di immaginare le condizioni di vita che, all’inizio del nuovo millennio, lo vedranno responsabilmente coinvolto?

 

Segue Annesso 2

“Anche la lotta verso la cima basta a riempire il cuore di un uomo”. Commenti il candidato questo pensiero di Albert Camus alla luce delle sue personali esperienze.

 

ruolo ingegneri

Recenti tragici avvenimenti hanno riproposto in termini indilazionabili la necessità di adeguate predisposizioni per la protezione civile nel nostro Paese. Quali soluzioni il candidato ritiene di poter indicare al riguardo.

Recentemente è scomparso Eugenio Montale, uno dei più grandi poeti contemporanei italiani.

Secondo voi, in un mondo come quello moderno, caratterizzato dallo sviluppo della tecnica e delle scienze sociali, la poesia ha ancora una sua specifica funzione nella vita dell’uomo?

“L’uomo è visibilmente nato per pensare; qui sta tutta la sua dignità e tutto il suo valore; e tutto il suo dovere sta nel pensare rettamente. Ora l’ordine del pensiero è di cominciare da sè, e dal suo autore e dal suo fine”.

Quali considerazioni vi suggerisce questo pensiero di Blaise Pascal?

 

1982

ruolo naviganti

“Quisque suae fortunae faber”.

Secondo la vostra esperienza e le vostre convinzioni, entro quali limiti questa antica massima, che vuole ciascun uomo artefice del proprio destino, può trovare conferma nella vita di ogni essere umano?

È tempo di riflusso, di revival.

Segue Annesso 2

 

Quali sono, secondo il candidato, i motivi alla base di questo interesse culturale per il passato?

Al di là delle implicazioni morali che il problema comporta per le cosiddette società del benessere, la persistenza nel mondo di vaste aree di indigenza e di sottosviluppo, appare, di per sé, fattore destabilizzante per i delicati equilibri politico-economici su cui si basa la convivenza internazionale.

Il candidato esprima il suo pensiero in merito.

 

ruolo ingegneri

“Il fare un libro è men che niente, se il libro fatto non rifà la gente”.

Prendendo lo spunto da questo epigramma del Giusti, analizzate quali sono stati i libri che hanno avuto maggiore influenza sulla formazione della vostra personalità, spiegandone le ragioni.

La prevalenza, nell’uomo moderno, del culto dell’avere su quello dell’essere appare, a studiosi ed educatori, la causa responsabile di esasperazioni e degenerazioni comportamentali oggi dovunque osservabili nella società.

Il candidato esprima il suo pensiero in merito.

Oggi una sola generazione assiste, più volte nella sua esistenza, a radicali mutamenti delle fondamentali strutture tecniche, sociali e culturali del mondo che la circonda.

Secondo voi, fino a che punto la capacità dell’uomo contemporaneo è in grado di elaborare risposte rapide ed efficaci alle sfide poste da tali profondi mutamenti?

 

 

 

Segue Annesso 2

 

1983

ruolo naviganti

Tradizione e progresso, conservazione e sviluppo: termini antitetici o momenti diversi di un unico processo evolutivo?

Oggi, con l’ampliarsi a tutti i livelli delle relazioni sociali e dei contatti interumani, la professionalità sembra non potersi limitare al semplice esercizio del proprio mestiere, ma esigere comprensione di più ampie problematiche e capacità di rapporti culturali con le varie componenti della società.

Il candidato esprima il suo pensiero in merito.

Il Foscolo ed il Leopardi stimolarono entrambi con i loro canti le generazioni che fecero il risorgimento italiano: il primo esaltando, nel culto dei grandi del passato, le speranze di resurrezione nazionale, il secondo additando, al di là del proprio pessimismo, le forze dell’ideale e della passione umana.

Il candidato indichi in che misura sia vera, a suo parere, tale affermazione.

 

ruolo ingegneri

“La sovranità dell’uomo è nella scienza”. Quali riflessioni suggerisce al candidato questo pensiero di Bacone.

Il candidato indichi, spiegandone i motivi, quali narratori e poeti italiani della fine dell’Ottocento e dei primi del Novecento considera fecondi di stimoli innovatori tali da influire sulla cultura del nostro tempo.

 

Segue Annesso 2

 

Tutti i fenomeni culturali ed ideologici hanno alla loro base una trasformazione strutturale della società.

Il candidato esprima le sue convinzioni in merito.

1984

ruolo naviganti

Filosofia e Scienza tendono entrambe a dare delle risposte al problema dell’uomo e della natura.

Al momento la Scienza sembra avere la prevalenza sulla Filosofia, che, secondo alcuni, rischia di uscire dalla scena.

Il candidato esponga le proprie considerazioni in merito all’attuale rapporto fra queste due importanti discipline e alle loro prospettive per il futuro.

Alessandro Manzoni: una voce di spicco della letteratura italiana. Alla luce delle proprie conoscenze il candidato indichi il contributo che Egli ha dato alla storia letteraria ed a quella del nostro Paese.

La disoccupazione è un male rilevato non solo in Italia ma nella maggior parte dei Paesi, anche molto sviluppati.

Dite se, a vostro giudizio, sia o meno eliminabile, indicandone le ragioni ed i modi.

 

 

ruolo ingegneri

 

Alcuni moderni studiosi affermano che la macchina e soprattutto l’automatismo di essa dovrebbero fatalmente condurre alla

 

Segue Annesso 2

 

diminuzione delle opportunità creative nel campo scientifico ed artistico. Esprima il candidato il suo pensiero in merito.

Con l’espandersi a tutti i livelli degli spazi di libertà, si rende sempre più necessaria oggi, al di là di imposte restrizioni, la responsabile gestione della propria individualità morale e culturale.

Sulla base delle proprie convinzioni il candidato si esprima sulle implicazioni che il problema presenta per le giovani generazioni.

Luigi Pirandello ha fornito un ampio quanto originale contributo alla Storia del Teatro moderno.

Il candidato esprima il proprio pensiero in merito.

 

1985

ruolo naviganti

 

“La speranza non è - aliquid sperare minimum - ma sfida consapevole alla complessità dell’oggi e del domani, impegno a viverne il contenuto - arduo -, invito alla comune costruzione del nuovo”.

Quali riflessioni e quali stimoli, l’analisi di questa esortazione del Presidente Cossiga suggerisce a voi giovani, che dovete misurarvi col mondo che vi circonda per costruire il vostro avvenire?

Carducci, Pascoli e D’Annunzio. Quale di questi nostri grandi poeti il candidato sente più vicino alla propria sensibilità e perché?

Quaranta anni fa due ordigni atomici, distruggendo le città di Hiroshima e Nagasaki e costringendo alla resa il Giappone, segnavano palesemente l’inizio di una nuova era.

 

Segue Annesso 2

 

Il candidato mediti su tutti i possibili usi dell’energia nucleare ed esponga le proprie riflessioni sull’influsso che il suo impiego ha avuto e potrà avere sui destini dell’umanità.

 

ruolo ingegneri

“La vita è missione e, quindi, il dovere è la sua legge suprema. Nell’intendere quella missione e nel compiere quel dovere, sta per noi il mezzo di ogni progresso futuro”.

Il candidato esponga le proprie riflessioni su tale pensiero del Mazzini.

“Informatica”, “robotica”, “telematica” sono alcuni dei neologismi divenuti ormai di uso comune grazie all’enorme sviluppo registrato negli ultimi anni nei campi dell’elettronica e dei sistemi di elaborazione automatica dei dati.

Il candidato esponga le proprie riflessioni sulle influenze che il progresso in tali campi ha avuto e potrà avere nell’evoluzione della società.

I movimenti culturali, nella storia del pensiero, dell’arte e della letteratura vanno di pari passo con gli eventi sociali e politici dell’umanità.

Il candidato, attraverso adeguati riferimenti, esponga le proprie riflessioni in merito.

 

1986

ruolo naviganti (piloti e navigatori) e ruolo servizi

La Difesa di una Nazione non è solo un problema tecnico-militare, ma è anche e soprattutto un problema per la cui soluzione interagiscono le

Segue Annesso 2

 

forze istituzionali, sociali ed economiche del Paese. Il candidato esprima il proprio pensiero in merito.

Andiamo sempre più verso una società nella quale non c’è posto per l’improvvisazione, il lavoro generico, la mancanza di professionalità.

In qual modo il candidato ritiene di affrontare le sfide di questa nuova realtà per non essere emarginato?

Gli umili ed i semplici, presentati nelle opere del Manzoni, ritornano ancor più alla ribalta nel romanzo verghiano: non visti però sotto la luce del Vangelo, né forti della fede che da questo a loro deriva, ma osservati e seguiti nelle loro sofferenze, nelle loro fatiche quotidiane, nei loro drammi.

Romanticismo e verismo sono ancora due interpretazioni valide della realtà?

 

ruolo ingegneri

La Repubblica compie quaranta anni.

Riflettendo sull’importanza dell’evento, il candidato esprima le sue considerazioni sul lungo periodo di democrazia e di pace che ne ha caratterizzato la vita.

Alcuni tragici recenti avvenimenti sembrano aver scosso la fede cieca nella tecnologia e nella sua infallibilità, che l’uomo moderno dava ormai per scontata nelle sue ardite imprese.

Come credete che ciò possa influenzare lo sviluppo tecnico-scientifico dei prossimi anni?

“Quando l’uomo si assoggetta alle cose create si fà stolto adoratore di idoli dai quali spera la felicità. Allora le creature diventano falsi dei, l’uomo falso adoratore, la felicità una falsa seduzione”.

Segue Annesso 2

 

Il candidato commenti tale pensiero di San Francesco, alla luce delle problematiche esistenti oggi nella società.

 

 

1987

 

Il concorso: una prova impegnativa per affrontare la vita, contando solo su se stessi. Il candidato esprima le proprie sensazioni in questo momento importante della sua esistenza.

Ogni partenza segna sempre il momento di un arrivederci o di un addio. Il candidato esponga quali sentimenti affiorano nell’animo di chi parte e di chi resta.

Fate volare la fantasia per descrivere un vostro mondo immaginario.

 

 

1988

 

Quale autore moderno suscita in voi maggiore interesse e perché. Il candidato può esprimersi in base a considerazioni di carattere generale o attraverso l’analisi di una singola opera.

La navigazione spaziale dalla fase di sperimentazione alla realtà di sistema di normale comunicazione: problematiche scientifiche, tecnologiche e sociali che dovranno essere affrontate e risolte.

Trapianti d’organo ed ingegneria genetica: nuove frontiere della scienza o limite estremo dei valori umani, etici e sociali della nostra civiltà?

Segue Annesso 2

 

1989

 

L’Illuminismo significò reazione al vuoto accademismo, fede assoluta nella ragione, ma anche inizio, in prospettiva, di una nuova visione socio-politica.

Il candidato, dopo un esame dei principi ispiratori di tale movimento, esprima le sue considerazioni sull’influsso che ha esercitato sulle realtà attuali.

Le grandi invenzioni cambiano il mondo ma sono le piccole innovazioni tecnologiche che trasformano continuamente la vita quotidiana.

Il candidato esemplifichi, spieghi e verifichi la validità dei due assunti.

L’atto unico approvato dalla C.E.E. prevede il 1992 quale termine ultimo per realizzare la piena integrazione dei mercati attraverso il libero movimento delle persone, dei capitali, delle merci e dei servizi.

Il candidato descriva lo scenario europeo, come lo immagina e lo auspica un giovane della sua età.

 

1990

 

La droga ha ormai invaso intere nazioni. Non vi è Paese al mondo che non sia coinvolto dal fenomeno nelle sue realtà sociali, economiche e sanitarie.

Il candidato indichi quali azioni ritiene necessarie per arginare e debellare la piaga.

 

Segue Annesso 2

 

L’evoluzione politica in atto sul continente europeo sta decisamente cambiando i rapporti fra Est e Ovest.

Il candidato indichi quale potrà essere, nei prossimi anni, il ruolo delle Forze Armate nel nostro Paese ed, in particolare, quello dell’Aeronautica Militare.

I prossimi campionati mondiali di calcio daranno all’Italia la possibilità di offrire al mondo l’immagine di nazione progredita e civile.

Dietro l’eccezionalità dell’evento sportivo, molti problemi sociali ed economici resteranno tuttavia insoluti.

Quale traccia potrà allora rimanere al Paese, che non sia l’eco del boato della folla che esalta i vincitori?

 

 

1991

 

L’uomo lavora per condurre l’esistenza nel miglior modo possibile. Il candidato esprima le proprie considerazioni per dimostrare come, alla raccolta dei frutti del lavoro, possano esservi nella società serenità e soddisfazione.

Il mio sogno è sempre stato trascorrere una giornata con un famoso personaggio. Per quell’occasione speciale ho scelto. . .

Nel tuo laboratorio è custodita la macchina per viaggiare nel tempo. Racconta in quale epoca ti sei tuffato e cosa hai voluto fare per il presente ed il futuro tuoi e dell’umanità.

 

 

Segue Annesso 2

 

1992

.

La società sta attraversando un periodo di transizione denso di incertezze sociali, istituzionali, morali, economiche. Il candidato, in funzione delle proprie conoscenze ed esperienze, immagini quale potrebbe essere la realtà in cui si troverà a vivere.

Le leghe hanno le proprie radici vicine e lontane nella storia, nella politica e nell’economia. Esse contrastano, in particolare, con l’idea nazionale del risorgimento, che ha portato l’Italia a conseguire la sua unità. In qual modo il candidato ritiene che tale fenomeno possa influire sull’evoluzione della società?

La vita: perché sia bella, perché sia gaia, perché sia vita dev’essere un arcobaleno. Se il candidato concorda con l’assunto, descriva come vorrebbe che essa fosse, all’alba del terzo millennio, per sé e per l’umanità.

 

 

1993

 

“In un sistema competitivo come l’attuale, per riuscire in una difficile impresa occorre una formidabile motivazione ed una straordinaria tenacia: dobbiamo farci assorbire dalla meta, prodigarci per metterci sempre in gioco, perché, dovendo confrontarci con gli altri, bisogna voler vincere e quindi rischiare”.

Il candidato - alle porte di una professione che molto richiede in impegno, spirito di sacrificio e forza morale - traendo spunto da questo pensiero di Francesco Alberoni, esprima le proprie considerazioni su tali tematiche.

Segue Annesso 2

 

Marshall McLuhan, massimo teorico della comunicazione, sostenne che lo sviluppo dei mass-media ha trasformato il mondo in un immenso “villaggio elettronico” in cui le informazioni e le immagini circolano in tempo reale.

Il candidato sviluppi le proprie riflessioni sul ruolo e sugli effetti della comunicazione nella società contemporanea.

L’impegno dei giovani per costruire la storia del domani.

 

1994

(prima sessione)

 

L’Aeronautica Militare, oltre che alla difesa del nostro Paese, è chiamata a concorrere, oggi più che nel passato, ad operazioni internazionali per il mantenimento della pace e per il soccorso alle popolazioni colpite da tragici eventi.

Il candidato, nel momento in cui si accinge ad intraprendere la carriera di Ufficiale dell’Aeronautica Militare, esponga, anche sulla base di

tali nuovi impegni, le motivazioni della propria scelta e le proprie aspettative.

L’esasperazione tecnologica dei mezzi e la ricerca di metodologie sempre più sofisticate nell’attività agonistica comportano un aumento dei rischi giungendo a costituire, talvolta, una seria minaccia alla integrità fisica degli sportivi.

Fino a che punto il candidato ritiene giustificata la ricerca di risultati sempre più avanzati e del successo a tutti i costi?

Siamo tanti, forse troppi: la maggior parte dei Paesi europei, in questo momento storico, è propensa al controllo delle nascite ed al contenimento dell’immigrazione dai Paesi extracomunitari.

Segue Annesso 2

 

Nello stesso tempo la coscienza umana avverte che è indispensabile garantire ad ogni individuo il diritto alla vita ed alla dignità personale.

Il candidato esprima il proprio pensiero sugli aspetti contraddittori di tale situazione.

 

1994

(seconda sessione)

 

L’immigrazione clandestina rappresenta oggi una delle emergenze prioritarie dei paesi industrializzati capace di innescare gravi tensioni sociali, legate a problemi di vario tipo, nei rapporti umani e nel mondo del lavoro.

Il candidato esprima il suo pensiero al riguardo.

Le “stragi del sabato sera” mietono vittime tra le giovani generazioni. Ipotesi di misure preventive e punitive vengono avanzate nel tentativo di combattere le cause che le provocano.

La comunità degli adulti, forse in parte responsabile per quanto avviene, oltre a prevenire e a reprimere, riesce ancora ad educare?

Il candidato esprima, in proposito, le proprie considerazioni.

I valori umani ed i principi morali rappresentano gli elementi basilari che dovrebbero caratterizzare ogni gruppo sociale e costituiscono gli elementi fondamentali cui si ispirano le Forze Armate nell’assolvimento dei propri compiti. Il giovane che intende intraprendere la carriera militare deve essere consapevole di tale realtà.

Il candidato esprima le proprie considerazioni in merito.

 

 

Segue Annesso 2

1995

 

L’art. 2 della Costituzione recita: “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”.

Il candidato esprima le proprie considerazioni alla luce delle tematiche sociali che caratterizzano l’attuale momento storico.

L’aggregarsi delle parlamentari per risolvere il grave problema della violenza sessuale, il costituirsi di gruppi di donne che mirano a veder riconosciuto il loro desiderio di arruolarsi nelle Forze Armate sono alcune manifestazioni della sempre crescente presa di coscienza, da parte delle donne, delle loro potenzialità e della spinta che le porta ad unirsi per veder riconosciuto il diritto ad un maggiore spazio nella vita politica e nelle istituzioni, nel mondo dell’economia e del lavoro.

Quali le considerazioni del candidato in proposito e quale il ruolo delle donne allo schiudersi del prossimo millennio?

A cinquant’anni dal termine della seconda guerra mondiale, che ha ridisegnato la geografia politica ed economica dei continenti, si assiste ancora in molte parti del pianeta a lotte fratricide, conflitti etnici e religiosi, guerre sanguinose.

Come può l’umanità realizzare concrete e durature prospettive di pace perché il terzo millennio sia foriero di giustizia sociale e di più ampio benessere?

 

 

 

Segue Annesso 2

 

1996

 

La società è influenzata in maniera sempre crescente dal problema della disoccupazione.

Il candidato esponga le sue opinioni ed analizzi se e quali inquietudini tale problema provoca nei giovani. (traccia estratta)

Recenti rilevazioni statistiche hanno evidenziato come i giovani d’oggi, a differenza delle passate generazioni, tendano a prolungare la loro permanenza nella famiglia d’origine; il candidato esprima il suo pensiero circa le possibili cause di tale fenomeno sociale.

Il ruolo della famiglia e della scuola nella preparazione dei giovani al loro futuro. Il candidato esponga il suo pensiero.

 

 

1996

(seconda sessione)

 

L’immigrazione: minaccia o opportunità di crescita? (traccia estratta)

Il fenomeno del terrorismo. Quali prospettive?

L’Italia è l’unico Paese europeo che ancora non prevede il servizio militare femminile.

Quali le ragioni e quali i possibili impieghi della donna soldato in caso di adeguamento agli altri Stati.

 

 

 

1997

 

Un esasperato autoritarismo od una permissività senza limiti costituiscono estremi opposti nella società moderna. Nel primo si tende a comprimere la personalità dell’individuo; nel secondo, al contrario, si amplia eccessivamente la sfera delle libertà individuali.

La crisi albanese: ruolo ed obblighi della Comunità internazionale e dell’Italia in particolare. (traccia sorteggiata)

Alle soglie del terzo millennio è sentita sempre più incisivamente l’esigenza d’integrazione tra la compagine militare e la società civile. Indichi il candidato i settori nei quali la collaborazione tra attività civile e militare può essere d’impulso al progresso e sviluppo della Società.

 

 

Anno 1998

 

Traccia n. 1 (traccia sorteggiata)

 

Le calamità naturali segnano tragicamente l’esistenza dell’uomo e l’ambiente in cui vive.

Talvolta l’uomo stesso ne è la causa scatenante: tocca quindi a lui adottare provvedimenti che ne ostacolino l’insorgenza, ne limitano gli effetti, ne impediscono il ripetersi.

 

Traccia n. 2

 

Presto saremo un popolo di anziani: è questa la previsione che ci introduce al terzo millennio.

Quali le cause del fenomeno e quali trasformazioni sociali si attende il candidato perché le vecchie generazioni non diventino un peso insostenibile per la collettività, ma ne siano parte integrante in unità d’intenti con le nuove?

 

Traccia n. 3

 

La disoccupazione rimane una dura realtà con la quale le società moderne devono confrontarsi.

Quali le possibili soluzioni?

 

 

ANNO 1999

 

 

Traccia 1

 

"Avremo pace solo quando avremo gli Stati Uniti d'Europa, solo allora non ci saranno più incendi o patiboli, ma ordine e prosperità". Alla luce di questo pensiero del Cattaneo, espresso nel 1849, parlate dell'idea dell'Unione Europea come necessità politico-economica e quale riconoscimento di una comune civiltà.

 

 

Traccia 2 (poi sorteggiata)

 

Sempre più spesso occasioni che dovrebbero costituire momento di divertimento o di socializzazione sfociano in atti di violenza che non possono essere tollerati in virtù di un falso concetto di libertà: la crescita civile della società e degli individui si misura in funzione della capacità di accettare le diversità e le idee altrui. Il candidato illustri le proprie convinzioni.

 

 

Traccia 3

 

Le operazioni di conseguimento e di mantenimento della pace sono attività "non da militari ma che solo i militari possono svolgere". Alla luce degli ultimi impegni delle Nazioni Unite, della NATO e dell'Unione Europea, il candidato esponga le proprie riflessioni sulla necessità dell'uso della forza per il raggiungimento della pace.

 

ANNO 2000

 

2000

1. Le tecniche di comunicazione e di informazione (Internet, messaggi sui telefonini,posta elettronica etc.) hanno avuto recentemente uno sviluppo vertiginoso

che,lungi dall’arrestarsi, sembra farsi sempre più imponente, trasformando di molto la vita dell’uomo.

Il candidato, alla luce delle sue conoscenze ed esperienze, esprima le proprie considerazioni in merito, evidenziando sia gli aspetti positivi del fenomeno sia le ricadute negative, quali l’impoverimento del patrimonio linguistico e concettuale individuale. (traccia estratta)

 

2. La caduta del muro di Berlino, la fine della guerra fredda ed i processi di democratizzazione nei Paesi dell’ex blocco sovietico lasciavano intravedere un futuro di pace tra i popoli. Purtroppo le aspettative sono state deluse.

Infatti il riemergere dei conflitti nazionali, etnici e religiosi è sfociato, talvolta, in crimini contro l’umanità.Quale il ruolo dell’Europa ed in particolare dell’Italia in tale contesto?

 

3. Si è appena concluso un secolo che ha visto eventi straordinari e vissuto importanti esperienze in ogni settore politico, sociale, scientifico,di costume, con una accelerazione ed un susseguirsi di eventi forse sconosciuto ai secoli precedenti.

Il candidato, alla luce delle sue conoscenze, esprima le proprie opinioni riferendosi in particolare ai processi che hanno visto in Europa l’integrazione politico-economica degli Stati, la caduta dei confini nazionali, l’affermarsi della moneta unica.

 

ANNO 2001

1. La violenza giovanile è uno dei problemi più gravi e pressanti che le società contemporanee si trovano ad affrontare. Analizzi il candidato le cause del fenomeno anche alla luce del ruolo della famiglia nella società attuale.

 

2. L’immigrazione è un fenomeno piuttosto recente per il nostro Paese che pure si è distinto per il calore e la solidarietà mostrate nell’accoglienza di imprevisti flussi

immigratori anche nelle carenze legislative di uno Stato ancora impreparato a fronteggiare un fenomeno affatto nuovo almeno per quanto concerne le dimensioni

numeriche.

Il candidato considera tale avvenimento come risorsa di una società

che diviene multietnica o come un processo da ridimensionare?

 

3. La scienza fa scoperte inimmaginabili e rivoluzionarie, la tecnologia avanza e le rende realizzabili. Parimenti aumentano i problemi di ordine morale in vari campi quali la ricerca medica e biologica. Il candidato rifletta sulle questioni sollevate ad esempio in merito alla donazione ed al trapianto di organi alla manipolazione genetica ed alla clonazione. (traccia estratta)

 

ANNO 2002

1. Globalizzazione, terrorismo, immigrazione, razzismo, eutanasia:queste sono le principali problematiche con cui si confronta questo inizio secolo.

Il candidato alla luce delle sue esperienze e delle sue conoscenze esprima le proprie opinioni inmerito.

 

2. Il terrorismo ha determinato uno scenario mondiale che sembre peggiorare giorno dopo giorno in quanto a crudeltà e violenza ma che non potrà mai scalfire la determinata volontà di pace del mondo civile.

Il candidato alla luce delle sue esperienze e delle sue conoscenze esprima le proprie opininioni in merito. (traccia estratta)

 

3. L’introduzione dell’Euro ha segnato un’altra tappa fondamentale per il processo di unificazione europea. Cosa manca perchè si possa parlare di un’effettiva Europa unita?

Il candidato alla luce delle sue esperienze e delle sue conscenze esprima le proprie opinioni in merito.

 

ANNO 2003

1. L’Europa viene spesso definita un gigante economico ed un nano politico. Il candidato formuli le proprie considerazioni in merito, facendo anche riferimento al ruolo che potranno assumere le Forze Armate nel processo di integrazione

europea.

 

2. Nelle società occidentali, sviluppate tecnologicamente ed economicamente floride, si assiste, nel contempo, ad una caduta dei valori morali, civili, religiosi. Il candidato,

alla luce delle sue conoscenze ed esperienze, esprima le proprie considerazioni in merito.

 

3. Il processo legato allo sviluppo delle comunicazioni ed alla crescita dell’economia, che chiamiamo “globalizzazione”, sembra collocarsi naturalmente in una logica di sviluppo mondiale. Eppure numerosi sono i problemi, le critiche, le ombre.

Il candidato, alla luce delle sue conoscenze ed esperienze, esprima le proprie considerazioni in merito. (traccia estratta)

 

ANNO 2004

 

1 Il secolo scorso è stato caratterizzato da avvenimenti di straordinaria

importanza. Il candidato ne evidenzi luci ed ombre ed esprima le proprie considerazioni facendo particolare riferimento a quegli eventi o personaggi che hanno determinato i cambiamenti più significativi. (traccia estratta)

 

2 Se, da una parte, assistiamo ad un deciso incremento del numero degli Stati nell’Unione Europea,dall’altra i conflitti nei Balcani, il confronto israelo-palestinese e

quello, più in generale, fra mondo islamico e occidentale, sembrano ricondurre i problemi della modernità alla difficoltà di integrazione fra culture diverse.

Il candidato esprima le proprie considerazioni in merito.

 

3 Le Olimpiadi ritornano nel loro territorio di origine: la Grecia.

Tuttavia, nel moderno mondo dello sport si assiste ad una crisi degli antichi ideali e valori sportivi di cui invece si avverte un urgente bisogno. Il candidato esprima le proprie considerazioni in merito.

Edited by Taigete

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...