Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
typhoon

Drone Otomelara Horus

Messaggi consigliati

In effetti, l’orgoglio di gruppo è palpabile, fra i dipendenti, oltre un migliaio, fra laureati e diplomati di alta qualificazione: «Altro che dover quasi nascondere quello che facciamo, come se produrre strumenti di difesa significasse fomentare conflitti!» è il concetto espresso e da tutti condiviso. Lo sottolinea anche lo scrittore e giornalista Arrigo Petacco, autore con Andrea Nativi del volume celebrativo dell’evento: «Avremo sempre più bisogno di difendere il Paese, e per questo ci vuole molta unità a livello nazionale». Sfilano intanto, davanti al pubblico di invitati-amici (fra gli altri, i senatori Luigi Grillo e Egidio Pedrini, i deputati Gabriella Mondello e Giorgio Bornacin, il capogruppo di Forza Italia in Regione Luigi Morgillo), sfilano i gioielli della produzione: il carro «Ariete», impiegato attualmente in Irak, che si esibisce in evoluzioni al limite del ribaltamento. Uscendone sempre in equilibrio. Poi arrivano «Centauro», «Dardo»... È la volta delle munizioni di nuova generazione, frutto dei centri ricerca dell'azienda spezzina: tra i prodotti di nuova generazione c’è Horus, una bomba-robot aerea, da 120 millimetri, che una volta lanciata dispiega le ali e con un sistema di comunicazione e visione trasmette a chi l'ha lanciata tutte le informazioni sulla posizione e sulla dotazione del nemico.

 

Oto Melara is involved both in National and European Research and Technology Projects focused on UAV - Unmanned Aerial Vehicles.

About the national programme, the most relevant for Oto Melara is the PNRM 263 “Horus”: a UAV with Reconnaissance, Intelligence, Surveillance and Target Acquisition (RISTA) which can be launched from the 120 mm smoothbore barrel of an Ariete main battle tank. As main feature, it will be able to provide the tank commander an higher echelon pictures of the battlefield with a reaction time lower than 30 seconds, much less than any other micro-UAV currently available

 

:ph34r::ph34r::ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×