Jump to content

Gli RD-93, i motori per aerei militari che Rosoboronexport consegnerà alla Cina


matteo16
 Share

Recommended Posts

Mosca, Russia - In seguito a un contratto da 238 milioni di dollari firmato nel 2005

 

 

(WAPA) - L'azienda di Stato russa Rosoboronexport sta preparando un contratto per la consegna alla Cina di ulteriori motori RD-93 per aerei militari (vedere notizia di AVIONEWS), come confermato da un alto dirigente dell'azienda. Questo propulsore nasce dall’RD-33, assemblato a partire dal 1968 dall'azienda dell'allora Unione Sovietica "Klimov", che per più di 70 anni ha fornito propulsori agli aerei miliari del Paese e dei suoi Stati satelliti.

 

Nel 2005, il governo di Pechino aveva sottoscritto con Mosca un contratto del valore di 238 milioni di dollari per la fornitura di 100 di questi propulsori con l'opzione di altri 400 allo scopo di equipaggiare il suo aereo caccia Fc-1 "Fierce Dragon", sviluppato congiuntamente col Pakistan.

 

"Stiamo avendo nuovi colloqui con Catic (un'azienda pubblica cinese attiva nell'import-export di tecnologia aeronautica) per sottoscrivere una uleriore opzione di altri 100 Rd-93" ha reso noto il direttore generale di Rosoboronexport, Alexander Mikheyev durante il salone "Airshow China 2010" in corso di svolgimento nella città di Zhuhai. L'RD-93 rappresenta una variante dell'RD-33, sviluppato per essere montato sui caccia Mig-29 e sui JF-17 Thunder, secondo alcuni comparabile ai General Electric F404 e Gtre Kaveri.

 

(Avionews)

Link

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...