Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
matteo16

Gli RD-93, i motori per aerei militari che Rosoboronexport consegnerà alla Cina

Messaggi consigliati

Mosca, Russia - In seguito a un contratto da 238 milioni di dollari firmato nel 2005

 

 

(WAPA) - L'azienda di Stato russa Rosoboronexport sta preparando un contratto per la consegna alla Cina di ulteriori motori RD-93 per aerei militari (vedere notizia di AVIONEWS), come confermato da un alto dirigente dell'azienda. Questo propulsore nasce dall’RD-33, assemblato a partire dal 1968 dall'azienda dell'allora Unione Sovietica "Klimov", che per più di 70 anni ha fornito propulsori agli aerei miliari del Paese e dei suoi Stati satelliti.

 

Nel 2005, il governo di Pechino aveva sottoscritto con Mosca un contratto del valore di 238 milioni di dollari per la fornitura di 100 di questi propulsori con l'opzione di altri 400 allo scopo di equipaggiare il suo aereo caccia Fc-1 "Fierce Dragon", sviluppato congiuntamente col Pakistan.

 

"Stiamo avendo nuovi colloqui con Catic (un'azienda pubblica cinese attiva nell'import-export di tecnologia aeronautica) per sottoscrivere una uleriore opzione di altri 100 Rd-93" ha reso noto il direttore generale di Rosoboronexport, Alexander Mikheyev durante il salone "Airshow China 2010" in corso di svolgimento nella città di Zhuhai. L'RD-93 rappresenta una variante dell'RD-33, sviluppato per essere montato sui caccia Mig-29 e sui JF-17 Thunder, secondo alcuni comparabile ai General Electric F404 e Gtre Kaveri.

 

(Avionews)

Link

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×