Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
matteo16

Incidente aereo MiG-27 dell'aeronautica militare indiana

Messaggi consigliati

Rajasthan, India - Nessuna conseguenza per il pilota. Si tratta, comunque, del quarto incidente occorso in India nel corso del 2010 a velivoli di questo tipo

 

Oggi, mercoledì 10 novembre, è caduto a Rajasthan, nell'India occidentale, un cacciabombardiere da attacco sovietico Mikoyan Gurevich MiG-27 (nome in codice Nato "Flogger D") appartenente all'Indian air force, Iaf. Il pilota, il luogotenente A. Patni, l'unico a bordo del velivolo, è riuscito ad eiettarsi senza danni. Nessun problema neppure per l'impatto a terra dell'aeromobile.

 

Secondo le ricostruzioni fornite dalla stampa internazionale, l'incidente sarebbe avvenuto alle 01:20 pm (ora locale), appena quindici minuti dopo il decollo, a circa 60 km di distanza dalla base aerea di Jodhpur.

 

Ancora non sono state chiarite le cause dello schianto; sembra comunque che il pilota avesse riscontrato un problema al velivolo. La Iaf ha aperto un'inchiesta per fare luce sull'incidente, il quarto accaduto quest'anno in India a MiG-27, aerei prodotti originariamente in Russia, ma successivamente in India sotto concessione di un'apposita licenza.

 

 

(Avionews) Link

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×