Jump to content
Sign in to follow this  
Madem

Hitler e Mussolini

Recommended Posts

Mi piacerebbe leggere qualche libro sui due dittatori

Nella speranza che siano testi critici ed equilibrati, e per questo belli

Spero che il forum possa consigliarmi bene

 

Grazie, Madem

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi leggere il meglio del meglio non c'è molta scelta:

 

1) su Mussolini la monumentale opera di De Felice in più volumi sul dittatore, pubblicata da Einaudi (De Felice - Mussolini). Se vuoi un'opera più "comoda" puoi ripiegare su Pierre Milza (Milza - Mussolini);

 

2) su Hitler l'opera di Fest (Fest - Hitler) oppure quella di Kershaw (Kershaw - Hitler). Secondo me quella di Fest resta un'opera davvero imprescindibile, comunque.

 

Buona lettura ed a presto!

Edited by gobbomaledetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se vuoi leggere il meglio del meglio non c'è molta scelta:

 

1) su Mussolini la monumentale opera di De Felice in più volumi sul dittatore, pubblicata da Einaudi (De Felice - Mussolini). Se vuoi un'opera più "comoda" puoi ripiegare su Pierre Milza (Milza - Mussolini);

 

2) su Hitler l'opera di Fest (Fest - Hitler) oppure quella di Kershaw (Kershaw - Hitler). Secondo me quella di Fest resta un'opera davvero imprescindibile, comunque.

 

Buona lettura ed a presto!

 

Grazie Dottore

Seguirò il suo consiglio

Lei e galland sempre punti di riferimento

 

Madem

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti va di conoscere e approfondire la figura del Duce raccontata da un non tesserato ma una figura comunque molto vicina a Mussolini, io ti consiglio vivamente quest'opera:

 

Memorie del cameriere di Mussolini di Navarra Quinto

 

"Quinto Navarra è stato cameriere di Mussolini per ventitre anni: ha visto passare dall'anticamera del duce milioni di persone, ha ricevuto le confidenze di Claretta Petacci e delle altre donne che frequentava. Conobbe Mussolini da cameriere e non da seguace. Questa silloge del volto segreto del dittatore è stata pubblicata nel 1946. Introduzione al volume di Stefano Benni."

 

Si tratta di un libro di sole 200 pagine ma offre un punto di vista lontano dalla solita retorica, un'analisi sulla persona del Duce non da seguace appunto ma da dipendente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×