Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
George.Patton

annotazione scheda F/A-18

Messaggi consigliati

Salve, cercando alcune cose sull'F/A-18 sono capitato per caso sulla scheda di detto aereo presente su questo forum. Ho pero' notato una notizia che non corrisponde alla realtà. La riporto qui di seguito:

 

"Una nota di colore è data dall'ordine svizzero: la Dassault non mandò giù la scelta elvetica, che dovendo sostituire i Mirage III aveva preferito l'Hornet rispetto al Mirage-2000-5, dopo un'accesa competizione. A causa delle proteste del costruttore francese, il Governo svizzero si trovò in difficoltà e decise di rimettere la decisione... al popolo! Con un referendum, gli svizzeri decretarono che l'Hornet era la scelta giusta!"

 

Non è proprio andata cosi. Il governo svizzero, dopo valutazioni del Dipartimento Federale della Difesa durate mesi, ha scelto di acquistare l'Hornet per sostituire il Mirage. E nessuno aveva proprio nulla da ridire su questa scelta.

La votazione è stata fatta in quanto il Gruppo per una Svizzera senza Esercito ha raccolto le firme necessarie per il referendum contro l'acquisto degli Hornet. Ma lo scopo non era di scegliere gli Hornet, era proprio quello di non acquistare nessun altro aereo. La scelta era già stata fatta e non era messa in discussione e infatti, dopo che il popolo svizzero ha bocciato il referendum, la scelta è rimasta, ma se il referendum fosse passato, la Svizzera non avrebbe acquistato nessun aereo.

E' giusto una precisazione, ma ci tenevo che non si pensasse che il popolo svizzero avesse voce in capitolo su che tipo di aereo fosse stato scelto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Salve, cercando alcune cose sull'F/A-18 sono capitato per caso sulla scheda di detto aereo presente su questo forum. Ho pero' notato una notizia che non corrisponde alla realtà. La riporto qui di seguito:

 

"Una nota di colore è data dall'ordine svizzero: la Dassault non mandò giù la scelta elvetica, che dovendo sostituire i Mirage III aveva preferito l'Hornet rispetto al Mirage-2000-5, dopo un'accesa competizione. A causa delle proteste del costruttore francese, il Governo svizzero si trovò in difficoltà e decise di rimettere la decisione... al popolo! Con un referendum, gli svizzeri decretarono che l'Hornet era la scelta giusta!"

 

Non è proprio andata cosi. Il governo svizzero, dopo valutazioni del Dipartimento Federale della Difesa durate mesi, ha scelto di acquistare l'Hornet per sostituire il Mirage. E nessuno aveva proprio nulla da ridire su questa scelta.

La votazione è stata fatta in quanto il Gruppo per una Svizzera senza Esercito ha raccolto le firme necessarie per il referendum contro l'acquisto degli Hornet. Ma lo scopo non era di scegliere gli Hornet, era proprio quello di non acquistare nessun altro aereo. La scelta era già stata fatta e non era messa in discussione e infatti, dopo che il popolo svizzero ha bocciato il referendum, la scelta è rimasta, ma se il referendum fosse passato, la Svizzera non avrebbe acquistato nessun aereo.

E' giusto una precisazione, ma ci tenevo che non si pensasse che il popolo svizzero avesse voce in capitolo su che tipo di aereo fosse stato scelto.

 

 

Ben detto. Aggiungo poi che l'F/A-18 vinse la valutazione con l'F-16. Quest'ultimo, che costava a quel tempo il 15% in meno, era preferito nell'opinione pubblica. Ma i risultati della valutazione (... che non ha uguali in altre parti del mondo) mostrarono una "unterlegenheit" (inferiorità )netta del monomotore rispetto all'Hornet che in confronto (soprattutto a causa della sua forma) appariva molto più grande. Importanti furono anche le informazioni ottenute dalla USAF che consideravano l'apparecchio assolutamente non all'altezza. Dopo la scelta del tipo e la votazione sulla moratoria presentata dal GSsE (i NO vinsero con il 57% ) venne stipulato il contratto: 34 aerei per 3,4 miliardi di CHF. Quanto al Mirage 2000: era stato scartato già in una prima selezione perchè considerato una semplice evoluzione di un apparecchio concepito negli anni 50 (Mirage III).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×