Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
gobbomaledetto

Incidente ad aeromobile Vueling a Parigi Orly

Messaggi consigliati

Da Corriere.it

 

Otto passeggeri feriti, ma in modo lieve

Reattore prende fuoco, paura a bordo. Evacuati i passeggeri di un aereo a Orly

Incendio sul velivolo della compagnia Vueling diretto ad Alicante poco prima del decollo dallo scalo parigino

 

PARIGI - Il reattore di un aereo della compagnia Vueling ha preso fuoco poco prima del decollo dall'aeroporto parigino di Orly diretto ad Alicante (Spagna). Otto persone sono rimaste leggermente ferite nell'evacuazione del velivolo. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri e i 169 passeggeri, che erano a bordo, sono stati evacuati attraverso gli scivoli di emergenza. Lo ha reso noto la prefettura del dipartimento francese Val et Marne, sottolineando che «uno dei reattori ha preso fuoco» ma precisando che «l'incendio è stato subito circoscritto: l'allarme è stato lanciato alle 10.35 e il cessato allarme alle 11.09».

 

OTTO FERITI LIEVI - I passeggeri sono stati condotti in uno dei terminal dell'aeroporto. Un aereo di Vueling è arrivato alle 15 a Orly da dove è ripartito per trasportare i passeggeri ad Alicante (arrivo previsto alle 16.45). «Al momento dell'accensione del motore numero due un addetto sulla pista ha visto del cherosene che usciva e prendeva fuoco al di sotto del reattore», ha spiegato alla stampa Josè Luis Casado di Iberia, azionista di Vueling. Il comandante ha allora spento i motori ed evacuato i passeggeri. «È una misura spettacolare che ha potuto creare panico». Alcuni passeggeri hanno raccontato di aver visto un fumo nero provenire da uno dei reattori: «È stato il panico. Una hostess ha urlato, parlavano in spagnolo. Abbiamo sentito le sirene dei pompieri, ci hanno detto di uscire». I pompieri sono arrivati in meno di due minuti, uno stewart ha aperto le porte, ha azionato gli scivoli di sicurezza, mentre una hostess ha gridato di evacuare. Qualcuno dice di aver «sentito un'esplosione» altri di «non essersi accorti di nulla» prima che il personale di bordo li invitasse a scendere: «tutti hanno corso» e «si camminavano sopra» e «qualcuno piangeva, eravamo angosciati».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×