Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Ospite iscandar

Stop ai voli Myair, passeggeri bloccati

Messaggi consigliati

Ospite iscandar
Pagamenti arretrati per la compagnia, l'Enac ferma gli aerei a Bergamo. Licenza a rischio a Venezia

 

MILANO - Myair non paga e l'Enac blocca tutti voli da Orio Serio. Ha creato non pochi disagi nello scalo bergamasco la sospensione di due voli della compagnia aerea vicentina per Palermo (delle 12.55) e per Reggio Calabria (delle 16.55). La Sacbo, la società che gestisce l'aeroporto, ha spiegato in una nota che il provvedimento deciso da Enac su segnalazione del gestore aeroportuale, dispone il divieto di partenza degli aeromobili quando risultano violati gli obblighi relativi al pagamento di tasse, diritti e tariffe.

 

«VALUTIAMO PROPOSTE DA INVESTITORI» - Myair, da parte sua, ha ammesso «le difficoltà finanziarie» spiegando che il cda della compagnia «sta valutando le proposte avanzate da alcuni investitori». Nel comunicato la compagnia ha precisato che «i problemi operativi» verificatisi martedì dipendono da alcune «difficoltà finanziarie» che la compagnia «sta superando». La compagnia, sottolineando che «il sistema del trasporto aereo, come altri settori industriali sta subendo gli effetti della crisi economica mondiale» ha assicurato che «si sta definendo il processo di ricapitalizzazione» ma che «vi sono tempi tecnici da rispettare».

 

MARO99_b1--180x140.jpg

Alcuni dei 172 passeggeri marocchini rimasti per quasi 24 ore

all'aeroporto Marco Polo di Venezia in attesa di un volo per Casablanca (Ansa)

 

A VENEZIA VOLI NEL CAOS - I «problemi operativi» di cui Myair non fa mistero hanno riguardato anche l'aeroporto di Venezia, dove un gruppo di 172 passeggeri di nazionalità marocchina, tra cui 40 bambini (16 dei quali neonati), ha atteso per circa 24 ore il decollo del volo delle 21 di lunedì Venezia-Casablanca. Poco prima delle 20 di martedì sera i 172 marocchini hanno deciso di lasciare lo scalo e fare rientro nelle loro case in varie zone del Veneto. «Ci hanno detto che il volo è stato cancellato - ha detto Mohamed Zahoud - e ora stiamo tornando tutti a casa. L'aereo non c'è». «L'Italia è sempre più ridicola - ha aggiunto con amarezza Zahoud - prima l'Alitalia, adesso Myair, invece che andare avanti va indietro...». L'ufficio stampa di Myair nel caso di Venezia parla di «una piccola avaria all'aeroplano». La compagnia rischia ora la sospensione della licenza dell'Enac. L'ultimatum dell'ente infatti era stato chiaro: la compagnia risolva la situazione dei 172 marocchini o addio licenza. All'aeroporto Marco Polo Myair ha annullato la maggior parte dei voli in partenza: cancellati quello per Casablanca, Palermo, Olbia e Parigi e altri sei voli in arrivo per martedì. Annullati anche altri 16 voli in partenza e in arrivo per mercoledì.

 

BARI E BRINDISI - Non vengono invece segnalati disagi negli aeroporti di Bari e Brindisi, dove la compagnia MyAir è beneficiaria di contributi pubblici per l'attivazione di nuove rotte. Sul sito della compagnia, come segnalano diversi lettori di Corriere.it, è tuttora possibile prenotare voli da e per tutte le destinazioni.

Modificato da iscandar

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Myair è sempre stata una compagnia scandalosa: in famiglia, specie all'inizio, l'abbiamo utilizzata qualche volta sia io sia mio padre e mia sorella. Mai una volta in orario; anzi, spesso ritardi su ritardi, nonchè voli su consociate strane dagli aerei quanto meno fatiscenti (tipo quello di una compagnia turca che poco dopo il mio volo ebbe notevoli problemi, con tanto di fumo in cabina!).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo Volare un'altra esperienza del low cost italiano destinata ad un rapido oblio:

 

Da Corriere.it

 

Myair, bilanci a terra: i giudici chiedono l'istanza di fallimento

Perdite per oltre 100 milioni e assegni non coperti

La Finanza indaga sui conti della compagnia ed emerge lo stato d'insolvenza

 

 

VENEZIA - La magistratura vicentina presenterà istanza di fallimento della società Myair a tutela dei creditori. Dalle indagini condotte dalla guardia di finanza è emerso lo stato d’insolvenza della Myair il cui bilancio 2008 è stato approvato dall’assemblea dei soci senza aver ottenuto il giudizio di attendibilità da parte della società di revisione ed il parere positivo del collegio sindacale.

 

La reale perdita del gruppo ammonterebbe a oltre 100 milioni di euro a monte dei soli 30 dichiarati.

 

Il reale risultato economico 2008 comporterebbe probabilmente, in assenza di finanziamenti, l’azzeramento del patrimonio netto di Myair che nel solo primo semestre 2009 ha registrato un’ulteriore perdita di 17,6 mln di euro, a fronte di un budget previsionale che stimava una perdita di 5,3 mln euro.

 

L’Enac, dopo la verifica dei requisiti di solidità finanziaria, aveva sospeso un mese fa la licenza concessa a Myair nel 2006, assegnandone una provvisoria sino al 31 ottobre 2009, per verificare il versamento, almeno parziale, ed in misura congrua, del deliberato (ma non sottoscritto nè versato) aumento di capitale sociale. L’Ente, infine, ieri ha revocato la licenza provvisoria di esercizio: la licenza generale a tempo indeterminato rimane sospesa sino all’adozione di un successivo provvedimento. I debiti tributari della Myair e la controllante My Way Airlines ad ora ammontano a 18,3 milioni di euro. Nelle scorse settimane è stata presentata una fideiussione per 11 milioni a fronte della quale il premio assicurativo dovuto dalla Myair.com s.p.a. è stato pagato con assegni risultati poi privi di copertura bancaria

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×