Jump to content

Germanico

Membri
  • Content Count

    99
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    13

Germanico last won the day on August 2 2015

Germanico had the most liked content!

Community Reputation

60 Buona

About Germanico

  • Rank
    Sottotenente

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    L'Aquila
  • Interessi
    Storia Antica, Montagna, Lettura
  1. Germanico

    Concetto Strategico Italiano

    oh mio dio....
  2. Germanico

    Dassault Rafale - discussione ufficiale

    oh signur trattare con gli indiani è veramente sfiancante Ho Chi Minh al confronto sembra uno yes man..... speriamo che quelli del consorzio Eurofighter facciano la loro offerta, il più allettante possibile, se piace bene altrimenti... amici come prima, inutile perdere tempo più di tanto dietro l'aviazione indiana
  3. Germanico

    Caccia sthealth europeo

    non so se questa è la sezione giusta dove postare la notizia mi affido ai moderatori ho appena ascoltato una interessantissima intervista al CSM dell'Aeronautica Preziosa dove si parla anche del dopo Typhoon e del futuro dell'Aviazione e si dice esplicitamente che l'Europa lavorerà ad un caccia di sesta generazione http://www.difesaonline.it/evidenza/interviste/intervista-al-capo-di-stato-maggiore-dellam-gen-pasquale-preziosa
  4. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    Con tutto il rispetto. No. Non esiste ne qui ne in qualsiasi altro universo. La Russia non vuole invadere tre statarelli e se anche volesse non può a prescindere da qualsiasi caccia abbia qualsiasi delle due parti in contendere. Non creiamo allarmismi che non servono
  5. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    mi intrometto nella discussione e scusatemi in anticipo se continuo a sottolineare sempre le stesse cose, ma sembra che alcuni concetti chiarissimi non riescano proprio a far breccia nella logica di qualcuno. Esiste davvero qualcuno convinto che il T50 e il J20 siano aerei stealth?? come? per quale intervento divino? Progettare un aereo stealth e non mi avventuro in tecnicismi che non padroneggio, non si riduce a quattro cervelloni che si siedono intorno ad un tavolo e dicono "bene ragazzi, oggi progettiamo un aereo invisibile!". Gli USA il paese con la più avanzata tecnologia aerospaziale del mondo ci hanno messo decenni per arrivare a padroneggiare questa materia e sono passati attraverso i bagni di sangue economici del F117 e del B2, prima di sfornare una macchina pienamente matura dal punto di vista della bassa osservabilità come l'F22. Ma come si può pensare che un'industria aerospaziale, che per anni ha scopiazzato progetti russi (senza neanche riuscirci troppo bene), in meno di un decennio tira fuori una macchina da superiorità aerea completamente stealth? se si è convinti della fattibilità di questo significa non avere la più pallida idea di cosa sia la ricerca e lo sviluppo di una tecnologia ignota. Basta guardarlo il J 20 per capire che è un dimostratore per acquisire Know how. I cinesi, che a differenza dei loro sostenitori a prescindere, cretini non sono, questa situazione la conoscono molto bene, lavorano a testa bassa con la determinazione di chi sa che il gap da colmare è enorme. I soldi non mancano, le menti brillanti neppure, tra vent'anni le cose forse si riequilibreranno leggermente ma Zenone non li aiuta, tenendo conto che la lepre cinese non sta inseguendo una tartaruga ma solo una lepre stanca. La Russia ha enorme padronanza della materia aerospaziale, ma la sua economia e la sua industria sono state al collasso per più di un decennio Situazione inversa alla Cina: i russi partivano da uno stato di arretratezza tecnologica non così marcato, un passetto indietro (uno e mezzo), ma poi hanno perso tanto di quel terreno... Prima che qualcuno se ne esca con la solita obiezione discutibile, NO. Non bastano i rottami di un F117 spediti (forse??) alla Sukhoi per padroneggiare la tecnologia, le cose al solito sono parecchio più complesse.
  6. Germanico

    Crisi Ucraina & Crimea

    personalmente adoro giocare a carte scoperte: appartengo alla schiera di coloro che pensano che la Russia abbia le colpe minori in questa brutta faccenda ucraina, anzi se c'è qualcuno che è costretto a giocare in difesa e a stare attento a dove mettere i piedi è proprio l'orso russo. Ma è la mia opinione, e se vale qualcosa è solo in funzione dell'onesta intellettuale che la sostiene, poiché i dati in mio possesso possono essere errati o incompleti, le mie analisi possono essere fallaci o parziali. L'unica cosa di cui sono sicuro è che non dormo ne con la bandiera stelle e strisce ne sotto una stampa di Putin, sono sereno e non devo difendere la causa di nessuno. Fatta questa doverossissima premessa, a prescindere dalle opinioni legittime e rispettabilissime di chiunque credo sia fuori luogo pensare che la Russia pensi anche solo lontanamente di mettere un piede in una delle tre Repubbliche Baltiche. E con tutto il rispetto per i cittadini lettoni, estoni e lituani, ma quale pazzoide vorrebbe arrivare ad una guerra termonucleare per tre minuscoli ed insignificanti pezzettini di terra???? Loro giustamente vivendo in una situazione "di confine" instillano dubbi sulla futura stabilità della zona e giocano a gridare "all'orso all'orso", e noi alleati un pò per non sapere davvero cosa fare, un pò per non farli sentire emarginati fingiamo di credere a questa fesseria, gli mandiamo un pò di Typhoon, qualche Tank e "concordiamo" con loro sul possibile pericolo russo. Tuttavia credo che siamo tutti adulti e vaccinati e davvero non capisco quali sarebbero i vantaggi russi ad attaccare un membro della NATO, ma ammesso e concesso che Putin sia il più grande imperialista assatanato della storia... ma cosa c'è di così imperialista nel farsi nuclearizzare una decina di città per la Lituania? Sono disposti gli USA a correre il rischio di ricevere una testata strategica su San Diego o su New York, per assecondare i piagnistei lettoni?? La madre di tutte le guerre, l'olocausto nucleare vale l'Estonia?? Suvvia... è un teatrino dell'assurdo dove ognuno dice la sua battuta demenziale e si tira a campare con questo spettacolino che qualche volta lascia con il fiato sospeso ma neanche troppo.
  7. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    sinceramente non ho capito se si riferissero a velivoli di generazione 4+ oppure se ipotizzassero magari l'entrata in servizio di due velivoli di 5 generazione per compiti diversi, quindi meno estremi e meno complessi tecnologicamente, quindi meno costosi
  8. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    brillante esempio di critica seria e ben supportata da valide argomentazioni http://www.difesaonline.it/index.php/it/13-notizie/mondo/3771-f-35-costera-quanto-un-f-22-sara-la-fine-del-nostro-potere-militare ci sono dei passaggi meravigliosi come quello sul BVR e il dogfight con il su 35 rimango perplesso sulla questione costi, il resto mi sembra davvero spazzatura, my opinion
  9. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    lo hai detto tu ma.... concordo!!
  10. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    non sarebbe male per niente!! abbassiamoci però a considerazioni da bottegai, mi sembra di ricordare (e qualcuno mi corregga se sbaglio) che un Meteor dovrebbe costare quasi un milione cadauno. Con i chiari di luna che ci sono in giro quanti di questi missili potremo acquistare, vista la fatica immane che facciamo per avere una sessantina di F35 A e un paio di squadroni striminziti di B? i Meteor verranno sicuramente messi in compagnia degli AIM 120 è possibile ipotizzare 3 AIM 120 dentro una stiva e 2 Meteor nell'altra? un saluto
  11. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    difesa online (da sempre contro il velivolo LM) ultimamente ci va giù veramente senza tregua sull'F35
  12. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    Da quel che ricordo gli australiani a seconda dei governi che si succedettero alternarono freddo distacco a smania incontrollabile per il Raptor. Vabbè è ozioso ritirare fuori questi discorsi la legge del Congresso che vieta le esportazioni dell'F22 non è stata abrogata, perciò se qualcuno vuole un caccia di 5 generazione o si compra un F35 oppure aspetta un J-20 o un Su 50, io non avrei dubbi su cosa scegliere nonostante LM inizi a starmi veramente sulle scatole... ma come dicevano i latini ubi maior minor cessat ho solo un'ultima domanda per tutti coloro che hanno maggiore competenza di me personalmente ritengo che 170 Raptor siano pochini per gestire uno scenario mondiale nei prossimi decenni, voi ritenete il numero sufficiente anche alla luce della futura integrazione dell F35?
  13. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    Beninteso non condivido il 90% di quanto scritto da quei giornalisti, alcuni saranno sicuramente incapaci di comprendere il salto generazionale ma mi rifiuto di pensare che tutti siano cretini o che non ci capiscano un H di aerei, mi sento molto più propenso a sposare la ricostruzione di Vorthex circa le reali motivazioni di quelle sparate (come biasimare Kopp? per vedere un Raptor con le insegne AMI inizierei domani mattina a dire che l'F35 ha la RCS di una Nimitz e che in dogfight è come pilotare un 747). Sarò scorretto e sospettoso ma mi appare molto più plausibile la malafede che l'incompetenza è per quello che li ho etichettati con un "ne capiscono" certo se la critica viene dal Fatto Quotidiano so che è una posizione politica e come tale non voglio/posso commentarla, posso capirla ma se la critica arriva da un pubblicista che da anni scrive e si interessa di aeronautica so che molto più probabilmente entriamo nel tecnico e allora m chiedo se la critica sia legittima o se sia la foglia di fico per coprire altro
  14. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    bhè Vorthex se parliamo di tutte le versione dell'F16 hai ragione da vendere sottolineando che sia stato uno dei caccia più poliedrici e multiruolo mai visti volare. però l'F35 credo si dovrà sobbarcare non solo di tutto il lavoro del Falcon, dovrà beccarsi pure le grane del Superhornet e del Tomcat, avrà le scocciature del Prowler con il SEAD, e temo gli toccherà anche il lavoro sporco dell' A10 Insomma quello che vorrei dire è che all'epoca della dialettica F15/F16 questi velivoli benchè rappresentassero in qualche modo l'ossatura USAF non erano le uniche due piattaforme in giro, all'F22 è andata relativamente di lusso ha dovuto sostituire solo l'F15, per tutto il resto c'è l'F35!! Ora visto che alcuni dei giornalisti che scrivono sul Lightning non sono nati ieri e di aeronautica ne capiscono eccome, non capisco perché facciano finta di non sapere quello che persino per un pivello come me è evidente, ovvero che l'F35 non è stato pensato per fare superiorità aerea
  15. Germanico

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    se devo essere sincero in quegli articoli sopra citati mi sembra che ci siano anche delle osservazioni oltremodo sensate, il problema è che esse sono annacquate tra il sensazionalismo più terra terra e le solite argomentazioni contro a prescindere. Trovo del resto comprensibile che una piattaforma nata per fondere in se 2/3 piattaforme diverse non sia un caccia puro (ma va?), ma questa osservazione può avere senso solo e soltanto se alla piattaforma fosse stato richiesto di essere solo un caccia leggero da affiancare al Raptor, le cose non stanno così. L'Equazione F15:F16=F22:F35, non è corretta è in buona parte molte delle critiche sul nascituro LM nascono da questa errata interpretazione. Non posso tuttavia non concordare sul fatto che poco più di 150 Raptor siano davvero troppo pochi per le esigenze planetarie dell'Usaf, nonostante la macchina rasenti il non plus ultra della tecnologia attuale. Su questo non posso che unirmi al coro dei detrattori F35, LM non mi convincerà mai (mai oddio.... avessero un posto vacante come pilota collaudatore ) che il Lightning, con il passare del tempo ed i previsti upgrade, sarà un caccia da superiorità aerea paragonabile al Raptor. L'F35 è destinato a diventare una superba piattaforma multiruolo in grado di confermare la supremazia aerospaziale USA nei prossimi lustri a venire. E se all'USAF non sono completamente rincretiniti, prima che i cinesi o chi per loro inizieranno a mettere in produzione centinaia di velivoli da superiorità aerea di quinta generazione, non gli passerà neppure per l'anticamera del cervello di demandare la superiorità aerea (oltre ai pochi F22) agli F35, sforneranno un velivolo progettato appositamente per la superiorità aerea.
×