Jump to content

gian_carlo

Membri
  • Posts

    2
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gian_carlo

  1. Grazie, S939. spero di averti indirizzato correttamente la risposta, perché con internet e le sue procedure, sono completamente imbranato: vado a lume di naso e tentativi. Allora, mi ricordavo bene degli Alfa Romeo. Comunque, non vado di fretta. Se non ricordo male, per i Pratt bisognava per prima cosa mettere le eliche di piatto; poi con lo starter, far fare qualche giro lento per spurgare l'olio dai cilindri in basso. Poi si doveva regolare il mixture a miscela magra; a quel punto si allagavano i carburatori, si attivavano i magneti e si dava lo starter. E' così? Ti ringrazio per la risposta e la considerazione. Ciao, Giancarlo
  2. Ciao a tutti, sono una new entry. Sto scrivendo un raccontino al femminile sulla storia delle pilote dei trasporti aerei britanniche e americane: mia mamma ne fece parte. Però, siccome non voglio scrivere delle monate, mi rivolgo a voi per un aiuto: chi è al corrente della procedura di accensione dei Pratt 1830 e dei Marlin 12 cilindri? In verità, avevo trovato qualcosa su Internet ma stupidamente l'ho cancellato e non c'è proprio verso di ritrovarlo. La descrizione era stata fatta con vera maestria, e farcita anche dei particolari più insignificanti: un capolavoro assoluto! E, per curiosità mia personale, come si accendevano gli Alfa Romeo dell'SM 79? mi pare di ricordare vagamente che si usava l'aria compressa: da terra sui primi modelli, e poi con serbatoi da 180 atm su quelli successivi. Sono appassionato di tutte quelle anticaglie, sarà per l'età! Per me il volo è rimasto alle eliche, e l'ala rotante non mi si addice. Una benedizione a chi mi vorrà aiutare. Ciao, Giancarlo
  3. Al fatto che questo sito è una meraviglia: gente competente e con gli attributi.

    1. gian_carlo

      gian_carlo

      Ho sessantadue anni e ho servito nell'Arma Aeronautica (di leva) nell'ormai lontano 1974: il periodo più bello della mia vita!

×
×
  • Create New...