Jump to content

vinz.hard

Membri
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About vinz.hard

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    MANDURIA
  1. vinz.hard

    Razione K

    Ho visto che non c'è nessuna discussione sulla razione K e così ho deciso di aprirne una. Ora passo parola ai più esperti per sapere un po' di cose sulla razione
  2. vinz.hard

    Forze speciali di tutto il mondo

    Credo che sia come dici tu... Sigillo magari è inteso come punta di diamante della marina americana
  3. vinz.hard

    Forze speciali di tutto il mondo

    Non ho messo i GIS e il GSG9 perchè non sono come le altre forze speciali che operano in altri stati.. intendo ad esempio infiltrazioni in territori nemici dove se si viene sorpresi si rischiano crisi diplomatiche, quindi non stiamo parlando certo dell'Afghanistan
  4. vinz.hard

    Armi in dotazione al Col.Moschin

    O_______O Hanno persino il Puma 4X4? ma quello di certo lo useranno in afghanistan e non nelle missioni in altri stai dove non ci sia la presenza dell'esercito italiano... Ad esempio un incursione in Korea del Nord
  5. vinz.hard

    Armi in dotazione al Col.Moschin

    In molti siti ho visto che ha in dotazione persino l'Fn Scar e mi è sembrata una cosa strana... Magari sarà anche vero, ma vorrei sapere qualcosa da voi, e non dalla solita Wikipedia
  6. vinz.hard

    Fucili d'assalto

    Io ho votato per altri. Il mio preferito è il Barret Rec 7 che utilizza il calibro 6,8mm . Il 6,8mm ha la velocità e le prestazioni di un 5,56 unite alla capacità di penetrazione di un 7,62
  7. vinz.hard

    Trasporto carri armati

    L'unica fonte è una rivista militare degli anni 80. Si chiama Commando non so se ti è mai capitato di leggerla...
  8. vinz.hard

    Trasporto carri armati

    Io so che nella guerra dredda i russi svilupparono un metodo (per le invasioni in territori nemici). Praticamente si applicavano sotto i carri delle piastre di ferro poco più grandi del carro, e si collegavano i paracadute ai quattro angoli della piastra. I dati che mi ricordo sono riferiti ai T-72: allora per ogni carro si potevano usare o 2 paracadute grandi oppurre 2 paracadute piccoli, e si mettevano sotto alle basi di ferro dei piccoli razzetti per frenare la caduta
×