Jump to content

Jack Burton

Membri
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Jack Burton

  • Rank
    Recluta
  1. Ciao Sangria, grazie per l'aiuto. Veramente notevole il link che mi hai segnalato Ora che so a che arma apparteneva provero' a cercare qualche sito "storico" o di reduci per cvedere se riesco a capire dove e quando e' morto. Per caso sai dirmi qualcosa sulle due medaglie? Jack
  2. Ciao a tutti, leggo spesso il forum ma posto assai poco, mi occupo nel tempo libero di ricerche storiche. Mi sono capitate tra le mani due vecchie foto di un militare in divisa, si tratta di una persona nata nella seconda meta dell'ottocento. Sul retro di una delle foto viene riportato il suo indirizzo, a Seattle, deduco quindi che si tratti di un militare americano. Sembra un'uniforme di marina ma non ne sono sicuro, sono profondamente ignorante in materia. Ho provato a fare una breve ricerca su wikipoedia e simili per trovare similitudini con i gradi che si vedono sulla manica, ma non ho
  3. Ho scoperto questo sito: http://www.afhra.af.mil/index.asp Sembra abbiano a disposizione tutta una serie di microfilm... Qualcuno di voi li conosce? Jack
  4. Torno a stressarvi dopo un po' di giorni....analizzando i dati relativi alla missione su cui cerco info, ho visto che tra i membri degli equipaggi figurano tre fotografi. Le foto che avranno fatto in quella missione, secondo voi sono reperibili da qualche parte? Jack
  5. Grazie. ho gia' adocchiato il libro in biblioteca :-) Nel frattempo mi permetto di segnalarvi una ricerca a mio avviso molto ben fatta, sui bombardmenti subiti dal comune di Arenzano http://www.arenzanotracieloemare.it/LIBRO_.../LaStoria-4.pdf che ve ne pare? Jack
  6. Eccomi di nuovo qua. Dall'analisi dei link che mi avete dato sta emergendo un quadro veramente completo.. Avrei pero' delle altre domande. facciamo un passo indietro.... Vorrei capire come e da chi veniva deciso quali obiettivi colpire. veniva fatta una ricognizione precedente? esistono documenti su quaesta fase? grazie. Jack
  7. Ciao Motogio grazie per l'aiuto. Ho inziato ad esaminare il filettone pdf e ho trovato un sacco di informazioni, ora devo leggermi tutto con calma per imparare il linguaggio tecnico; adesso vado a vedere il nuovo link le domande sono banali nel senso che per ora sono all' abc della materia, spero di capirne presto un po' di piu. ...comunque mi sto gia' appassionando :-) a presto! Jack
  8. Buongiorno a tutti...rieccomi. Ho guardato i link che mi avete proposto e riportano i medesimi dati...mentre il megafilepdf lo sto scaricando ora... Riguardo il paese di Sori non ho trovato nulla mente su Bogliasco e' uscito qualcosina di piu'. cito: " 7/17/44 Twelfth AF MBs concentrate on Po Valley bridges, hitting road and rail bridges and viaducts at or near Alessandria, Ostiglia, Bogliasco, Borgoforte, Moline, Imperia, Asti, Mollere, and Casale Monferrato. In effetti il bersaglio dell'attacco fu il ponte ferroviario." Non e' molto ma c'e' qualcosa da cui partir
  9. Prima di tutto grazie a tutti per le informazioni. Provo subito a guardare questi link. La data del bombardamento di Sori e' effettivamente quella Su Bogliasco so qualcosina in piu' 17/07/1944 attacco di mattina, due raid a distanza di 15 minuti. Ignoro pero' chi fossero. Ho letto da qualche parte che la RAF attaccava prevanetemente di notte mentre gli americani preferivano i bombardamenti diurni, pero' da li' a a dire che erano effettivamente USA ce ne passa. Mi sono imbattuto nei giorni scorsi sul web in uno studio sui bombardamenti di Arenzano (dall'altra parte di Genova rispetto a So
  10. Salve a tutti, sono al mio primo post in questo forum (dopo aver lurkato qualche giorno). Il motivo per cui scrivo e' il seguente, mi occupo (a tempo perso) di storia locale e cerco informazioni in particolare su due bombardamenti avvenuti nel 1944 in provincia di Genova su due paesi, Sori e Bogliasco. Nel tempo vari studiosi hanno scritto vari resoconti su questi eventi, raccogliendo testimonianze e fotografie. Si tratta pero' sempre di una visione "dal di sotto" ossia da parte di chi le bombe "se le e' prese in testa", su chi invece "le ha tirate" non si e' mai indagato. Ed ecco il moti
×
×
  • Create New...