Jump to content

Aviere317

Membri
  • Posts

    2
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Napoli

Aviere317's Achievements

Recluta

Recluta (1/11)

0

Reputation

  1. Qui sono d'accordissimo anche io. E dirò di più: proprio l'eccesso di presenza statale determina l'oligarchismo e la rilevante presenza delle mafie allo Stato. La minore incidenza della mano pubblica farebbe sì che si perdesse interesse a conquistare poltrone. Se dalle poltrone partono gli appalti, i concorsi pubblici e il posizionamento delle persone chiave, si capisce come mai l'Italia è praticamente ferma, mentre in altri paesi conta chi lavora, chi produce e chi mette in evidenza i risultati. Per quanto mi riguarda, io eliminerei tutto il settore pubblico ad eccezione delle Forze Armate e della Magistratura (che diventerebbe finalmente obiettiva: non ditemi che non è politicizzata se poi lasciano la toga e si candidano, De Magistris docet come ultimo esempio....), e solo per chi dimostrasse bisogno gli ospedali.
  2. Salve amici miei, mi permetto di intromettermi nella discussione politica perché vedo che prosegue in modo civile e paritetico. Purtroppo ho avuto esperienze negative su un altro sito che ho dovuto abbandonare perché preso ad insulti da chi - sedicente democratico - non tollerava le mie rimostranze su alcune sue dichiarazioni smentite dai fatti e dalle circostanze esposte dal sottoscritto. Quando il controbattere è un'offesa, vale la pena abbandonare il campo, in quanto non è un combattimento ad armi pari. Spero che non sia lo stesso qui.... Volevo dare una leggera indicazione di massima su cosa significhi la pressione fiscale per un contribuente italiano: in sostanza il meccanismo perverso del fisco italiano si basa su un gioco di saldo e acconto. Se nel 2008 ho avuto un reddito di 100, questo mi viene tassato al 23%, quindi devo dare 23 come saldo. Ma devo anche dare il 40% del 98% di quanto ho dato per il 2008, in conto 2009. Quindi devo pagare anche altri 9. In totale quindi 32. A questo si aggiungano addizionali varie, regionali e comunali, per un importo che vado a quantificare in 5 totale, quindi 37. Non finisce qui, perché a novembre dovrò pagare il secondo acconto per l'anno nuovo, pari al restante 60% di quello che avevo pagato per l'anno precedente. Rispetto a prima dunque altri 13,5 circa. Sommandoli al 37 di prima, arriviamo a circa 50.... Consideriamo adesso il reddito di partenza, cioè 100, vi renderete conto di come sia la pressione fiscale. E questo per una persona che non svolge attività autonoma, perché esistono anche Irap e contributi previdenziali che erodono ulteriormente il reddito disponibile. Se si considera il livello dei servizi resi al cittadino (e a me che sono napoletano questi sono vicini allo zero assoluto) vorrei sapere il motivo per il quale sia giustificato un livello così alto di pressione fiscale. Attenzione, io parlo di livelli alti, ammettendo quindi che un X di fiscalità sia sempre necessaria. Poi avremo modo di confrontarci, spero. Vi saluto
  3. Grazie mille, spero si faccia vivo qualcuno..... .....altrimenti un giorno di questi rifaccio una capatina a trovare alcuni amici dell'ufficio Comando....(sono 8 anni che non ritorno materialmente dentro l'accademia....)
  4. Prima di registrarmi ho visto che qualche utente di questo forum è un Allievo o forse già Aspirante all'interno dell'Accademia Aeronautica. Orbene, sarebbe così gentile da dirmi al momento quali sono gli orifiamma che sventolano sul campo di calcio? E se fosse possibile sapere a quale corso appartengono gli Ufficiali di Inquadramento? Grazie mille.
  5. Signori, sono davvero commosso nel ricevere questi apprezzamenti! Mi piacerebbe ritrovare qui qualcuno dello Zodiaco, ma anche del Vulcano, del Turbine o dello Sparviero. Di quest'ultimo ho stretto amicizia con alcuni Garn, gli ingegneri aerospaziali, e posso dire di aver "assistito" anche il Cap. Luca Salvo Parmitano, che però conobbi per poco in quanto già Sottotenente Pilota ed in partenza verso gennaio/febbraio dell'anno 2000. Sapere dai media che ha vinto il concorso come astronauta mi ha dato tanta gioia! Era solito curare molto la sua persona con sedute lunghe di nuoto tre volte la settimana. Una volta prese anche parte per me: era vietato fare tuffi dal trampolino, in quanto le guide galleggianti delle corsie potevano costituire un elemento pericoloso. Tuttavia alcuni "monelli" di leva che - liberi dal servizio - chiesero di fare il bagno, me lo fecero sotto agli occhi: nel momento in cui mi girai per vedere chi entrasse in zona vasca (ed era proprio l'allora STen. Luca Parmitano) uno di questi si arrampicò sul trampolino e si gettò. Lui lo avvicinò con una faccia truce (avete visto tutti che aspetto imperioso abbia, pur essendo una persona squisita) e disse "Vuoi mettere in pericolo un tuo collega? Non ti azzardare a farlo mai più"... Io rimasi così imbarazzato, ma lui poi mi fece cenno di non preoccuparmi più di tanto. Erano poche settimane che ero là, e ancora non sapevo bene come comportarmi..... Ma qui come è la storia? Quanti sono già vincitori e frequentano i corsi regolari?
  6. Grazie per il benvenuto! Un sottotenente donna che mi accoglie è più di quello che potevo immaginare!!! Ricordo che già verso novembre si elaboravano le prove atletiche da sottoporre ai candidati di Aquila V: la cosa importante era appunto che si trattava del primo corso in assoluto "misto", per cui si collaudarono alcune prove (tipo la "shuttle run") che fossero fattibili per entrambi i sessi. Io ero bagnino, ma facevo un po' da factotum nell'Ufficio, e quando scoprirono che me la cavavo con l'inglese, mi fecero tradurre alcuni testi di "training" americani per inserirli nel dispositivo delle prove che sarebbero state basilari per selezionare i candidati. Che magone!!!! Io stavo preparando la mia tesi di laurea e pensavo ai sacrifici che attendevano i futuri "aquilotti", intanto che coccolavo i ragazzi dello Zodiaco..... Qualcuno appartiene ad Aquila V o allo Zodiaco IV?
  7. Ho chiesto al grande Fabio se potevo aggiungermi anche io a questa bella community e la risposta che ho ottenuto è stata lusinghiera. Mi presento, mi chiamo Antonio, ho 36 anni e 10 anni fa ho vissuto la meravigliosa esperienza di stare a contatto con gli Allievi dell'Accademia Aeronautica. Ero Assistente Bagnanti presso la piscina del complesso sportivo che si trova proprio di fronte la palazzina del Comando, e siccome l'allenamento alle varie discipline sportive fa parte dell'istruzione quotidiana degli Allievi, vi renderete conto del contatto continuo che avessi con loro. "Abbiamo bisogno di uno come te, Antonio, avere a che fare con gli Allievi è molto delicato, e serve un ragazzo serio, fidato e comprensivo" così mi disse l'aiutante (massimo grado dei sottufficiali) che mi selezionò una volta che arrivai dalla scuola di addestramento delle reclute di Taranto. Io sapevo già tutto dell'Accademia, ma durante quei 9 mesi, l'atmosfera, il pathos, la passione che vive in quei luoghi mi è entrata nel sangue e ormai non ne può più uscire Ero un Aviere, il più basso gradino esistente della scala gerarchica dell'Arma Azzurra, eppure dal primo momento in cui il primo pilota entrò in acqua sotto la mia tutela, quel grado infimo non fu mai un limite per me: ero uno di loro in ogni momento. Spero di poter entrare in contatto con qualcuno che adesso si trovi lì. Mi piacerebbe sapere qualche aggiornamento. Io entrai insieme al corso Zodiaco IV e a quel tempo c'erano il corso Vulcano, Turbine e Sparviero (pronti a partire il febbraio successivo) agli anni successivi. Ho conservato gli elenchi dei ragazzi, ricordo ancora moltissimi ufficiali, dei quali la maggior parte adesso ricopre ruoli e incarichi prestigiosissimi altrove, ne cito solo due: il Comandante era il Gen. Giulio Mainini, che non necessita di presentazioni, e il Comandante dei Corsi l'allora Col. Nicola Lanza de Cristoforis..... credo di aver detto tutto con questi nomi di eccellenza! Beh, avrei tante storie da raccontare, ma vorrei anche che fossero gli altri utenti del forum a chiedere. Vi aspetto, e..... grazie per l'accoglienza!
×
×
  • Create New...