Jump to content

Zio Umberto

Membri
  • Posts

    7
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Roma

Zio Umberto's Achievements

Recluta

Recluta (1/11)

0

Reputation

  1. Complimenti, io ne ho già fatti in passato, ma il tuo mi sembra migliore. Anch'io - vinavil a parte - ho avuto i tuoi stessi problemi (verniciatura, p.e.), ma non ti preoccupare...con lo stucco e il resto ne verranno altri...! Dal basso della mia esperienza, ti direi di evitare lo spray...a naso non mi sembra una buona idea...piuttosto, visto che sei mcosì prudente, cercherei di migliorare ulteriormente con il pennello, e la diluizione della vernice: nel dosaggio c'è buona parte della qualità della pittura. Le decalcomanie mettile, è una cosa piuttosto facile, rispetto al resto! Ciao!
  2. Grazie a tutti ! Approfitto solo per dire che il mio Nickname è in onore di mio zio, Gen. Umberto Bernardini, grande pioniere dell' Aeronautica, oramai ultraottantenne..Pozzuoli, Corso Vulcano (I). Tra l' altro, oltre ad aver collaudato per l' Italia una miriade di velivoli (G-91, F-104, tra gli altri), ha compiuto il...giro del mondo su un Piper, alla veneranda età di 71 anni, insieme al collega Gen. Bertolaso - impresa che è valsa, come altre (primo italiano a superare la barriera del suono, e del "bi-suono") la citazione sul Guinness dei Primati. Io mi chiamo Luca. Grazie dei preziosi consigli, anche se non avrò mai il coraggiodi pubblicare i miei lavori (se non in chiave: "Cosa non fare mai", o "Ecco cosa succede a..."). Ciao a tutti!
  3. Ciao a tutti! Sto facendo un MC.202 Folgore ITALERI. Sto usando per la prima volta lo stucco (he he, che ci volete fare..), e volevo chiarire un dubbio: il tresparente anteriore non collima con la curva anteriore del "vano abitacolo", cosicchè sotto di esso "passa l' aria!". In questi casi è preferibile stuccare, o adattare (limando, insomma) il bordo dell' abitacolo perchè le due parti siano perfettamente aderenti? Inoltre: lo stucco che uso (ITALERI "PUTTY" in tubetto), si indurisce dopo alcuni secondi; sicchè mentre lo applico, comincia già a "fare briciole", lasciando sulle parti interessate residui "ruvidi". E' normale? Per le piccole superfici, con che attrezzo è preferibile applicarlo? Scusate la prolissità e l' incompetenza, ma sto cercando di migliorare! Grazie!
  4. Ciao a tutti! Esiste una "pasta opacizzante"? Oppure come si puoò fare?
  5. Grazie Thunderjet! Beh mi pare che il tuo sia ad alti livelli, complimenti! Alla prossima!
  6. Ciao a tutti, sono nuovo. Sono un vero "novellino", e vorrei ricevere un brevissimo ABC, o solo A, sulla verniciatura. Ho Quasi finito un SM-82 1:72 dell' Italeri, e avrei voluto dipingerlo secondo l' allestimento 205a Squadriglia, 12° stormo: la classica "mimetica" a strisce, credendo che sarebbe stato abbastanza semplice...è venuto davvero male, ma secondo me sbaglio qualcosa alla base: Ho usato colori acrilici dell' Agama Color, e normali pennellini. Alla prima "mano" il pennello rilascia un po' di colore, ma per il resto se lo porta via con sè..lascia le tipiche "sgommate", per così dire...è normale? Come si evita che il colore coli dappertutto? Ci vogliono pennelli particolari? O altri tipi di colore? E' necessario l' aerografo? I pezzi vanno prima verniciati, o prima incollati? Come si fa a rimuovere il colore acrilico dalle parti trasparenti (piccolissimi finestrini)? Come si ottengono delle "strisce" mimetiche belle? Scusate il livello delle domande davvero terra terra, ma da qualche parte bisogna pure iniziare! Grazie!
×
×
  • Create New...