Jump to content
Sign in to follow this  
JackFlanker

F-5 Tiger - discussione ufficiale

Recommended Posts

Se può interessare a qualcuno, ho trovato questo: F5 svizzeri: decisione rimandata al 2010

 

 

 

In generale: è facile leggere i comunicati del Dipartimento della Difesa sul sito www.vbs.ch

(anche in italiano)

Share this post


Link to post
Share on other sites
In generale: è facile leggere i comunicati del Dipartimento della Difesa sul sito www.vbs.ch

(anche in italiano)

 

 

Le riviste aeronautiche svizzere (che seguono normalmente l' attualità) non si sbilanciano sui tre modelli in valutazione (soprattutto per le pubblicità dei tre costruttori che appaiono regolarmente). Pero' si amplia il discorso sulle compensazioni industriali ("offset") che devono raggiungere il 100% della cifra prevista (2,2 mia. di CHF). Su questo fatto non si transige: la Svizzera, il popolo svizzero esigono contratti firmati per la cifra indicata, diluita in 8-10 anni a partire dall' eventuale contratto. Come ho già detto tempo fa SAAB appare in pole position indipendentemente dalle qualità del suo aereo. PILATUS, il suo presidente Oskar Schwenk, ammettono la reale possibilità di acquisto da parte svedese di alcune decine di PC-21 (fino a un massimo di 50) compresi supporto, formazione iniziale piloti, pezzi di ricambio anche se la cifra indicata (1 mia di CHF) non corrisponde alla realtà. E' anche possibile un accordo per la vendita futura in tutto il mondo di un pacchetto "Gripen/PC-21" : un fatto che inorgoglisce Pilatus, ditta aeronautica (completamente privata) fra le piu' vecchie (anni 30 !!!) esistenti e che ha un notevole successo con la produzione contemporanea di ben 6 modelli differenti (PC-6, PC-7 Mk II, PC-9, PC-12, PC-21). Schwenk aggiunge poi che, in ogni caso, il PC-21 puo' essere dotato delle strumentazioni particolari riferite non solo all' Hornet (come adesso) e al Gripen, ma anche al Typhoon e al Rafale.

Edited by swisssud

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti... secondo me sei in volo anche tu!

 

Mica hai pensato di leggerti il 3D prima di postare un "secondo me", vero?

 

Dal regolamento:

 

1.6 - Note generali

 

b. Il forum non è una chat: evitare di aprire discussioni che ne ricalchino lo stile. Evitare di far degenerare le discussioni con interventi non inerenti all'argomento trattato. Scherzare si può, ma lo scherzo è bello quando dura poco. Evitare inoltre di postare con sole faccine o comunque con scritti il cui unico merito sia quello di zavorrare inutilmente il forum. Questo spazio è messo a disposizione degli utenti per impostare discussioni costruttive e utili per tutti i lettori. Riempire pagine di thread con faccine, per quanto divertente possa essere, ha decisamente poco senso.

 

Per cortesia, fai attenzione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qui c'è un aggiornamento sulla vexata quaestio: http://www.defenseindustrydaily.com/switze...its-f-5s-04624/

 

 

ok prendo atto... è quello che ho detto io (in italiano) negli scorsi mesi con, in più, qualche imprecisione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo voi ragazzi il Northrop F-5 TigerII potrebbe ancora prestare servizio con i nuovi caccia usciti dalle fabbriche?(F-22,F-18G,F-35)

 

Ciao wildweasel.La tua domanda pare un po assurda poikègli unici 8 tiger II rimasti, sono in servizio presso l' Indonesian Air Force e solo a scopo addestrativo non avanzato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao wildweasel.La tua domanda pare un po assurda poikègli unici 8 tiger II rimasti, sono in servizio presso l' Indonesian Air Force e solo a scopo addestrativo non avanzato

A me pare più assurda la risposta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono 7 pagine sul Tiger II in servizio nell'aviazione elvetica.

 

Fare più attenzione per cortesia.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites
AIR_F-5E_Chile_5-oclock_lg.jpgHo letto su Aeronautica e Difesa di Luglio a pag.73 ke in Cile tutti gli F-5E/F + "Tiger II" saranno radiati entro il 2009.Comunque secondo me l' F5 potrebbe ankora volare,però è sempre meglio,nel caso del Cile,comprare aerei più moderni come l'F16 che aggiornare quelli più vecchi. Edited by M-346 MASTER

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non saranno, ... sono già dallo scorso anno i Pilatus PC-21 gli addestratori avanzati che consentono di passare direttamente agli "Hornet". Dunque l' iter addestrativo è il seguente: Pilatus NCPC-7 > Pilatus PC-21 > F/A-18 "Hornet".

La soluzione "turbolelica" è una trovata tuttosvizzera che puo' apparire singolare per non dire strampalata ma che sembra funzioni abbastanza bene (... ci mancherebbe altro!). La spiegazione è questa. In Svizzera si cerca, anche per motivi di spazio, di vicinanza agli abitati, per tradizione, di razionalizzare un po' tutto con un sistema che colleghi giornalisti italiani definiscono "efficientismo svizzero". Cioè riuscire di fare (poniamo) con 5 quelli che altri fanno con 10, fare spendendo relativamente poco quello che altri fanno spendendo molto.... E' per questo che, in CH, non è piu' concepibile usare apparecchi tipo gli "Hawk" (rimasti in servizio per soli tredici anni e liquidati per disperazione). E' "troppo poco" quanto dà un addestratore avanzato (jet) rispetto al suo pesante inquinamento fonico, in un Paese che ha rari spazi liberi e l' impossibilità, in Patria di eseguire esercitazioni sul mare. Il PC-21, con il suo concetto, è stato adottato da Singapore (19 apparecchi basati in Australia) e, appunto dalle "Forze aeree svizzere" (6 apparecchi in servizio). L' immatricolazione di questi apparecchi da 685 km/h di vel.max, definiti anche, efficacemente, "simulatori volanti" è : A-101 fino a A-106.

Almeno sei altri apparecchi PC-21 saranno inseriti nel programma d' armamento per l' acquisto di nuovi aerei da combattimento

 

 

Un' informazione circa i Pilatus PC-21. Alla fine di luglio 2009 è terminata la prima scuola per piloti delle Forze aeree svizzere svolta sull'aereo PC-21. Gli aspiranti piloti hanno ricevuto il brevetto di pilota militare e sono quindi passati direttamente sugli "Hornet". Informazioni più dettagliate potete leggerle sul sito dell'Esercito svizzero (forze aeree) anche in italiano: www.vbs.ch

Edited by swisssud

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli f 5 voleranno ancora per molto..........

La Thailandia; altro paese alle prese con un bilancio colpito dalla crisi economica ha accantonato al possibilità di acquistare altri Jas 39 ( 6 ancora in consegna ) cancellando l' ordine per gli altri sei in opzione.

La Thailandia aveva acquistato 38 f 5 E ed F nel 1980, oggi ne rimangono solo 12 funzionanti e stando a dichiarazioni dei portavoce dell' aviazione Thailandese di questi almeno 7 dovranno rimanere in servizio per molto tempo dopo che saranno aggiornati.

La Giordaniaha ultimamente radiato i suoi f 5, ma non verranno demoliti, entreranno in servizio nell' aviazione Kenyana.

Si tratta di 10 F5 E, 5 F5 M, e 3 F5 F; che prima di arrivare in kenya verranno aggiornati nei lori sistemi elettronici e d' arma oltre che revisionati completamente.

W il Tiger............. !!! :okok::adorazione::belgarioncer:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gli f 5 voleranno ancora per molto..........

La Thailandia; altro paese alle prese con un bilancio colpito dalla crisi economica ha accantonato al possibilità di acquistare altri Jas 39 ( 6 ancora in consegna ) cancellando l' ordine per gli altri sei in opzione.

La Thailandia aveva acquistato 38 f 5 E ed F nel 1980, oggi ne rimangono solo 12 funzionanti e stando a dichiarazioni dei portavoce dell' aviazione Thailandese di questi almeno 7 dovranno rimanere in servizio per molto tempo dopo che saranno aggiornati.

La Giordaniaha ultimamente radiato i suoi f 5, ma non verranno demoliti, entreranno in servizio nell' aviazione Kenyana.

Si tratta di 10 F5 E, 5 F5 M, e 3 F5 F; che prima di arrivare in kenya verranno aggiornati nei lori sistemi elettronici e d' arma oltre che revisionati completamente.

W il Tiger............. !!! :okok::adorazione::belgarioncer:

 

 

Cari amici...il problema non è quello di optare per l'eventuale mantenimento dei Tiger ancora in servizio. Il fatto è che , giunti al massimo di ore di volo,...non possono più volare. Quelli svizzeri, probabilmente quelli della Patrouille suisse, rimarranno in servizio forse fino al 2016...ma senza un'ora di piu'.Non è questione di soldi. E' anche vero che la maggioranza dei Paesi del mondo (in totale 192) fra pochi anni non si potrà più permettere aerei da combattimento! E' cosi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cari amici...il problema non è quello di optare per l'eventuale mantenimento dei Tiger ancora in servizio. Il fatto è che , giunti al massimo di ore di volo,...non possono più volare. Quelli svizzeri, probabilmente quelli della Patrouille suisse, rimarranno in servizio forse fino al 2016...ma senza un'ora di piu'.Non è questione di soldi. E' anche vero che la maggioranza dei Paesi del mondo (in totale 192) fra pochi anni non si potrà più permettere aerei da combattimento! E' cosi...

 

Sempre io, dalla Svizzera. E' possibile che il previsto acquisto di un nuovo aereo non avvenga. Il capo del dipartimento (ministro) della difesa UELI MAURER non ritiene più urgente l'acquisto di un sostituto dei Tiger. L'opinione è stata indirettamente confermata dal portavoce del Governo federale che ha confermato che durante l'ultima seduta si è parlato di questa eventualità. In pratica si ammette che con 2,2 mia. di CHF si potrebbero acquistare solo 11 apparecchi (del tipo meno costoso) al posto dei 33 (poi diventati 22) previsti inizialmente. Come confronto dirò che la vicina Austria con la medesima cifra ha acquistato 15 apparecchi Tiphoon (dei quali 9 di seconda mano), non completamente attrezzati.... La Svizzera prevede invece (come il solito) abbondanza di pezzi di ricambio, armi (missili) e munizioni e una decina di Pilatus PC-21 (che non sono proprio a buon mercato). Affaire à suivre....Riferirò.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sempre io, dalla Svizzera. E' possibile che il previsto acquisto di un nuovo aereo non avvenga. Il capo del dipartimento (ministro) della difesa UELI MAURER non ritiene più urgente l'acquisto di un sostituto dei Tiger. L'opinione è stata indirettamente confermata dal portavoce del Governo federale che ha confermato che durante l'ultima seduta si è parlato di questa eventualità. In pratica si ammette che con 2,2 mia. di CHF si potrebbero acquistare solo 11 apparecchi (del tipo meno costoso) al posto dei 33 (poi diventati 22) previsti inizialmente. Come confronto dirò che la vicina Austria con la medesima cifra ha acquistato 15 apparecchi Tiphoon (dei quali 9 di seconda mano), non completamente attrezzati.... La Svizzera prevede invece (come il solito) abbondanza di pezzi di ricambio, armi (missili) e munizioni e una decina di Pilatus PC-21 (che non sono proprio a buon mercato). Affaire à suivre....Riferirò.

 

 

Nell'attesa, fra un paio di mesi probabilmente, del risultato della valutazione, è stato comunicato che i "TIGER" rimarranno in servizio fino al 2020, diluendo ovviamente le ore di volo rimanenti e consentendo alla Patrouille suisse di esibirsi per altri dieci anni. Quanto all'acquisto, a breve, di un nuovo aereo da combattimento, le perplessità rimangono. Si parla di slittamento di cinque anni con i ... medesimi tipi di aerei ma con modelli aggiornati. Finora solo SAAB è si è già detta disposta a presentare l'evoluzione dell'attuale Gripen e la sua evoluzione "NG", nettamente più performante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche mese dopo, un paio di informazioni aggiuntive. Tempo fa, in occasione del 100° anniversario della Foza aerea messicana, è stato comunicato l'interesse del Messico, appunto, per una piccola serie di Tiger II svizzeri. Era il 2004 e l'accordo non è però andato in porto. La Forza aerea messicana acquistò solo un paio di Pilatus PC-9. Mancanza di soldi? Forse. Fa un certo effetto un Paese come il Messico (oltre 100 mio di abitanti) praticamente senza aerei da combattimento (ha pochi F-5). Negli scorsi mesi la RUAG svizzera si era detta in grado di assicurare l'aggiornamento/manutenzione di tutti gli F-5 in servizio nel mondo (circa 1'000 esemplari). Come dire che, in fondo, vi è anche questa possibilità anche se, lo sappiamo tutti, il TIGER II vale quel che vale ed è l'ultima versione di un apparecchio concepito negli anni 50. In ogni caso gli F-5 svizzeri rimarranno in servizio fino al 2020, forse non tutti, in ogni caso tutti quelli (12) con livrea rossocrociata, usati per la Parrouille suisse. Un'annotazione "tutta svizzera". Il mantenimento in servizio degli F-5 E per qualche anno ancora consentirà il pilotaggio di jet da parte di piloti di milizia..., cioè non professionisti. Una cosa unica mi pare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Gripen NG sarebbe una bella soluzione per la forza aerea elvetica.

 

 

non è un velivolo che mi attira più di tanto ma sono d'accordo con te... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratta di una scelta basata su una valutazione accurata e che deve tener conto di elementi ininfluenti in altri Paesi. Per esempio la compatibilità con un servizio (a terra) da parte di militari non professionisti (è la regola in Svizzera) assieme al personale civile. Poi il numero di apparecchi: se ne occorrono almeno 22 (per due squadriglie) e non si aumenta il credito a disposizione entra in considerazione solo il Gripen (NG). Gli aspetti sono anche "politici" in senso svizzero. Un acquisto del genere occupa anche le prime pagine dei giornali, non è confinato in riviste aeronautiche o in forum (utili) come questi. Una ventina di anni fa (circa) vi era stato uno sforzo da parte delle autorità federali per assicurare che l'Hornet (scelto) era decisamente superiore all'F-16 , "preferito" (in modo epidermico) dalla popolazione. Di quest'ultimo era stata evidenziata l'inferiorità ("Unterlegenheit") rispetto all'F-18. Importante (forse anche decisiva) la relazione fortemente negativa fornita, allora, dell'USAF sull'F-16. Si cerca anche una certa compatibilità con quello che c'è già: in questo caso sarebbe fuori gioco il "Rafale", tutto francese (e va bene) e compatibile con "niente" che c'è già presso la Luftwaffe svizzera. Intanto continua la pubblicità dei tre modelli (già in competizione) ...Sembra una corsa fra "disperati" per arrivare a una meta (vendita di aerei) che non si vede mai...!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di corse fra disperati ne vedremo molte.....

Nel mondo moderno non è facile vendere "gingilli" da 100 milioni di euro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi, dopo l'acquisto, i costi per il loro esercizio. A proposito: le Forze aeree svizzere, con una flotta di 33 Hornet, hanno una "disponibilità" di 22 apparecchi 24ore su 24....Disponibilità definita "buona" in un confronto internazionale. Che dite?....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calcolando le dimensioni del piccolo stato elvetico, pare di si...

Ricordiamoci che per ancora un pochino ci saranno anche gli eterni Tiger...

Edited by S939

Share this post


Link to post
Share on other sites

Northrop F-5 attualmente in uso nelle seguenti zone! immagine presa da wikipedia!

800px-F-5_freedom_fighter.PNG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calcolando le dimensioni del piccolo stato elvetico, pare di si...

Ricordiamoci che per ancora un pochino ci saranno anche gli eterni Tiger...

 

Quando andavo a scuola gli aerei erano quasi 600! Vabbè c'erano i mitici DH "Venom" che erano aeroplanini fatti in parte di legno ed erano adatti, al massimo, a trasportare bombe da 400 kg. In realtà la Svizzera, nei decenni scorsi, è sembre stata abbondantemente armata rispetto alle sue dimensioni. La Finlandia, per es., appare quasi disabitata ma ha una superficie un bel po' più grande dell'Italia ed è giustificato che abbia una buona protezione aerea (Hornet). Tiger: non so se l'ho già scritto da qualche parte ma sono pilotati da piloti di milizia e quindi passano un bel po' di tempo negli hangar. A parte quelli della Patrouille suisse con piloti professionisti delle squadriglie "11", "17" e "18" (Hornet).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...