Jump to content
Guest intruder

SIRIA - Topic Ufficiale

Recommended Posts

Threads (1984) iniziava in modo simile.

Ovviamente c'era la guerra fredda. Ora no. Però Putin non si fermerà fino alla conquista di Aleppo e dell'est gouta.

C'è da vedere cosa faranno sauditi Qatar e soci. Ricordiamoci che dietro c'è i grosso conflitto sciiti sunniti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esercitazione dello STRATCOM in corso. Mi sono ascoltato stralci di conversazioni radio grazie ad una segnalazione di una pagina facebook che rimanda ad un sito. Sembra un pattugliamento su scala molto molto ampia, quasi globale.

Frequenze dell'Air Force:
4724 kHz, 6739 kHz, 8992 kHz, 11175 kHz, 13200 kHz, 15016 kHz, 6712 kHz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunicazioni radio "normali" ... C'è stato un "I got him" con dei bip di sottofondo però :asd: La madre russia per oggi è salva ma ha inoltrato richiesta urgente per il consiglio delle N.U., mentre ieri hanno dichiarato che sono pronti a imporre una NFZ (suppongo parziale) sulla Siria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tutta sta escalation non la vedo........ ognuno grida più forte e basta

Edited by Mustanghino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure c'è... Qualcuno la chiama Ghost War.

La Francia appoggiata da 40 Paesi aveva chiesto una NFZ su Aleppo. Indovinate chi ha posto il veto.

http://it.euronews.com/2016/10/09/bocciate-al-consiglio-di-sicurezza-dell-onu-le-due-risoluzioni-su-aleppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito di escalascìon
r2odVBx.jpg
ed è stato già cancellato
inb4 scemenze elettorali

Threads (1984) iniziava in modo simile.
Ovviamente c'era la guerra fredda. Ora no. Però Putin non si fermerà fino alla conquista di Aleppo e dell'est gouta.
C'è da vedere cosa faranno sauditi Qatar e soci. Ricordiamoci che dietro c'è i grosso conflitto sciiti sunniti

Aleppo è letteralmente l'ultima città e il cuore della rivolta. E l'oramai ex-cuore industriale del paese. Se cade è GAME OVER per i "nostri" interessi. Il confillto in Siria finirebbe dal punto di vista strategico (è già finito maybe?).

 

E per piacere, chiamare in causa l' ollocausto nuculare è MIA prerogativa, almeno su questo forum :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure c'è... Qualcuno la chiama Ghost War.

 

La Francia appoggiata da 40 Paesi aveva chiesto una NFZ su Aleppo. Indovinate chi ha posto il veto.

http://it.euronews.com/2016/10/09/bocciate-al-consiglio-di-sicurezza-dell-onu-le-due-risoluzioni-su-aleppo

Chiedere una no fly zone era la cosa più sbagliata che si potesse inserire in una risoluzione del genere. Era scontato che non sarebbe passata

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito di escalascìon

 

Aleppo è letteralmente l'ultima città e il cuore della rivolta. E l'oramai ex-cuore industriale del paese. Se cade è GAME OVER per i "nostri" interessi. Il confillto in Siria finirebbe dal punto di vista strategico (è già finito maybe?).

 

E per piacere, chiamare in causa l' ollocausto nuculare è MIA prerogativa, almeno su questo forum :D

Non lo faccio piu! :D

 

Parlando di escalation: no, non siamo in una situazione cosi critica, ma comunque i toni sono alti e la russia sta muovendo navi e , pare, piu aerei

 

Poco tempo fa ro a cena col mio solito amico Armeno cresciuto ad Aleppo. Anche lui sostiene che la presa di Aleppo sarebbe un colpaccio e cambierebbe parecchie carte in tavola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La totale caduta di Aleppo consentirebbe di muovere uomini e spostare risorse a est ridistribuendo le forze sul terreno e levandosi un bel pensiero. Quanto a forze navali impiegate la Russia ha spedito la Kuznetsov (suppongo non da sola) che tuttavia sembra essere ancora nei pressi delle coste russe impiegata in decolli e appontaggi con i Mig-29 e i Flanker. Sembra che ci sia un solo Fulcrum e 2 Flanker. Probabilmente gli altri ci metteranno le ruote in seguito.E a Napoli è sbucato un Ohio. Probabilmente uno degli SSGN. Dal punto di vista anti-aereo ormai da quelle parti c'è una buona copertura sulle basi russe (e dico russe perché se state seguendo saprete che ormai alcune vogliono renderle permanenti). Il dispositivo è stato rinforzato.

Edited by fabio-22raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedere una no fly zone era la cosa più sbagliata che si potesse inserire in una risoluzione del genere. Era scontato che non sarebbe passata

 

 

E' stata chiesta proprio perchè era sicuro che la russia avrebbe posto il veto. Si tratta di mettere il cremlino di fronte alle proprie responsabilità

La totale caduta di Aleppo consentirebbe di muovere uomini e spostare risorse a est ridistribuendo le forze sul terreno e levandosi un bel pensiero. Quanto a forze navali impiegate la Russia ha spedito la Kuznetsov (suppongo non da sola) che tuttavia sembra essere ancora nei pressi delle coste russe impiegata in decolli e appontaggi con i Mig-29 e i Flanker. Sembra che ci sia un solo Fulcrum e 2 Flanker. Probabilmente gli altri ci metteranno le ruote in seguito.E a Napoli è sbucato un Ohio. Probabilmente uno degli SSGN. Dal punto di vista anti-aereo ormai da quelle parti c'è una buona copertura sulle basi russe (e dico russe perché se state seguendo saprete che ormai alcune vogliono renderle permanenti). Il dispositivo è stato rinforzato.

 

 

FOnti ribelli sostengono che Aleppo può resistere per anni. A mio giudizio si tratta di propaganda. Mi aspetto la caduta della città entro qualche mese. A meno che vi sia un intervento USA (strike sugli aeroporti siro-russi o l'instituzione di una NFZ) o di un intervento delle forze Siro-Turche che operano nel nord.

Effettivamente, considerati gli scontri fra le varie fazioni ribelli, la vittoria dei governativi (o meglio, della coalizione irano-russo-siriana) appare scontata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ufficiale

 

I turchi chiedono ufficialmente ad alnusra di abbandonare aleppo.

La kutzesotf ha lasciato Murmansk

meeting di losanna: dichiarazioni di facciata solite...

 

voci/semivoci

high ranking turkish officer in meeting con assad e governo siriano.

nord est siria: esercito siriano fornisce 25 tonnellate di armi ai curdi (sperando non si sparino a vicenda di nuovo....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

OEUppzb.jpg

 

... neanche 24 ore dopo ...

 

server DNS della costa orientale sotto attacco (quo pro? dubito che serva milnet)

frequenze EAM di nuovo densamente popolate

 

spasibo tovarish Clintona? Ma non era Trump il kattivo il plant russo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma gli hanno saturato siti come amazon e robetta varia riconducibili ad un unico server. Per il momento, da che so io, non è un attacco volto a violare niente di che.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno saturato il server DNS.

 

Spiegazione saccente: quando scrivi "aereimilitari.org" sul tuo aifòn non ti connetti al sito hostato chissadove, ti connetti al server Cloudflare di Milano.

Il server Domain Name System ha una tabella con a fronte l'indirizzo IP, e ti rimbalza/connette al sito hostato chissadove.

In sostanza è ciò che da i "nomi" a tutta internet, altrimenti dovresti sapere/scrivere l'IP.

 

Ora, non sono docente di telecom. ma mi aspetto che per tirare giù questo tipo di servizio nella farm che serve mezza america non bastino una ciurma di ragazzini annoiati con l' Orbital Ion Cannon, serve una "potenza di fuoco" considerevole.

O è un attore statale o è un attore commerciale di grosso calibro, e non è la prima volta che sentiamo parlare di hacker russi no?

 

Come mi fanno notare dalla regia (la metà del cervello che ragiona) la Russia non dovrebbe avere interesse ad accoppare i 'media alternativi' Twitter, Reddit etc, ciò lascerebbe sul campo solo l'informazione 'libera e democratica' della TV via cavo (quella che ti taglia la diretta in tronco se critichi Hillary).

L'hackeraggio delle reti sensibili era già escluso, perchè ovviamente sono separate, perciò rinnovo il quesito: a che pro?

(ok, l'ammetto: la parte del cervello che non ragiona ha scritto il primo post, credevo stessero attaccando l'infrastruttura dei servizi d'informazione come accade normalmente in guerra, in questo caso l'accesso ad internet in toto, poi mi sono reso conto di ciò che ho scritto appena sopra)

 

Chi dice l'NSA/false flag,chi dice i russi , chi dice i cinesi (so per esperienza che in Cina puoi assoldare questi "servigi" per nukare i servizi di un'azienda concorrente, parte del grigiotorbido legale cinese, lascio la parola ad utenti più esperti).

C'è addirittura chi azzarda che si stiano preparando per fare il cappotto ad Assange. Le teorie si sprecano insomma.

 

Resta il fatto che è qualcosa di importante fatto da qualcuno di importante, pure io normalmente non sarei qui ad editare quello che scrivo per renderlo più leggibile, ho diversi servizi giù. Non s'era mai visto un attacco così.

Edited by windsaber

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nelle ultime ore:

 

" two Akula-class submarines and a diesel-powered Kilo-class sub" in arrivo assiame alla Varyag, ad altre navi per un totale di 8. Se tutto confermato credo sarebbe uno dei piu' grossi dispiegamenti russi tra l'altro dentro il mediterraneo.

Non so cosa ha in mente Putin perche' la sua marina non ha usato spesso dei missili nel teatro siriano a parte qualche azione singola e di impatto. Ma qualcosa mi sa succedera'....

Poi devo capire l;utilizzo dei Su-33 e Mig-29 in quel contesto... (se non erro sarebbe il primo impiego operativo della Varyag tra l'altro...)

 

Last but not least, sta girando la notizia di un graduato dell'esercito britannico che ha dichiarato come la presa di Aleppo da parte di Assad e Putin, sarebbe la migliore soluzione a livello umanitario.

E udite udite, si parla di crimini di guerra commessi dai ribelli moderati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui sottomarini ci ho preso alla grande.. se confermato :asd: . Anzi si parlava di un Akula in particolare. Ne hanno 3 a disposizione, di cui 1 è proprio il Gepard. Sono abbastanza sicuro che si tratti di lui. Ma comunque si legge che li ha beccati un Trafalgar di Sua Maestà e seguiti per ore, mentre il Kilo lo ha beccato un presunto Orion norvegese.

 

Effettivamente con la disponibilità di basi sul suolo siriano non si capisce per quale motivo mandare quell'attentato alla salute pubblica della Kutznetsov provvista di aerei il cui carico sarebbe necessariamente ridotto rispetto al take off da terra, nonché più lontani dai luoghi dove attualmente si combatte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

devono far vedere... anche se non so quanto sia brandizzante girare con dei rimorchiatori al seguito :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedere la si vede. Con quei segnali di fumo sarebbe impossibile non vederla :asd: Magari vogliono far pubblicità anche ai rimorchiatori ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse vogliono venderli agli inglesi per i loro type 45

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...