Jump to content
Guest intruder

SIRIA - Topic Ufficiale

Recommended Posts

io fossi in Assad ci andrei cauto coi proclami.

In moltissime zone ci sono ancora i ribelli e la sua avanzata e' comnque molto lenta.

Se poi i ribelli verranno amrati (cosa che non condivido affatto) e' molto probabile il fronte si rovesci

 

per ora non sappiamo nulla di eventuali forniture russe e ci si basa solo su delle dichiarazioni verbali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La situazione potrebbe diventare più tesa perchè dall'Iraq arrivano notizie ufficiose secondo le quali l'esecutivo attuale, ancora non completamente stabile ed alle prese con i tanti problemi post bellici, starebbe contemplando seriamente la possibilità, caldeggiata soprattutto dai capi Curdi, di spostare la frontiera nord-orientale fino alla riva orientale dell'Eufrate, importante perchè porta acqua a basso costo, prendendo a pretesto la necessità di "proteggere" i civili, molti dei quali di etnia curda, che vivono in questo territorio. Questo progetto potrebbe essere attuato in caso di collasso del regime e, a quanto pare, le neonate forze armate del nuovo Iraq si starebbero già preparando, forti anche della nutrita fornitura di F-16

Share this post


Link to post
Share on other sites

il regime centrale dell'Irak che protegge i curdi? questa la voglio proprio vedere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che dice Simone non è poi una cosa così fuori dal mondo. Consideriamo che la politica è strana e quello che è stato tabù fino a oggi può tranquillamente ribaltarsi totalmente domani. In questo caso potrebbero esserci interessi convergenti tra il governo irakeno e la causa del Curdistan. Non solo, ma per il governo irakeno potrebbe essere un'occasione per far pace una volta per tutte con i curdi a scapito di un altro paese (la Siria). Non sono mai state rare queste cose nella storia. Pensiamo ad esempio a quegli ucraini e livoni, lettoni ed estoni che combatterono volontariamente con i tedeschi invasori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti stiamo parlando di unire l'utile al dilettevole che è una delle caratteristiche saliente della politica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.youtube.com/watch?v=3Mr1-MRRLUE

 

3 dash cam (2 sui carri e una su un armored veichle)

Missione di ricerca cecchini e clean edifici occupati.

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=mcFAzJLFsso

se solo avessero degli elicotteri d'attacco a coprire......

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il secondo video è impressionante. Si inizia a vedere anche un po' di fanteria impegnata a ripulire gli edifici. Strano che non abbiano nemmeno uno o due elicotteri da attacco. Piazzare qualche razzo/mitraglietrice su elicoterri civili non è nemmeno un'impresa così difficile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' quello che sostengo anche io.. ma forse dovrebbe operare troppo ravvicinati e il rischio di essere colpiti sarebbe alto.

 

Comunque i video recenti sono riferiti alle operazioni in al qaboun dove l'eserito siriano, come in altre parti, sta lentamente recuperando terreno.

 

Da fonti di vari giornali e da info della comunita' armena (conosco armeni siriani), continuo ad avere conferme che oramai i ribelli sono in stragrande maggiornaza supportati da personale estero e la deriva verso l'estremismo e' oramai chiara.

I cittadini si sono in alcuni casi organizzati con gruppi di autodifesa. So per certo che la comunita' armena ha i suoi e da altre notizie e' confermato che a fianco all'esercito regolare ci sono dei gruppi di self defense di siriani civili.

 

Syrian army soldiers have succeeded in taking control over the al-Qaboun neighborhood of Rif Dimashq near capital Damascus. - See more at: http://en.alalam.ir/news/1494390#sthash.1RpF5XzH.dpuf
Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi tutto fà pensare che Assad sia in vantaggio, anche se la guerra proseguirà per chissà quanto ancora.

 

Se davvero tra i ribelli sta vincendo l'ala più estremista, ciò non giova alla loro causa, dato che le nazioni occidentali si troveranno sempre più in imbarazzo nell'aiutarli. Anzi, forse inizieranno a pensare che la cura (anti Assad) sia anche peggiore del male.

 

Mi vengono in mente parallelismi con la guerra civile spagnola (1936-1939): anche in questo caso tra le fila dei repubblicani prevalse l'ala più estrema (ma la meglio organizzata) comunista, legata all'URSS. Così Inghilterra e Francia rimasero molto fredde e non si impegnarono mai veramente nell'aiutare i repubblicani, mentre i franchisti poterono contare su aiuti diretti e consistenti di italia e Germania. In entrambi i casi inoltre si passa da una situazione iniziale di sostanziale equilibrio e incertezza ad una di vantaggio di una delle due parti.

 

Tutti sappiamo come andò a finire. Ma la cosa più interessante è che quella guerra fu la prova generale della seconda guerra mondiale per ciò che riguarda gli schieramenti politici, alleanze, impiego di nuove armi e tattiche. Ovviamente questa considerazione è stata fatta dagli storici col senno di poi. Gli esiti della crisi siriana e ciò che verrà successivamente sono ancora tutti da scrivere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto .... Israele ....

 

Jerusalem silent amid reports of air strike on Syrian naval base ....

 

The mysterious attacks on Syrian targets continue and many fingers are being pointed at Israel.

Jerusalem is silent.

 

These precise attacks have all the ingredients of something from a new James Bond movie.

Unmarked ships unload the weapon systems, real-time intelligence is acquired and the bombs and missiles destroy the warehouses.

 

 

Fonte .... http://www.flightglobal.com/blogs/ariel-view/2013/07/air-strikes-in-syria---according-to-the-foreign-press.html

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi chiedo per israele quanto sia meglio una siria conquistata dai ribelli integralisti............ :scratch:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Escluderei un missile balistico, che verrebbe tracciato da tutti i sistemi presenti in area e fuori, satelliti compresi.

 

Alcuni parlano di missili da crociera lanciati da sommergibile, ma anche questi una traccia la lasciano.

 

Probabilmente sono gli stessi israeliani che stanno spargendo fumo, per coprire una azione sul campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi chiedo per israele quanto sia meglio una siria conquistata dai ribelli integralisti............ :scratch:

Fidati gli integralisti islamici sono sempre stati i migliori amici di merenda di israele e soprattutto di chi gli sta dietro un ottimo capro espiatorio per scatenare guerre e raids aerei dove fa piu` comodo.

Infatti i veri nemici di israele come hezbollah non sono integralisti anzi li combattono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fidati gli integralisti islamici sono sempre stati i migliori amici di merenda di israele e soprattutto di chi gli sta dietro un ottimo capro espiatorio per scatenare guerre e raids aerei dove fa piu` comodo.

Infatti i veri nemici di israele come hezbollah non sono integralisti anzi li combattono.

 

E' chiaro...Israele in verità ha sempre desiderato farsi attaccare dai paesi confinanti, invasati e gruppi terroristici vari...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Fidati gli integralisti islamici sono sempre stati i migliori amici di merenda di israele e soprattutto di chi gli sta dietro un ottimo capro espiatorio per scatenare guerre e raids aerei dove fa piu` comodo.

Infatti i veri nemici di israele come hezbollah non sono integralisti anzi li combattono.

infatti, il piano di conquista mondiale da parte di Israele, senza estemisti, sarebbe spacciato :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fidati gli integralisti islamici sono sempre stati i migliori amici di merenda di israele e soprattutto di chi gli sta dietro un ottimo capro espiatorio per scatenare guerre e raids aerei dove fa piu` comodo.

Infatti i veri nemici di israele come hezbollah non sono integralisti anzi li combattono.

io credo che in tutti questi anni israele abbia avuto già troppi nemici "laici" e avrebbe fatto volentieri a meno delgi integralisti... ha già i problemi coi suoi di integralisti (servizio militare e altre cose...)

Sicuramente prima temeva a ragione un asse Iran siria e negli anni è intervenuto spesso con azioni singole, ma credo che ora dovrebbero attendere e sperare che Assad rimanga dov'è.... sarebbe una continuazione di una serie di problematiche aperte e conosciute..e il fatto che Hzbollah lo appoggi è un segnale importante (ma non lo sta facendo gratis ovviamente)

 

tutto diverso se venisse su un governo di stampo più estremista..

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

La (lentissima) controffensiva del SAA continua e piano piano recupera pezzi di terreno..(ma senza close air support la vedo molto dura...)

http://www.youtube.com/watch?v=aV6p9VcMxJA&list=UU0-BJmmq9v7sDwoEM5Xao8Q

 

E un gruppo di combattenti curdi ha scacciata da un posto di frontiera un gruppo facente capo agli integralisti.

Come si temeva tra gli oppositori di assad iniziano a farsi sempre maggiori le tensioni dovute alla grossa presenza di estremisti tra l'altro provenienti dall'estero.

Questo ha portato l'inghilterra a non considerare più l'invio di armi. Confido nella lungimiranza degli altri stati sperando facciano lo stesso...

 

Sarei curioso di sapere se le armi promesse da putin sono già arrivate o no..

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le forze aeree siriane?

 

"Sono in cattivo stato" .... afferma Yiftah Shapir capo del progetto "Middle East Strategic Balance" presso lo "Israeli Institute for National Security Studies" ....

 

Fonte .... http://www.flightglobal.com/blogs/ariel-view/2013/07/the-syrian-airforce-in-bad-shape-in-spite-massive-russian-help/

 

Nonostante ciò .... le forze aeree israeliane vengono mantenute, a nord, in elevato stato di allerta ....

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.youtube.com/watch?v=ckduinuwDSk

 

 

ANcora dall'operazione al qaboun

Nell'ultimo minuto siamo dentro ad un t-72

 

al qaboun è una battaglia fondamentale perchè è dentro damasco e nelle vicinanze di un centro di manutenzione dell'esercito.

Dopo l'avanzata del SAA di inizio Luglio, c'è stata una controffensiva dell'FSA e la situazione non è svoltata a favore di nessuno.

Si capisce che se i ribelli perdessero totalmente questa testa di ponte dentro la capitale, i lealisti potrebbero organizzarsi meglio per altre controffensive. Al contrario, se l'SAA perdesse al quaboun, perderebbe un centro nevralgico di manutenzione e dovrebbe arretrare.

 

In altre zone invece (homs) l'esercito avanza mentre al nord kurdi e ribelli islamici combattono uno contro l'altro...

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meno male che i russi hanno montato tutte quelle telecamere, almeno possiamo vedere come evolve la situazione. A quanto pare i t 72 sono ricoperti di ERA, piastre di acciaio, reti e altre contromisure varie. La fanteria supporta i carri, ciò vuol dire che gli istruttori russi hanno insegnato qualcosa ai siriano in merito al combattimento urbano. Per me comunque alla fine vincerà Assad, i ribelli non hanno alcuna speranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hassad non riesce a dare il colpo finale perchè non ha close air support.é il limite più grosso del suo esercito. c'è il rischio che si possa rimanere in stallo con le posizioni che avanzano e arretrano come succede ora per chi sa quanto..

Al quabone era stata presa ad inizio mese, ma ora hanno subito dei contrattacchi...per me sarà veramente dura....

 

Senza contare che io mi chiedo cosa rimarrà i piedi della siria quando questo conflitto finirà.......olre 100.000 morti e in certe zone è stato tutto raso al suolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'ultimo minuto siamo dentro ad un t-72

Piccola precisazione. Nell'ultimo minuto siamo dentro un BMP. :rolleyes:

 

Edited by Siberia

Share this post


Link to post
Share on other sites

:D

 

ieri ero al lavoro (ho finito alle 2130) e ho visto il video di fretta. errore mio che ho voluto linkarlo senza averlo visto meglio (quell'autoloader in effetti non mi tornava.e i calibri soprattutto. :D)

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.youtube.com/watch?v=cX21eei1yK0

 

senza copertura aerea (intesa come close air support..non Su25-24 che bombardano palazzi o peggio missili terra terra)..

che fatica.... (anche se da video recenti ci sono degli Hind ancora operativi, ma un Hind lo vedo comunque male in quel contesto..)

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×