Jump to content
Sign in to follow this  
andrewb80

Work in progress Hasegawa F-14 Jolly Rogers (1/48)

Recommended Posts

la procedura è corretta, però non so cosa possa succedere con la trementina, non l'ho mai provata, io nelle mie poche prove che ho fatto, ho sempre usato solo l'acqua ragia. se usi i tamya ti conviene usare quella.

 

Comunque ieri sera, serata di post shading. Ho dovuto prenderci un po' la mano per capire bene quanto diluire il colore, come usarlo.. e dove.

Dopo 2 o 3 ore di lavoro intenso non stop, sono arrivato a questo risultato, che non sarà degno di un esperto, ma a me non dispiace affatto.

le immagini:

0000002yw4.jpg

0000003dg4.jpg

0000004zg8.jpg

0000005jz8.jpg

0000006pq7.jpg

0000007hp3.jpg

0000008hn9.jpg

0000009qy6.jpg

0000010pw7.jpg

 

Ho usato 2 grigi... uno più chiaro, ed uno più scuro; alternavo l'uno e poi l'altro ed un paio di volte, passavo il colore di base a bassissima pressione da molto distante, per rivavicizzare un po' il suo colore, altrimenti mi sembrava un po' troppo piatto.

so che questa cosa potrebbe far storcere un po' il naso, ma prima mi sembrava un po' troppo stanco questo tomcat ed il colore mi sembrava quello delle stampate, ora così sono riuscito anche a creare un minimo di contrato tra il 36375 ed 36320.

Share this post


Link to post
Share on other sites

0000008hn9.jpg

 

 

Non male davvero, ma toglimi una curiosità, il radome radar è stato già incollato, o è solo appoggiato, perchè altrimenti la linea di giunzione andrebbe stuccata, in quanto la stessa si intravede :(

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non male davvero, ma toglimi una curiosità, il radome radar è stato già incollato, o è solo appoggiato, perchè altrimenti la linea di giunzione andrebbe stuccata, in quanto la stessa si intravede :(

 

grazie :)

qui purtroppo tocchiamo un tasto dolente. poco dopo aver montato il radome, sto gattone ha pensato di prendere il volo senza che gli dessi l'autorizzazione, ed ovviamente è andato giù... di punta.

i danni sono stati minimi, si è scheggiata appena la punta e si è scollato quasi del tutto il radome... a quel punto ho dovuto scollarlo del tutto, carteggiare per bene e reincollarlo, ma ovviamente non combaciava più... ho provato a stuccare, ma i risultati sono quelli.

però al tempo non avevo il milliput... magari vedo se riesco a sistemare qualcosa col milliput, tanto devo ancora finire col post shading, quindi posso ancora coprire.

Edited by andrewb80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel modello Andrew! per essere la prima volta che ti cimenti in queste tecniche credo che stai andando benissimo ;) Ho solo un piccolo dubbio sul post-shading che hai appena applicato: sbaglio o hai schiarito "i bordi" delle pannellature? Te lo volevo chiedere perchè non sono i bordi che diventano più chiari di solito ma "il centro" dei pannelli si schiarisce :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bel modello Andrew! per essere la prima volta che ti cimenti in queste tecniche credo che stai andando benissimo ;) Ho solo un piccolo dubbio sul post-shading che hai appena applicato: sbaglio o hai schiarito "i bordi" delle pannellature? Te lo volevo chiedere perchè non sono i bordi che diventano più chiari di solito ma "il centro" dei pannelli si schiarisce :unsure:

 

grazie! :D

 

si ho schiarito i bordi.

guardando alcuni walkaround si vede che alcuni pannelli sono chiari sui bordi

f-14b_163227_22_of_27.jpg

f-14b_163227_24_of_27.jpg

f-14b_163227_26_of_27.jpg

(immagini prese da http://www.primeportal.net)

 

questo perchè (da quel poco che so), dopo averli rimontati, veniva data una vernice anti ruggine sui rivetti, che tendeva a schiarire quella parte li.

comunque ancora devo finire il post shading, quindi posso ancora correggere qualcosa.

Edited by andrewb80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tecnicamente i pannelli che vengono ispezionati (e quindi smontati) più spesso sono anche quelli più soggetti a scrostature... quindi gli specialisti utilizzando delle bombolette spray con il colore di fondo che ripassano solamente sui bordi per ricoprire le parti dove la vernice è saltata. Il colore dato sul campo è ovviamente nuovo... e stacca molto con la vernice dell'aereo che invece è già soggetta ad una deteminata usura.

Quindi Andrew controllando la documentazione (passaggio fondamentale!!!) ha eseguito un lavoro corretto... a lui i complimenti! :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie!

 

si ho schiarito i bordi.

guardando alcuni walkaround si vede che alcuni pannelli sono chiari sui bordi

 

Si, avevi ragione tu :oops:

f14a16113402of93ab0.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie star... troppo gentile! :D

Comunque sta cosa della vernice data sui rivetti l'avevo letta in una discussione qui sul forum, ora però non ricordo quale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie :)

qui purtroppo tocchiamo un tasto dolente. poco dopo aver montato il radome, sto gattone ha pensato di prendere il volo senza che gli dessi l'autorizzazione, ed ovviamente è andato giù... di punta.

i danni sono stati minimi, si è scheggiata appena la punta e si è scollato quasi del tutto il radome... a quel punto ho dovuto scollarlo del tutto, carteggiare per bene e reincollarlo, ma ovviamente non combaciava più... ho provato a stuccare, ma i risultati sono quelli.

però al tempo non avevo il milliput... magari vedo se riesco a sistemare qualcosa col milliput, tanto devo ancora finire col post shading, quindi posso ancora coprire.

 

Ottimo, anche perchè il Gattone in questione merita davvero, oltre al fatto che stà venendo veramente bene! :okok:

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dovrebbe....ma....può accadere!! Il modello merita un tentativo di "ripristino" :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi

il modello sta procedendo, anche se non a ritmi folli.

ho passato tutto il lucido per effettuare un altro lavaggio per esaltare un po' di più le pannellature, che con il postshading sono andate perse, ho anhce colorato la parte attorno all'abitacolo di nero ed iniziato a colorare i carrelli.

sono quasi pronto per iniziare ad attaccare le decal... fase critica per me, vista la mia poca manualità con oggetti piccoli.

 

ho una domanda e mi auguro che la risposta sia come desidero.. altrimenti sono cacchi. passando il lucido sono comparse dal nulla della chiazze bianche, a vedere così sono le classiche chiazze che lasciano i vapori dell'attack... quelle passandoci sopra con lucidi e/o opachi vari spariscono vero?

(ditemi di si! ditemi di si! ditemi di si!) eventualmente come si fa per mandarle via?

 

ps: con milliput, ma più che altro con l'attack ho cancellato il canyon che c'era sul cono ed ora, dopo averlo riverniciato devo dire che quasi non si vede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se usi un lucido acrilico gunze o tamyia non diluirlo con l'alcool ma con il suo diluente specifico.

Evita l'insorgere di quelle merdose chiazze bianco opache.... prova , sotto l'acqua a lucidare la zona con la pasta per lucidare i trasparenti il leggero effetto abrasivo potrebbe eliminare la chiazza , ma occhio , è un sistema sperimentale inventato in questo momento.

 

Potresti provare a passare un altra mano di lucido ma ad essicatura completa dubito la macchia sparisca...

 

mi è successa la stessa cosa su un g 91 y.... che è volato nel rusco..

 

in bocca al lupo.

 

PS. Il modello sta venendo molto ma molto bene , cura un po' meglio il radome e fai sparire quelle macchie bianche !

Edited by Barone

Share this post


Link to post
Share on other sites
se usi un lucido acrilico gunze o tamyia non diluirlo con l'alcool ma con il suo diluente specifico.

Evita l'insorgere di quelle merdose chiazze bianco opache.... prova , sotto l'acqua a lucidare la zona con la pasta per lucidare i trasparenti il leggero effetto abrasivo potrebbe eliminare la chiazza , ma occhio , è un sistema sperimentale inventato in questo momento.

 

Potresti provare a passare un altra mano di lucido ma ad essicatura completa dubito la macchia sparisca...

 

mi è successa la stessa cosa su un g 91 y.... che è volato nel rusco..

 

in bocca al lupo.

 

ah... infatti io ho proprio diluito con l'alcool :thumbdown:

ma... se provassi con una sorte di postshading? uso gli stessi colori che ho usato, e ci coloro sopra coprendole.... tipo "monnezza sotto il tappeto". dici che rovino tutto?

 

PS. Il modello sta venendo molto ma molto bene , cura un po' meglio il radome e fai sparire quelle macchie bianche !

 

grazie. il radome l'ho sistemato. non è perfetto... ma sicuramente va molto meglio di prima :okok: :okok:

appena ho 5 min di tempo, posto le foto

Edited by andrewb80

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie paolo, ma essendo arrivato quasi alla fine di verniciatura e montaggio, non credo che mi possa tornare utile.

cmq grazie per la segnalazione.

 

Ieri sera ho dato una controllata... e le macchie sono quasi sparite del tutto, ne è rimasta 1 sul bordo alare destro e 2 o 3 macchioline su un pod delle bombe. Quindi problema quasi risolto del tutto.

Ma andiamo per ordine:

- ho dato una prima lucidata il modello

- ho colorato di nero tutta la parte attorno all'abitacolo, ho sistemato il muso

- ho lucidato i braccetti dei carrelli

- ho colorato i motori

 

vista d'insieme

0000007yg4.jpg

leviamo qualche velo

0000011ah3.jpg

0000012pk3.jpg

le famose chiazze sul pod di destra

0000017iv8.jpg

attacco del cono migliorato

0000014ip0.jpg

i motori sciagurati.... aimè dovrò comprarli in resina

0000013zb6.jpg

 

per ora è tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti , promette veramente bene...

 

...ora sbizzarrisciti con gli oli... faccelo sporco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie barone...

domani pomeriggio ho 3 o 4 ore libere, piscina, pranzo ed alle 5 partitella con gli amici e quindi tutto il pomeriggio libero, che posso dedicare al gattone.

seconda mano di lucido, rifaccio gli slats che erano venuti male, do il rosso nelle zone dei flap/slats, sporco i braccetti dei carrelli ed inizio il lavaggio a tutto il modelo (ali e piani di coda a dire il vero li ho già fatti).

 

per quanto riguarda i motori... fanno letteralmente pena, siccome un ugello mi si era rotto e quelli chiusi si sono sciolti nel diluente humbrol :whistling: :whistling: volevo tentare almeno un ripristino, ma meglio di così non ho potuto fare... uno scarico si era proprio lacerato e per recuperarlo ho dovuto abbondare con l'attack... dove ho potuto ho reinciso, ma essendo molto delicata quella parte li, non potevo forzare più di tanto... vabbè... tentativo andato a male, li comprerò in resina, tanto devo fare un ordine da misterkit per il diluente degli alclad per pulire l'aerografo... mi sono stancato di perderci 2 ore ogni volta che li uso.

in ogni caso... i 2 colori usati vanno bene? sono jet exhaust e pale burnt metal (tutti e 2 alclad)

quale kit mi consigliate?

 

ho una domanda, tra vari walkaround ho trovato questa foto:

22.jpg

(fonte http://www.aircraftresourcecenter.com/)

e si trova alle spalle del rio sotto il canopy (dalla descrizione: Turtleback detail (Under canopy hinge)), nel modello, non c'è nulla di simile, ed anche in altri modelli visti, nessuno ha riprodotto una cosa simile... ma esiste questo "Turtleback" (che non ho capito cosa sia) su un f14b? perchè se esiste, pensavo di autocostruirlo dissaldando diodi e transistor da una vecchia scheda madre

Edited by andrewb80

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho una domanda, tra vari walkaround ho trovato questa foto:

22.jpg

(fonte http://www.aircraftresourcecenter.com/)

e si trova alle spalle del rio sotto il canopy (dalla descrizione: Turtleback detail (Under canopy hinge)), nel modello, non c'è nulla di simile, ed anche in altri modelli visti, nessuno ha riprodotto una cosa simile... ma esiste questo "Turtleback" (che non ho capito cosa sia) su un f14b? perchè se esiste, pensavo di autocostruirlo dissaldando diodi e transistor da una vecchia scheda madre

 

Di modellismo non ho grandissime conoscenze, ma di aerei quacuna sì...

Quella parte non la vedi riprodotta nei modelli semplicemente perchè anche nella realtà non è facilmente visibile dall'esterno. E' necessario infilare la macchina fotografica dietro il seggiolino del RIO per osservare quei pezzi.

 

Per farti un idea guarda queste foto da Airliners.net : http://www.airliners.net/photo/USA---Navy/...next_id=1395975

http://www.airliners.net/photo/USA---Navy/...next_id=1366597

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello, Bello, Bello, mi sa che tra un pò bisogna prenotare altri aerei per far ampliare la Jasta Barone! :okok:

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites

cuai ragazzi... il tempo è tiranno e quindi sto procedendo a rilentissimo, però stavo cercando un kit in resina per gli ugelli, visto che i miei sono belli che andati... quale mi consigliate!?

qualcuno mi ha consigliato i shull24, ma non li trovo da nessuna parte... altre idee?

 

:huh:

Edited by andrewb80

Share this post


Link to post
Share on other sites
cuai ragazzi... il tempo è tiranno e quindi sto procedendo a rilentissimo, però stavo cercando un kit in resina per gli ugelli, visto che i miei sono belli che andati... quale mi consigliate!?

qualcuno mi ha consigliato i shull24, ma non li trovo da nessuna parte... altre idee?

 

:huh:

 

gli shull sono fuori catalogo e produzione, non ti restano che quelli del kit oppure elemosinare quelli di 2 kit di f16c.

ah per la verniciatura mi sembra un pò fatta a caso, scusa la franchezza ma sono molto molto evisenti passate di aerografo che non dovrebbero esserlo. non è per criticare bensi per consigliarti di stare un po più attento alle fasi di verniciatura, il preshading era troppo coprente e largo nelle passate di aerografo e il post shading un pò forzato secondo me ma i gusti sono gusti.

 

attento anche alla diluizione dei colori perche in certe foto si nota un pò di effetto a buccia d'arancia.

 

mi raccomando non prendere queste parole come il classico cazziatone dallo sborone di turno.

quello che ho scritto è solo un mio parere, e l'ho scritto perchè la mano per fare cose favolose ce l'hai ma devi applicarti un pò di più senza la fretta di veder concluso il lavoro.

 

ciao

manu

Share this post


Link to post
Share on other sites
gli shull sono fuori catalogo e produzione, non ti restano che quelli del kit oppure elemosinare quelli di 2 kit di f16c.

ah per la verniciatura mi sembra un pò fatta a caso, scusa la franchezza ma sono molto molto evisenti passate di aerografo che non dovrebbero esserlo. non è per criticare bensi per consigliarti di stare un po più attento alle fasi di verniciatura, il preshading era troppo coprente e largo nelle passate di aerografo e il post shading un pò forzato secondo me ma i gusti sono gusti.

 

attento anche alla diluizione dei colori perche in certe foto si nota un pò di effetto a buccia d'arancia.

 

mi raccomando non prendere queste parole come il classico cazziatone dallo sborone di turno.

quello che ho scritto è solo un mio parere, e l'ho scritto perchè la mano per fare cose favolose ce l'hai ma devi applicarti un pò di più senza la fretta di veder concluso il lavoro.

 

ciao

manu

 

 

quindi se prendo 2 kit dei motori di un f16c, vanno bene lo stesso?

per quanto riguarda la verniciatura, tranquillo non me la prendo, anzi... ben vengano i consigli. ;)

le linee di preshading, so che mi erano venute troppo larghe, ma dovevo ancora prenderci la mano, (considera che non avevo ancora preso in esame l'idea di ridurre la pressione dell'aerografo e le ho fatte a 2.5 bar da 20 cm di distanza :thumbdown: ) quindi nella prima passata, le linee erano venute tutte a zig zag, dopo con la seconda ho dovuto (allargando la linea) cancellare il "zigzaghio" di quella precedente :blink: , mentre per "troppo coprente" cosa intendi?

per quanto riguarda invece il postshading, ho notato pure io delle zone poco convincenti (tipo la S scura vicino l'ala sinistra, o la chiazza scura vicino quella destra :thumbdown: ) comunque pensavo di ritoccarlo ancora un po' dopo aver posizionato le decal, per dare un po' l'effetto usura anche a quelle.

riguardo la qualità del tutto: ci sono 100000 difetti che in foto non si vedono :whistling: , specie riguardanti la verniciatura (bucce d'arancia, zone troppo lucide o troppo opache, linee di pannellatura quasi scomparse del tutto, ecc ecc), ogni volta che prendo in mano il modello, mi verrebbe voglia di fargli fare un bel bagno nell'alcool e ricominciare da 0, la tentazione è fortissima :angry: , ma non posso -_- .

questo modello mi è servito per capire se sono in grado di applicare certe tecniche che mai avevo applicato prima (preshading, postshading, lavaggi ad olio, e via dicendo), nonchè per imparare ad usare l'aerografo, è un banco di prova, e quindi i compromessi sono tanti. sicuramente non è il primo ne l'ultimo aereo che faccio, quindi ni futuro mi dedicherò più alla qualità che non alla riuscita globale del modello.

per ora mi basta poter dire che questo modello sia mooolto ma mooolto meglio dell'ultimo che ho fatto, un f15 1/48 dell'hasegawa:

 

1000621pb9.jpg

 

direi che comunque vada l'obiettivo è stato raggiunto :okok: .

per quanto riguarda la fretta, aimè devo fare i conti pure con questa, perchè il mio "laboratorio" è una stanza dell'albergo dei miei, ed agli inizi di marzo dovremo iniziare le pulizie per l'estate, quindi mi toccherà sgombrare tutto, col rischio (se non lo finisco in tempo) di dover accantonare il tutto fino ad ottobre (almeno) quando chiuderemo l'albergo, col rischio, eventuale, che rimanga li fermo per l'eternità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo bravo bravo! non vedo l'ora di provare la tecnica... molto realistico.

Ho provato a farla anche io ma ho tralasciato il dettaglio che la superficie doveva essere lucida, non ti dico il danno...... :angry:

 

Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×