Jump to content

Namer AIFV


Little_Bird
 Share

Recommended Posts

Mentre in Occidente si pensa ai vari Striker, Freccia, Piranha, VBCI e altri ruotati "medi", Israele va controtendenza, e vedi che APC ti inventa.

 

Namer AIFV

namer-mantak.jpg

 

Base di partenza, scafo del Merkava Mk4, torretta remotizzata Rafael Mini Samson RCWS con arma da 7.6, 12.7 o 40mm, e con la possibilità di imbarcare 11 soldati, di cui 2 di equipaggio e 8 della squadra di fanteria.

 

Buona lettura:

http://www.israeli-weapons.com/weapons/veh...mera/Namera.htm

http://www.defense-update.com/products/n/namer_aifv.htm

Link to comment
Share on other sites

Mentre in Occidente si pensa ai vari Striker, Freccia, Piranha, VBCI e altri ruotati "medi", Israele va controtendenza, e vedi che APC ti inventa.

 

Namer AIFV

namer-mantak.jpg

 

Base di partenza, scafo del Merkava Mk4, torretta remotizzata Rafael Mini Samson RCWS con arma da 7.6, 12.7 o 40mm, e con la possibilità di imbarcare 11 soldati, di cui 2 di equipaggio e 8 della squadra di fanteria.

 

Buona lettura:

http://www.israeli-weapons.com/weapons/veh...mera/Namera.htm

http://www.defense-update.com/products/n/namer_aifv.htm

 

Mi sembra coerente. Hai mai visto i terreni su cui si muovono i Merkava ad esempio nella zona del Golan? Off-limits per veicoli ruotati.

Link to comment
Share on other sites

finalmente lo stanno mettendo in servizio allora!!!

 

in ogni caso non è una scelta controtendenza, semplicemente in Europa ed America non si producono nuovi IFV cingolati (che comunque rimangano negli eserciti e vengono tenuti in grande stima) ma si sta puntando sul ruotato, che negli anni della guerra fredda non era proprio ben visto, a causa delle mutate condizioni strategiche. infatti, i nuovi IFV cingolati come il Puma tedesco ed in una certa specie il CV-90 Svedese, sono mezzi molto corazzati e pesanti.

 

interessante, anche se non io la trovo giusta, la soluzione di armare la versione APC di sole mitragliatrici pesanti e leggere e di lasciare la versione "combat" (torretta remotizzata con pezzo da 30mm e missili controcarro Spike) su di un altro Nemer.

 

che poi ste torrette remotizzate non so quanto possano essere perfomanti, dato che in Irak pare che gli Styker siano tornati all'arma goveranta a mano dietro scudatura.

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

Beh gli Israeliani hanno anche requisiti un pò particolari, infatti i loro AIFV non sono pensati per il combattimento contro altri mezzi ma per il supporto delle operazioni della fanteria contro insurgenti e simili.

Per questo li zeppano di mitragliatrici e lanciagranate automatici evitando i pezzi più grossi che si possono rivelare controproducenti in ambiente urbano.

Link to comment
Share on other sites

Gli israeliani dovevano dotare diverse brigate con lo Striker diversi anni fa, ma a seguito dei deludenti risultati ottenuti dalla sua corazzatura in Iraq, hanno deciso di accantonare la cosa.

Mi riferisco solo alla blindatura e non alla mobilità tattica, che per antonomasia è superiore in un veicolo cingolato rispetto a uno ruotato.

 

in ogni caso non è una scelta controtendenza, semplicemente in Europa ed America non si producono nuovi IFV cingolati (che comunque rimangano negli eserciti e vengono tenuti in grande stima) ma si sta puntando sul ruotato, che negli anni della guerra fredda non era proprio ben visto, a causa delle mutate condizioni strategiche.

 

Condizioni strategiche cambiate? Non credo...

Più che altro penso che in parte si sia seguito il trend degli USA, che con il loro Striker pensavano di dotarsi di un veicoli con un'ottima mobilità strategica e una corazzatura decente, e si sono dovuti ricredere su entrambre le cose, e per il resto si sia deciso di puntare su veicoli ruotati perchè per determinati compiti (e mi riferisco al combat supporto, non al combat), sono decisamente più adatti.

Per quanto riguarda l'azione di combattimento, l'efficacia di un IFV (IFF e non APC non fraintendete i concetti) ruotato è tutta da dimostrare.

Proprio per questi compiti i paesi che hanno puntato tutto o quasi tutto sugli IFV ruotati, sono per ora solo due, cioè la Francia (con solo il VBCI) e l'Italia (che avrà comunque in numero maggiore il Freccia rispetto al Dardo).

 

E sinceramente non condivido affatto questa scelta.

Avrei lasciato il compito combat a un cingolato, mentre a veicoli ruotati avrei affidato compiti combat support e recon.

 

Avere un IFV ruotato che mi costa quanto un IFV cingolato, mi porta più sfantaggi che vantaggi.

In pratica, guadagnerei un minimo di mobilità strategica (che consiste quando scarico i veicoli dalle navi e li porto nella zona di operazioni, e non certo al trasporto via aereo, requisito con qui sono nate queste famose "unità medie", requisito praticamente mai rispettato), per perdere del tutto i vantaggi di un cingolato in mobilità tattica (un cingolato va dappertutto, un ruotato no).

Il gioco vale la candela?

 

Si potrebbero paragonare Freccia e Bradley, o anche col Puma, entrambi fanno lo stesso "lavoro", ma uno va su ruote, l'altro su cingoli, chi ha più vantaggi?

Link to comment
Share on other sites

Condizioni strategiche cambiate? Non credo...

Più che altro penso che in parte si sia seguito il trend degli USA, che con il loro Striker pensavano di dotarsi di un veicoli con un'ottima mobilità strategica e una corazzatura decente, e si sono dovuti ricredere su entrambre le cose, e per il resto si sia deciso di puntare su veicoli ruotati perchè per determinati compiti (e mi riferisco al combat supporto, non al combat), sono decisamente più adatti.

Per quanto riguarda l'azione di combattimento, l'efficacia di un IFV (IFF e non APC non fraintendete i concetti) ruotato è tutta da dimostrare.

Proprio per questi compiti i paesi che hanno puntato tutto o quasi tutto sugli IFV ruotati, sono per ora solo due, cioè la Francia (con solo il VBCI) e l'Italia (che avrà comunque in numero maggiore il Freccia rispetto al Dardo).

 

E sinceramente non condivido affatto questa scelta.

Avrei lasciato il compito combat a un cingolato, mentre a veicoli ruotati avrei affidato compiti combat support e recon.

 

Avere un IFV ruotato che mi costa quanto un IFV cingolato, mi porta più sfantaggi che vantaggi.

In pratica, guadagnerei un minimo di mobilità strategica (che consiste quando scarico i veicoli dalle navi e li porto nella zona di operazioni, e non certo al trasporto via aereo, requisito con qui sono nate queste famose "unità medie", requisito praticamente mai rispettato), per perdere del tutto i vantaggi di un cingolato in mobilità tattica (un cingolato va dappertutto, un ruotato no).

Il gioco vale la candela?

 

Si potrebbero paragonare Freccia e Bradley, o anche col Puma, entrambi fanno lo stesso "lavoro", ma uno va su ruote, l'altro su cingoli, chi ha più vantaggi?

questo non è vero: gli Stryker sono solo gli ultimi arrivati nel parco degli IFV-APC ruotati. il trand è in attivo da anni (iniziato da Marines negli anni 80 con il progetto LAV) ed è causato proprio dai mutamenti strategici e dalla rilevanza che oggi hanno le missioni di pace, dove un mezzo ruotato è migliore di uno cingolato.

 

non trovo manco giusta l'opinione che un mezzo ruotato sia inadatto al combattimento: chiedilo all' USMC, ai Canadesi, agli Australiani od ai Polacchi se i loro Phirana (i Polacchi hanno gli AMV) sono o non sono inadatti al combattimento! vedrai che con le tecniche giuste questi mezzi sono validissimi e non a caso hanno un largo mercato.

 

concordo, invece, che sia azzardo privarsi di IFV-APC cingolati per i ruoli particolarmente caldi, come hanno fatto i francesi... ma si sa... loro perdono dal 1815 :asd:

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

questo non è vero: gli Stryker sono solo gli ultimi arrivati nel parco degli IFV-APC ruotati. il trand è in attivo da anni (iniziato da Marines negli anni 80 con il progetto LAV) ed è causato proprio dai mutamenti strategici e dalla rilevanza che oggi hanno le missioni di pace, dove un mezzo ruotato è migliore di uno cingolato.

 

I Marines usano i loro Lav principalmente per compiti di ricognizione, e li tengono ben lontani da azioni combat (dove usano gli Abrams), impiegandoli invece con tattiche intelligenti, e comunque sia non come un classico IFV.

 

non trovo manco giusta l'opinione che un mezzo ruotato sia inadatto al combattimento: chiedilo all' USMC, ai Canadesi, agli Australiani od ai Polacchi se i loro Phirana (i Polacchi hanno gli AMV) sono o non sono inadatti al combattimento! vedrai che con le tecniche giuste questi mezzi sono validissimi e non a caso hanno un largo mercato.

 

USMC già risposto, ma calcola che sono una forza leggera quindi lo escluderei dal discorso.

I polacchi hanno anche almeno un migliaio di cingolati di origine russa a fronte di un numero minore di Patria AMV di cui neanche tutti consegnati, bisogna vedere come si evolverà la situazione.

I Canadesi bè... beati a chi li capisce.

Per quanto riguarda gli Australiani, la maggior parte dei loro ASLAV sono utilizzati per compiti combat support (portaferiti, veicolo logistico o recupero, sorveglianza, comando, ecc..) e in compiti da ricognizione (compiti che come ho detto prima sono ottimi per un ruotato), la fanteria va a spasso su M113A4 e Bushmaster.

 

Come vedi, per compiti più combat si preferisce sempre un cingolato, tranne quelle 2-3 eccezioni.

 

questo non è vero: gli Stryker sono solo gli ultimi arrivati nel parco degli IFV-APC ruotati.

 

Quello che intendevo dire, e probabilmente mi sono espresso male, è che sono stati gli americani ad inserire in concetto di "unità media", e molti paesi si sono accodato, noi per primi.

Queste brigate, o reggimenti "medi" dovevano garantire un giusto compromesso tra mobilità strategica (quindi dovevano entrare come minimo dentro un Hercules senza troppi patemi) e protezione sul campo.

La realtà è stata che via aerea una brigata non ce la portavi, e se lo facevi ci metteva lo stesso tempo di una brigata su Bradley e Abrams ad arrivare in teatro via nave, e che la protezione è quella che è, cioè di un blindato da 20t.

 

Anche noi stiamo creando queste brigate medie, ma sinceramente di vantaggi concreti non ne vedo.

Considerato che a fatto di mobilità strategica stiamo messi come una brigata pesante, che le Centauro non sono gli Ariete, e che un veicolo ruotato ha minore mobilità tattica.

Link to comment
Share on other sites

I Marines usano i loro Lav principalmente per compiti di ricognizione, e li tengono ben lontani da azioni combat (dove usano gli Abrams), impiegandoli invece con tattiche intelligenti, e comunque sia non come un classico IFV.

ma il compito dei ruotati è proprio quello!!! fungere da cavalleria meccanizzata, compiere azioni di fiancheggiamento e così via... dove possibile poi, si usano come IFV veri e propri, anche perchè non ti credere che un AMV o un VBM offrano chissà quanta protezione in meno di un M2A3 o di un Dardo.

 

I polacchi hanno anche almeno un migliaio di cingolati di origine russa a fronte di un numero minore di Patria AMV di cui neanche tutti consegnati, bisogna vedere come si evolverà la situazione.

in A-stan si comportano molto bene ed incassano senza problemi le RPG.

 

per il resto concordo con te, non c'eravamo capiti, dato che stiamo dicendo la stessa cosa, ma con termini diversi :asd:

Link to comment
Share on other sites

Visto che si parla di ruotati, vedete quì:

http://www.defense-update.com/newscast/050...505_stryker.htm

 

Il nuovo Striker arriverà a pesare 24t, alla fine anche gli americani ci hanno rinunciato alla loro (presunta) dispiegabilità via aerea!

Era meglio se le sette brigate striker le equipaggiavano con Bradley e Abrams.

 

ma il compito dei ruotati è proprio quello!!! fungere da cavalleria meccanizzata, compiere azioni di fiancheggiamento e così via... dove possibile poi, si usano come IFV veri e propri, anche perchè non ti credere che un AMV o un VBM offrano chissà quanta protezione in meno di un M2A3 o di un Dardo.

 

Del Dardo posso capire, ma un M-2 Bradley nella versione A3 è un altro pianeta!

 

bradley_20.jpg

brad1op6.jpg

 

Senza contare che pesa oltre 30t.

Link to comment
Share on other sites

quello che mi fa pensare che un M2-A3 non offra chissà quanta protezione in più rispetto ad un ruotato "buono" come sono lo AMV ed il VBM sono queste foto che ho trovato: http://picasaweb.google.com/andy.adyns/Bra...edAndDestroyed#

 

poi, per carità, è normale che il margine di miglioramento c'è e si vede, ma non è così enorme... almeno da quello che si evince dalle foto dove alcuni mezzi sono stati aperti dalle RPG :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente le foto danno da pensare... però c'è da dire che gli RPG sono armi ostiche da "digerire", e credo che le protezioni migliori contro questo genere di armi siano le griglie che creano spazio tra le stesse e lo scafo principale e le protezioni attive, questo tipo di protezioni fanno detonare la prima carica prima che il razzo impatti sullo scafo, facendo esplodere sullo stesso la seconda, solitamente creando tanto trambusto ma evitando che il razzo perfori il mezzo.

 

Per fare una stima più o meno attendibile però, bisognerebbe conoscere i Bradley impiegati in Iraq o A-stan e vedere quanti sono stati fatti fuori dagli RPG, una cosa simile a quella apparsa su RID di qualche tempo fa che però trattava Merkava e IED in Libano.

Edited by Little_Bird
Link to comment
Share on other sites

Per fare una stima più o meno attendibile però, bisognerebbe conoscere i Bradley impiegati in Iraq o A-stan e vedere quanti sono stati fatti fuori dagli RPG, una cosa simile a quella apparsa su RID di qualche tempo fa che però trattava Mervara e IED in Libano.

concordo... magari Gianni potrebbe aiutarci! e non solo per il Bradley, ma anche per l'Abrams.

Link to comment
Share on other sites

la maggior parte dei danni credo siano state causate da ied , i colpi di rpg sono quelli che presentano dei fori, non certo la distruzione totale del mezzo.

 

poi bisogna vedere anche che tipo di testata viene usata sull'rpg, le versioni più avanzate con heat in tandem sono pericolosissime tali che "pare" abbiano perforato persino la corazza di un challenger 2.

 

per la protezione degli amv, su wiki vengono citati almeno 2 episodi di amv polacchi che hanno resistito a colpi diretti di rpg ( in un caso anche 3 colpi consecutivi) grazie ovviamente all'uso di corazze aggiuntive.

Edited by IamMarco
Link to comment
Share on other sites

Per prima cosa lo Stryker pesa 19 massimo 21 t.

 

E poi è ovvio che i veicoli ruotati non saranno mai usati per compiti combat tranne rarissime occasioni (e per inciso la versione controcarro del Freccia dotata di missili spike può fare tanta bua ai tank nemici, se poi pensate che in caso di crisi tutte le torrette possono essere dotate di missili) ma questo uno ci deve arrivare da solo. Per quanto riguarda la mobilità in ambiente urbano voglio vedere se un veicolo ruotato pesante se la cava meglio di un cingolato anche se fosse un M113.

Link to comment
Share on other sites

Per prima cosa lo Stryker pesa 19 massimo 21 t.

 

Si, ma dopo l'aggiornamento arriverà a 24t.

 

E poi è ovvio che i veicoli ruotati non saranno mai usati per compiti combat tranne rarissime occasioni

 

Rotati come il Freccia o il VBCI verranno usati eccome in combattimenti, altro che! Sono IFV, mica APC!

 

(e per inciso la versione controcarro del Freccia dotata di missili spike può fare tanta bua ai tank nemici, se poi pensate che in caso di crisi tutte le torrette possono essere dotate di missili) ma questo uno ci deve arrivare da solo.

 

Tecnicamente parlando, tutti i blindati ruotati possono essere upgradati con lanciatori controcarro più o meno prestanti.

 

Striker APC con lanciatore per Javelin:

lav_h.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...