Jump to content

Forze aeree russe - discussione ufficiale


lender
 Share

Recommended Posts

2n8rkuu.jpg

 

In questo link c'è la sequenza fotografica dell'incontro-scontro fra l'Orion e il Flanker ....

 

http://www.acig.org/artman/publish/article_287.shtml

 

.... quella fu la prima volta in cui immagini del nuovo potente caccia sovietico giunsero al grande pubblico .... per vederlo dal vero bisognerà aspettare il Salone di Parigi del 1989 ....

 

http://www.flightglobal.com/FlightPDFArchive/1989/1989%20-%201886.PDF

Link to comment
Share on other sites

ma il SU-27 non è entrato in servizio nei primi anni 80? Perchè nell''87 viene fotografato come fosse la sua prima apparizione?

Leggi bene ....

 

.... quella fu la prima volta in cui immagini del nuovo potente caccia sovietico giunsero al grande pubblico .... per vederlo dal vero bisognerà aspettare il Salone di Parigi del 1989 ....

.... non è detto però che gli stati maggiori non possedessero già immagini chiare dell'aereo ....

 

In realtà, alcuni mesi prima dell'incidente, l'aeronautica militare norvegese aveva già rilasciato una foto "leggibile" della versione operativa del caccia ....

 

http://www.flightglobal.com/pdfarchive/view/1987/1987%20-%200338.html

 

 

Ecco cosa circolava invece prima di allora ....

 

3537a52.jpg

 

 

http://www.gwu.edu/~nsarchiv/NSAEBB/NSAEBB13/

 

 

Poi .... nel 1985 ....

 

http://www.flightglobal.com/pdfarchive/view/1985/1985%20-%202900.html

 

http://www.flightglobal.com/pdfarchive/view/1985/1985%20-%203264.html

Link to comment
Share on other sites

Gironzolando in rete mi sono imbattuto in questa curiosa foto , non capisco cosa sia , magari chi conosce il russo potrà dare una mano ...

 

Così su due piedi sembra un "promemoria visivo" per piloti o addetti alla contraerea Russi , difatti sono raffigurati i principali velivoli in forza alle aviazioni occidentali, con anche le livree dei vari paesi

 

img0342yi2.jpg

 

 

Il 5° dall'alto cos è ? Un Harrier?

 

Che ottimisti però , ci hanno messo pure il Blackbird ! ph34r.gif

Link to comment
Share on other sites

potrebbe essere anche uno schema per i piloti che avrebbero dovuto intercettare gli aerei che sorvolavano lo spazio aereo russo... certo se hanno inserito anche l'SR-71 erano veramente un branco di ottimisti con la O maiuscola.

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

A me sembra un banale poster, con raggruppate un pò di notizie facilmente reperibili: un pò come i poster con tutti gli scudetti della juventus, o l'elenco dei funghi velenosi e non: insomma qualcosa che appeso sulla parete giusta, fa la sua por*a figura agli occhi dei profani in materia

Link to comment
Share on other sites

Gironzolando in rete mi sono imbattuto in questa curiosa foto , non capisco cosa sia , magari chi conosce il russo potrà dare una mano ...

 

Così su due piedi sembra un "promemoria visivo" per piloti o addetti alla contraerea Russi , difatti sono raffigurati i principali velivoli in forza alle aviazioni occidentali, con anche le livree dei vari paesi

 

Il 5° dall'alto cos è ? Un Harrier?

 

 

Qualcuno che sa il russo sicuramente potrebbe darci una mano su cosa possa essere di preciso...un poster?per qualche scuola?ci sono scritti i dati tecnici...

 

Si VittorioVeneto è un Harrier Gr.1/AV-8A...

Edited by matteo16
Link to comment
Share on other sites

Gironzolando in rete mi sono imbattuto in questa curiosa foto , non capisco cosa sia , magari chi conosce il russo potrà dare una mano ...

 

Così su due piedi sembra un "promemoria visivo" per piloti o addetti alla contraerea Russi , difatti sono raffigurati i principali velivoli in forza alle aviazioni occidentali, con anche le livree dei vari paesi

 

Il 5° dall'alto cos è ? Un Harrier?

 

Che ottimisti però , ci hanno messo pure il Blackbird ! ph34r.gif

Si .... è proprio un "Harrier"delle primissime versioni, se non un "Kestrel".

Propenderei piuttosto per un manifesto ad uso delle scuole o dei "pionieri".

Per essere un qualcosa destinato a reparti operativi, sia di terra che dell'aria, mi sembra un pò troppo generico e abbastanza rudimentale.

Sicuramente i militari avevano a disposizione documentazione più dettagliata .... anche, e specialmente, sotto l'aspetto grafico.

Quanto al "Blackbird" .... era la bestia nera dei Sovietici che, in più di un'occasione, hanno tentato invano di beccarlo .... e ci hanno pure provato gli Svedesi con i loro "Viggen" ....

Edited by TT-1 Pinto
Link to comment
Share on other sites

Si .... è proprio un "Harrier"delle primissime versioni, se non un "Kestrel".

Propenderei piuttosto per un manifesto ad uso delle scuole o dei "pionieri".

Per essere un qualcosa destinato a reparti operativi, sia di terra che dell'aria, mi sembra un pò troppo generico e abbastanza rudimentale.

Sicuramente i militari avevano a disposizione documentazione più dettagliata .... anche, e specialmente, sotto l'aspetto grafico.

Quanto al "Blackbird" .... era la bestia nera dei Sovietici che, in più di un'occasione, hanno tentato invano di beccarlo .... e ci hanno pure provato gli Svedesi con i loro "Viggen" ....

 

stra quoto tutto!!!!! Pinto ti va di parlare dei tentativi svedesi nel topic dedicato all'SR-71???

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Come si scongela un aeroplano ? ohmy.gif

 

In alcuni aeroporti Russi usa prendere motori Klimov VK-1 presi da vecchi MiG-15 ...

 

546u46rurthdfd.jpg

 

 

Si montano su un camion qualsiasi et Voilà! Abbiamo un perfetto scongela-jet , molto buono anche per liberare le piste ...

 

133jfz.jpg

 

 

56i7jreyjrtfhdfsd.jpg

 

 

 

Link qui http://www.darkroastedblend.com/2009/08/jet-engines-on-trucks-for-fun-and.html (se avete in casa qualche turbina che vi avanza , qui potete farvi qualche idea su come riutilizzarla ) asd.gif

 

mig_blow.jpg

 

 

67ijdthsdfxf.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 1 month later...

Una volta ci si "congelò" un MD-82 a San Pietroburgo. Pioggia sopraffusa, ghiaccio vetrone sull'intera fiancata destra dell'aereo. Addirittura gli stessi rampisti russi, abituati a quelle condizioni, sconsigliarono vivamente al comandante di partire, ma riproteggere 160 passeggeri in Russia non è uno scherzo: si rischia di farli rimanere bloccati nella federazione per giorni in attesa di visti e permessi che la bizantina burocrazia russa impiega tempi biblici ad emettere. Il comandante questo lo sapeva bene, perciò richiese il de-icing.

 

Si presentarono con quell'accrocco di cui hai postato una foto davanti all'ala dell'aereo e iniziarono a mettere in moto il turboreattore. La procedura da manuale prevede che il comandante stia all'esterno di fianco al veicolo sghiacciatore per supervisionare la procedura, così che al malcapitato toccò di stare per mezz'ora in piedi all'agghiaccio assistendo alla macabra scena di un turboreattore che spara aria rovente sull'ala piena di combustibile di un aereo pieno di passeggeri.

 

Riuscirono a decollare Dio solo sa come e tornarono a casa tutti sani e salvi. Quel comandante, che impiegavamo praticamente sempre sulle tratte russe date le sue capacità linguistiche e per il fatto che avesse dimestichezza con i visti, si rifiutò categoricamente di tornare da quelle parti in inverno. Dopo aver visto quella foto aggiungerei io: come biasimarlo...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 5 weeks later...

Tratto dal classico articoletto su A&D che mensilmente si occupa di fare una lista delle forze aeree mondiali:

PRIMA LINEA (forze strategiche + tattiche)

 

147 MiG-31

195 SU-27 e derivati ( a cui penso sia da aggiungere la nuova commesa per 40 velivoli)

190 MiG-29

315 SU-24

42 Su-34

192 Su-25

 

 

meno di 1000 velivoli..............

non immaginavo che erano ridotti cosi male (e pensare che una volta il numero era la loro forza)

 

quello che mi sorprende di più è sicuramente il numero "esiguo" di MiG-29: un pò pochini per essere la linea "low" di una superpotenza

Edited by Mustanghino
Link to comment
Share on other sites

Però io credo che il primo obbiettivo sia di tenerne meno di 1000 però al 100% dell'operatività. e spero che quella cifra si riferisca ad aerei in grado di compiere il loro dovere.

Probabilmente già prima del crollo del muro, e ovviamente poi negli anni 90, era addirittura impossibile garantire l'operatività minima in tutti i settori. (pezzi di ricambio/manutenzion, addestramenti, rifornimenti) e anche le migliaia che erano disponibili non erano in grado di volare.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...