Jump to content

6 FREMM e 4 Scorpène al Brasile


Recommended Posts

  • Replies 75
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 4 weeks later...
Confermata la vendita al Brasile, da parte della Francia, di 4 sottomarini a propulsione convenzionale (gli "Scorpène") più l'assistenza per la costruzione di un sottomarino d'attacco a propulsione nucleare e la costruzione di una base navale e di un nuovo cantiere, il tutto per circa 7 miliardi di euro! smilewlafranciaya0.gif :adorazione:

 

Eccovi il link all'articolo in francese che ne parla:

 

http://www.meretmarine.com/article.cfm?id=109144

Prossima la firma dei contratti relativi!!!

 

Eccovi il link all'articolo:

 

http://www.corlobe.tk/article13698.html

Link to post
Share on other sites

Financing in Order for Brazilian Sub Procurement

Navy News — By Forecast International on April 17, 2009 at 8:25 pm

 

RIO DE JANIERO, Brazil: According to an authorized French source, 70 percent of the commercial bank financing is in place for Brazil's Scorpene submarine procurement. The financing of 70 percent of the total cost is completed and will be provided by the French, the source said at the Latin American Aerospace and Defense Show on April 15.

 

The total package is worth $8.8 billion and includes the purchase of four DCNS-built Scorpene attack submarines.

 

BNP Paribas, the leading lender in the deal, has asked for a state-backed guarantee from the French. The French government was able to provide the guarantee through the export credit agency COFACE. The Brazilian government is responsible for the remaining 30 percent.

 

DCNS and the Brazilian Navy worked together to fulfill administrative clearances that required thousands of pages of documentation. With both the paperwork and financing in place, the contract can go into effect at the beginning of September 2009 as long as a deposit is made. The amount of the down payment is under negotiation and can vary from 5 to 15 percent of the total amount.

Link to post
Share on other sites
  • 5 weeks later...

I particolari del programma costruttivo, in accordo con la Francia, degli "Scorpène" e del sottomarino nucleare.

 

 

Eccovi il link ad un articolo in francese:

 

http://www.corlobe.tk/article14155.html

 

 

Per i pochi forumisti che non conoscono il francese, il link ad un articolo in ... portoghese:

 

http://www.estadao.com.br/noticias/geral,s...os,372283,0.htm

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Il Brasile prevede di dotarsi di almeno 3 sottomarini nucleari entro il 2035, con il primo operativo entro il 2020, per "garantire la ricchezza nazionale situata nell'Oceano Atlantico".

 

Nel frattempo, per coprire il buco temporale, dovrebbero entrare in servizio i 4 "Scorpène".

 

 

Eccovi il link ad un articolo in francese:

 

http://www.corlobe.tk/article14309.html

 

 

ed il link ad un articolo in spagnolo (ho notato, al post precedente, che Dominus non gradiva il portoghese!!! :asd: ):

 

http://www.nuestromar.org/noticias/defensa (cliccare sull'articolo: "Brasil construirá al menos tres submarinos nucleares hasta 2035").

 

 

Schema del sottomarino nucleare brasiliano

 

041108_submarino4.jpg

Edited by picpus
Link to post
Share on other sites
Picpus scusa, sei sicuro del disegno? a me sembra tanto un Astute....

 

Infatti, assolutamente non sembra influenzato dai francesi...

Comunque sono molto dubbioso su questi SSN autoctoni, secondo me hanno fatto il passo più lungo della gamba.

Link to post
Share on other sites

Concordo, è un Astute senza il pump jet.

 

Secondo me è semplicemente propaganda...... Quando i brasiliani saranno al punto che sono oggi gli indiani (vareranno il loro mini SSBN su base Akula in qualche mese) allora ci crederò)

Link to post
Share on other sites
Beh un sistema di propulsione intubato si vede dall'esterno.

 

allora non ce l'ha nessuno dei due disegni. però gli astute sì in effetti...

 

Topic "marina indiana"

 

grazie mille

Link to post
Share on other sites
Picpus scusa, sei sicuro del disegno? a me sembra tanto un Astute....

Il disegno l'ho preso dai link inseriti nel mio post.

 

Negli articoli si parla di un dislocamento di 4.000 t. in immersione (la metà di quello dell'"Astute") e di una lunghezza di 96 metri (quella dell'"Astute" è di 97 metri).

 

Mi sembra che anche gli altri dati dimensionali, stentino un po' a quadrare con il dislocamento indicato!

Link to post
Share on other sites
Ennesima dimostrazione del valore dei siti degli anurofagi™ :asd:

Non mi dire che oltre ai nostri carissimi ed amati fratelli transalpini :adorazione:smilewlafranciaya0.gif, pure gli argentini hanno questa ... vomitevole abitudine alimentare?!?!?!

 

Sapevo della loro predilezione per lo squisito "Angus"!!! :drool:

Link to post
Share on other sites
Schema del sottomarino nucleare brasiliano

Soleeeee, fregatureeeee :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

A P. ma almeno prima di postare una cosa del genere un pò di buon senso... capisco che dalla tua veneranda età non ti possa ricordare le sagome di tutti i sub ma almeno che il disegno non c'azzecca na ceppa con i Barracuda/Rubis/Scorpene di produzione transalpina dovresti saperlo...appunto dovresti :asd:

Link to post
Share on other sites
Soleeeee, fregatureeeee :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

A P. ma almeno prima di postare una cosa del genere un pò di buon senso... capisco che dalla tua veneranda età non ti possa ricordare le sagome di tutti i sub ma almeno che il disegno non c'azzecca na ceppa con i Barracuda/Rubis/Scorpene di produzione transalpina dovresti saperlo...appunto dovresti :asd:

Ma scusami, Lustrissimo Sommo Venexian :adorazione: , l'ha prescritto forse qualche medico che ci debba necessariamente azzeccare?!?!?!

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
Che differenza di costo c'è tra le FREMM italiane e quelle francesi?

In linea di massima (penso che il prezzo dovrebbe anche variare di qualcosa in relazione alla versione), 350 milioni è il costo (previsto) di una FREMM italiana, 280 quello di una FREMM francese.

Link to post
Share on other sites

Ormai tra le 2 classi di comune vi rimane quasi solo il nome :asd:

Le capacità di scoperta sono chiaramente visibili dall'albero dei sensori con l'italiano praticamente identico a quello dei Doria mentre i francesi oltre al MFR Herackles hanno ben poco.

 

propulsioni diversa: fr CODLOG (diesel o gas) vs it CODLAG(diesel o gas o diesel+gas), pale fr fisse vs it variabili

 

ottimizzate per 25 nodi it vs 16 fr

 

2 pezzi artiglieria con muniz guidato it vs 1 fr non guidato

 

2 elicotteri it vs 1 fr

 

SAAM-ESD it (Aster 15 e 30 su 16 sylver A50) vs SAAM-fr (Aster 15 su 16 sylver A43)

 

L'unico vantaggio dei francesi è che partono anche con i 16 sylver A70 per lo Scalp installabili in seguito anche sulle nostre (questo più per motivi di politica che economici)

 

Il CMS più performante e il maggior numero di sensori fa saltar fuori la differenza di costo.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...