Jump to content

moto gp


Gabu86
 Share

Recommended Posts

  • Replies 121
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Rossi: 10 con lode

Come in ogni weekend di gara il dottore parte sempre con un grande punto interrogativo sulla sua prestazione, segno di interpunzione che viene immediatamente sbianchettato al 3° giro, che si potrebbe vedere e rivedere senza stancarsi mai, un pezzo pregiato della propria videoteca, giro che ricorda i grandi duelli del passato su una pista che ricorda il passato e in cui le emozioni sono onnipresenti.

Valentino tiene testa a Stoner in un sonoro botta e risposta che avrebbe messo K.O. anche un certo Cassius Clay ma che a un rossi così scatenato non fa nememeno il solletico a differenza di Casey che torna per un'attimo quel rollingstoner delle origini, giù, per terra, nella ghiaia, a leccarsi le ferite.

Leggendario

 

Stoner: 9

Potrebbe meritarsi di più, ma dopo le scenate da bambino viziato a fine gara qualche punto simpatia sicuramente viene velocemente scalato, bisogna saper perdere e farlo col sorriso per non far scendere quella meravigliosa parabola di cui è protagonista stoner in questi ultimi anni.

Gara perfetta o quasi, condizionata forse da una moto più scorbutica del solito, ma sicuramente dettata dalla sua irruenza ed inesperienza che gli fa tirare una staccata da paura sfiorando valentino e facendo puntare il bombardone ducati nella ghiaia, concludendo così la prima vera bagarre tra i due mostri sacri del motociclismo, danza che ci piacerebbe vedere ogni gara, per tutta la vita, ed anche di più.

Kamikaze

 

Vermeulen: 8

Vince la gara dei "normali" coloro cioè che si sbattono sulla pista in 1,22 alto, fantasticando quell'1,21,9 che neanche lo shuttle sarebbe capace di eguagliare.

Protagonista di una lotta meno serrata ma comunque avvincente, che finalmente lo porta ad essere più temibile anche sull'asciutto.

In spolvero

 

Dovizioso: 8

che abbia una moto che non va è evidente, che la sappia sfruttare al massimo è certo. Protagonista di una gara brillante, ma costretto a limitarsi per via delle sue michelin (nella normale crisi stagionale) si piazza davanti a quell'antico mostro della Laguna, agguantando un 4° posto di tutto rispetto.

Ammirevole

 

Hayden: 6.5

Honda ufficiale e motore a valvole pneumatiche non bastano a farlo ben figurare nel gran premio di casa, costretto a lottare nelle retrovie, lui ex-campione del mondo, per portare qualche punto in più dalla sua, magari pensando alla non cattiva idea di raggiungere il suo compagno di squadra, che campione del mondo ancora non è.

Offuscato.

 

Lorenzo: n.d.

Stessa scena, stessa caduta, stessa paura. Per Jorge questo campionato sicuramente non è roseo e disteso come lo voleva lui, come lo sognava in cina fino a quando la M1 lo ha disarcionato.

Carattere ormai quasi sicuramente distrutto, ma colpa di chi? le teorie della cina riguardavano le gomme ancora fredde e probabilmente qui è successo lo stesso.

la soluzione? cambiare gommista. Magari prendere le Bridgestone, così in Yamaha quel muretto scomparirà.

Ferito.

Link to comment
Share on other sites

Di seguito vi posto le pagelle di Alessandro Brunetti di Eurosport pubblicate poco fa:

 

 

Valentino Rossi, 10: capolavoro assoluto del Dottore che spezza il dominio di Stoner, vincitore degli ultimi 3 Gp e dominatore incontrastato nelle prove libere e nelle qualifiche americane, e scava un importante divario in ottica mondiale, soprattutto dal punto di vista psicologico. Il pilota della Yamaha ha mostrato i muscoli, confermando ancora una volta di essere il numero uno nel duello 'corpo a corpo' nonostante Stoner fosse più veloce di lui. Prima vittoria a Laguna Seca, un mix di tecnica e tenacia, che hanno indotto l'australiano all'errore. Da fantascienza i due sorpassi al terzo giro (al cavatappi quando mette le ruote sulla sabbia) e al 23°, quando ripassa Stoner con una magia all'esterno.

 

Andrea Dovizioso, 9: fantastico anche lui, di più certo non gli si poteva chiedere. Ottima partenza e gara vissuta all'attacco. I due davanti erano obiettivamente imprendibile anche per il 'Beep Beep' dei cartoni, mentre Vermeulen aveva il vantaggio di montare gomme Bridgestone. Dovi si è tolto la soddisfazione, e che soddisfazione, di piazzarsi davanti a Hayden, padrone di casa e in sella a una Honda ufficiale ma gommata sempre Michelin, coma il bolide cliente del pilota di Forlì.

 

Chris Vermeulen, 7,5: dimostra di saperci fare anche senza l'amica pioggia, sfrutta al meglio le sue qualità e il potenziale delle Bridgestone e regala un altro podio alla Suzuki dopo quello conquistato settimana scorsa in Germania.

 

Casey Stoner, 6: dopo tre vittorie consecutive, in cui aveva dettato legge, si deve arrendere a Rossi. Spiace dargli un voto così basso ma il campione australiano ha mostrato di pagare troppo sotto l'aspetto psicologico contro un Dottore indiavolato. Non merita l'insufficienza solo per lo spettacolo che regala a tutti gli appassionati, e non, nei primi 23 giri prima del lungo che comunque non gli nega il secondo posto (bravo e tenace nel rialzare subito la sua Ducati). Più che i 5 punti persi nei confronti di Rossi, in ottica Mondiale potrebbe pagare dal punto di vista psicologico vista la 'cura poco amichevole' prescrittagli dal Dottore. Voto basso anche per la polemica, sicuramente dettata dalla delusione e dalla tensione post-gara, a fine corsa.

 

Nicky Hayden, 5: le Michelin non lo aiutano, vero, ma Kentucky Kid sull'amata Laguna Seca sembra un pesce fuor d'acqua. Non riesce a tenere il ritmo di Vermeulen, ma l'australiano montava Bridgestone, e perde il duello con Dovizioso che montava le sue stesse gomme ma correva con la moto satellite. Chissà cosa ne penseranno in Honda....?

 

Loris Capirossi, 5: non al meglio dal punto di vista fisico fa quello che può chiudendo quindicesimo. La pausa estiva gli servirà per ricaricarsi sia dal punto di vista fisico che psicologico.

 

Alex de Angelis, 5: come Capirossi corre non in perfetta forma fisica, con un 'ditone' della mano gonfio come un cocomero che ovviamente ne limitano le prestazioni.

 

Marco Melandri, 4: nei turni di qualifica e nell'ultimo warm up sembra poter togliersi qualche soddisfazione nel weekend americano. Poi, però, nelle qualifiche e in gara si scioglie, come gli è successo sempre quest'anno, come neve al sole. Dopo una buona rimonta, che lo aveva portato fino all'undicesima posizione, vanifica tutto con un dritto. Chiude sedicesimo. Non è proprio il suo anno.

 

Colin Edwards, 3: ci si aspettava molto ma molto di più da lui che, come Hayden, correva in casa. Invece Colin paga la gommatura Michelin e conclude tra gli ultimi a più di un minuto dai due di testa.

 

Jorge Lorenzo, sv: poche curve e finisce di nuovo nella ghiaia, nuovamente dopo uno spettacolare ma bruttissimo volo che gli procura un nuovo terribile infortunio. Ora avrà un mese per riprendersi ma difficilmente in questa stagione rivedremo lo splendido pilota ammirato nelle prime gare, quello che sembrava poter lottare con i migliori anche per il Mondiale nonostante fosse un debuttante in MotoGp. Bisognerà vedere come si riprenderà, non solo dal punto di vista fisico ma soprattutto da quello psicologico

 

 

Non trovate che ci sia qualche somiglianza??? non è che ci copiano pure le pagelle adesso???? :rotfl: :rotfl: :rotfl:

a parte gli scherzi.....qual'è la migliore???

DItemelo per favore!!!! :pianto:

(ricordate che io sono un privato e non un giornalista)

Link to comment
Share on other sites

Non trovate che ci sia qualche somiglianza??? non è che ci copiano pure le pagelle adesso???? rotfl2.gif rotfl2.gif rotfl2.gif

a parte gli scherzi.....qual'è la migliore???

DItemelo per favore!!!! crybaby.gif

(ricordate che io sono un privato e non un giornalista)

 

E' una chiara violazione del Copyright!!! :asd: :asd: :asd:

 

Comunque molto più avvincente la tua pagella anche se a Stoner gli avrei dato qualche punticino in meno!

Edited by Blue Sky
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

AVVISO

 

Ai gentili Utenti del forum.

Comunichiamo, con nostro grande dispiacere, che la pagella della Moto GP riguardante il Gran Premio di Brno 2008 non verrà pubblicata, a causa di scarsa spettacolarità e vena creativa.

Volendo tenere alta la qualità del nostro servizio, per utenti di aereimilitari.org ed esclusivamente per loro verrà pubblicato a fine stagione un resoconto dettagliato del Motogp Championship 2008 e dei suoi protagonisiti.

Ci scusiamo per l'incoveniente.

Grazie per l'attenzione.

 

 

Cordiali Saluti.

 

Firma del Redattore:

 

wingrove

Edited by wingrove
Link to comment
Share on other sites

AVVISO

 

Ai gentili Utenti del forum.

Comunichiamo, con nostro grande dispiacere, che la pagella della Moto GP riguardante il Gran Premio di Brno 2008 non verrà pubblicata, a causa di scarsa spettacolarità e vena creativa.

Volendo tenere alta la qualità del nostro servizio, per utenti di aereimilitari.org ed esclusivamente per loro verrà pubblicato a fine stagione un resoconto dettagliato del Motogp Championship 2008 e dei suoi protagonisiti.

Ci scusiamo per l'incoveniente.

Grazie per l'attenzione.

 

 

Cordiali Saluti.

 

Firma del Redattore:

 

wingrove

 

Les Clowneries du Doctor Rossi (Valentino Rossi#46) :adorazione: :adorazione: :adorazione::okok: :okok: :okok:

 

 

Nooooooo Win, ero in attesa della pagella e delle considerazioni sul Bombardone Ducati! :pianto:

Edited by Blue Sky
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ah un colpo al cuore...nel 1 intertempo a -249 decimi a traguardo 5 decimi, che ha fatto rossi mi è andato a salutare gli ospiti di casa insieme a guido??? :furioso:

 

vabbè domani IL PAGELLONE :asd:

 

--------

 

Per i disagi causati ai nostri lettori nel GP di Brno, causa la mancata realizzazione de "IL PAGELLONE" , informo con grande gioia ed orgoglio che,

ai nostri assidui lettori verrà redatta una nuova sezione del nostro servizio a partire dal Gp di San Marino e della Riviera di Rimini 2008.

Codesta sezione sarà solo un piccolo prologo con alcune riflessioni e giudizi anche riguardo le qualifiche del sabato.

Buona lettura.

 

Cordiali Saluti

(Il direttore)

 

Il Pagellone Prologue

 

Stoner: Sarà l'aria, sarà l'acqua, sarà il caffè ma che diavolo ce ne importa? l'importante è vederlo smanettare così come suo solito, prendendo per le corna il suo scalpitante scudiero facendolo rigare dritto (o meglio di traverso in una lunga virgola nera) domabile, così dice lui, solamente con quella famosa gomma sasso che tenta disperatamente di rimanere attaccata al suolo. Spettacolo quindi. Se solo le qualifiche fossero sempre così...

 

Rossi: Dopo lunghi viaggi e weekend spacca schiena, finalmente un pò di riposo. Il motomondiale sbarca nel giardino di casa rossi, un circuito che tra cespugli, barbecue e stendini pieni di biancheria si districa in curve da panico, in cui è il fegato a comandare. L'unico, ma guarda caso, a rimanere incollato ai tubi di scarico del desmodiavolo è sempre lui. Sempre lui. Infatti manca un qualcosa di ancor più piccante. Magari un terzo incomodo che però, fortunatamente per lui semplicemente non esiste! o almeno ,lo devono ancora inventare in quella famosa Area 51...il cui scopo d'esistenza ormai è ben che svelato!

 

Lorenzo: Paura, la chiama...vorrei avere anch'io una paura simile che ti fa andare in giro per la pista a stampare 1.34.0 a ogni giro. Yamaha o Michlen, Paura o Sfiga è lui il futuro. Troppo lontani quelli la davanti, quindi per il momento Xfuera dovrà limitarsi a fare gavetta con gli altri rookie e con i leggendari inossidabili vecchi campioni con ben 277 gran premi alle spalle...e che a smettere, francamente, non ci pensano neanche.

Link to comment
Share on other sites

Il Pagellone Prologue

 

:asd: :asd: :asd: :asd:

 

Grande Win!!! a fine stagione proporrei di fare un'opera riassuntiva con tutti i pagelloni!!! Chissà, magari un domani accanto a Meda avremo un telecronista made in www.aereimilitari.org! ;)

 

@Flankedd

in questo video c'è il confronto reale dei valori in campo! :metal::asd::whistling::rolleyes:

Promemoria per i Ducatisti!

Edited by Blue Sky
Link to comment
Share on other sites

IL PAGELLONE

 

Rossi: voto 10

Gara in solitaria per lui, passata ad amministrare per più di 20 giri una vittoria già scritta nel librone della MotoGP, vittoria che aggiunta alle altre eguagliano un certo Agostini che di moto qualcosa ne capisce.

La partenza, non è brillante , ma a dispetto delle qualifiche il dottore riesce a scvalcare pedrosa per poi passare in modalità guida radar attiva dritto contro Stoner che pochi giri dopo cade rovinosamente a terra. Festa per il Dottore sul 1° gradino del podio per la 68° volta nella classe dei mostri sacri, Tanto di cappello.

Leggendario.

 

Lorenzo: voto 9

Sembra un miraggio o quasi, quello di vedere la figura del chupa chupa spagnolo che si fa largo tra la folla per andare verso il podio. E invece no è proprio lui che sembra aver ritrovato un pò di quella forma persa a suon di esperimenti da lui condotti per testare quanto in verità fosse duro l'asfalto di alcuni circuiti sospetti.

Infortunatosi più volte per il bene della scienza, ha detto basta ed ha voluto sotterrare il ricordo di questi tentativi solo con trofei e giri veloci.

Dopo qualifiche esaltanti XFuera rimette i piedi per terra e non gli rimane altro che guardare quel Cannibale indemoniato di nome Valentino Rossi tagliare il traguardo e salire per sempre nell'Olimpo del motociclismo.

Incredulo.

 

Elias: voto 9

E' l'unico all'infuori di stoner a tenere la sua ducati nella zona alta della classifica, ed è l'unico all'infuori di nessuno a rimanere in piedi per portarcela fino al traguardo.

Piccole vendette personali per un grande pilota unico in grado di dare beghe psicologiche a rossi, che rischia di trovarsi senza un contratto per l'anno prossimo.

L'avevano spesso preso in giro o criticato duramente per il suo stile di guida degno dei migliori prodieri acrobati delle olimpiadi ma sembra che almeno lui in questo modo a fine corsa ci arrivi.....

Estasiato.

 

Pedrosa: voto 7

Male. Poteva andar peggio ma è andata semplicemente male. Saranno state le pressioni, la bagarre, i problemi HRC ma questo torero è fin troppo camomillo, tanto che quelli della Honda hanno pensato a un pò di Trittico. Trittico per lui o pepe per la moto poco cambia rimane sempre e comunque una stella che non emerge un talento inespresso che può dare tanto al motomondiale ma che sembra aver sparato tutte le sue cartucce.

Malandato.

 

Vermuelen: voto 8

Mago del bagnato e apprendista stregone sull'asciutto poco ci interessa. Chris è uno di quei talenti veramente repressi dalla Motogp e per tornare agli antichi splendori della SBK ce n'è ancora da lavorare.

Laureando.

 

Toseland: voto 8

l'aeva ammesso anche lui. e tutti quelli che sonopassati dalla SBK alla motogp sono d'accordo con lui, la classe regina è la più tosta di tutte anche per un campione del mondo in carica della SBK. Fa quello che può si districa alla meglio anche se fino ad ora il suo miglior risultato è stato appunto un 6 sesto posto in finale.

Buono il debutto, speriamo in meglio l'anno prossimo.

Dimenticato.

 

Stoner: n.d.

5 Euro. questa è la somma che vorrei dare a stoner per cominciare una bella seduta di scuola guida. è la 3a volta consecutiva che la cannoniera volante scivola via in mezzo alla ghiaia.

Mondiale compromesso per il canguro, che dovrà tornare a saltare e presto anche se vuole avere ancora una piccola chance su un rossi paragonabile a giove.

Prima la frenata troppo anticipata, poi la gomma difettosa ed infine il polso rotto. Tanti episodi che relegano il redentore a +182 da ben 2 gare.

Scatto mostruoso alla partenza, ritmi serrati per vari giri fino a quando per strafare contro rossi troppo appiccicato a 3 secondi rovina tutta una stagione.

Poche Parole per queste gare senza bagarre, poche parole per definire il momento nero dell'australiano.

Ma attento Casey che le scuse finiscono ed anche la pazienza....

Sbattuto.

Edited by wingrove
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
×
  • Create New...