Jump to content
Sign in to follow this  
solamnia74

incidenti tornado e amx

Recommended Posts

:ph34r: si erano in "fila" per l'atterraggio con circa 30 secondi di distacco l'uno dall'altro.....mi pare che fu il terzo a cascare perchè l'ultimo non atterrò e fece alcuni passaggi....etterrò circa 10 minuti dopo il lancio....

 

__________________________________________________________________

 

per il 104...si .....è vero ci sono episodi di piantata motore...ma molti incidenti erano legati al discorso che l'aereo doveva essere pilotato....era grezzo...; e richiedeva una grande concentrazione veso la strumentazione e ovviamente durante una manovra ad alta velocità...perchè il 104 normalmente corre.....anche quando va piano :lol: e magari a BBQ ...richiede un certo impegno.....basta una piccola distrazione o magari l'euforia stessa del volo su un aereo particolare.....che mescolato all'imprevisto...fa uscire fuori un coktail mortale

Edited by eugy78 Fishbed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricordo che nel 1989 stavamo giocando a calcio al parchetto del villaggio azzurro a Ghedi...e come di consueto intorno alla sera verso le 17...di quel giugno vedavamo il rientro di fine giornata di 3 o 4 tornado.....facevano il circuito di avvicinamento e in virata passavano in linea d'aria proprio sopra il villaggio......ma su uno vedemmo invece una fumata nera...e il silenzio del motore...l'aereo deviò verso la campagna e poi lo perdemmo di vista percè andò dietro degli alberi...ma...sentimmo due botte secche ...come delle fucilate; e poi un boato come un grosso ordigno di capodanno.....e una fumata nera..che poi diventò una colonna alta un centinaio di metri...........capimmo subito che era successo..e di corsa con le nostre biciclette..verso la campagna di Leno a circa 3Km da noi....man mano che ci avvicinavamo vedavamo un paracadute arancione a spicchi bianchi che scendeva,

 

l'altro non lo avevamo visto perchè era già sceso.... :okok: ci sorpassò una fiat uno dei carabinieri e una della municipale...poi dopo 5 minuti arrivarono i vigili del fuoco VV.FF. e anche quelli dell'aeroporto..ma fortunatamente non c'era incendio....

mi ricordo che l'aereo cadde vicino al curvone a 1 Km dal paese in un campo che era spianato.....vedemmo i rottami e la voragine..un cratere profondo almeno 3 metri e lungo forse un centinaio.....i vigili non ci fecero avvicinare ai piloti.......uno di essi era un ragazzo alto che....ci salutò da lontano con il braccio e con ancora il guanto addosso ci fece il segno di OK...ma zoppicava;

 

il relitto rimase li 3 giorni ed era presidiato h24 dai VAM e dai CC.....poi arrivò una grossa gru e alzò la cellula centrale ; poi le ali e infine il resto......mi ricordo che molti pezzi erano letteralmente sbriciolati ....mi ricordo ancora le gomme...ancora gonfie e i due seggiolini che erano stati messi al bordo strada coperti con un lenzuolo verde......

il relitto lo portarono in aeroporto e lo scaricarono vicino al deposito carburanti .....e li potei vedere bene che non c'era più un pezzo sano........addirittuta si erano rotti anche gli specchietti retrovisori .....l'aereo cadde quasi piatto.....

 

la causa fu "ingerimento di bird e la conseguente distruzione del compressore del motore"

 

20 giugno 1989 pilota: Ten Di zenzo / nav: S.ten Piccoli tornado MM7077 155°Gr 6-65

 

20111014194730_6-65.jpg

http://www.panterenere.it/storia/incivolo.html

 

http://www.ejection-history.org.uk/Aircraft_by_Type/tornado.htm

_____________________________________________________________________

 

http://d.repubblica.it/dmemory/2003/05/03/attualita/attualita/093tor34993.html

 

http://www.ejection-history.org.uk/Country-By-Country/Italy.htm

 

 

 

 

 

Che esperienza :blink: :blink: :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

.....basta una piccola distrazione o magari l'euforia stessa del volo su un aereo particolare.....che mescolato all'imprevisto...fa uscire fuori un coktail mortale

Mi scuso per l'OT, ma io sapevo che spesso accadeva per la forma particolare dell'ala che a certi angoli d'attacco entrava in fase critica permanente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

piccola parentesi OT

 

...appunto...dico che il 104 anche quando va piano....corre.....anche quella dell'ala è una conseguenza del volo veloce....fai conto che l'atterraggio del 104 ovviamente in base al peso, armamento ecc.... varia dai 260 Kmh ai 300.....invece il tornado può atterrare dai 220Kmh ai 260 circa.....

__________________________________________________________________________________________________________

 

gli incidenti del Tornado per errore umano sono pochi...diciamo che si possono chiamare "eventi di pericolo" proprio come è la dicitura della rivista interna all'AMI "SICUREZZA DEL VOLO"....

il fattore umano è generalmente corretto dal sistema terrain-following che legge letteralmente la conformazione del suolo; e miscelato al sistema fly-by-wire che aumenta la stabilità dell'aereo....in modo che il pilota deve tenere conto solo del pericolo generico sospeso, come aerei ultraleggeri; elicotteri; cavi elettrici...che in genere in missione BBQ il sistema non riesce a rilevare velocemente tali ostacoli....; l'avionica del tornado è infine ben equilibrata con il resto della cellula.

QUESTO NE E' UN ESEMPIO........anno 1995

 

20111014221719_tornado%20raf.JPG

20111014221611_1.JPG

 

20111014221625_2.JPG

 

20111014221638_3.JPG

 

20111014221646_4.JPG

 

20111014221654_5.JPG

Edited by eugy78 Fishbed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ma forse ti riferisci al radar "Terrain-following" che segue il terreno, non al fly by wire, che è un'altra cosa e riguarda la modalità della tramissione dei comandi di volo alle superfici di controllo dell'aereo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti che storia...non ho ben capito in che anno è successo l'incidente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il VFP era 1 o 4 almeno? No perché immaginare risulta difficile immaginare un danno da milioni e milioni di dollari causato da un soldatino che si fa 12 mesi come la leva, un danno tale che devono riunirsi fior di alti ufficiali per decidere il da farsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per eugy che mi ha mandato un mess privato: il Volontario in Ferma Prefissata 1 è quello che si fa un anno, e spesso fa solo lavori di manovalanza militare, furiere, autista, spazzino, ecc. Il Volontario in Ferma Prefissata 4, di 4 anni, in realtà si è già fatto il VFP1, quindi per lui sono 5 anni, ed iniziata a diventare un militare "serio", secondo gradino prima di diventare Volontario in Servizio Permanente, VSP, come Parolisi, per intenderci da un fatto di cronaca, anche se, non ci si sbaglia nella dicitura militare "serio"... Moltissimi VSP permanenti appunti, in Italia divengono ancora meno "operativi" dei VFP4 che almeno mantengono impegno e preparazione fisica. Purtroppo nel nostro paese esiste la volontà politica di mantenere veramente operativi solo poche centinaia di effettivi che vengono impiegati un po' ovunque, mentre gli altri servono grosso modo non dico solo a fare numero, ma a mandare avanti un pro forma burocratico della macchina militare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora perché mi hai chiesto cosa volessi dire? :blink:

Bel collega... :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non collegavo il discorso degli incidento con il vfp1....ora rileggendo in ditro ho visto a che si riferisse... :blink:

 

ma l'addebito del danno?? sarei curioso.... visto che si SICUREZZA DEL VOLO si parlava delle storie di un G-222 e un Tornado che durante il traino...uno urtò contro un palo...e l'altro colpì l'entrata dello shelter....e si è parlato di fattore umano; dove si prevedeva l'addebito del pezzo da sostituire.....che per fortuna erano leggeri danni che coinvolgevano diciamo solo le luci strobo dei velivoli...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti sbagli Gabriele, il VFP4 sono tre anni, più quello da VFP1 in totale quattro, non cinque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma scusa il concorso vfp4 che è a parte Dopo aver terminato il vfp1 (Che ne è requisito) saranno altri 4 anni di servizio no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, sei al VFP1, dopo una selezione più accurata passi al vfp4, con "4" si intende tutto, ovvero vfp1 + vfp4...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah io non capisco perchè ci sia tanta riservatezza sugli aerei persi... nel link si vede che uk e ger danno appartenenza, piloti ecc. BOH

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche in Italia dicono da che stormo proveniva e il nome del pilota, forse non subito, ma successivamente lo fanno sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed infatti ecco qui la foto trovata per puro caso in rete

 

 

26124616zl6.jpg

 

OK...quello fu una cosa diciamo strana.....MA QUESTA E' ANCORA PIU' STRANA... :lol::asd:

 

era il 1967...tratto da Sicurezza del Volo...

 

20111218225428_aereo%20contro%20macchina.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

i tornado cancellati sono 17 alla voce incidenti, intesi come economicamente non conveniente la riparazione...ma non è detto che siano precipitati al suolo

....

sui Tornado alcune cancellazioni sono state eseguite, per questo, ora non ho i dati precisi di quanti su 17 cancellati non siano effettivamente precipitati ma credo si tratti di 5/7 macchine tutte R3

per il resto la flotta ormai con le ultime radiazioni per raggiungimento delle ore utili è di circa 55 macchine operative e 3 a terra per mancanza ricambi ma la situazione è dinamica come puoi immaginare

 

 

Stavo infatti cercando di capire in giro per il web quante macchine restino in servizio in AMI e aggiornate a quali standard e i post di uavpredator sono molto illuminanti.

Mi sembra sicuro di quello che dice (e affidabile), quindi al Dicembre 2008, 17 macchine erano state cancellate per incidenti (circa 12 dei quali in volo) e circa altre 27 radiate per il raggiungimento delle ore utili.

Da allora sicuramente altre macchine sono state radiate per fine della durata della cellula, quindi è plausibile che avendo in corso l'aggiornamento MLU RET 7 per 15 IDS (di cui 3 a doppi comandi), l'aggiornamento pianificato MLU RET 8 che riguarderà altre 25 macchine (15 ECR e 10 IDS) probabilmente riguarderà anche le 18 macchine già interessate dall'aggiornamento RET 6 concluso nel 2006.

Quindi è plausibile dire che adesso siano in servizio circa 50 macchine che scenderanno a circa 40 (tutte aggiornate a RET 7 o RET 8) nel 2015 quando si concluderà anche l'MLU RET 8?

Edited by Scagnetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...