Jump to content

Politica - Topic Ufficiale


Recommended Posts

  • Replies 1.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

V E R G O G N A ! ! !

picpus è meglio non rispondere a queste provocazioni antiberlusconiane, fortunatamente oggi sono poche le persone antiberlusconiste!!!! non fanno altro che attaccare e attaccare ancora, ma BASTA anda

Quella della magistratura non è proprio una stronzata. Leggasi la discussione sul magistrato espulso.

Ue, dalla Polonia stop a D'Alema

"Un ex comunista sarebbe un problema"

 

L'ambasciatore polacco a Bruxelles sulla carica di ministro degli Esteri dell'Unione: "Meglio una

persona la cui autorità non possa essere minata dal suo passato o dalle sue affiliazioni politiche"

Link to post
Share on other sites
Ue, dalla Polonia stop a D'Alema

"Un ex comunista sarebbe un problema"

 

L'ambasciatore polacco a Bruxelles sulla carica di ministro degli Esteri dell'Unione: "Meglio una

persona la cui autorità non possa essere minata dal suo passato o dalle sue affiliazioni politiche"

 

Capita, non tutti sono perfetti.

Link to post
Share on other sites
Capita, non tutti sono perfetti.

Le basi del saggio commento dell'Ambasciatore polacco sulla candidatura di D'Alema ("Meglio una persona la cui autorità non possa essere minata dal suo passato o dalle sue affiliazioni politiche") avrebbero dovuto valere anche nel nostro parlamento e precludere a Napolitano la nomina a PdR.

Link to post
Share on other sites
Le basi del saggio commento dell'Ambasciatore polacco sulla candidatura di D'Alema ("Meglio una persona la cui autorità non possa essere minata dal suo passato o dalle sue affiliazioni politiche") avrebbero dovuto valere anche nel nostro parlamento e precludere a Napolitano la nomina a PdR.

 

Molto saggio l'Ambasciatore polacco. Non lo conosco, mi sapresti indicare chi è e cosa ha fatto nella vita?

Link to post
Share on other sites
Le basi del saggio commento dell'Ambasciatore polacco sulla candidatura di D'Alema ("Meglio una persona la cui autorità non possa essere minata dal suo passato o dalle sue affiliazioni politiche") avrebbero dovuto valere anche nel nostro parlamento e precludere a Napolitano la nomina a PdR.

Invece chi nel tuo governo ha apertamente dichiarato di essere fascista scommetto che ti va bene giusto?

Link to post
Share on other sites

mah, a me questi del europa mi fanno proprio rodere il culo, mi ricordo quando quelli di an furono eletti al europarlamento e un tedesco disse che non poteva sedere vicino a un fascista (loro che son stati nazzisti) ora un polacco (comunisti fino a ieri) non vuole d'alema. Vorrei sapere i polacchi chi vogliono come ministro del esteri.

Che poi qui c'è da aprire un altra questione, a che serve un ministro del esteri europeo quando ogni singolo stato fa come gli pare e piace.

Link to post
Share on other sites
Invece chi nel tuo governo ha apertamente dichiarato di essere fascista scommetto che ti va bene giusto?

Se al governo c'è chi ha dichiarato di essere fascista sarei preoccupato.

Fammi preoccupare: diccene il cognome.

Link to post
Share on other sites

Il signor Giuseppe Ciarrapico non farà parte del governo, ma il membro della commissione industria, commercio e turismo non ha mai rinnegato di essere fascista ... e se è per quello il signor La Russa (lui si membro del governo), varie dichiarazioni velate in tal senso le ha fatte.

 

E non dimentichiamo tutti i parlamentari razzisti e xenofobi della lega, quelli sono più pericolosi di D'Alema, o hai paura che voglia abolire la proprietà privata come vi ha inculcato il vostro vate Silvio?

Link to post
Share on other sites
Il signor Giuseppe Ciarrapico non farà parte del governo, ma il membro della commissione industria, commercio e turismo non ha mai rinnegato di essere fascista ... e se è per quello il signor La Russa (lui si membro del governo), varie dichiarazioni velate in tal senso le ha fatte.

 

................... o hai paura che voglia abolire la proprietà privata come vi ha inculcato il vostro vate Silvio?

 

Dunque nel governo non c' è nessun che si è "apertamente dichiarato di essere fascista".

La tua era solo una battuta fuori della realtà: meno male!

Invece il sig. Napolitano, alto funzionario del PCI che plaudì ai carristi sovietici giunti a Budapest e che gestiva i finanziamenti di Mosca al suo partito, siede davvero al Colle: non è una battuta! ... è proprio vero!

 

Non è la proprietà il problema dell'ideologia comunista. E' la negazione della libertà e lo sprezzo per qualsiasi diritto umano: non lo sapevi?

Link to post
Share on other sites

No, c'e' anche Fini, che più volte ha detto che il fascismo AN lo ha ripudiato solo con Fiuggi. Tremaglia, che e' stato ministro della Repubblica e si e' sempre detto fascista.

 

Ma non c'e' da stupirsi: tutti gli attuali dirigenti di AN fino a pochi anni fa andavano in pellegrinaggio a Predappio per gli anniversari del Duce.

 

Ripeto: qui il passato lo hanno tutti, se ce la meniamo su questa cosa non se ne esce vivi, ed e' inutile.

 

Oh, riguardo al polacco:

il PO, di cui e' esponente, e' un partito parecchio conservatore, l'affermazione su D'Alema non e' certo sorprendente: e' come chiedere a Schultz cosa ne pensa di Berlusconi.

Link to post
Share on other sites

La Repubblica

 

Ocse vede ripresa, Italia al top

Migliorano le economie, la nostra è quella che va meglio. L'Istat: il 44,9% delle famiglie soddisfatto della propria condizione economica. http://www.repubblica.it/

 

Chi è che dice che "La Repubblica" è sempre contro Berlusconi? .... stavolta conferma le parole del PdC !

Edited by dindon
Link to post
Share on other sites

Richesta d´arresto per Cosentino.Fini:"E´ escluso che venga candidato"

"La candidatura di Nicola Cosentino alla guida della regione Campania non credo ´´sia piu´ nel novero delle cose possibili´´. Lo ha affermato il presidente della Camera Gianfranco Fini, intervistato da Emilio Carelli di Sky tg24, riferendosi alla richiesta di arresto per il sottosegretario al Tesoro.

 

ROMA - E´ arrivata alla Giunta per le autorizzazioni a procedere la richiesta di arresto nei confronti di Nicola Cosentino, sottosegretario all´Economia e coordinatore regionale del Pdl. La notizia è stata ufficializzata poco fa dal Presidente della Giunta Pier Luigi Castagnetti.

 

"Concorso esterno in associazione camorristica". Sono queste le accuse che i magistrati ipotizzano a carico di Cosentino. Poiché si tratta di un deputato, il gip - come stabilisce la legge - ha disposto la notifica dell´ordinanza al presidente della Camera, con richiesta di autorizzazione all´esecuzione del provvedimento.

 

L´indagine sui contatti con la camorra. Cosentino risulta indagato per presunti contatti con il clan dei Casalesi nell´ambito di un procedimento scaturito dalle rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia. La misura cautelare è stata emessa dal gip Raffaele Piccirillo, su richiesta dei pm Alessandro Milita e Giuseppe Narducci.

 

Il caso giudiziario. L´ombra del caso giudiziario che da mesi coinvolge il coordinatore campano del Pdl e sottosegretario all´Economia era tornata alla ribalta alla fine di ottobre, quando era attesa l´ufficializzazione della sua candidatura alla presidenza della Regione Campania, caldeggiata da Berlusconi. La vicenda è nota: il sottosegretario è stato tirato pesantemente in ballo in passato da alcuni pentiti del potente clan casertano dei casalesi, quello di Gomorra. La Procura della Repubblica di Napoli ha ribadito più volte che i magistrati vagliano le dichiarazioni di Gaetano Vassallo, imprenditore che ammise, di fronte ai magistrati, di aver smaltito rifiuti tossici per conto della camorra. Chiamando in causa il sottosegretario. L´Espresso ne aveva parlato nell´autunno del 2008, l´inchiesta va avanti da allora.

 

Lo stop alla candidatura. La vicenda era riesplosa, meno di un mese fa, quando Gianfranco Fini, nel corso di un incontro con i coordinatori del Pdl Denis Verdini, Ignazio La Russa e Sandro Bondi, dedicato alle Regionali, aveva espresso serie perplessità: "Candidature trasparenti", aveva detto, pur senza riferimenti esplicitl. Cosentino aveva replicato a stretto giro: "Sono limpido. Contro di me una campagna subdola e senza precedenti". Dal punto di vista politico, chi si opponeva alla candidatura di Cosentino aveva cavalcato le indiscrezioni mentre i sostenitori del sottosegretario avevano bollato le voci come un tentativo di silurarlo.

Link to post
Share on other sites

Posto senza alcuno spirito polemico, semplicemente non riesco a capire come abbia fatto mills ad essere corrotto dopo aver testimoniato

 

mi sembra il classico 'dare moneta, avere cammello'.

 

Lui testimonia, come da accordi ("Nella sentenza si parla di una «promessa di Carlo Bernasconi (amico di Mills e figura manageriale del gruppo Fininvest ndr) che sicuramente è avvenuta nell'autunno 1999 e di un compenso che è disponibile successivamente a tale data». )

 

Avendo fatto bene il proprio lavoro, viene ricompensato.

 

Un po come il Comandante Lauro, che dava la scarpa sinistra e poi, se il voto era 'giusto', anche la destra.....

Link to post
Share on other sites

Come finirà con l'acqua? :asd: ... finirà come al solito che andrà in mano ai soliti lobbisti Italiani che faranno cartello ... i prezzi aumenteranno e calerà la qualità ...

 

Succede così per tutto in Italia. Banche, assicurazioni, benzina, cellulari ... perfino con il grano :asd: ...

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...