Jump to content

Politica - Topic Ufficiale


Recommended Posts

Il libro papi descrive bene questo meccanismo:

le ragazze venivano pagate

minacciavano di far rumore? se erano in grado davvero di far rumore eccole alla RAI o rarissimamente al parlamento/governo.

Credete davvero che la Guzzanti si sbagliava quella volta? Io no!

SI evita di approfondire, non si deve sapere.

Quanto e' penoso constatare che i sinistri non trovino migliori argomenti di critica al premier! ... eppure l'ha capito pure Bersani che contrastare Berlusconi spiando dal buco della serratura della camera da letto non conduce a nulla, se poi non e' addirittura controproducente!

Con simili modesti antagonisti, Berlusconi continuera' a mietere successi! .... avanti il prossimo!

Edited by dindon
Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

V E R G O G N A ! ! !

picpus è meglio non rispondere a queste provocazioni antiberlusconiane, fortunatamente oggi sono poche le persone antiberlusconiste!!!! non fanno altro che attaccare e attaccare ancora, ma BASTA anda

Quella della magistratura non è proprio una stronzata. Leggasi la discussione sul magistrato espulso.

E ti sembra giusto che lo stato prenda soldi ad A, il contribuente, per darli a B, il ricercatore i cui frutti della ricerca vadano a C, l'azienda?

 

A me sembra un furto bello e buono, come tutta la tassazione senza retribuzione.

 

Lo stato dovrebbe tassare meno le aziende e dargli più possibilità di fare ricerca e sviluppo in proprio piuttosto, e magare privatizzare tutti gli istituti di ricerca pubblici.

 

Così ci sarebbero più soldi e meritocrazia per i ricercatori che non sarebbero più precari a 1000 euro al mese ma dovrebbero, al contempo, lavorare e produrre molto più di quanto fanno adesso (la ricerca Italiana non è quel giardino di geni disinteressati vessati dalla mancanza di risorse, come ce la fanno passare, ma principalmente uno spreco di soldi).

A quindi i frutti della ricerca non vanno alla collettività giusto? ... caz*o, e io che pensavo che tutte le conquiste in campo medico dell'ultimo secolo avessero aumentato l'aspettativa e la qualità di vita dei contribuenti :asd: ...

Edited by typhoon
Link to post
Share on other sites
A quindi i frutti della ricerca non vanno alla collettività giusto? ... caz*o, e io che pensavo che tutte le conquiste in campo medico dell'ultimo secolo avessero aumentato l'aspettativa e la qualità di vita dei contribuenti :asd: ...

 

 

Bene allora ripago comprando queste conquiste, non finanziandole con tasse che non mi portano servizi in cambio.

Link to post
Share on other sites
Insomma, alla fine a te piacciono i sistemi classisti, se puoi comprare bene altrimenti ti attacchi ... va contro a qualche articolo della costituzione come idea

 

 

Perchè tu pagando le tasse non compri dei servizi?

 

Semplicemente io vorrei meno tasse, uno stato limitato a protezione, difesa e giustizia e vorrei la possibilità del cittadino di scegliersi i servizi da solo, senza un organismo che glieli impone.

 

Poi della costituzione me ne importa poco, non sono certo i dieci comandamenti ed è migliorabile.

Link to post
Share on other sites
Semplicemente io vorrei meno tasse, uno stato limitato a protezione, difesa e giustizia e vorrei la possibilità del cittadino di scegliersi i servizi da solo, senza un organismo che glieli impone.

 

Poi della costituzione me ne importa poco, non sono certo i dieci comandamenti ed è migliorabile.

Credo che tutti vorremmo che lo Stato si dedicasse esclusivamente, ma con efficienza, a gestire istruzione, difesa, giustizia, sanita' e politica.

Il vero problema italiano e' che tutto il comparto statale, per varie cause, non funziona o funziona malissimo e non sopporta alcun paragone con quello francese, spagnolo, svizzero, austriaco, tedesco o britannico.

Quanto alla Costituzione, essa mostra evidenti segni di vecchiaia e profetizzo che, con la scomparsa della generazione che la vide promulgare, verra' finalmente adeguata ai nuovi tempi.

Link to post
Share on other sites
Perchè tu pagando le tasse non compri dei servizi?

 

Semplicemente io vorrei meno tasse, uno stato limitato a protezione, difesa e giustizia e vorrei la possibilità del cittadino di scegliersi i servizi da solo, senza un organismo che glieli impone.

 

Poi della costituzione me ne importa poco, non sono certo i dieci comandamenti ed è migliorabile.

Nessuno ti vieta di "scegliersi i servizi da solo". Vai in una clinica privata.

 

Io invece non voglio che un giorno un'assicurazione non mi faccia la polizza col pretesto di una malattia pre-esistente oppure che mi buttino fuori "perchè inizio a costare troppo" ...

Link to post
Share on other sites
Nessuno ti vieta di "scegliersi i servizi da solo". Vai in una clinica privata.

 

Io invece non voglio che un giorno un'assicurazione non mi faccia la polizza col pretesto di una malattia pre-esistente oppure che mi buttino fuori "perchè inizio a costare troppo" ...

 

Quoto , meglio un servizio sufficiente per tutti che delle punte di eccellenza non garantite a tutti , d'altraparte anche in America Obama sta seriamente considerando di riformare la sanità , un motivo ci sarà ...

 

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4...ano-abc_3.shtml

Link to post
Share on other sites
Nessuno ti vieta di "scegliersi i servizi da solo". Vai in una clinica privata.

 

Io invece non voglio che un giorno un'assicurazione non mi faccia la polizza col pretesto di una malattia pre-esistente oppure che mi buttino fuori "perchè inizio a costare troppo" ...

 

 

Prima cosa non esiste nel nostro paese una sanità non convenzionata, seconda cosa se lo faccio sono tassato due volte.

 

Meglio non tassare e lasciare alla gente libertà di scelta.

 

Questa è la mia idea, non sei obbligato a costringermi a cambiarla.

Link to post
Share on other sites
Prima cosa non esiste nel nostro paese una sanità non convenzionata, seconda cosa se lo faccio sono tassato due volte.

 

Meglio non tassare e lasciare alla gente libertà di scelta.

 

Questa è la mia idea, non sei obbligato a costringermi a cambiarla.

Nella tua idea cioè quella di sanità privata la gente non ha libertà di scelta, chi può permettersi di assicurarsi lo farà, i morti di fame invece faranno la stessa fine che fanno in America, niente assicurazione e accesso solo ai servizi medici di base, e so non puoi permetterti un'operazione costosa che fine fai? semplice, muori! :adorazione: :adorazione:

Link to post
Share on other sites
Nella tua idea cioè quella di sanità privata la gente non ha libertà di scelta, chi può permettersi di assicurarsi lo farà, i morti di fame invece faranno la stessa fine che fanno in America, niente assicurazione e accesso solo ai servizi medici di base, e so non puoi permetterti un'operazione costosa che fine fai? semplice, muori! :adorazione: :adorazione:

salve

sul argomento consiglio la visione di sicko del regista Michael Moore

Edited by la saetta
Link to post
Share on other sites

Quanto e' penoso constatare che i sinistri non trovino migliori argomenti di critica al premier!

è il tipico esempio di ITALIOTA :thumbdown: secondo questi italioti la politica è come una squadra di calcio, l'importante è vincere........ non importa se il il grande capo è un mafioso che va a puttane , l'importante è che la squadra avversaria deve perdere...... spero che fini si stacchi da questi italioti ,populisti e rednecks e fondi un vero partito di centro destra , se ha le palle di fare questo ha il mio voto! come diavolo si può andare dietro al papi che ci rappresenta all'estero con questo tipo di show

:pianto: ma lo vedete come è malato?!?! solo battutine idiote e bugie , ma è anche modesto definedosi il miglior premier della storia dell'Italia :ph34r: e provo davvero penoso e da idioti dare del comunista a tutte le persone che non sbavano quando il nano apre bocca ma lo criticano..... secondo il ragionamento di questi italioti io sono comunista ma anche il times e il wall street journal sono giornali dell' impero sovietico visto che criticano il papi... ma guarda il nano è grande amico di putin tanto che portale le ESCORT nel lettone regalato dal suo amicone , i COMUNISTI siete VOI! ITALIOTI non avete ancora capito che non tutti gli elettori di destra sono dei yesman senza cervello? svegliatevi , spero vivamente che nasca un nuovo partito di centro destra laico che prenda nettamente le distanze dal papi :helpsmile:
Link to post
Share on other sites
Nella tua idea cioè quella di sanità privata la gente non ha libertà di scelta, chi può permettersi di assicurarsi lo farà, i morti di fame invece faranno la stessa fine che fanno in America, niente assicurazione e accesso solo ai servizi medici di base, e so non puoi permetterti un'operazione costosa che fine fai? semplice, muori! :adorazione: :adorazione:

 

 

Anche in Italia succede una cosa del genere, con la differenza che non hai alternative.

Link to post
Share on other sites
Ma che dici, Dominus? ma quando mai??

 

ma non esageriamo con questi discorsi, che davvero non stanno da nessuna parte. Ma chi conosci che e' morto perche' non operato in quanto povero?

 

Ma insomma.... :pianto:

 

 

Conosco più della metà dei cittadini Italiani che per avere uno straccio di cure decenti devono emigrare, e se non possono farlo crepano dove sono, e l'altra metà che non ha servizi comunque all'altezza di un paese civile.

 

Per il resto anche il metodo americano non è perfetto e concordo sul fatto che le cure minime devono essere date a tutti, anche se con l'avanzare della scienza medica e dei costi probabilmente non si potrà fisicamente riuscire a garantire questo diritto a tutti, per questo io mi batto non per importare il modello d'oltreocenano, accontentandomi di quello che stanno sperimentando in Olanda.

Link to post
Share on other sites
Anche in Italia succede una cosa del genere, con la differenza che non hai alternative.

Penso che un sistema sanitario Italiano in cui la gente muore esiste solo nella tua testa, a parte episodi di "mala sanità" che esistono in tutto il mondo ...

 

Poi complimenti, conosci personalmente la storia sanitaria di 30 milioni di Italiani :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Edited by typhoon
Link to post
Share on other sites
Penso che un sistema sanitario Italiano in cui la gente muore esiste solo nella tua testa, a parte episodi di "mala sanità" che esistono in tutto il mondo ...

 

Poi complimenti, conosci personalmente la storia sanitaria di 30 milioni di Italiani :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

 

Sicuro lo conosco meglio di te che lo decanti tanto.

Link to post
Share on other sites
typhoon aspettare 6 mesi per lastre e doppler e altre visite specialistiche non vuol dire avvicinarsi alla bara?

Perche' c' e' forse qualcuno che crede che il nostro sistema sanitario possa costituire un modello se non di inefficienza e malasanita' ( salvo alcuni casi di eccellenza a macchia di leopardo per lo piu' al nord)?

Link to post
Share on other sites
Sicuro lo conosco meglio di te che lo decanti tanto.

Frase fatta, penso che tu non la conosca affatto ;)

 

typhoon aspettare 6 mesi per lastre e doppler e altre visite specialistiche non vuol dire avvicinarsi alla bara?

Questo non implica che il modello sia sbagliato ... in altri paesi Europei non accade

 

Cosa avremo in Italia con la sanità privata? (che nessuno in Europa si sogna nemmeno di nominare) assicurazioni che fanno cartello, nessuna concorrenza, costi per il contribuente ancora maggiori e servizi per niente migliori. Ad una assicurazione non importa un caz*o della salute del malato, vuole solo fare profitto.

Edited by typhoon
Link to post
Share on other sites
Frase fatta, penso che tu non la conosca affatto wink.gif

 

Non è una frase fatta, e se non avessi i miei buoni motivi per farlo non te lo direi.

Questo non implica che il modello sia sbagliato ... in altri paesi Europei non accade

 

Le liste infinite sono comuni in tutti i SS basati tutti sul pubblico, compresa la civilissima inghilterra.

 

Cosa avremo in Italia con la sanità privata? (che nessuno in Europa si sogna nemmeno di nominare) assicurazioni che fanno cartello, nessuna concorrenza, costi per il contribuente ancora maggiori e servizi per niente migliori. Ad una assicurazione non importa un caz*o della salute del malato, vuole solo fare profitto.

 

Già perccato che al centro dell'europa c'è uno stato che è passata ad un modello privato, sostentato dal pubblico, vedendo crescere sia la qualità del servizio sia i bilanci dello stato e questo paese si chiama Paesi Bassi.

 

Poi se le assicurazioni fanno cartello e sono brutte e cattive, cosa non vera se ci sono i giusti pesi e contrappesi, allora cosa vorremmo dire del monopolio unico dello stato?

 

Non è forse un cartello più potente di qualsiasi trust di privati?

 

Però lo stato è buono a prescindere, giustamente, come ci hanno inculcato sin da piccoli facendoci il lavaggio del cervello.

Edited by Dominus
Link to post
Share on other sites

Conosco più della metà dei cittadini Italiani che per avere uno straccio di cure decenti devono emigrare, e se non possono farlo crepano dove sono, e l'altra metà che non ha servizi comunque all'altezza di un paese civile.

 

Guarda Dominus, questa frase si commenta da sola. Mi pare che non sia più una discussione, ma il voler far prevalere la propria opinione.

 

Poi vieni al Sant'Orsola e vediamo se non hai servizi degli di un paese civile,. Magari ti faccio conoscere il centro ipertensione che mi cura con visite di controllo gratuite annue, o tutte le donne di Bologna sopra i 40 che ricevono (a casa e gratis) le prenotazioni per la mammografia.

 

Se parliamo di qualcosa, bene, senno' poi si può anche smettere.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...