Jump to content
Sign in to follow this  
vorthex

Tecniche di invecchiamento

Recommended Posts

Ma che bello! Complimenti!

 

Io lo trovo ben fatto, anche le sporcature hanno un che di realistico... l'unica cosa che proprio non mi convince

è una cosa piccola piccola ma quei tubi ti pitot sono troppo brillanti. Hai usato un 11 della Humbrol?

 

Ci racconti qualche cosa di come lo hai realizzato?

 

Ciao Navigator...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ollallà !

Bello!

 

Ti è venuto fuori bene , molto bene complimenti!.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma che bello! Complimenti!

 

Io lo trovo ben fatto, anche le sporcature hanno un che di realistico... l'unica cosa che proprio non mi convince

è una cosa piccola piccola ma quei tubi ti pitot sono troppo brillanti. Hai usato un 11 della Humbrol?

 

Ci racconti qualche cosa di come lo hai realizzato?

 

Ciao Navigator...

A DIR LA VERITà QUEI TUBI DI PITOT DOVEVANO ESSERE 4 MA COME POTETE NOTARE SONO SOLO DUE,PERCHE GLI ATRI DUE GLI HO PERSI NEL SENSO CHE MIO FRATELLO A FURIA DI TOCCARLO ME LO STA SPACCANDO PIANO PIANO.......COMQ PER IL COLORE IO USO SOLO QUELLI MODEL MASTER E IN QUEL CASO HO USATO UNO SMALTO DI COLORE ACCIAIO,FORSE ACCENTUATO ANCHE DAL FLASH...CMQ PER LA REALIZZAZIONE non HO TROVATO PARTICOLARE DIFFICOLTà,ANCHE PERCHE UNA VOLTA PRESA CONFIDENZA CON STUCCO E CARTA VETRO IL GIOCO èFATTO.

MI SAREBBE PIACUTO FRVI NOTARE L INTERNO DEL COKCIPT CHE NONOSTANTE IL non UTILIZZO DI PARTI GIA COSTRUITE COME I SEDILI ECC è USCITO VERAMENTE BENE,SICURAMENTE LA PARTE PIU PIACEVOLE E IMPEGNATIVA DA SVOLGERE è STATA LA COLORAZIONE,IN PARTICOLARE LE SPORCATURE,GRAZIE ALL AIUTO DI UN PICCOLO CARTONCINO POSTO DIETRO OGNI PANNELLO SONO RIUSCITO CON AEROGRAFO A BASSA PRESSIONE E COLORE ABBASTANZA DILUITO A COLORARE APPUNTO LA PARTE OPPOSTA AL PANNELLO LASCIANDO PULITA L ALTRA.

FORSE non AVREI ESAGERATO IN QUEL MODO SE AVESSI CAPITO PRIMA LA TECNICA DEL LAVAGGIO AD OLIO,MA GRAZIE A VOI SONO SICURO CHE IL MIO PROX MODELLO PENSO UN MIG29(HO LA MANIA DEGLI AEREI GRANDI),USCIRà ANCORA MEGLIO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRAZIE ANCHE A BARONE CMQ PER L APPREZZAMENTO......VOLEVO CHIEDERTI BARONE I FOGLI CHE RIPRODUCONO IN SCALA IL MODELLO HAI DETTO CHE LI PRENDI DA UN SITO,HO PROVATO AD ANDARE SU QUEL SITO MA è TUTTO SCRITTO IN CAMBOGIANO non SI CAPISCE NIENTE....PER CASO HO SBAGLIATO?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il sito è russo...è tutto tradotto in inglese fatta eccezzione per i link ai disegni...li si va ad intuito-tentativi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellle le "fettucce" danno realismo ma.... quel sidewinter (spero che si scriva così) aveva bisogno di una carteggiatina

per togliere le sbavature della stampa e quel estrattore in positivo era da rimuovere...

 

Ciao Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bellle le "fettucce" danno realismo ma.... quel sidewinter (spero che si scriva così) aveva bisogno di una carteggiatina

per togliere le sbavature della stampa e quel estrattore in positivo era da rimuovere...

 

Parole sante Navigator, inoltre, i colori utilizzati per la verniciatura dei missili non mi sembrano esatti ;)

f14ho_22.jpg

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il lavaggio con colori ad olio è la tecnica volta a mettere in risalto le linee di pannellatura incise nei modelli.

 

...ma non sempre...

 

consiste nel diluire il colore ad olio in acquaragia , stenderlo a pennello lungo tali linee aspettare 10-15 minuti e poi tirarlo via con una pezza da pulir gli occhiali o un panno che non lascia peli.

 

necessita tuttavia di alcuni accorgimenti , tipo:

 

1) se la vernice sulla quale vogliamo effettuare il lavaggio è acrilica , il lavaggio si fa con colori ad olio

2) viceversa su colori a smalto il lavaggio si farà con acrilici o con colori diluibili in acqua-alcool

3) la superficie da trattare deve essere di finitura lucida , assolutamente lucida.

4) se si usa la future o simili come lucido protettivo i problemi ai punti 2 e 3 non si pongono.

 

VOLEVO ANCORA QUALCHE ALTRO CHIARIMENTO,RIGUARDO I 4 PUNTI DESCRITTI DA BARONE,NEL PUNTO 2 IN PARTICOLARE IL LAVAGGIO SI FARà SEMPRE CON COLORI ACRILICI AD OLIO SE QUESTI ESISTONO,O CON I NORMALI COLORI ACRILICI DILUITI CON PARECCHIA ACQUA IMMAGINO........?

AL PUNTO 4 INVECE BARONE DICE CHE USANDO LA FUTURE O LUCIDI PROTETTIVI I PROBLEMI DESCRITTI PRIMI non SUSSISTONO,

IO CHE INVECE USO IL TRASPARENTE LUCIDO DELLA MODEL MASTER FUNGE LO STESSO LUCIDO PROTETTIVO E QUINDI POSSO APPLICARE IL LAVAGGIO CON COLORI AD OLIO DILUITI CON ACQUARAGIA SENZA AVER PAURA CHE SI TOLGA LA VERNICE SOTTOSTANTE?

 

RIEPILOGANDO QUINDI IO CHE USO COLORI non ACRILICI E QUINDI DEGLI SMALTI E COME LUCIDANTE UN TRASPARENTE LUCIDO CHE non è ACRILICO POSSO EFFETTUARE IL LAVAGGIO AD OLIO DILUITO CON ACQUARAGIA?....

Share this post


Link to post
Share on other sites

si.non dovresti avere alcun tipo di problema ;) io uso colori acrilici e lucido della humbrol.effettuo lavaggi con colori ad olio e acquaragia.colori intatti al 100%..a te le conclusioni :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

CARO THUNDERJET HO FATTO I MIEI ESPERIMENTI SU UN VECCHIO MIRAGE CHE ORMAI PER QUANTI COLPI HA PRESO è IN STATO DI DECOMPOSIZIONE.....CMQ SI HO ACCURATO CHE SUL LUCIDO NEL MIO CASO MODEL MASTER IL LAVAGGIO AD OLIO MANTIENE PERFETTAMENTE...PERò POI MI è SORTO UN DUBBIO IL LUCIDO è ORMAI SUL MODELLO DA UN PAIO DI ANNI SARà PER QUELLO CHE HA MANTENUTO BAAAA....VEDREM SUL PROX MODELLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stupendo superlele..a parte i colori dei sidewinder un po sballati (ma non sta a me dire questo che sono un novellino del modellismo)...domani mi ordino lo spitfire V della italeri e poi mi butto anch'io su un bel F-14 non appena avrò finito lo spit..ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti il colore dei missili sono un po a czzz.....perche ho fatto riferimento al colore che mi dava sul foglio di istruzione il modello è della heller mai vista prima sta marca...cmq grazie per l'apprezzamento..

Share this post


Link to post
Share on other sites

"In effetti il colore dei missili sono un po a czzz.....perche ho fatto riferimento al colore che mi dava sul foglio di istruzione"

 

Ti capisco perchè anche l'italeri spesso non riporta i colori precisi.

 

Un'altra cosa che ho notato da alcune foto... sui missili sidewinder mi sembra che la fettuccia con scritta "remove before

flyght" è attaccata a una sorta di tappo giallo che mettono sulla punta del missile. Modellisticamente parlando avete idea

di come si può riprodurre una cosa simile?

 

Ciao Navigator..

Share this post


Link to post
Share on other sites

non solo oltre che sui missimli anche sui tubi di pitot cè una sorta di campanella o di tappo che racchiude la parte terminale.....ci sto pensando da un paio di giorni sinceramente come poter costruire queste specie di tappi,senza alcun risultato concreto dovremmo chiedere al genio di barone,

 

è cmq è gia stata un impresa attaccarli con del filo di cotone al missile .......cmq cercherò di farmi qualche idea,anzi direi che lo già trovata..

penso si possa fare così, con la tecnica dello sprue...si riscalda un pezzo di plastica e gli si fa prendere la forma voluta tramite un pezzo di ferro delle dimensione della punta del missile e lo si carteggia per farlo bello preciso.....be è da sperimentare che ne pensi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si! SI! Dobbiamo inventarci qualche cosa... Passato il week mi metto a fare qualche prova.

Penso che forse si possa anche sacrificare la punta del missile. Si taglia e si incolla il pezzo

fatto come dici tu...

 

Ci vorebbe una dritta data dal Barone...

 

Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi son mai venuti bene i cappucci dei sidewinder....

 

però.. si può provare così...intuizione sul momento

 

prendi un pezzo di spure , con un temperino gli fai la punta tipo matita , lisci il tutto con carta vetrata , tagli la punta creata in corrispondenza della misura pari al diametro del missile eliminandola , poi tagli 1 mm più in basso creandoti un "tronco di cono" col diametro minimo della stessa dimensione del missile e il diametro massimo un pochino più grande , ripeti l'operazione e unisci le 2 parti ottenute per il diametro maggiore...meglio se faccio un disegno.. dopo lo posto..

 

ecco così:

tappomissile.jpg

Edited by Barone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma secondo voi non è piu semplice tagliare la punta del missile e attaccarci un cilndretto di plastica. Al cilindro bisongerebbe aggiungere un mezzo anello che è quello a cui (sempre guardano le foto dal vero) è attaccata la fettuccia.

 

Anche se il missile è mozzato tanto chi se ne accorge? Mica staremmo li a togliere e rimette il tappo vero? O forse si... :rolleyes:

 

Ciao Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites

urgente!: mi date qualche consiglio su come far sembrare + "reali" i pali anti sbarco (quelle specie di croci), che colori usare e come farli sembrare usurati dall'acqua ?? grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4) se si usa la future o simili come lucido protettivo i problemi ai punti 2 e 3 non si pongono.

Interessante questa...Future, ma per simili puoi fare qualche nome....sai nel caso la Future non si riuscisse a trovarla... ^_^ . Gradirei maggiori informazioni su questo prodotto tipo il metodo di applicazione (pennello o aerografo) i tempi di essiccazione, la compatibilità con i colori sia acrilici che sintetici.... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...