Jump to content
Sign in to follow this  
Venon84

Governo d'Italia

Recommended Posts

GRAZIE!! :adorazione:

 

BERLUSCONI: Ora elezioni, no alle manovre di Palazzo

24 gennaio 2008

 

"E’ necessario che non si facciano manovre di Palazzo per la legge elettorale, cosa che non sarebbe di alcuna utilità, ma che si vada subito al voto". Lo ha affermato Silvio Berlusconi intervenendo con una telefonata al Tg 4 poco dopo il voto al Senato che ha negato la fiducia al governo Prodi e aperto la crisi. Il presidente ha ribadisce la sua contrarietà ad ipotesi di esecutivi tecnici o istituzionali perchè "quello che è accaduto al Senato rispecchia il voto degli italiani, la maggioranza che sostiene il governo Prodi è implosa e bisogna restituire subito la parola agli elettori".

 

E per quanto riguarda le prospettive future, il nostro presidente ha commentato:"Ora ci sarà una campagna elettorale nella quale diremo agli italiani cosa faremo nei primi cento giorni di governo. Il paese ha bisogno di un governo immediatamente all’opera che rimedi ai guasti fatti dal centrosinistra. Se il governo Prodi fosse proseguito i problemi sarebbero aumentati, io sono convinto che ci sono tante possibilità di rimediare, noi abbiamo in mente che cosa fare".

 

Il prossimo passo nella prassi istituzionale, prevede le consultazioni del Capo di Stato: "Diremo al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che dobbiamo apprestarci per ridare il prima possibile la parola agli elettori. C’e’ bisogno al piu’ presto di un governo che operi, mettendo riparo a tutti i guasti che sono venuti da questi 20 mesi di governo della sinistra e che finalmente possa operare in direzione dello sviluppo e del benessere per il Paese."

 

 

Berlusconi ha ribadito che l’attuale legge elettorale non ha bisogno di cambiamenti: "Subito alle elezioni con questa legge elettorale, anche perche’ la sinistra non e’ riuscita a trovare un accordo su un sistema elettorale diverso. Anche con questa legge elettorale avremo una maggioranza vasta, anche al Senato, almeno di 30 senatori".

 

Quando agli equilibri interni alla Cdl, Silvio Berlusconi ha assicurato: "Il blocco liberale di tutti coloro che non si riconoscono nella sinistra e’ sempre esistito: ci sono stati personalismi vari ma oggi c’e’ armonia e tutti ci riconosciamo uniti nella necessita’ di dare vita a una maggioranza coesa basata sugli stessi valori e con un programma ben preciso che abbiamo gia’ in mente. Non ci sono sorprese che gli italiani si possano attendere da parte nostra".

 

 

 

 

«Via l'Ici e stretta sulle intercettazioni»

 

Berlusconi lancia la campagna elettorale: «Ho in mente 10 disegni di legge». E poi congela il Pdl: non c'è tempo

 

 

Silvio Berlusconi (Ansa)

NAPOLI - «Ho in mente 10-12 disegni di legge da accompagnare con la data di approvazione», tra i quali «uno per l'abolizione dell'Ici, uno sui giovani ed uno sulle intercettazioni». È un Silvio Berlusconi già in pieno clima elettorale quello che da Napoli lancia le linee programmatiche di un futuro governo da lui guidato. Il titolo da dare alla prossima rincorsa a Palazzo Chigi è già stato coniato. «Si chiamerà campagna elettorale per la libertà», spiega il Cavaliere alla convention di «Italiani nel mondo» del senatore ex dipietrista De Gregorio.

 

INTERCETTAZIONI - A proposito di intercettazioni, Berlusconi spiega che secondo il disegno di legge che proporrà «si potranno ordinare da parte della magistratura solo per indagini su terrorismo, mafia, camorra. Per il resto, a chi le ordinasse 5 anni prigione, a chi le eseguisse 5 anni di prigione, a chi le pubblicasse 2 milioni di multa all'editore». «Noi - ha spiegato il leader di Forza Italia - abbiamo cento motivi per dire no a questa invasione della vita privata».

Edited by Graziani

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo sull'abolizione dell'ICI. è una delle migliori fonti di introiti per i comuni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la penso essenzialmente come Dominus e Venom 84, vorrei però far notare però, visto che è l'argomento di questo forum, come il governo Berlusconi abbia letteralmente ASSASSINATO le forze armate e la difesa tutta, siamo arrivati al paradosso che un governo di Csx ha salvato le forze armate e anzi le ha fatte crescere (non numericamente s'intende).

Vorrei chiedere poi a Graziani da dove arriva tutto questo amore per Silvio Berlusconi, che, diciamocela tutta signori, è un uomo che in qualsiasi altro paese del mondo occidentale in parlamento non ci sarebbe entrato nemmeno dal retro, questa estate ho avuto modo di parlare con molte persone straniere e tutti mi hanno domandato come diavolo abbiamo fatto in italia a eleggere uno così.

Io comunque penso, che ogniuno ha i politici che si merita, e alla fin fine, noi italiani, ce li meritiamo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora l'ici doveva essere una delle tante tasse a tempo, come i pedaggi delle autostrade e i rincari temporanei dei carburanti, poi come sempre in italia le cose a tempo e in emergenza sono definitive. :thumbdown::thumbdown:

 

Dominus ti quoto in pieno, per Pallaro gli serve a prendere stipendio e futura pensione, mica sono da buttare. :rolleyes::rolleyes:

 

La patente a punti altra legge pro consumismo e fare cassa, qualcunomi dovrebbe spiegare perche basta che io pago e i punti restano li mah :unsure: . (andate a vedere quanto costera prendere il cqc a chi vorra fare l'autista)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Berlusconi mi piace il suo carisma e la sua forza di volontà oltre alla sua grande sicurezza nel dire e nel fare le cose!!!

Non lo so, riesce sempre ad essere un gradino sopra gli altri o forse è il suo modo di fare politica, ricordo che lui non parla il politichese e questo lo distingue rispetto a tutti gli altri!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Berlusconi ha il pregio-difetto di approcciarsi al governo del Paese alle stessa stregua di come gestisce le sue aziende.

Solo che Silvio deve capire che il relativo rischio d'impresa ce lo accolliamo noi italiani, non lui. Tuttavia se riuscisse a far produrre all'Italia gli stessi utili di Mediaset non sarebbe male...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Di Berlusconi mi piace il suo carisma e la sua forza di volontà oltre alla sua grande sicurezza nel dire e nel fare le cose!!!

Non lo so, riesce sempre ad essere un gradino sopra gli altri o forse è il suo modo di fare politica, ricordo che lui non parla il politichese e questo lo distingue rispetto a tutti gli altri!!

 

A essere sincero, temevo seriamente che questa sarebbe stata la risposta, quindi alla fine tu voti un immagine, sintetizzando, perchè ti sta simpatico.

Ma caro graziani, permettimi, io non voterò MAI un politico perchè mi sta simpatico, perchè non parla politichese, perchè ostenta sicurezza...questa è tutta immagine, è roba effimera! Io voto chi produce dei risultati, chi sa lavorare per il paese, chi è onesto (anche se pare un eufemismo con i politici che abbiamo).

Poi, distinguiamo una persona, dalla sua politica, a mio parere, il Sig. Berlusconi, dato il suo curriculum, per cosi dire "legale", in politica non ci dovrebbe nemmeno stare (corruzzione, traffico di droga, falsa testimonianza, associazione mafiosa, frode fiscale, falso in bilancio....giudicato COLPEVOLE), poi che ci abbia sputtanato di fronte al mondo in svariate occasioni è ormai leggenda (le corna nella foto con i premier europei, le battute alla Merkel, lo show al parlamento europeo...).

Passiamo ora alla politica, a mio avviso l'unica cosa buona è stata una seria linea guida di politica estera, per il resto, apparte alcune cose minori, alias patente a punti e divieto di fumo nei locali, siamo messi proprio male....vabè ci sono le svariate leggi ad personam ma quelle hanno fatto del bene solo a pochi quindi non le considero <_<

Potremmo parlare anche del conflitto d'interessi, ma poi diventa lungo

 

Che berlusconi abbia un carisma mooolto maggiore di quello di prodi è indubbio, che si sappia "vendere" bene altrettano (ed è importante per un politico), ma sulle questioni centrali, quelle vere, signori miei ha toppato alla grande, l'economia a rotoli, le forze armate in banca rotta, nessuna lotta all' evasione fiscale,rapporto deficit/pil oltre i parametri di Maastricht, e intanto però la grande mossa elettorale di abassare le tasse, a un livello talmente insostenibile da mandare in rosso i conti dello stato...stendiamo un velo pietoso sulla "finanza creativa" di Giulio Tremonti.

Il fatto che Prodi (e il suo staff di governo) abbiano attuato una vera lotta all'evasione fiscale, che abbiano risanato i conti pubblici a tempo di record (l'agenzia di rating britannica standard & poors l'ha definita una performance impressionante), un rapporto deficit/pil che non era cosi basso dal 1999, le liberalizzazioni, un inizio di taglio serio dei costi della politica, il risanamento delle forze armate....beh, questi sono dati reali, azioni reali, confutabili.

L' immagine attira....ma la sostanza è quella che conta davvero

Edited by easy

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa è fresca di oggi, ancora non abbiamo votato ma già parte il primo dei nuovi disegni di legge ad personam

 

19.01 - "Sulle intercettazioni la nostra prima legge", ha detto ancora Berlusconi. "Presenterò un disegno di legge ad hoc - ha detto il Berlusconi - nel quale si stabilisce che vengono ordinate solo per le indagini di terrorismo, mafia e camorra ". Per chi le ordina fuori da queste categorie, Berlusconi prevede "cinque anni di prigione, altrettanti per chi le esegue e due milioni di multa per chi le utilizza".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poi, distinguiamo una persona, dalla sua politica, a mio parere, il Sig. Berlusconi, dato il suo curriculum, per cosi dire "legale", in politica non ci dovrebbe nemmeno stare (corruzzione, traffico di droga, falsa testimonianza, associazione mafiosa, frode fiscale, falso in bilancio....giudicato COLPEVOLE), poi che ci abbia sputtanato di fronte al mondo in svariate occasioni è ormai leggenda (le corna nella foto con i premier europei, le battute alla Merkel, lo show al parlamento europeo...).

 

 

questa è fresca di oggi, ancora non abbiamo votato ma già parte il primo dei nuovi disegni di legge ad personam

 

19.01 - "Sulle intercettazioni la nostra prima legge", ha detto ancora Berlusconi. "Presenterò un disegno di legge ad hoc - ha detto il Berlusconi - nel quale si stabilisce che vengono ordinate solo per le indagini di terrorismo, mafia e camorra ". Per chi le ordina fuori da queste categorie, Berlusconi prevede "cinque anni di prigione, altrettanti per chi le esegue e due milioni di multa per chi le utilizza".

 

Ho la pelle d'oca giuro.....ma cosa stai dicendo?!

 

Cioè due cose del gennere non si possono proprio leggere. Ma hai idea delle falsità e castronerie che hai scritto?!

Scrivi per sentito dire?

 

Come puoi pensare che il governo (potere esecutivo) possa presentare un disegno di legge alle camere (potere legislativo) per la deliberazione in legge, legge il cui contenuto è l'introduzione nel diritto penale sostanziale del "reato di intercettazione" da contestare esclusivamente ai magistrati (potere giuridico) qualora nell'esercizio dell'azione penale violino le regole ivi fissate.

Ma ti rendi conto della *******?! Mai sentito parlare di autonomie a ripartizione dei poteri?! L'unico organo che può punire un magistrato per aver svolto male il proprio compito è il CSM, e in nessun caso è prevista la reclusione. Hai idea del fatto che le leggi della Repubblica Italiana devono avere carattere generale, ovvero devono avere come destinatari indistintamente tutti i cittadini italiani e non singole categorie?.....e poi vi riempite la bocca con il termine "ad personam", tze!

 

Riguardo ai reati di cui secondo te berlusconi sarebbe stato giudicato colpevole: beh, hai le idee davvero, ma davvero molto confuse. Droga, mafia, camorra....Terrorismo no?!

-------------------------------------------------------------------------------

 

Fra l'altro dovresti conoscere bene le regole circa i doppi post.....visto che sei iscritto al forum dal 2004!

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto devi prendertela con Silvio Berlusconi e non con me per quella è una sua dichiarazione di oggi, vai sull' ANSA se non ci credi

http://www.ansa.it/opencms/export/site/vis...l_10677578.html

 

riguardo i guai legali, non è stato condannato (sbagliato io) ma riconosciuto COLPEVOLE (e a casa mia significa una sola cosa), puoi vedere le prodezze giudiziarie del nostro eroe comodamente su internet, ad esempio su wikipedia

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Procedimenti_...lvio_Berlusconi

Edited by easy

Share this post


Link to post
Share on other sites
.........Vorrei chiedere poi a Graziani da dove arriva tutto questo amore per Silvio Berlusconi, che, diciamocela tutta signori, è un uomo che in qualsiasi altro paese del mondo occidentale in parlamento non ci sarebbe entrato nemmeno dal retro, questa estate ho avuto modo di parlare con molte persone straniere e tutti mi hanno domandato come diavolo abbiamo fatto in italia a eleggere uno così........

Ma tu sai come, quando e perché è sceso in politica Silvio Berlusconi ed è nata Forza Italia? O, come immagino, eri, a quel tempo, un lattante e parli per sentito dire?

In sintesi, dopo tangentopoli, che fece fuori tutta la classe politica italiana, salvando solo il MSI (da cui ebbe poi origine AN) che però, fino a quel momento, era stato sempre emarginato e tenuto fuori dall'allora cosiddetto "arco costituzionale", e il PCI che, invece, era pienamente partecipe di tutte le malefatte degli altri partiti al potere, ma godeva dell'immunità "politica" garantitagli da chi scatenò quel putiferio, la discesa in campo di Berlusconi, evitò che, con un paradosso e controsenso storico di proporzioni gigantesche, nel momento in cui il comunismo era già crollato in tutta Europa, il PCI andasse al potere in Italia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Easy, ti chiedo scusa per averti detto di aver scritto una castroneria riguardo a quel disegno di legge. Effettivamente l'ANSA riporta così la notizia....non so, occorre approfondire meglio.

 

La pelle d'oca resta per quel che riguarda i procedimenti da te elencati....guarda che wikipedia (specie la versione nostrana) è tutto meno che oro colato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pagina di wikipedia è corretta in questom caso

 

In sintesi, dopo tangentopoli, che fece fuori tutta la classe politica italiana, salvando solo il MSI (da cui ebbe poi origine AN) che però, fino a quel momento, era stato sempre emarginato e tenuto fuori dall'allora cosiddetto "arco costituzionale", e il PCI che, invece, era pienamente partecipe di tutte le malefatte degli altri partiti al potere, ma godeva dell'immunità "politica" garantitagli da chi scatenò quel putiferio, la discesa in campo di Berlusconi, evitò che, con un paradosso e controsenso storico di proporzioni gigantesche, nel momento in cui il comunismo era già crollato in tutta Europa, il PCI andasse al potere in Italia!

peccato che in realtà (questa è la versione corretta e modificata della storia diffusa dall'editore unico) il PCI come la DC e il PSI furono distrutti dall'inchiesta.

La tesi del complotto è un'altra delle ennesime puttanate berlusconiane (come il disperato tentativo a reti unificate di riabilitare Craxi ma non ci stanno proprio riuscendo).

 

Basti pensare che dopo la caduta del governo c'è ne fu uno tecnico e dopo uno di Berlusconi (quindi ando al potere silvietto alla faccia di chi crede che abbia avvantaggiato il PCI)

 

Berlusconi entro in politica per salvarsi dai debiti

lui stesso affermo: o entro in politica o vado in galera

 

Non per salvare l'italia dai comunisti che vivono nella sua fantasia e nei suoi elettori (che sono di bocca buona per crederci)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh il PCI non esisteva già più al tempo di tangentopoli, la svolta della bolognina fu prima, e in ogni caso non fu toccato dalle inchieste. Quelle riguardarono in primis i socialisti e anche la DC e tutti i partecipanti alla coalizione pentapartitica.

 

Riguardo a Berlusconi quoto Easy su tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
...........peccato che in realtà...............il PCI come la DC e il PSI furono distrutti dall'inchiesta........

Come al solito, sai dire solo c.......!!!

 

Ma se il segretario del PCI, all'epoca di tangentopoli, Achille Occhetto, dopo qualche anno, formò una lista politica con Antonio Di Pietro:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Achille_Occhetto

 

Diresti meno assurdità, affermando che il bianco è nero o che l'asino vola!!!

 

EDIT

 

Beh il PCI non esisteva già più al tempo di tangentopoli......

Già, si chiamava PDS, vedi che differenza!!!

 

....e in ogni caso non fu toccato dalle inchieste....

Si, perché era immacolato come una verginella!!!

Edited by picpus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tutti sti vantaggi sulle liberazzioni non lo visti, boh il pane è aumentanto, la benzina non ne parlamo, le medicine le pagavo prima e le pago tutt'ora (anziper scaricarle dal 730 devo portarmi dietro la tessera sanitaria) l'asicurazione salata era e salata è rimasta. L'unico vantaggio è stata la spesa di ricarica sui cellulari, ma guada un po fatta dopo che enel ha venduto wind, de benedetti ha venduto omnitel e il compagno tronchetti provera tim. Tre belle coincidenze, come fa cinquina al lotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh le liberalizzazioni sono stati ottimi provvedimenti, tra l'altro mi chiedo perchè in italia la sinistra fa le cose di destra e la destra si oppone, gli aumenti incontrollati sono stati da una parte causati dall'aumento dei prezzi delle materie prime e dall'altra da speculazioni su cui le autorità competenti non hanno saputo intervenire.

 

@Picpus: vero, la differenza era poca ma per il semplice motivo che il PCI aveva smesso di essere comunista dalla fine degli anni '70, infatti l'eurocomunismo, salvo alcune sacche di nostalgici, era assimilabile alla socialdemocrazia.

Comunque non essendo mai stati al governo è difficile che abbiano fatto porcherie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
..........Comunque non essendo mai stati al governo è difficile che abbiano fatto porcherie.

Sei molto ingenuo e/o molto giovane!!! Dall'epoca del compromesso storico in poi (fine anni settanta), il PCI è stato associato, a tutti gli effetti, al potere, pur non andando al governo, ma occupando tutti i gangli vitali del sottobosco politico o sottogoverno che dir si voglia!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse a livello parallelo, ma le posizioni centrali erano tutte in mano alla coalizione pentapartitica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ascolta easy tu parli tanto per parlare o cosa??????????

Io ho semplicemente detto quello che mi piace di Berlusconi e non che io voto il centrodestra per quel motivo, io non sono stupido come quelli della sinistra che anzichè pensare il bene del paese si sono uniti solo e soltanto per sconfiggere Berlusconi :angry::angry::angry:

Io voto ALLEANZA NAZIONALE easy.

Voi di sinistra siete ciechi e il vostro modo di demonizzare l'avversario vi rende anche stolti e senza argomenti per dimostrare le vostre tesi!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sei molto ingenuo e/o molto giovane!!! Dall'epoca del compromesso storico in poi (fine anni settanta), il PCI è stato associato, a tutti gli effetti, al potere, pur non andando al governo, ma occupando tutti i gangli vitali del sottobosco politico o sottogoverno che dir si voglia!!!

 

 

CONDIVIDO.

 

E' stata la politica del sottobanco. La DC governava e occupava le poltrone dell'esecutivo e la sinistra se ne stava buona al suo posto, in cambio si prendeva tutte le posizioni di rilievo in ogni ambito pubblico: dall'istruzione alla sanità, passando per la magistratura e le varie aziende ad amministrazione pubblica.

 

E' un fatto storico, non un opinione.

 

 

Dominus, non so come fai a sostenere (visto che condividi Easy) che Berlusconi è stato giudicato colpevole per associazione mafiosa, associazione camorrista, traffico di droga, etc etc.....mi stupisco veramente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

è stato indagato per tali reati poi le solite cose che succedono a lui: scadenza dei termini prescrizione ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti su quella parte dissento, penso che berlusconi sia uscito comunque dalla legalità in parecchie occasioni per creare il suo impero finanziario, o comunque ha tenuto una condotta molto dubbia, anche se non è mai stato provato in un aula di tribunale quindi sospendo il giudizio.

 

Quanto a graziani non per fare il difensore di easy, che non ne ha certo bisogno, non mi sembra abbia parlato tanto per parlare e ha portato dei bei dati di fatto.

Io per esempio voto a sinistra anche perchè non c'è un alternativa affidabile proprio per la presenza di Berlusconi e del suo partito di ignoranti (anche qui si possono fare distinzioni come l'ottimo pisanu ma sono mosche bianche), sinceramente mi sembra un insulto alla mia intelligenza avere un governante che si mette in luce con i peggiori tratti dell'italianità.

Inoltre il populismo bieco, di destra e di sinistra, mi disgusta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
........anche se non è mai stato provato in un aula di tribunale quindi.........

........giuridicamente, non esiste nulla che gli si possa addebitare!!!

Edited by picpus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×