Jump to content

CALCIO - Topic ufficiale


Recommended Posts

GRAZIE PALERMO!!!!

 

E ORA, SIGNORE E SIGNORI, LA CLASSIFICA DELLA SERIE A ITALIANA

 

1) INTER - Punti 33

 

...

 

...

 

...

 

...

 

...

 

...

 

e finalmente ecco i secondi... scusateci ma sono un poco distanti.....

 

JUVENTUS, MILAN, ECC....

 

INTER_169.jpg

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Se stringo la mano ad un milanista, dopo me le lavo se no puzza. Se la stringo ad Juventino invece, dopo mi conto le dita. - Peppino Prisco

Edited by Rick86
Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mah...condividendo il concetto che 6 punti di distacco sono sicuramente un buon margine (consente almeno due passi falsi), trovo veramente ridicolo che gente che la cui squadra si è qualificata anche terza a -19 punti dalla vetta abbia da far ironia su tale margine

Link to post
Share on other sites
Mah...condividendo il concetto che 6 punti di distacco sono sicuramente un buon margine (consente almeno due passi falsi), ....

 

AHHHHHHHHHHHHRRRRRRGGG ricominci a gufare???? Dopo lo scorso anno nemmeno 24 punti sono un buon margine...

Link to post
Share on other sites
Mah...condividendo il concetto che 6 punti di distacco sono sicuramente un buon margine (consente almeno due passi falsi), trovo veramente ridicolo che gente che la cui squadra si è qualificata anche terza a -19 punti dalla vetta abbia da far ironia su tale margine

 

per quanto mi riguarda nessuno dei campionati da te citati ha validità... quindi mi permetto di fare ironia

Link to post
Share on other sites

APPELLO A COLLINA: MANDI ORSATO AD ARBITRARE IN CARICO AL SUO OTS PER PIACERE!!!

 

Riporto Testualmente

 

Regola 13- Calci Di Punizione.

 

Se un calciatore decide di eseguire rapidamente un calcio di punizione ed un avversario che si trova a meno di

9.15 m dal pallone lo intercetta, l'arbitro lascerà che il gioco prosegua.

 

Quindi, visto che la lazio aveva anche segnato, NON VEDO PERCHè ABBIA DOVUTO ANNULLARE IL CALCIO DI PUNIZIONE.

Link to post
Share on other sites

Inter-Verder Brema 1-2

 

E le figure di m***a della squadretta del subbuteo si susseguono. Ora essendo passata per seconda nel girone, la vergogna di Milano si troverà ad affrontare le squadre più forti d'europa.

Edited by Venon84
Link to post
Share on other sites

AHHHHHHHHHHHHHHH, la crisi economica globale, l'aumento del gas, l'enel che galoppa, le finanziaria che incombe.....fortuna che c'è sempre una costante ad allietarci l'inverno: le figurine di merda dell'Inter in Europa!!!!

 

E' brutto non avere un Moggi d'Europa come parafulmine per giustificare la vostra proverbiale POCHEZZA, EH!?!?!?

 

...e hanno avuto la solita fortuna che la Roma si è classificata prima e quindi esclude il Chelsea fra le potenziali avversarie dell'Inter negli ottavi (tanto con il culo che si ritrovano venerdì al sorteggio gli toccherà l'ennesima squadretta di serie C....e chissà che altre figurine di merda non vengano collezionate a marzo).

Link to post
Share on other sites

Pur essendo estremamente felice e soddisfatto del risultato non riesco a essere troppo ottimista per la vittoria su un Milan troppo rimaneggiato, mal messo in campo e troppo mediocre in difesa. In questo contesto non è assolutamente vero che la Juventus ha dominato la partita e l'avversario, perchè per lunghi tratti di partita (speci il primo tempo) il pallino è stato in mano ai rossoneri. Ma la Juve -questo sì- ha dimostrato una grande compattezza tattica, una difesa solidissima (solo un errore grave in difesa, quando Ambrosini è stato abbandonato al centro dell'area), una forma fisica smagliante e una grinta leonina. Continuo a non essere un supporter di Ranieri, ma rendo atto del fatto che finalmente la squadra ha recuperato quelli che sono i suoi caratteri tipici del suo DNA: crederci sempre (abbiamo subito il pareggio dell'1 a 1 come se nulla fose successo) e lottare su ogni pallone,

 

Inoltre per il Milan l'alibi degli infortunati regge fino ad un certo punto, perchè se è vero che dalla sua parte mancavano Kaka, Gattuso, Flamini, Nesta, Borriello (si riprenderà mai dalle corna?) e Bonera, dall'altra parte mancavano: Buffon, Legrottaglie, Camoranesi, Trezeguet, Poulsen, Tiago, Salihamidzic e Zebina....scusate se è poco!

La verità è che nel Milan ci sono troppi palleggiatori fini, troppi uomini che non sanno coprire e/o sacrificarsi per a squadra, ma il calcio non è solo fantasia e possesso palla, è anche difesa ed equilibrio complessivo...il Real Madrid dei Galacticos avrebbe dovuto insegnare che per vincere non basta mettere insieme 11 fantasisti. Pur con le difficoltà delle assenza non si può pretendere di giocare con 3 registi (Ronaldinho, Pirlo, Seedorf) a supporto di un attaccante che non è una prima punta vera (Pato) e pensare che tutto il lavoro di interdizione sia sopportato da Ambrosini (che più per il gol di culo si è fatto notare per i suoi interventi da macellaio ed il gol divorato) ed Emerson. La realtà è che quando manca Gattuso il Milan perde: 4 volte su 4 questa stagione, perchè di fatto è l'unico uomo che riesce a garantire i precari equilibri tattici del Milan. Inoltre ieri il Milan aveva Senderos come ottimo centrale di difesa: l'elvetici è divenuto vero e proprio oggetto misterioso, passato da titolare inamovibile nell'Arsenal a panchinaro fisso nel Milan.

 

Fra cl'altro è ridicola l'ostinazione del Milan a schierare e/o comprare veri e propri dinosauri calcistici solo in virtù del loro palmares o del loro passato. Molti tifosi rossoneri hanno criticato l'acqusto di Ronaldinho (lento, bollito, poco dinamico, etc) ma almeno ha soli 28 anni oltre ad essere un giocatore di gran classe....i tifosi invece non capiscono che il problema sono i vari Maldini (era più dignitoso ritirarsi dopo il Mondiale per club 2007), Kaladze, Jankuloski (31 anni di mediocrità), Emerson (la cui parabola discendente era già iniziata a Torino), Shevchenko (che ha smesso di giocare da due anni), Zambrotta (scaricato con grande piacere dal Barcellona, visto che a 31 anni non corre più come a 23), Seedorf (33 anni)....

 

Comunque della partita di ieri due sono le fotografie da ricordare:

1)L'ESPULSIONE DEL MERCENARIO ZAMBROTTA (ammetto di essermi masturbato davanti alla TV).

2)DEL PIERO INFANGATO CHE A FINE SECONDO TEMPO ENTRA IN TACKLE SU SEEDORF PER RECUPERARE UN PALLONE A CENTROCAMPO (ammetto di essermi masturbato nuovamente... :asd: )

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites
Intanto a voi con quella stessa difesa schifosa e con quello stesso centrocampo vi han purgato

 

E' vero, però in 3 meni, in Campionato, un errore ci può anche stare, uno (in Campionato) :asd:

Anche se c'è da dire che il Milan che abbiamo affrontato noi non era certo quello di ieri, senza assenze importanti e sicuramente con un gioco migliore.

 

Fra cl'altro è ridicola l'ostinazione del Milan a schierare e/o comprare veri e propri dinosauri calcistici solo in virtù del loro palmares o del loro passato. Molti tifosi rossoneri hanno criticato l'acqusto di Ronaldinho (lento, bollito, poco dinamico, etc) ma almeno ha soli 28 anni oltre ad essere un giocatore di gran classe....i tifosi invece non capiscono che il problema sono i vari Maldini (era più dignitoso ritirarsi dopo il Mondiale per club 2007), Jankuloski (31 anni di mediocrità), Emerson (la cui parabola discendente era già iniziata a Torino), Shevchenko (che ha smesso di giocare da due anni), Zambrotta (scaricato con grande piacere dal Barcellona, visto che a 31 anni non corre più come a 23), Seedorf (33 anni)....

 

Ecco, bravo, che poi tra l'altro ieri Ronaldinho non ha giocato neanche male, ma il problema del Milan sta anche a centrocampo, tolto Gattuso che gioca per due e che regge mezza squadra il Milan sta immezzo a una via, e infatti ieri si è visto, pure l'attacco non è da meno, levagli Kaka ed è la fine.

 

Ma la dipendenza (o quasi) di una grande squadra da un suo grande attaccante credo che sia sotto certi versi normali (Juve con Amauri (ieri fenomenale), Inter da Ibra), ma la differenza che le altre squadre dietro l'attacco hanno anche qualcosa di costruito, di solido, il Milan invece...

 

Chissà come si stà a -9 :asd:

Edited by Little_Bird
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Molti dicono che siamo Ibra dipendenti ma ci si dimentica che l'Inter è riuscita a mandare a segno se non mi sbaglio 11 giocatori!!

Per quanto riguarda la partita Juve-Milan dico che la Juve ha meritato la vittoria seppur non dominando totalmente e che il Milan è una squadra non squadra, ognuno fa per se e nessuno si sacrifica per il bene generale.

Il risultato è che la GRANDE INTER è a +6 dalla juve e a +9 dal milan, squadra aggrappata al suo passato glorioso e senza futuro!!!!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

--------------------------------------------------------------------------------

Calcio; Scudetto del bilancio all'Atalanta, Inter sarebbe in B

Inchiesta "Il Mondo": miglior rendimento rispetto ai soldi spesi

 

 

Roma, 2 gen. (Apcom) - Il miglio rendimento in campo rispetto ai soldi spesi, ovvero lo scudetto d'inverno del bilancio? Andrebbe all'Atalana. Con Inter, Juventus e Milan virtualmente retrocesse in Serie B. E' quanto emerge da una originale inchiesta de Il Mondo, settimanale economico di RCS Periodici. A finire sotto la lente d'ingrandimento del settimanale sono stati infatti i soldi spesi dalle venti società del campionato di Serie A, dividendo il monte ingaggi per il punteggio finale, o, come nel caso del torneo in corso, la proiezione sulla media punti prima della pausa natalizia dopo la diciassettesima giornata. E secondo questo conteggio, la società nerazzurra di proprietà della famiglia Ruggeri, è l'indiscussa dominatrice: quest'anno ha infatti speso 231mila euro per ogni punto guadagnato in classifica (undicesimo posto reale con 24 punti), mentre lo scorso anno avrebbe vinto lo scudetto "virtuale" con 239mila euro per ogni punto.

Alle spalle dell'Atalanta, sia nella scorsa stagione che in quella attuale, si è piazzata l'Udinese con 286mila euro a punto (lo scorso anno erano stati 252mila), seguita dal Catania (357mila euro a punto), mentre il Napoli di Aurelio De Laurentiis e la Lazio di Claudio Lotito hanno un rendimento economico simile a quello reale, rispettivamente settimo (433mila euro a punto) e nono (450mila euro a punto) posto. Disastroso invece il rapporto qualità/prezzo delle grandi, a cominciare dal Milan di Silvio Berlusconi, ultimo a metà campionato con un milione e 622mila euro spesi per ogni punto guadagnato (i rossoneri sono terzi a quota 33). Retrocessione sarebbe poi anche per Juventus (penultima con un milione e 420mila euro a punto) e per l'Inter capolista di Massimo Moratti e Jose Mourinho (un milione e 276mila euro a punto). Arriverebbe invece appena alla salvezza la Roma della famiglia Sensi, diciassettesima con un milione e 203mila euro a punto.

Ma almeno le quattro grandi bene o male i loro soldi li usano per arrivare a competere per scudetto e Champions League. A spendere malissimo, sempre secondo l'inchiesta de Il Mondo, sono invece Torino e Chievo, che oltre ad avere un monte ingaggi molto alto, sono in fondo alla classifica reale: i granata del presidente Urbano Cairo (757mila euro a punto) sono quart'ultimi a quota 15, mentre i veronesi del presidente Luca Campedelli (700mila euro a punto) sono ultimi a quota 9.

 

sconcertante vero????

Link to post
Share on other sites

E VENNE IL GIORNO DELLA GIUSTIZIA CIVILE

 

ROMA, 8 gennaio 2009 - Un anno e 6 mesi a Luciano Moggi, un anno e 2 mesi al figlio Alessandro. Così ha deciso al processo Gea la decima sezione penale, presieduta da Luigi Fiasconaro. Entrambi sono stati condannati per violenza privata e minacce. Assoluzione piena, invece, per gli altri imputati Franco Zavaglia, Davide Lippi, Francesco Ceravolo e Pasquale Gallo.

Stravolte, quindi, le richieste del pm Luca Palamara che aveva chiesto 6 anni per Luciano Moggi e 5 per il figlio Alessandro, 3 anni e 6 mesi per Zavaglia, 2 anni e 4 mesi per Ceravolo, un anno e 4 mesi per Lippi e 8 mesi per Gallo.

A breve il servizio completo

 

violenza privata e minacce!!!!!! Bene....iniziamo proprio bene! La giustizia civile ha appena incominciato a evidenziare la realtà fattuale: ovvero che nel calcio non è mai esistito alcun "sistema Moggi". Il dispositivo della sentenza afferma a chiare lettere che "non sussiste l'associazione a delinquere".

La condanna per violenza privata e minaccie non è sicuramente un encomio, ma chiarisce che non c'era alcun sistema ordito da Luciano Moggi per piazzare secondo la sua volontà i giocatori migliori sul mercato o per decidere chi andava dove e quando....ASPETTIAMO ADESSO IL PROCESSO DI NAPOLI.

 

Inizio a dirlo ora: la vera truffa l'ha subita la Juventus.

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites

ottio se vendono veramente kakà...Mi FACCIO 500KM FINO A VIA TURATI QUATTA QUATTA ENTRO E MADO LI CAZZUTT E LI ZAMPAT CHE TIR E PUR QUALCHE CUREJA SE C ESC!!!!!!!!

 

 

NON ANDARE SMOKING BIANCO!!!!! IL SITI E' UNA SQUADRA DA PARACULI!!!!!!!!!!!!! PERSINO IL MIO PESCARA FALLITO RIUSCIREBBE AD APRIRLI 5-0!!!

Link to post
Share on other sites
Calcio, Wenger: "Kaka'? Offerta Manchester City e' fuori dalla realta'"

 

LONDRA - "Il Manchester City e' fuori dal mondo". L'allenatore dell'Arsenal, Arsene Wenger, commenta cosi' la maxiofferta dei Citizens per Ricardo Kaka'. "Quello che sta facendo il Manchester City non sembra neppure reale. E' come un'astrazione - ha continuato il francese sul 'Guardian' -, non sembra per niente in connessione con il mondo di oggi. Un affare del genere significherebbe disturbare il mercato, imprimere un trend inflazionistico ad un mondo in cui vige la deflazione. Noi viviamo in un mondo reale, il Manchester City invece in uno differente". Wenger ha poi paragonato l'avvento di Roman Abramovich a quello dello sceicco Mansour Bin Zayed: "Sta accadendo esattamente la stessa cosa che e' accaduta quando Abramovich ha rilevato il Chelsea - ha spiegato Wenger - Credo che se un club guadagnasse 100 milioni di sterline allora non sarebbe immorale spendere quella cifra per un giocatore. Potrebbero dire: guardate, noi produciamo tanto e quindi possiamo spendere quello che vogliamo

 

Come spesso accade condivido il pensiero di Wenger, persona sempre molto equilibrata.

 

Dal punto di vista dell'osservatore esterno io devo dire che non esiste oggi nessun giocatore che non possa essere ceduto per 120 milioni di euro. Io se ero Galliani avevo già consegnato i piani di volo al pilota del Citation di Berlusconi affinchè porti Kakà a Manchester.

Il signor Zidane (che per carità era un pelo più anziano ma tecnicamente molto più forte e decisivo) venne ceduto dalla Juventus per 75 milioni di euro, e rimane tutt'ora l'acquisto più oneroso mai realizzato.....valutare 40 milioni di euro in più Kakà è -a prescindere dall'inflazione galoppante- fuori da ogni logica. Ma allora quanto vale Messi che ha 21 anni? Quanto vale Cristiano Ronaldo?

La Juventus con quei 150 miliardi acquistò nel mercato estivo 3 giocatori di livello assoluto, 3 fuoriclasse che contribuirono a vincere 4 scudetti, 2 supercoppe e a raggiungere una finale di champions: Buffon, Thuram e Nedved.

Avete idea quanti giocatori si comprano con 120 milioni di euro? Non meno di 5 fuoriclasse mondiali....penso che giocatori fortissimi come Diego, Adebayor, Drogba, Benzema, Xavi sono tutti trattabili e aquistabili con cifre intorno a 30 milioni di euro. Se il Milan accetterà l'offerta dell'arabo (maledetto petrolio, quanto vorrei gli si finisse) crearà un effetto a catena che sarà devastante per il mondo del calcio....già vedo le offerte da 80 milioni per Buffon (che io personalmente a quel prezzo impacchetterei e spedirei a Manchester) o i 70 milioni per De Rossi.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...